Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 170 di 225 PrimaPrima ... 70120160168169170171172180220 ... UltimaUltima
Risultati da 1,691 a 1,700 di 2248

Discussione: Liturgia delle Ore - Breviario

  1. #1691
    Iscritto
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Trieste
    Messaggi
    454
    Ringraziato
    4
    Sì, ma si intende la conclusione dell'orazione!

  2. #1692
    Triumviro di Liturgie Papali L'avatar di Guareschi
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    2,722
    Ringraziato
    145
    Citazione Originariamente Scritto da Preposito Visualizza Messaggio
    Sì, ma si intende la conclusione dell'orazione!
    Personalmente ignoravo questa norma (che trovo un po' "strana").
    Pensavo che ci si dovesse comportare come si fa con il messale. Ovvero le memorie facoltative/memorie che si vogliono o si devono (se sono obbligatorie, come S. Stanislao il prossimo 11/4) celebrare durante le ferie privilegiate d'Avvento, Ottava di Natale, ferie di Quaresima si celebrano utilizzando la sola colletta (che quindi sostituisce quella del giorno). Per tutto il resto (compreso il colore dei paramenti) si segue il formulario del giorno (vedi ogmr 355). Così mi sembrava più logico (piuttosto che questa doppia orazione)

  3. #1693
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    49,119
    Ringraziato
    2620
    A dire il vero le due orazioni (della feria e della commemorazione) non sono unite. Infatti la norma riportata da Techno dice che dopo l'Orazione conclusiva, omessa la Conclusione, può aggiungere l'antifona (propria o dal Comune) e l'Orazione del santo. Pertanto tra le due orazioni vi è l'antifona.
    Oboedientia et Pax

  4. #1694
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    46
    Messaggi
    6,317
    Ringraziato
    595

    Premi

    Per restare in argomento con gli ultimi post, ho trovato il Decreto della Sacra Congregazione dei Riti del 21 marzo 1969, che promulga le Norme generali per l'ordinamento dell'Anno liturgico e del Calendario (e il Calendario stesso).
    Esso dice, tra l'altro:
    "la loro celebrazione (delle memorie occorrenti nelle ferie privilegiate, ndr) è facoltativa e soltanto come commemorazione al termine delle Lodi, con antifona, versetto (non presente nella Liturgia delle Ore riformata, ndr) e orazione".

    Questo fa supporre che l'orazione del giorno venisse detta con la sua conclusione e che dopo si facesse la commemorazione con antifona, versetto e orazione del santo.

    Qualcuno che dice l'Ufficio usando il Breviario Romano ci può illuminare?
    Grazie.

  5. #1695
    Iscritto
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Trieste
    Messaggi
    454
    Ringraziato
    4
    Ha risposto benissimo Vox... ma qualcuno continua a non voler capire
    Dopo l'orazione della feria, di cui si omette la conclusione, si dice l'antifona del santo/a e la sua orazione con la sua conclusione. L'ufficio poi termina secondo il modo consueto.

  6. #1696
    Saggio del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Varés
    Età
    48
    Messaggi
    7,388
    Ringraziato
    506

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Preposito Visualizza Messaggio
    Ha risposto benissimo Vox... ma qualcuno continua a non voler capire
    Dopo l'orazione della feria, di cui si omette la conclusione, si dice l'antifona del santo/a e la sua orazione con la sua conclusione. L'ufficio poi termina secondo il modo consueto.
    Fai un esempio, così la finiamo ...
    Ogni giorno che passa è un giorno in meno - COMING SOON!

  7. #1697
    Triumviro di Liturgie Papali L'avatar di Guareschi
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    2,722
    Ringraziato
    145
    Citazione Originariamente Scritto da Tecnho Visualizza Messaggio
    PNLO 239:

    b)inoltre alle Lodi mattutine e ai Vespri, dopo l'Orazione conclusiva, omessa la Conclusione, può aggiungere l'antifona (propria o dal Comune) e l'Orazione del santo
    Secondo me per Conclusione si intende la conclusione dell'ufficio (il Signore ci benedica...) che di norma si dice sempre subito dopo l'orazione conclusiva dei vespri/lodi. Per questo la norma dice di omettere la conclusione, perchè altrimenti andrebbe sempre detta dopo l'orazione finale. Inoltre omettere la parte finale dell'orazione, visto che comunque le due orazioni sono divise dall'antifona, non avrebbe senso.

    Quindi per ipotesi, i vespri della memoria di san Stanislao (memoria obbligatoria, che però, essendo in quaresima, diventa facoltativa e si celebra secondo quanto previsto da PNLO 239), l'11 aprile si celebrano così (secondo me):


    Orazione
    Perdona, Signore, i nostri peccati, e nella tua misericordia spezza le catene che ci tengono prigionieri a causa delle nostre colpe, e guidaci alla libertà che Cristo ci ha conquistata. Per il nostro Signore.

    Antifona
    Nel regno dei cieli è la dimora dei santi,
    il loro riposo è l'eternità.


    Orazione
    Signore, che al santo vescovo Stanislao hai dato la grazia di concludere con il martirio il suo servizio pastorale, concedi anche a noi, che lo veneriamo come intercessore, di perseverare, forti nella fede, per tutti i giorni della nostra vita. Per il nostro Signore.

    Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.
    R. Amen.

  8. #1698
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    46
    Messaggi
    6,317
    Ringraziato
    595

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Guareschi Visualizza Messaggio
    Secondo me per Conclusione si intende la conclusione dell'ufficio (il Signore ci benedica...) che di norma si dice sempre subito dopo l'orazione conclusiva dei vespri/lodi. Per questo la norma dice di omettere la conclusione, perchè altrimenti andrebbe sempre detta dopo l'orazione finale. Inoltre omettere la parte finale dell'orazione, visto che comunque le due orazioni sono divise dall'antifona, non avrebbe senso.

    Quindi per ipotesi, i vespri della memoria di san Stanislao (memoria obbligatoria, che però, essendo in quaresima, diventa facoltativa e si celebra secondo quanto previsto da PNLO 239), l'11 aprile si celebrano così (secondo me):


    Orazione
    Perdona, Signore, i nostri peccati, e nella tua misericordia spezza le catene che ci tengono prigionieri a causa delle nostre colpe, e guidaci alla libertà che Cristo ci ha conquistata. Per il nostro Signore.

    Antifona
    Nel regno dei cieli è la dimora dei santi,
    il loro riposo è l'eternità.


    Orazione
    Signore, che al santo vescovo Stanislao hai dato la grazia di concludere con il martirio il suo servizio pastorale, concedi anche a noi, che lo veneriamo come intercessore, di perseverare, forti nella fede, per tutti i giorni della nostra vita. Per il nostro Signore.

    Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.
    R. Amen.
    Grazie, Guareschi, per aver fatto l'esempio .
    Anche io mi regolo allo stesso modo. Secondo Preposito (e la guida liturgica della Diocesi di Trieste), invece, si dovrebbe fare così:

    Orazione
    Perdona, Signore, i nostri peccati, e nella tua misericordia spezza le catene che ci tengono prigionieri a causa delle nostre colpe, e guidaci alla libertà che Cristo ci ha conquistata.

    Antifona

    Nel regno dei cieli è la dimora dei santi,
    il loro riposo è l'eternità.


    Orazione
    Signore, che al santo vescovo Stanislao hai dato la grazia di concludere con il martirio il suo servizio pastorale, concedi anche a noi, che lo veneriamo come intercessore, di perseverare, forti nella fede, per tutti i giorni della nostra vita. Per il nostro Signore.

    Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.
    R. Amen.

  9. #1699
    Iscritto
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Trieste
    Messaggi
    454
    Ringraziato
    4
    Ti contraddici, perché se secondo te si omette la conclusione dell'ufficio non capisco perché, nell'esempio, l'hai riportata.

  10. #1700
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    46
    Messaggi
    6,317
    Ringraziato
    595

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Preposito Visualizza Messaggio
    Ti contraddici, perché se secondo te si omette la conclusione dell'ufficio non capisco perché, nell'esempio, l'hai riportata.
    Io ho rielaborato l'esempio di Guareschi secondo questi tuoi due messaggi:

    Citazione Originariamente Scritto da Preposito Visualizza Messaggio
    Ma è così! Infatti il calendario della mia diocesi specifica: ... se ricorre una memoria se ne può fare la commemorazione alle Lodi e ai Vespri, recitando l'antifona e l'orazione, dopo l'orazione della feria (questa si dice senza la sua conclusione)...
    Citazione Originariamente Scritto da Preposito Visualizza Messaggio
    Ha risposto benissimo Vox... ma qualcuno continua a non voler capire
    Dopo l'orazione della feria, di cui si omette la conclusione, si dice l'antifona del santo/a e la sua orazione con la sua conclusione. L'ufficio poi termina secondo il modo consueto.
    Come mi comporto io, l'ho scritto qui.

Discussioni Simili

  1. Liturgia delle Ore ambrosiana
    Di Gregorius nel forum Liturgia Ambrosiana
    Risposte: 287
    Ultimo Messaggio: 23-11-2017, 22:06
  2. Laici, pregate con la Liturgia delle Ore?
    Di Kantor nel forum La Casa del Sondaggio
    Risposte: 209
    Ultimo Messaggio: 18-11-2017, 17:29
  3. Liturgia delle ore (Bizantina)
    Di angelus nel forum Liturgie Orientali
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 19-08-2012, 20:16
  4. Liturgia delle Ore
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-07-2007, 19:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •