Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Principe di questo mondo

  1. #1
    Iscritto L'avatar di caballero
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Italia
    Messaggi
    318
    Ringraziato
    108

    Principe di questo mondo

    Gesu' pronuncia questa frase riferita al diavolo in Gv12,31 - Gv 14,30.

    Ho trovato quest' ottima risposta

    https://www.amicidomenicani.it/leggi...te.php?id=2228

    pero mi chiedo: anche in natura vige la legge del più forte , del più scaltro ecc... e lo stesso Gesu' in Mt 19,24 dice "e' più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli"

    quindi davvero il principe di questo mondo e' satana ed e' lui che ne crea le leggi dopo la caduta?
    Ultima modifica di caballero; 04-12-2017 alle 16:08
    La Fede consiste nella volontà di chi crede - S.Agostino

  2. #2
    Moderatore tomista L'avatar di Deoiuvante
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Vicenza
    Età
    28
    Messaggi
    10,469
    Ringraziato
    1421
    Citazione Originariamente Scritto da caballero Visualizza Messaggio

    quindi davvero il principe di questo mondo e' satana ed e' lui che ne crea le leggi dopo la caduta?
    Credo di non capire bene quale sia la domanda..

    Comunque - in attesa di delucidazione sulla tua richiesta - posso rispondere brevemente dicendo che Satana è una creatura e in quanto creatura non crea alcunché. E' l'uomo che, peccando, si sottomette volontariamente alla sua egida ma non perché Satana lo costringa ma perché l'uomo si lascia sedurre e mal utilizza la propria facoltà decisionale, aderendo al male (rectius: falso bene) invece che al bene.
    Ipsam sequens non devias, Ipsam rogans non desperas, Ipsam cogitans non erras

  3. Il seguente utente ringrazia Deoiuvante per questo messaggio:

    caballero (04-12-2017)

  4. #3
    Iscritto L'avatar di caballero
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Italia
    Messaggi
    318
    Ringraziato
    108
    Grazie per la risposta.

    Il mio dubbio era sul fatto che l'intero creato e la stessa natura (uomini , animali ecc...) e i suoi sistemi sembrano soggiogarsi alla legge del più forte o del piu' scaltro o del più feroce , portando le creature ad assumere atteggiamenti "satanici".
    Per questo , visione alquanto pessimistica, ho interpretato "principe di questo mondo" come colui che lo governa attraverso queste leggi.
    Ultima modifica di caballero; 04-12-2017 alle 20:04
    La Fede consiste nella volontà di chi crede - S.Agostino

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •