Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltÓ al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 99

Discussione: Tatuaggi a tema religioso

  1. #1
    Veterano di CR L'avatar di Humus
    Data Registrazione
    Sep 2007
    LocalitÓ
    Monferrato
    EtÓ
    29
    Messaggi
    1,078

    Premi

    Tatuaggi a tema religioso

    Io ne ho giÓ visti, sicuramente anche voi ne avrete giÓ visti. Hanno senso? Sono il passo successivo alla croce al collo? Non Ŕ un controsenso farsi un tatuaggio visto che lo scopo del tatuaggio ha a che vedere con la vanitÓ?

    Molti si tatuano la croce, altri si tatuano preghiere, altri volti di Maria. Il senso c'Ŕ?

    E' una curiositÓ, magari qualcuno ne ha uno.

  2. #2
    Collaboratore del forum "Preghiera" L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Latina
    EtÓ
    31
    Messaggi
    27,813

    Premi

    Non mi piacciono lo stesso, anzi li trovo irriverenti.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  3. #3
    Iscritto L'avatar di darioski
    Data Registrazione
    Jul 2010
    LocalitÓ
    Versilia
    EtÓ
    30
    Messaggi
    322
    Mi sembra una grandissima scemenza e ipocrisia fare cose del genere.
    "Occhio per occhio e il mondo diventerÓ cieco". Gandhi

  4. #4
    Veterano di CR L'avatar di biotech
    Data Registrazione
    Mar 2008
    LocalitÓ
    lombardia
    EtÓ
    26
    Messaggi
    1,423

    Premi

    Dipende.
    Tatuarsi un versetto della Bibbia non ci vedo nulla di male, visto che lo farei anch'io. Ma tatuarsi volti, bah..non mi piace molto come cosa.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Famulus Mariae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    LocalitÓ
    Diocesi di Milano, Zona Pastorale IV
    EtÓ
    44
    Messaggi
    2,896
    Nella tradizione occidentale i tatuaggi erano portati da quelle persone ai margini della societÓ, come i banditi e i galeotti. Li considero comunque una violazione del proprio corpo, espressione di un disagio che la persona soffre (di pi¨ lo e' il piercing).

    Meglio il Crocifisso o una classica medaglia.
    Fiat - Zelo zelatus sum pro Domino Deo exercituum. (1 Re 19,14)
    Oremus pro Pontifice nostro Francisco. Dominus conservet eum, et vivificet eum, et beatum faciat eum in terra, et non tradat eum in animam inimicorum eius.

    Pietro Ŕ la Roccia, che conferma i fratelli per mandato di nostro Signore Ges¨ Cristo. Al Romano Pontefice, "nella persona del Principe degli Apostoli, fu affidato, per volere divino, dallo stesso Cristo Signore il supremo compito e il potere di pascere gli agnelli e le pecore, di confermare nella fede i fratelli, di reggere e governare tutta la Chiesa" (Pio IX, Ineffabilis Deus). Alla fine Ŕ l'unico di cui non possiamo dubitare, altrimenti non potremmo dirci Cattolici.

    E tra voi, tra il Collegio Cardinalizio, cĺŔ anche il futuro Papa al quale giÓ oggi prometto la mia incondizionata reverenza ed obbedienza. (Benedetto XVI,
    Saluto di congedo agli Em.mi Signori Cardinali presenti in Roma,
    Sala Clementina, 28 febbraio 2013)

  6. #6
    Collaboratore del forum "Preghiera" L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Latina
    EtÓ
    31
    Messaggi
    27,813

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da biotech Visualizza Messaggio
    Dipende.
    Tatuarsi un versetto della Bibbia non ci vedo nulla di male, visto che lo farei anch'io. Ma tatuarsi volti, bah..non mi piace molto come cosa.
    Ma nemmeno, sono contro ai tatuaggi, anche se fossero il volto di Berlusconi.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  7. #7
    Utente Senior L'avatar di SchiacciaBestie
    Data Registrazione
    Dec 2009
    LocalitÓ
    Ferrara
    EtÓ
    40
    Messaggi
    976

    Premi

    Non pensate che i tatuaggi possano essere anche sý, come dice Famulus segno di disagio ma anche un incanalamento verso una forte e sincera testimonianza verso Dio e che vÓ a "dissacrare" i fini per i quali sono destinati principalmente per il mondo ( vanitÓ,esibizionismo ecc ) ?
    Il dolore e la sofferenza avvicinano a Dio , non lo allontanano . Coraggio .

  8. #8
    Iscritto L'avatar di Azzurra
    Data Registrazione
    Sep 2010
    LocalitÓ
    Palermo
    EtÓ
    25
    Messaggi
    228
    Accostare simboli religiosi ai tatuaggi non mi sembra molto consono. Rappresentare la propria fede attraverso questa forma espressiva non mi convince molto, ma forse sarÓ un preconcetto lo ammetto.

  9. #9
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    hinterland milanese
    EtÓ
    27
    Messaggi
    827
    in genere chi si fa tatuare Sacri Cuori o Madonne Ŕ perchŔ gli piace il disegno e pensa faccia "figo". Molto raramente Ŕ per reale devozione.
    E' lo stesso discorso che si potrebbe fare ai modaioli ignoranti che si mettono al collo il Rosario e non sanno nemmeno come si usa veramente!

  10. #10
    Collaboratore del forum "Preghiera" L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Latina
    EtÓ
    31
    Messaggi
    27,813

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Sevesinus Visualizza Messaggio
    E' lo stesso discorso che si potrebbe fare ai modaioli ignoranti che si mettono al collo il Rosario e non sanno nemmeno come si usa veramente!
    Come una decina di anni fa Jennifer Lopez che metteva un piccolo crocifisso su una scollatura vertiginosa.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •