Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.

Visualizza Risultati Sondaggio: Con che frequenza viene utilizzato il turibolo nella tua chiesa?

Partecipanti
331. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Solo la domenica

    5 1.51%
  • Solo nelle Solennità

    163 49.24%
  • La Domenica e le Solennità

    53 16.01%
  • Spesso

    54 16.31%
  • Raramente

    42 12.69%
  • Mai

    14 4.23%
Pagina 68 di 68 PrimaPrima ... 1858666768
Risultati da 671 a 674 di 674

Discussione: Incenso e incensazione

  1. #671
    CierRino
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    provincia di Padova
    Messaggi
    5,081
    Ringraziato
    2049
    Una domanda: l'incenso viene consacrato o no?

  2. #672
    Moderatore L'avatar di pongo
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    🏡☝🛐
    Età
    31
    Messaggi
    5,130
    Ringraziato
    1558
    Citazione Originariamente Scritto da nofear Visualizza Messaggio
    Una domanda: l'incenso viene consacrato o no?
    L'incenso si benedice tracciando un segno di croce "senza nulla dire".
    «Il fare degli uomini fece quasi dimenticare la presenza di Dio. In una tale situazione divenne sempre più chiaro che l’esistenza della Chiesa vive della giusta celebrazione della liturgia e che la Chiesa è in pericolo quando il primato di Dio non appare più nella liturgia e così nella vita. La causa più profonda della crisi che ha sconvolto la Chiesa risiede nell’oscuramento della priorità di Dio nella liturgia»
    (Benedetto XVI, Prefazione all'edizione russa del volume XI dell'Opera omnia)

  3. Il seguente utente ringrazia pongo per questo messaggio:

    nofear (14-12-2017)

  4. #673
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Brescia
    Età
    28
    Messaggi
    793
    Ringraziato
    61
    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    L'incenso si benedice tracciando un segno di croce "senza nulla dire".
    Nella Forma Ordinaria.
    Nella Forma Straordinaria ci sono delle apposite preghiere di benedizione...ovviamente espunte perché troppo spirituali.
    "L'anima che si dà tutta a Dio è tutta di Dio" San Filippo Neri

  5. Il seguente utente ringrazia Card.Petrucci per questo messaggio:

    nofear (14-12-2017)

  6. #674
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Venezia
    Messaggi
    119
    Ringraziato
    38
    Nella FS, l'incenso si benedice sempre tranne che quando vi è il SS.mo Sagramento esposto.

    Particolarmente, la formula che accompagna la benedizione è: Ab illo benedicaris, in cujus honore cremaberis (tu sia benedetto da colui in onore del quale sarai bruciato)
    Tranne all'offertorio della Messa, quando si dice: Per intercessionem beati Michaelis Archangeli, stantis a dextris altaris incensi, et omnium electorum suorum, incensum istud dignetur Dominus benedicere, et in odorem suavitatis accipere. Per Christum Dominum nostrum. Amen

    La formula è sempre preceduta dall'invito del diacono (o del cerimoniere se non è messa solenne): Benedicite pater reverende oppure Jube domine benedicere.

  7. Il seguente utente ringrazia Traditio Marciana per questo messaggio:

    nofear (14-12-2017)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •