Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 41 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 406

Discussione: Rito delle Esequie - Funerali - Messa esequiale - Suffragi

  1. #21
    Veterano di CR L'avatar di chierichetto87
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    1,362
    Ringraziato
    15
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    La rubrica sopracitata non fa assolutamente differenza tra messe d'orario o meno (la distinzione tra messe d'orario e non di orario riguarda la Messa nuziale nelle domeniche per annum).
    Salvo sempre disposizioni diocesane (ad es. il 47° sinodo della diocesi di Milano vieta i funerali di domenica)
    Ultima modifica di chierichetto87; 22-02-2007 alle 12:43

  2. #22
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    50,048
    Ringraziato
    2890
    Citazione Originariamente Scritto da chierichetto87 Visualizza Messaggio
    Salvo sempre disposizioni diocesane (ad es. il 47° sinodo della diocesi di Milano vieta i funerali di domenica)
    da noi invece il cimitero è comunale e il comune non autorizza sepolture di domenica, pertanto il problema della Messa da celebrare non si pone, nè in Avvento nè in Quaresima nè nel tempo ordinario.
    E anche quando si celebrano al sabato pomeriggio, l'orario è al massimo 15-15.30, quindi non ancora nei Primi Vespri della domenica.
    Ultima modifica di Vox Populi; 22-02-2007 alle 12:50

  3. #23
    Veterano di CR L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    torino
    Età
    56
    Messaggi
    1,004
    Ringraziato
    0

    Premi

    Wink Funerali: feste in cui possono e non possono essere celebrati

    Quali sono le feste in cui non si celebra e non si DEVE celebrare un funerale?posso rifiutarmi?(il sindaco, quale capo del personale, alle mie rimostranze mi ha detto che lui non poteva farci niente); e le domeniche, in teoria potrebbero essere celebrati? so che in alcuni paesi lo fanno, io sarei d'accordo, purche' non diventi una abitudine..
    grazie!

  4. #24
    Iscritto L'avatar di pathos81
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    321
    Ringraziato
    5
    i funerali si possono celebrare tutti i giorni... tutti i i 365 giorni dell'anno pasqua e natale compresa, è la messa funebre che è proibita in certe domeniche (tempi forti) e certe solennità, ma il funerale inteso come rito funebre si può celebrare sempre

  5. #25
    Veterano di CR L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    torino
    Età
    56
    Messaggi
    1,004
    Ringraziato
    0

    Premi

    ok, ti ringrazio!ti dico, sono 20 anni che faccio sto mestiere, ed e' da poco che noto questo andazzo; il parroco fino ad adesso non ha mai celebrato funerali ne alla DOMENICA ne alle feste e' capitato tante volte a PASQUETTA(ciao costinata:msn4: ) ed il 2 novembre; il venerdi' santo si limitava ad una benedizione. purtroppo a SANTO STEFANO mi e' capitato tante volte, mentre il precedente parroco aveva, per motivi suoi, celebrato un funerale addirittura il giorno di NATALE, scandalizzando il paese

  6. #26
    Iscritto L'avatar di Habemus Papam
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Provincia di Savona
    Età
    53
    Messaggi
    197
    Ringraziato
    0

    collega

    Citazione Originariamente Scritto da mauro Visualizza Messaggio
    ok, ti ringrazio!ti dico, sono 20 anni che faccio sto mestiere, ed e' da poco che noto questo andazzo; il parroco fino ad adesso non ha mai celebrato funerali ne alla DOMENICA ne alle feste e' capitato tante volte a PASQUETTA(ciao costinata:msn4: ) ed il 2 novembre; il venerdi' santo si limitava ad una benedizione. purtroppo a SANTO STEFANO mi e' capitato tante volte, mentre il precedente parroco aveva, per motivi suoi, celebrato un funerale addirittura il giorno di NATALE, scandalizzando il paese
    ciao anch'io lavoro nell'ambiente (impiegato) e succede che anche da noi si lavori nelle festività, ma con differenze da parrocchia a parrocchia... per esempio a ferragosto il parroco del mio paese non ha voluto celebrare un funerale mentre nella frazione vicina il parroco ne ha celebrato un'altro... Incongruenze o legittimità? saluti

  7. #27
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    50,048
    Ringraziato
    2890
    Stavo pensando a una cosa, relativamente a questa rubrica del Rituale delle Esequie:

    ...la celebrazione della Messa esequiale, che è proibita soltanto nel Triduo sacro, nelle solennità di precetto e nelle domeniche di Avvento, Quaresima e Pasqua
    Come ben sappiamo, il Triduo Pasquale ha inizio con la Messa Vespertina "in Coena Domini" del Giovedì Santo, che si celebra o nel tardo pomeriggio o alla sera.
    Quindi, al mattino o nel primo pomeriggio del giovedì santo, non siamo ancora nel Triduo. Pertanto, leggendo quella rubrica, si potrebbe dedurre che in quelle ore la Messa esequiale sia consentita. Però solitamente al Giovedì Santo, al di fuori delle Cattedrali, si celebra una sola Messa, quella in Coena Domini. Ma se si dovesse celebrare un funerale al mattino o nel primo pomeriggio di questo giorno, si potrebbe celebrare la Messa oppure no?

  8. #28
    CierRino L'avatar di Marcianus
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Garbatella MA ANCHE Irlanda
    Età
    34
    Messaggi
    5,732
    Ringraziato
    3
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Stavo pensando a una cosa, relativamente a questa rubrica del Rituale delle Esequie:



    Come ben sappiamo, il Triduo Pasquale ha inizio con la Messa Vespertina "in Coena Domini" del Giovedì Santo, che si celebra o nel tardo pomeriggio o alla sera.
    Quindi, al mattino o nel primo pomeriggio del giovedì santo, non siamo ancora nel Triduo. Pertanto, leggendo quella rubrica, si potrebbe dedurre che in quelle ore la Messa esequiale sia consentita. Però solitamente al Giovedì Santo, al di fuori delle Cattedrali, si celebra una sola Messa, quella in Coena Domini. Ma se si dovesse celebrare un funerale al mattino o nel primo pomeriggio di questo giorno, si potrebbe celebrare la Messa oppure no?

    Vox, nel calendario regionale siciliano per esempio si dice questo:

    "Dal Giovedì santo alla Domenica di Resurrezione sono proibite tutte le Messe dei defunti, anche esequiali. Eventuali esequie si celebrano senza solennità in ora che non disturbi la partecipazione ai riti del Triduo pasquale, la Messa esequiale potrà essere celebrata a partire dal Lunedì di Pasqua"

    La rubrica mi pare intenda con "Giovedi santo" tutta la giornata di Giovedì, no?
    Ultima modifica di Marcianus; 27-02-2007 alle 22:28 Motivo: Errore di grammatica
    «Renditi conto di ciò che farai,
    imita ciò che celebrerai,
    conforma la tua vita
    al mistero della Croce di Cristo Signore»
    .
    Dal Pontificale Romano



  9. #29
    CierRino L'avatar di Marcianus
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Garbatella MA ANCHE Irlanda
    Età
    34
    Messaggi
    5,732
    Ringraziato
    3
    Citazione Originariamente Scritto da camerlengo Visualizza Messaggio
    ho guardato sull'agenda liturgica della lombardia...
    e nn ho trovato la classe del mercoledi delle ceneri...

    solennità?
    festa?
    feria?
    è una feria sui generis in quanto vincerebbe anche ipotetiche solennità essendo seconda solo a Natale, Pasqua, Epifania, Ascensione, Pentecoste e le Domeniche dei tempi forti.
    «Renditi conto di ciò che farai,
    imita ciò che celebrerai,
    conforma la tua vita
    al mistero della Croce di Cristo Signore»
    .
    Dal Pontificale Romano



  10. #30
    Iscritto L'avatar di ultimoarrivato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    N/D
    Età
    56
    Messaggi
    139
    Ringraziato
    0

    Il Funerale

    Sera a tutti.

    Un problema agli esperti.

    Nel mio paese solitamente quando si celebra un funerale presente salma, dopo la S. Messa il sacerdote era solito dare l'ultimo saluto con le preghiere e la benedizione dopo avere fatto un tragitto che dalla Chiesa conduceva a un punto esatto del mio paese, esattamente dove c'è un monumento ai caduti che si trova in prossimità della fine del paese.....

    Adesso è venuto un'altro sacerdote che ha abolito questa passeggiata dopo la S. Messa e praticamente benedice la salma all'uscita della Chiesa e poi segue il corteo senza di lui con molte lamentele da parte dei parenti che non vi sto a raccontare.

    Vorrei per cortesia sapere qual'è la prassi giusta.

    Dio vi benedica

    Gino
    Se ci siamo incontrati e mi hai dimenticato non hai perso nulla, ma se hai incontrato Gesù e l'hai dimenticato hai perso tutto (San Francesco di Paola)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •