Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 34 di 34

Discussione: Aldilà o resurrezione

  1. #31
    Partecipante a CR L'avatar di Brocabruno
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Veneto
    Età
    25
    Messaggi
    997
    Ringraziato
    192
    Citazione Originariamente Scritto da Messa Visualizza Messaggio
    Se l'EEG è piatto in maniera inequivocabilmente certa, allora i neuroni non funzionano (e comunque la maggior parte di essi non sopravvive più di due minuti senza ossigeno). Dunque direi che non può essere un fenomeno fisico associato al cervello, perchè questo è necrotizzante o necrotico.
    Ovviamente SE la NDE davvero avviene in quei momenti. La mia opinione è che non sia così: noi sappiamo d'essa solo quando chi l'ha vissuta ne parla, cioè al risveglio, e non possiamo sapere se sia avvenuta mentre i segnali vitali erano assenti (ma poteva comunque esserci attività cellulare non rilevabile), o, com'è più probabile, poco prima del risveglio. Certo il perché esista un meccanismo del genere rimane misterioso: il cervello, se sta(va) per morire, lo sa, modifica il suo comportamento, e questo, nell'esperienza, potrebbe portare a ri-analizzare i ricordi relativi a tal momento, e a ciò ci si aspetta potrebbe o meno accadere; ma rimarrebbe un qualcosa di strano è inutile. Però non userei queste esperienze come prova dell'esistenza dell'anima, insomma. Ovviamente Dio potrebbe comunque "sfruttare" esperienze del genere, come può con qualsiasi altra cosa, ma in tal caso ciò che conta è il cambiamento di vita, il ridare speranza, il togliere la paura, eccetera, non ciò che l'esperienza potrebbe dimostrare.

  2. #32
    Iscritto L'avatar di Maria09
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    135
    Ringraziato
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Brocabruno Visualizza Messaggio
    I santi li preghi affinché dio conceda ciò che sin dall'eternita ha deciso di concedere per loro intercessione, cioè ciò che ha deciso essere l'effetto di tali preghiere. Non perché il santo, di suo, possa qualcosa in autonomia.
    Dal punto di vista formale, ciò effettivamente non richiede che il tal santo sia cosciente, è sufficiente che Dio abbia disposto tali effetti alle cause dette. Da un punto di vista sostanziale, però, nessuno dice che i santi non siano coscienti della loro esistenziale ultraterrena: certo che lo sono!
    Ora tu vorresti sapere come sia possibile che l'anima del tal santo, separata dal corpo che "informa", possa essere cosciente. Se essa ragiona, certo ragiona in modo diverso dal ragionare del cervello (anche perché esso è temporale). Se ricorda, ugualmente ricorda in modo diverso dal modo in cui ricorda il cervello. Se percepisce, ciò che percepisce lo percepisce in modo diverso dal modo in cui percepisci coi tuoi sensi corporei. Probabilmente questo stessi termini sono inadeguati. Il modo esatto in cui possa fare ciò, come dirlo? sarebbe come dire: come ha fatto esattamente Dio a creare il mondo?
    Inoltre: come potresti dire che la tal anima esiste ed è salva se essa non può ricordare né pensare? Benché ciò sia concepibile, dal nostro punto di vista sarebbe comunque come se non ci fosse...
    Sicuramente non sono stata chiara. Non ho mai pensato che i santi possano, per se stessi, concedere grazie o miracoli, so che sono strumenti di Dio, tutti siamo strumenti di Dio. Ma, quello che mi chiedevo e': se non hanno coscienza come possono intercedere per noi?
    Ma, forse, come dici tu hanno una percezione diversa e quindi non possiamo sapere esattamente in che situazione si trovi l'anima in attesa di resurrezione. Mi piace sperare che vi sia una vita vera, piu' vera di questa terrena e non una specie di sonnolenza, altrimenti sarebbe come morire veramente.

  3. #33
    Vecchia guardia di CR L'avatar di aldo12
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    vicenza
    Messaggi
    2,030
    Ringraziato
    361
    Cristo in Croce disse ad uno dei due ladroni: Oggi sarai in Paradiso con me.. Solo l'anima o con il corpo ?
    In questa vita siamo dotati di anima eterna e di un corpo che si corrompe.
    La coscienza e l'anima sappiamo che non coincidono.
    Io so di essere io con la mia consapevolezza.
    Nell'altra vita ci sarà l'anima ed un corpo entrambi eterni.. Può essere banale la domanda.. ma con un corpo eterno ed incorruttibile l'anima a cosa serve ?
    Sostituirà la consapevolezza ?
    Ultima modifica di aldo12; 16-12-2017 alle 07:35

  4. #34
    Partecipante a CR L'avatar di Brocabruno
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Veneto
    Età
    25
    Messaggi
    997
    Ringraziato
    192
    Citazione Originariamente Scritto da aldo12 Visualizza Messaggio
    Cristo in Croce disse ad uno dei due ladroni: Oggi sarai in Paradiso con me.. Solo l'anima o con il corpo ?
    In questa vita siamo dotati di anima eterna e di un corpo che si corrompe.
    La coscienza e l'anima sappiamo che non coincidono.
    Io so di essere io con la mia consapevolezza.
    Nell'altra vita ci sarà l'anima ed un corpo entrambi eterni.. Può essere banale la domanda.. ma con un corpo eterno ed incorruttibile l'anima a cosa serve ?
    Sostituirà la consapevolezza ?
    In un certo senso, mi è facile immaginare un'anima senza corpo (e tale credo fosse la condizione del ladrone), ma non un corpo senz'anima. Se poniamo sempre l'anima come forma, un corpo senz'anima sarebbe materia indistinta, e per di più priva di funzioni particolari.

  5. Il seguente utente ringrazia Brocabruno per questo messaggio:

    Discipulo Amado (16-12-2017)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •