Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 34 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 336

Discussione: Messa vespertina del sabato e delle vigilie - Messa "prefestiva".

  1. #11
    erre
    visitatore
    ora ricordo che anche in una chiesa dell'alto adige, in provincie e diocesi di bolzano, il sabato pomeriggio suonavano le campane a festa. boh?! :blink:
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Originally posted by Fiat pax@Sep 2 2006, 01:06 PM
    La Messa degli Sposi, essendo proibita in domenica, dev'essere celebrata nell'ambito liturgico del sabato, e quindi assistendo ad essa non si soddisfa al precetto.
    Però il nuovo rituale del Matrimonio prevede che, nelle domeniche del tempo ordinario, se il Matrimonio viene celebrato al di fuori dell'orario delle messe parrocchiali, si può usare l'intero formulario della Messa degli Sposi (orazioni e letture)

    13 (...) Nelle domeniche del tempo di Natale e in quelle "per annum", se alla Messa in cui si celebra il Matrimonio non partecipa la comunità parrocchiale, si può usare l'intero formulario della "Messa degli sposi".
    Pertanto, se il matrimonio venisse celebrato alle ore 18 di un sabato del tempo ordinario, e quello non fosse l'orario della messa prefestiva parrocchiale, in base alla norma sopra riportata si potrebbe celebrare la Messa degli sposi senza commettere alcun abuso, pur essendo nei I Vespri della domenica.
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24
    «O Cristo! Fa’ che io possa diventare ed essere servitore della tua unica potestà!
    Servitore della tua dolce potestà! Servitore della tua potestà che non conosce il tramonto!
    Fa’ che io possa essere un servo! Anzi, servo dei tuoi servi».
    (San Giovanni Paolo II, Omelia per l'inizio del Pontificato, 22 ottobre 1978)

  3. #13
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Circa la Messa da celebrare in occasione di un Matrimonio:

    13. Quando il Matrimonio è celebrato durante la Messa, si dice la "Messa degli sposi", con le vesti liturgiche di colore bianco. Se però ricorre una domenica o una solennità, il mercoledì delle Ceneri o una feria della Settimana santa, si dice la Messa del giorno, con la solenne benedizione sopra la sposa e lo sposo, e, secondo l'opportunità, con la formula propria per la benedizione finale. Poiché la liturgia della Parola, convenientemente adattata alla celebrazione del Matrimonio, ha una grande efficacia nella catechesi sul sacramento e sui doveri degli sposi, allorché non è consentita la "Messa degli sposi", si può scegliere una lettura tra quelle indicate nel Lezionario per la celebrazione del Matrimonio a meno che non ricorra il Triduo sacro, il Natale del Signore, l'Epifania, l'Ascensione, la Pentecoste, il SS.mo Corpo e Sangue di Cristo o un'altra solennità di precetto.

    Nelle domeniche del tempo di Natale e in quelle "per annum", se alla Messa in cui si celebra il Matrimonio non partecipa la comunità parrocchiale, si può usare l'intero formulario della "Messa degli sposi".

    Se il Matrimonio si celebra in Avvento o in Quaresima o in altri giorni a carattere penitenziale, il parroco raccomandi agli sposi di tener conto delle caratteristiche proprie di questi tempi liturgici.
    Pertanto:

    - giorni feriali (escluso il mercoledì delle Ceneri, le ferie della Settimana Santa o le solennità che ricorrono durante la settimana): messa propria degli sposi (orazioni e letture)

    - solennità del Natale, Pasqua, Epifania, Ascensione, Pentecoste, Corpus Domini o altre solennità di precetto (es. Immacolata, Assunzione...): messa propria del giorno con la benedizione propria degli sposi.

    - domeniche di Avvento, Quaresima e Pasqua o solennità non di precetto: messa propria del giorno con possibilità di scegliere una lettura dal Lezionario del Matrimonio

    - domeniche del tempo di Natale e del tempo ordinario: se il Matrimonio si celebra al di fuori dell'orario delle Messe parrocchiali si può utilizzare il formulario completo della Messa degli Sposi; altrimenti ci si regola come nelle domeniche degli altri tempi liturgici (cfr sopra)
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24
    «O Cristo! Fa’ che io possa diventare ed essere servitore della tua unica potestà!
    Servitore della tua dolce potestà! Servitore della tua potestà che non conosce il tramonto!
    Fa’ che io possa essere un servo! Anzi, servo dei tuoi servi».
    (San Giovanni Paolo II, Omelia per l'inizio del Pontificato, 22 ottobre 1978)

  4. #14
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Originally posted by Fiat pax@Sep 2 2006, 01:06 PM
    Diverso è il caso della Messa d'ordinazione, la quale, anche se usasse un formulario proprio, può essere celebrata in domenica o nei suoi I Vespri, e dunque soddisfa la prescrizione del Codice:
    esatto.
    Analogamente, in occasione ad esempio della celebrazione "esterna" di un santo che ricorre in settimana (ad es. il patrono della Parrocchia), se una delle Messe domenicali (in genere la principale) viene celebrata col formulario proprio di quel santo, quella messa è comunque valida per il precetto festivo.
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24
    «O Cristo! Fa’ che io possa diventare ed essere servitore della tua unica potestà!
    Servitore della tua dolce potestà! Servitore della tua potestà che non conosce il tramonto!
    Fa’ che io possa essere un servo! Anzi, servo dei tuoi servi».
    (San Giovanni Paolo II, Omelia per l'inizio del Pontificato, 22 ottobre 1978)

  5. #15
    Iscritto L'avatar di PierCs70
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Cosenza
    Età
    48
    Messaggi
    204
    Ringraziato
    0
    Originally posted by Luca@Sep 2 2006, 12:51 PM
    Vi faccio una domanda: ogni tanto capita che participo sia alla Vespertina sia alla Santa Messa la domenica mattina. Posso ricevere la Santa Comunione ad entrambe o è meglio ricerverla solo una volta?
    rilevato da alcuni punti della C.E.I. estrapolati in rete:

    9. Possibilità di comunicarsi due volte nello stesso giorno («Codice di Diritto Canonico», can. 917)
    La piena partecipazione alla Messa si attua e si manifesta con la comunione sacramentale. Chi pertanto, pur essendosi già accostato alla mensa eucaristica, parteciperà nello stesso giorno ad una altra Messa, potrà, anche nel corso di essa, ricevere nuovamente, cioè una seconda volta la Comunione.

    credo che la comunione fatta alla sera di sabato ed alla domenica mattina sia più che "leggittima"
    Ultima modifica di Marcianus; 25-08-2007 alle 10:51 Motivo: Unione di due messaggi

  6. #16
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Citazione Originariamente Scritto da Luca Visualizza Messaggio
    Vi faccio una domanda: ogni tanto capita che participo sia alla Vespertina sia alla Santa Messa la domenica mattina. Posso ricevere la Santa Comunione ad entrambe o è meglio ricerverla solo una volta?
    Citazione Originariamente Scritto da Accolito Visualizza Messaggio
    rilevato da alcuni punti della C.E.I. estrapolati in rete:

    9. Possibilità di comunicarsi due volte nello stesso giorno («Codice di Diritto Canonico», can. 917)
    La piena partecipazione alla Messa si attua e si manifesta con la comunione sacramentale. Chi pertanto, pur essendosi già accostato alla mensa eucaristica, parteciperà nello stesso giorno ad una altra Messa, potrà, anche nel corso di essa, ricevere nuovamente, cioè una seconda volta la Comunione.

    credo che la comunione fatta alla sera di sabato ed alla domenica mattina sia più che "leggittima"
    In questo caso, "giorno" non è da intendersi come il "giorno liturgico" (cioè dai Primi Vespri) ma nel senso comune del termine (da mezzanotte a mezzanotte)
    Ultima modifica di Marcianus; 25-08-2007 alle 10:53 Motivo: Quote incomprensibile

  7. #17
    Iscritto L'avatar di fides et traditio
    Data Registrazione
    May 2006
    Età
    29
    Messaggi
    273
    Ringraziato
    2
    Una cosa è suonare l'Angelus a mezzogiorno ed ai primi vespri (di solito alle 18:00) o comunque prima di una celebrazione; un'altra è scampanare senza criterio...
    ...non è scampanare senza criterio... :unsure: al mio paese le campane annunciano "l'entrata" in domenica da tempi immemorabili...sta a significare che è domenica...e il suono è alle 16 precise...
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24

  8. #18
    Nuovo iscritto L'avatar di Cyriaco Morelli
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Età
    39
    Messaggi
    32
    Ringraziato
    0
    Originally posted by Marcus@Sep 2 2006, 02:03 PM
    Per curiosità, a questa Messa di Ordinazione Diaconale sono state proclamate le due letture?
    E' stato recitato il Credo?
    Certo: due letture e Credo!
    Tra parentesi, il vescovo era in pianeta e tunicella, coordinata (la pianeta) con le dalmatiche degli ordinandi; i due sacerdoti concelebranti erano in casula, mentre i diaconi assistenti avevano dalmatiche di minor pregio, ma niente poliestere B)
    Ultima modifica di Gerensis; 06-08-2015 alle 14:24

  9. #19
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Citazione Originariamente Scritto da Accolito Visualizza Messaggio
    a tal punto vi dico con sincerità che ogni volta sia s Natale che a Pasqua ho sempre un battibecco con i ministranti per la celebrazione della notte e quella del giorno.
    Citazione Originariamente Scritto da Marcus Visualizza Messaggio
    Cioè?
    Citazione Originariamente Scritto da Accolito Visualizza Messaggio
    in quanto le letture le orazioni sono diverse
    Però sono sempre orazioni e letture proprie della solennità del Natale. Non è che la Messa della notte "valga meno" di quella del giorno o viceversa, fanno entrambe parte della solennità del Natale (stesso discorso per la Messa dell'aurora).
    Tanto più che che sono celebrate effettivamente nello stesso giorno, sia dal punto di vista liturgico sia da quello temporale (a mezzanotte siamo già nel 25 dicembre, non più nel 24)
    Ultima modifica di Marcianus; 25-08-2007 alle 10:56 Motivo: quote incomprensibile

  10. #20
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    51,653
    Ringraziato
    3328
    Citazione Originariamente Scritto da Fiat Pax Visualizza Messaggio
    Però il nuovo rituale del Matrimonio prevede che, nelle domeniche del tempo ordinario, se il Matrimonio viene celebrato al di fuori dell'orario delle messe parrocchiali, si può usare l'intero formulario della Messa degli Sposi (orazioni e letture)
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Hai ragione, questa mi mancava.

    La cosa si fa più complicata.
    In questo caso ipotizzerei che per gli sposi, i parenti e chi è effettivamente invitato al matrimonio, questa messa possa soddisfare il precetto, in quanto celebrata appositamente per loro.
    Per gli altri parrocchiani invece no, in quanto ci sono le messe di orario, celebrate con il formulario proprio della domenica
    Però è solo una mia supposizione.
    Ultima modifica di Marcianus; 25-08-2007 alle 10:59 Motivo: quote incomprensibile

Discussioni Simili

  1. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 02-09-2018, 13:06
  2. Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 25-04-2010, 14:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •