Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 339 di 346 PrimaPrima ... 239289329337338339340341 ... UltimaUltima
Risultati da 3,381 a 3,390 di 3459

Discussione: Conoscete la Redemptionis Sacramentum? - Abusi liturgici

  1. #3381
    CierRino L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    32
    Messaggi
    6,861
    Ringraziato
    1723
    Adesso non facciamo però di tutta un'erba un fascio, vi assicuro che il mil parroco può avere tutto tranne che un poco rispetto per l'Eucarestia. I ministri straordinari vengono usati più che altro per portare la Comunione ai malati oppure nelle Messe dove c'è effettivamente un sacco di gente. Ha sottolineato parecchie volte nell'ultimo periodo di avvento la necessità di confessarsi per poter ben ricevere la Comunione a Natale e ieri sera, all'esposizione del Santissimo, ha ripetuto due volte un perentario 'in ginocchio' (dato che non tutti avevano recepito la prima volta...)

  2. Il seguente utente ringrazia sere85 per questo messaggio:

    Phantom (02-01-2018)

  3. #3382
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    5,367
    Ringraziato
    3370
    Citazione Originariamente Scritto da sere85 Visualizza Messaggio
    Adesso non facciamo però di tutta un'erba un fascio, vi assicuro che il mil parroco può avere tutto tranne che un poco rispetto per l'Eucarestia. I ministri straordinari vengono usati più che altro per portare la Comunione ai malati oppure nelle Messe dove c'è effettivamente un sacco di gente. Ha sottolineato parecchie volte nell'ultimo periodo di avvento la necessità di confessarsi per poter ben ricevere la Comunione a Natale e ieri sera, all'esposizione del Santissimo, ha ripetuto due volte un perentario 'in ginocchio' (dato che non tutti avevano recepito la prima volta...)
    Ho detto tanti, mica tutti.
    Grazie a Dio, anche dalle mie parti ce la caviamo bene

  4. #3383
    Saggio del Forum L'avatar di Nathaniel
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,607
    Ringraziato
    414
    Ora il video della discussa e discutibile "celebrazione" torinese è stato ritoccato.

    http://www.marcotosatti.com/2018/01/...di-mezzanotte/

  5. #3384
    Moderatore L'avatar di pongo
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    🏡☝🛐
    Età
    31
    Messaggi
    5,093
    Ringraziato
    1533
    “Ma no Eccellenza! sono solo calunnie, ascolti l’audio originale
    «Il fare degli uomini fece quasi dimenticare la presenza di Dio. In una tale situazione divenne sempre più chiaro che l’esistenza della Chiesa vive della giusta celebrazione della liturgia e che la Chiesa è in pericolo quando il primato di Dio non appare più nella liturgia e così nella vita. La causa più profonda della crisi che ha sconvolto la Chiesa risiede nell’oscuramento della priorità di Dio nella liturgia»
    (Benedetto XVI, Prefazione all'edizione russa del volume XI dell'Opera omnia)

  6. #3385
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Cosenza
    Età
    26
    Messaggi
    1,885
    Ringraziato
    86

    Premi

    sarà stato anche ripulito, ma la consacrazione invalida c'è.
    Domine, munda cor meum. Volo sequi te usque ad crucem!

  7. Il seguente utente ringrazia SantoSubito per questo messaggio:

    Mystica Viola (04-01-2018)

  8. #3386
    Partecipante a CR L'avatar di AlessandroBuffe
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Novara
    Messaggi
    625
    Ringraziato
    75
    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    E tu rispondi che se va bene è così, altrimenti si trovino qualcun altro disposto a fare a modo loro.
    Quando è troppo è troppo
    Ammetto che – e forse qui davvero potrebbe essere eccesso di zelo, o di autostima, o di quel che volete – sono più contento quando incaricano me indegno che quando incaricano il primo fedele di turno (tutto questo in assenza di ministri ordinari o straordinari, sia ben inteso), perché almeno ho la certezza che venga fatto con cura, senza quegli atteggiamenti che mettono in pericolo la sacratissima Ostia. È già capitato che, per palese noncuranza, l'Ostia cadesse dalle mani del Sacerdote (ne abbiamo uno che dà la comunione lanciandola come freesbie...) o di altro ministro. Poi è ovvio, tutti prima o poi sbagliano!

    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    I problemi sono due: il primo è che, a parte i casi limite come quelli del signore di cui sopra, ci sono tanti sacerdoti che alla Presenza Reale ci credono sì ma con qualche distinguo. Altrimenti non si spiegherebbe il continuo disinteresse per la cura della liturgia e la sciatteria che gli va dietro: se credo fermamente di avere tra le mani Nostro Signore così come la Chiesa mi insegna, tutto mi vien voglia di fare meno che il trasandato, lo svogliato o il pagliaccio sull'altare.

    Il secondo è che la crisi di fede nell'Eucarestia si è pian piano diffusa anche tra i fedeli. E qui - il terreno è molto scivoloso, spero di spiegarmi bene - a mio parere anche la Chiesa ha un po' sottovalutato il problema, agendo in alcune occasioni con un po' di superficialità. Il continuo concedere delle "riduzioni" nell'atteggiamento anche del corpo con il quale si riceve la Comunione, alla lunga, in tanti fedeli, ha fatto diminuire la percezione reale di quello che si stava facendo. In buona fede, mancherebbe altro, ma forse volando un po' troppo alto col pensiero si è finito col perdere un po' di vista le possibili conseguenze pratiche... perché se da una parte è verissimo - e mancherebbe altro! - che è l'abito interiore che deve essere ben disposto nel ricevere l'Eucarestia, d'altra parte non si può negare che l'uomo, per sua natura, da che mondo è mondo ha da sempre avuto bisogno di gesti esteriori per rendere manifesto il significato di qualcosa. Tolto il gesto esteriore, dopo un po', l'uomo finisce col trascurare anche l'abito interiore. E temo sia quello che stiamo vedendo in questi tempi.
    Ti sei spiegato benissimo e sono pienamente d'accordo con te!
    In nómine Iesu omne genu flectátur, coeléstium, terréstrium et infernórum.

  9. #3387
    Cronista di CR L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    63
    Messaggi
    7,367
    Ringraziato
    1506
    Citazione Originariamente Scritto da Nathaniel Visualizza Messaggio
    Ora il video della discussa e discutibile "celebrazione" torinese è stato ritoccato.

    http://www.marcotosatti.com/2018/01/...di-mezzanotte/
    Disgustoso! Prima l'eresia, ora la menzogna!
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  10. Il seguente utente ringrazia Pellegrina per questo messaggio:

    Mystica Viola (04-01-2018)

  11. #3388
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    5,367
    Ringraziato
    3370
    Citazione Originariamente Scritto da Pellegrina Visualizza Messaggio
    Disgustoso! Prima l'eresia, ora la menzogna!
    D'altronde le due cose vanno per forza a braccetto: il padre è lo stesso......

  12. Il seguente utente ringrazia Carbonate per questo messaggio:

    coram Deo (07-01-2018)

  13. #3389
    Partecipante a CR L'avatar di AlessandroBuffe
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Novara
    Messaggi
    625
    Ringraziato
    75
    Citazione Originariamente Scritto da SantoSubito Visualizza Messaggio
    sarà stato anche ripulito, ma la consacrazione invalida c'è.
    Magari quest'altra ripresa può tornare utile: https://www.youtube.com/watch?v=Fmqn...&feature=share
    In nómine Iesu omne genu flectátur, coeléstium, terréstrium et infernórum.

  14. #3390
    Iscritto L'avatar di gsimy
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    treviso
    Età
    21
    Messaggi
    281
    Ringraziato
    103
    in chiesa foto di migranti al posto della Via Crucis. E la bandiera arcobaleno adagiata sull’altare.
    Se per qualcuno la scelta dei sacerdoti della parrocchia di Regina Pacis, a Monza, altro non è che la normale adesione ai nuovi dettami del Pontefice, al contrario, ad altri tutto ciò è sembrato fuori luogo.

    Tanto che alcuni parrocchiani hanno deciso di non partecipare alla preghiera della pace che si è tenuta sabato a mezzogiorno proprio nella chiesa di via Buonarroti.
    Un incontro che, tra le altre cose, ha visto anche la partecipazione dei richiedenti asilo ospitati in città.
    Le immagini della Via Crucis in sagrestia
    La scelta di togliere dalla parete sinistra della chiesa – e riporre momentaneamente in sagrestia – i tradizionali 14 pannelli che corrispondono alle altrettante stazioni della Passione e della morte di Cristo è stata presa all’unanimità dai sacerdoti della Comunità Pastorale Santi Quattro Evangelisti.
    Gli scatti, che raffigurano i migranti, rimarranno esposti fino al 21 gennaio, la Giornata internazionale della Pace, e rientrano nel progetto Beyond the skin, al quale hanno collaborato i ragazzi di una classe del liceo artistico «Nanni Valentini» in collaborazione con Comunità Monza e Brianza.
    Alcuni parrocchiani hanno boicottato la preghiera per la pace
    Un’espressione di vicinanza a chi soffre, dunque, nell’intento dei sacerdoti. Per molti, una sorta di affronto al loro credo religioso, nonché una strumentalizzazione politica.
    Una posizione, quest’ultima, legata anche alla presenza sull’altare della Vergine della bandiera arcobaleno, intramontabile vessillo della Sinistra pacifista.
    «Capiamo l’integrazione, ma cosa vuol dire togliere i quadri della Via Crucis?», si è domandato uno dei parrocchiani che ha deciso di non andare in chiesa per l’Angelus.
    Padre Daniele difende la decisione
    «Ci dispiace che non sia stata capita la forza di questo messaggio» ha commentato sabato durante la preghiera padre Daniele Frigerio.
    «A chi pensa che sia stato uno scandalo, voglio far notare che, così come è sacra la vita di Gesù, così lo è quella di ogni singola persona che attraversa il Mediterraneo per venire da noi».
    Ospite della preghiera multiculturale di sabato anche l’Imam Ibrahim El Gamal, referente del centro islamico di via Ghilini, che ha recitato una sura del Corano dove si parla di Gesù. Così come già accaduto nel giorno di Natale, quando è stato ospitato durante la messa delle 11 nella chiesa del quartiere San Donato.

    http://giornaledimonza.it/cronaca/ch...la-via-crucis/

    io la solidarietà con i richiedenti asilo la capisco, ma fino a questo punto... hanno tutta la ragione i fedeli a definirla una strumentalizzazione politica di momenti liturgici


Discussioni Simili

  1. Esortazione Apostolica SACRAMENTUM CARITATIS di Benedetto XVI
    Di Vox Populi nel forum Thesaurus Liturgiae
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-10-2009, 13:33
  2. Card. Arinze critica duramente abusi liturgici
    Di Gilbert nel forum Liturgia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-04-2008, 09:02
  3. Norme sul canto litugico per evitare abusi
    Di Nazareno nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 27-12-2007, 14:21
  4. Sacramentum Caritatis
    Di Vox Populi nel forum La Bacheca di "Cattolici Romani"
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-2007, 23:47

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •