Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 23 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 227

Discussione: Verginità di Maria. Il dogma della perpetua Verginità di Maria.

  1. #21
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    6,839
    Ringraziato
    46

    Premi

    La questione è semplice: alla Chiesa importa affermare la Verginità di Maria in riguardo al concepimento di Gesù Cristo, ma il dogma, i Padri e il Magistero hanno sempre affermato che Maria fu Vergine prima durante e dopo il parto.
    E' chiaro che il prima e il durante è riferito al concepimento verginale di Gesù, ma il dopo? Perché specificarlo?
    Evidentemente si afferma con esso che Maria rimase sempre Vergine.
    Inoltre è da considerare il fatto che, da tempo immemorabile, la Madonna viene salutata come Sempre Vergine, sempre è chiaro che indica un tempo duraturo e infinito. Quindi, checché ne dicano i teologi contemporanei, la Chiesa ha chiaramente affermato la perpetua verginità di Maria.
    Immagino, tuttavia, che Mons. Bux volesse dire che alla Chiesa non importa tanto l'aspetto fisiologico della questione. Ma affermare ciò non significa che la questione non abbia anche risvolti fisiologici.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  2. #22
    CierRino d'oro L'avatar di Stefano79
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    10,732
    Ringraziato
    542
    Ogni questione si dirime semplicemente riflettendo sul fatto che Maria dobbiamo ritenere volesse fare voto di castita' prima dell'Incarnazione. In questo senso possiamo affermare che la nascita di Gesu' fu un fenomeno mistico e inoltre la verginita' futura era in re ipsa nella scelta di Maria. Se Maria era vergine prima, figuriamoci se non intendeva preservare la verginita' anche dopo. Sta scritto: serbava queste cose, conservandole e meditandole nel suo cuore. Aveva fatto una scelta. Magnificat...
    "E' morto fra Tommaso d'Aquino, figlio mio in Cristo, luce della Chiesa"

  3. #23
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    6,839
    Ringraziato
    46

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano79 Visualizza Messaggio
    Ogni questione si dirime semplicemente riflettendo sul fatto che Maria dobbiamo ritenere volesse fare voto di castita' prima dell'Incarnazione.
    Attenzione, però, teologicamente e dogmaticamente questa "informazione" non è ammissibile, poiché fa parte della letteratura apocrifa e di rivelazioni private. Quindi non può fungere da prova.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  4. #24
    CierRino d'oro L'avatar di Stefano79
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    10,732
    Ringraziato
    542
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Attenzione, però, teologicamente e dogmaticamente questa "informazione" non è ammissibile, poiché fa parte della letteratura apocrifa e di rivelazioni private. Quindi non può fungere da prova.
    Distinguerei tra apocrifi e rivelazioni.
    E' chiaro che in questo ambito il dogma rimane tale anche se presenti 1000 prove. Rimane un mistero, contemplabile solo con la fede. Il fatto che non si tratti di prove vale se ti rivolgi al pubblico protestante. I cattolici conoscono tramite la fede.
    Matteo e' chiaro nel disseminare indizi sui fratelli di Gesu' figli di Maria di Cleofa. Se parli ad un credente, nessun problema. Per un protestante la prova costituita dalla tradizione cattolica non ha valore, in quanto egli afferma proprio di essere protestante perche' non la riconosce... rimarrebbe il dato testuale? Comunque, anche per i Protestanti una somma di indizi storici gravi, precisi e concordanti dovrebbe bastare.
    "E' morto fra Tommaso d'Aquino, figlio mio in Cristo, luce della Chiesa"

  5. #25
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Firenze
    Età
    37
    Messaggi
    910
    Ringraziato
    65
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano79 Visualizza Messaggio
    Ogni questione si dirime semplicemente riflettendo sul fatto che Maria dobbiamo ritenere volesse fare voto di castita' prima dell'Incarnazione. In questo senso possiamo affermare che la nascita di Gesu' fu un fenomeno mistico e inoltre la verginita' futura era in re ipsa nella scelta di Maria. Se Maria era vergine prima, figuriamoci se non intendeva preservare la verginita' anche dopo. Sta scritto: serbava queste cose, conservandole e meditandole nel suo cuore. Aveva fatto una scelta. Magnificat...
    Da un punto di vista scritturistico non è possibile: era "promessa sposa", era prossimo il matrimonio....Inoltre nella mentalità ebraica e nell'A.T. la verginità, il rimanere senza figli, ecc. non era certo una grazia di Dio....

  6. #26
    CierRino d'oro L'avatar di Stefano79
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    10,732
    Ringraziato
    542
    Citazione Originariamente Scritto da simeon Visualizza Messaggio
    Da un punto di vista scritturistico non è possibile: era "promessa sposa", era prossimo il matrimonio....Inoltre nella mentalità ebraica e nell'A.T. la verginità, il rimanere senza figli, ecc. non era certo una grazia di Dio....
    si', capisco, ma anche nel Cinquecento ti promettevano sposa ad un'altra casata, nel 99 % dei casi la donna in questione non era d'accordo. Inoltre, la sorella della Marta evangelica era una mezza santa non sposata, quindi il fenomeno esisteva, sia pur eccezionalmente.
    "E' morto fra Tommaso d'Aquino, figlio mio in Cristo, luce della Chiesa"

  7. #27
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Firenze
    Età
    37
    Messaggi
    910
    Ringraziato
    65
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano79 Visualizza Messaggio
    si', capisco, ma anche nel Cinquecento ti promettevano sposa ad un'altra casata, nel 99 % dei casi la donna in questione non era d'accordo. Inoltre, la sorella della Marta evangelica era una mezza santa non sposata, quindi il fenomeno esisteva, sia pur eccezionalmente.
    Non mi sembra che nel Vangelo si affronti la questione se Marta e Maria (sorelle di Lazzaro) fossero sposate...semplicemente non si dice niente in merito. Ma tutto l'A.T, è lì a dirci che una donna non sposata era una disgraziata e una sposa senza figli era ritenuta quasi una maledizione di Dio (vedi Sara moglie di Abramo, Elisabetta cugina di Maria e molti altri casi). La verginità per il regno dei Cieli è un valore successivo alla venuta di Gesù e non possiamo attribuire i nostri valori ad epoche e situazioni che non li avevano e per cui non avrebbero avuto senso.

  8. #28
    CierRino d'oro L'avatar di Stefano79
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    10,732
    Ringraziato
    542
    Citazione Originariamente Scritto da simeon Visualizza Messaggio
    Non mi sembra che nel Vangelo si affronti la questione se Marta e Maria (sorelle di Lazzaro) fossero sposate...semplicemente non si dice niente in merito. Ma tutto l'A.T, è lì a dirci che una donna non sposata era una disgraziata e una sposa senza figli era ritenuta quasi una maledizione di Dio (vedi Sara moglie di Abramo, Elisabetta cugina di Maria e molti altri casi). La verginità per il regno dei Cieli è un valore successivo alla venuta di Gesù e non possiamo attribuire i nostri valori ad epoche e situazioni che non li avevano e per cui non avrebbero avuto senso.
    Fammi capire. Perche' Maria chiederebbe all'angelo come dovrebbe avvenire il parto, visto che lei non conosce uomo? Perche' il Vangelo di Luca la definisce fin dall'inizio "vergine sposata"? Secondo te sono invenzioni? Perche' alcuni teologi protestanti affermano che Maria aveva fatto promessa di castita'?
    "E' morto fra Tommaso d'Aquino, figlio mio in Cristo, luce della Chiesa"

  9. #29
    Gran CierRino L'avatar di Letizia.3
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    27,259
    Ringraziato
    1
    Stefano,
    Maria chiede all'angelo non del parto, ma di come è possibile concepire per lei,
    visto che era appunto vergine.
    Volevo solo precisarlo.

  10. #30
    Hijo del Hombre
    visitatore
    Il "non conosco uomo" di Maria non avrebbe avuto senso se lei non avesse ritenuto opportuno di rimanere vergine a vita. Questa è l'argomentazione principale.
    Per quanto riguarda la verginità "durante", c'è da dire che anche lì il Signore non ha violato il corpo di sua madre nemmeno nascendo.

Discussioni Simili

  1. S Agostino: la verginità di Maria
    Di Gio65 nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-10-2009, 23:56
  2. Per la Verginità
    Di fratel nel forum Preghiera
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-10-2009, 14:19
  3. Perpetua verginità di Maria.
    Di shana nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 162
    Ultimo Messaggio: 02-10-2009, 19:12
  4. Verginità di Maria
    Di prometeo78 nel forum Dottrina della Fede
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-01-2009, 20:16
  5. perpetua verginità della Mdre di Dio
    Di Diaconia nel forum Dottrina della Fede
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-07-2007, 08:11

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •