Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Ringraziamento a Dio

  1. #1
    Nuovo iscritto L'avatar di yhoshu ben yose
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    campania
    Età
    41
    Messaggi
    12

    Ringraziamento a Dio

    ciao a tutti la gratitudine verso il creato verso l'universo e la terra verso chi ci a creati e'un sentmento di gratitudine quindi il ringraziare per qualsiasi cosa che riceviamo da Dio non e'un dono che noi facciamo?
    Cioe'mi spiego meglio il rigraziare qualcuno e'un dono verso quell'altra persona..io ho donato il quel momento il mio sentimento di gratitudine l'ho espressa.....
    grazie e a presto

  2. #2
    Moderatore L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    58
    Messaggi
    2,393
    Citazione Originariamente Scritto da yhoshu ben yose Visualizza Messaggio
    ciao a tutti la gratitudine verso il creato verso l'universo e la terra verso chi ci a creati e'un sentmento di gratitudine quindi il ringraziare per qualsiasi cosa che riceviamo da Dio non e'un dono che noi facciamo?
    Cioe'mi spiego meglio il rigraziare qualcuno e'un dono verso quell'altra persona..io ho donato il quel momento il mio sentimento di gratitudine l'ho espressa.....
    grazie e a presto
    Se ho ben capito la domanda, stai chiedendo se il nostro ringraziamento a Dio sia in qualche modo un dono che noi facciamo a Dio.
    Certamente il sentimento di gratitudine che noi portiamo verso Dio è gradito a Dio.
    Noi stessi, come uomini, siamo contenti quando sentiamo la gratitudine del nostro prossimo. Anche perchè la gratitudine non è affatto scontata. Probabilmente essa implica una certa umiltà e semplicità che spesso non abbiamo. Nella Sacra Scrittura si parla di sacrificio di ringraziamento e di sacrificio di lode in questi termini:
    Per mezzo di lui dunque offriamo continuamente un sacrificio di lode a Dio, cioè il frutto di labbra che confessano il suo nome (Lettera agli Ebrei).
    Questo passo mette in evidenza come ogni vero ringraziamento passa attraverso Gesù Cristo. L'Eucarestia, che significa appunto rendimento di grazie, è il sacrificio di lode gradito a Dio che noi possiamo offrirgli attraverso il suo stesso Figlio.
    “Chi non conosce la leggerezza, non conosce nemmeno la fede cristiana” San Aelredo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •