Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 67 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 662

Discussione: Negozi di paramenti sacri

  1. #11
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Alfar
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Crema
    Età
    56
    Messaggi
    2,744
    Ringraziato
    1
    e allora che facciamo... buttiamo il pensiero speculativo alle ortiche?

  2. #12
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    165
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Alfar Visualizza Messaggio
    e allora che facciamo... buttiamo il pensiero speculativo alle ortiche?
    Allora che dobbiamo fare bruciamo la Parola?

  3. #13
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Età
    36
    Messaggi
    715
    Ringraziato
    0
    Indubbiamente la corretta disposizione d'animo da parte del sacerdote e dei fedeli è ben più importante dell'abito che vestono. Tuttavia "povero" non significa "straccione": come Isidro bene ci ricorda, Cristo stesso aveva vesti più che onorevoli e di ottima fattura. Magari spendere milioni per una pianeta può essere un eccesso, specie se le casse della parrocchia non possono permettersi altrettanto per gestire le proprie attività pastorali e caritative... ma non vedo niente di "cristiano" nell'usare paramenti brutti. La simbologia delle vesti liturgiche ha la sua importanza, e trae la sua origine in tempi remoti. Se la vogliamo eliminare, allora facciamo celebrare la Messa al sacerdote con un completo da calciatore. Oppure, per non correre il rischio di fargli indossare vestiti troppo costosi, facciamolo celebrare nudo. E noi, invece di partecipare alla celebrazione con una condotta adeguata, che passa anche per un aspetto ordinato, copriamoci solo con un tendone, per non rischiare di sembrare troppo attenti al nostro aspetto esteriore. Si noti il verbo "sembrare": è più attento all'esteriorità chi veste firmato o chi si atteggia a povero per dimostrare la propria semplicità evangelica al prossimo?

    Citazione Originariamente Scritto da Mestesso Visualizza Messaggio
    I farisei portavano vesti particolari, ampie sfarzose che indicavano la loro classe, ma nelle loro belle vesti quado si trovarono presenti al Sacrificio Divino, non erano crto colà convenuti per amore di Dio, neppure per rendergli onore che anzi la morte avevano preparato per il Figlio, nell'interno del loro cuore.
    Questo significa che chi si veste bene non è correttamente disposto verso Dio? Mi sembra un'equazione un po'generalista...

    Citazione Originariamente Scritto da Mestesso Visualizza Messaggio
    Si si deve studiare in seminario, ma agli altri si deve comunicare la Fede con l'intera propria vita, bisogna, per dirla con S. Agostino, non studiare per credere, ma per conoscere ciò in cui si crede. Ammesso che mai su questa terra si possa avere una conoscenza reale di Dio al di fuori della mistica. Trovo che uno studio nozionistico sia inutile, se non addirittura dannoso, Gesù ha fondato la Chiesa sulla roccia della Fede, non della sofia.
    Attenzione. Nessuno discute l'importanza della Fede, che spesso è molto più immediata e sincera dello studio di tante nozioni. Ma non dimentichiamo che la più alta barriera che possiamo tracciare tra noi e Cristo è costituita dall'ignoranza, che porta a superficialità, fede "fai-da-te", superstizione, convinzioni errate. E questo è tanto più grave in questi nostri tempi moderni, in cui è possibile accedere rapidamente e comodamente ad una grande quantità di informazioni. Dio ci ha donato il cervello perchè lo usiamo, e perchè la nostra adesione a Lui sia una scelta consapevole, data dalla Fede ma anche dalla ragione.
    Ultima modifica di Marcianus; 26-04-2008 alle 18:43

  4. #14
    utente cancellato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    1,000
    Ringraziato
    0
    Dio ci ha creati con una umanità fatta di sensi e con una ragione, oltre che col cuore; la prima lettera di Pietro esorta ciascuno a "rendere ragione della speranza", quindi ad aderire non solo con la fede ma anche con la ragione al Vangelo. Lo studio non è tutto, ma è di importantanza fondamentale per un prete; e anche per tanti laici è uno strumento prezioso. non è accessorio, secondo me... e posso assicurare che non sono mai stato uno studente da 10 e lode...

  5. #15
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    165
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da thecrazypianist Visualizza Messaggio
    Indubbiamente la corretta disposizione d'animo da parte del sacerdote e dei fedeli è ben più importante dell'abito che vestono. Tuttavia "povero" non significa "straccione": come Isidro bene ci ricorda, Cristo stesso aveva vesti più che onorevoli e di ottima fattura. Magari spendere milioni per una pianeta può essere un eccesso, specie se le casse della parrocchia non possono permettersi altrettanto per gestire le proprie attività pastorali e caritative... ma non vedo niente di "cristiano" nell'usare paramenti brutti. La simbologia delle vesti liturgiche ha la sua importanza, e trae la sua origine in tempi remoti. Se la vogliamo eliminare, allora facciamo celebrare la Messa al sacerdote con un completo da calciatore. Oppure, per non correre il rischio di fargli indossare vestiti troppo costosi, facciamolo celebrare nudo. E noi, invece di partecipare alla celebrazione con una condotta adeguata, che passa anche per un aspetto ordinato, copriamoci solo con un tendone, per non rischiare di sembrare troppo attenti al nostro aspetto esteriore. Si noti il verbo "sembrare": è più attento all'esteriorità chi veste firmato o chi si atteggia a povero per dimostrare la propria semplicità evangelica al prossimo?


    Questo significa che chi si veste bene non è correttamente disposto verso Dio? Mi sembra un'equazione un po'generalista...


    Attenzione. Nessuno discute l'importanza della Fede, che spesso è molto più immediata e sincera dello studio di tante nozioni. Ma non dimentichiamo che la più alta barriera che possiamo tracciare tra noi e Cristo è costituita dall'ignoranza, che porta a superficialità, fede "fai-da-te", superstizione, convinzioni errate. E questo è tanto più grave in questi nostri tempi moderni, in cui è possibile accedere rapidamente e comodamente ad una grande quantità di informazioni. Dio ci ha donato il cervello perchè lo usiamo, e perchè la nostra adesione a Lui sia una scelta consapevole, data dalla Fede ma anche dalla ragione.
    Si mi accorgo che Dio ci ha dato un cervello affinchè noi lo usiamo e delle orecchie affinchè noi sentiamo, occhi affinchè vediamo e carità affinchè potessimo comprendere.
    Quale è l'abito per il Sacerdote? La tonaca, il colletto rigido e soprattutto lo zelo pastorale.
    Quanti sacerdoti si vedono in tonaca? Pochissimi, quasi nessuno. Perchè durante le celebrazioni si deve usare un paramento di un certo tipo e nella vita invece non si ha voglia di mostrare di essere uomini "di un certo tipo"? Le esagerazioni di far celebrare i sacerdoti vestiti da calciatori o nudi non rende merito al tuo cervello, così come neanche al mio. Un abito consono al culto non deve essere chissà che, una tonaca o altro di quanto prescritto, va sicuramente bene, il fatto non consiste in questo, ma perchè esagerare?
    La discussione non verte sull'abito del sacerdote parrocchiale, ma su altro. Su paramenti dorati o addirittura d'oro, sete, ricami, tessuti preziosi, questo non è vestirsi con adeguatezza, ma ostentare, cosa poi? Nudi ci presenteremo al Creatore, anzi più che nudi.
    Per quanto concerne i farisei, volevo semplicemente dire che non tutti coloro che mettono l'abito delle feste onorano le feste, ma S. Giovanno che non aveva un abito pomposo, ai piedi della croce veramente onorò Gesù Salvatore.

  6. #16
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Alfar
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Crema
    Età
    56
    Messaggi
    2,744
    Ringraziato
    1
    I paramenti sono adeguati al lugo... e alla circostanza in cui vengono usati,,,
    non ci vedo nulla di male se un vescovo in una chiesa antica riveste paramenti di un certo sfarzo, fa parte della tradizione cattolica e credo che il costo, in termini monetari sia infinitesimale rispetto a quanto viene speso per le opere di assitenza della chiesa...
    peraltro non vedo scandaloso nemmeno se un sacerdote recita in abiti semplici a un raduno di fedeli magari in un rifugio alpino...
    altra cosa sono paramenti poco puliti e sgualciti (ma anche in questo caso bisogna vautare le possibilita della parrocchia...)

  7. #17
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    165
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da don diego Visualizza Messaggio
    Dio ci ha creati con una umanità fatta di sensi e con una ragione, oltre che col cuore; la prima lettera di Pietro esorta ciascuno a "rendere ragione della speranza", quindi ad aderire non solo con la fede ma anche con la ragione al Vangelo. Lo studio non è tutto, ma è di importantanza fondamentale per un prete; e anche per tanti laici è uno strumento prezioso. non è accessorio, secondo me... e posso assicurare che non sono mai stato uno studente da 10 e lode...
    Simon Pietro rispose:
    -Tu sei il Messia, il Cristo; il Figlio del Dio vivente.
    Allora Gesù gli disse:
    - Beato te, Simone figlio di Giona, perchè non hai scoperto questa verità con forze umane, ma essa ti è stata rivelata dal Padre mio che è in cielo. Per questo io ti dico che tu sei Pietro e su questa pietra, io costruirò la mia Chiesa.
    Vedi conoscere per amare, amare per conoscere.
    Conoscere alla luce dello Spirito Santo, conoscere attraverso gli scritti di coloro che prima di noi hanno conosciuto un po' di ciò che Dio vuole rivelarci, ma soprattutto amare, amare e ancora amare Dio.

    Citazione Originariamente Scritto da Alfar Visualizza Messaggio
    I paramenti sono adeguati al lugo... e alla circostanza in cui vengono usati,,,
    non ci vedo nulla di male se un vescovo in una chiesa antica riveste paramenti di un certo sfarzo, fa parte della tradizione cattolica e credo che il costo, in termini monetari sia infinitesimale rispetto a quanto viene speso per le opere di assitenza della chiesa...
    peraltro non vedo scandaloso nemmeno se un sacerdote recita in abiti semplici a un raduno di fedeli magari in un rifugio alpino...
    altra cosa sono paramenti poco puliti e sgualciti (ma anche in questo caso bisogna vautare le possibilita della parrocchia...)
    Badate, io non dico, come Giuda, si poteva vendere per beneficare i poveri, io voglio scendere in profondità nell'animo.
    Dico: Perchè, cosa spinge ad usare questi abiti di "Lusso"?
    Beneficare il prossimo si fa, in tanti modi, nessuno può dire che la caritas della Chiesa non faccia del bene, anzi.
    Ma..................
    Ultima modifica di Marcianus; 26-04-2008 alle 21:06

  8. #18
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Isidro de Sevilla
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    In Urbe optime maneo
    Età
    56
    Messaggi
    2,150
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mestesso Visualizza Messaggio
    Quando i presbiteri non sono in servizio? Forse è cambiato il sacramento dell'Ordine, non imprime più il "Segno"?
    Beh, quando sto davanti al computer per scrivere in CR non metto il clergyman o la talare, ma casomai sto in mutande e canottiera... Anche nell'Antico Testamento si parla di turni di servizio dei sacerdoti secondo le classi.

  9. #19
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    165
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Isidro de Sevilla Visualizza Messaggio
    Beh, quando sto davanti al computer per scrivere in CR non metto il clergyman o la talare, ma casomai sto in mutande e canottiera... Anche nell'Antico Testamento si parla di turni di servizio dei sacerdoti secondo le classi.
    E se, caso mai, qualcuno dovesse bussare per confessarsi o per chiamarti al capezzale di un moribondo, cosa fai? Ti presenti in mutande e canotta perchè non sei in servizio?
    Quado un presbitero non è al servizio, di Dio e dei fratelli?
    Suppongo poi che le mutande devono essere Kavin klain come minimo e la canotta armani, pantofole prada naturalmente.
    Poi se la classe non è di servizio.......
    L'importante è avere classe.

  10. #20
    Iscritto L'avatar di caravaggio
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    la caletta
    Età
    27
    Messaggi
    148
    Ringraziato
    2
    Do la mia umile opinione: certo che non è lo sfarzo che mostrano la fede del sacerdote o della comunità. Tutto ciò che ammiriamo nelle Chiese sono di spunto ai fedeli per una specie mi "miglioramento" della fede. Il fatto che ci sia sfarzo nelle celebrazioni non deve spingere nessuno a parlare di opulenza dato che durante la Messa stai glorificando Nostro Signore non te stesso! San Francesco, che molti cattolici portano come esempio di semplicità e di umiltà, voleva che i calici fossero d'oro o comunque di materiale prezioso: l'opulenza la si dimostra quando un prete ha la macchina o il telefonino d'ultima generazione!
    Anche l'suo della talare non è simbolo di grandezza, ma tutto il contrario: questo mi ha insegnato il mio parroco! Smettiamola di parlare di opulenza nelle celebrazioni e pensiamo a vivere con fede le celebrazioni, in italiano o meno, conciliare o tridentina, con pianeta o casula!

Discussioni Simili

  1. Abuso dei presbiteri indossanti paramenti diaconali
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Liturgia
    Risposte: 188
    Ultimo Messaggio: 24-05-2014, 22:34
  2. Paramenti ambrosiani
    Di JMC nel forum Rito Romano nella forma straordinaria
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-07-2007, 21:31

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •