Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.

Visualizza Risultati Sondaggio: Nella vostra chiesa vengono utilizzati paramenti di colore rosaceo?

Partecipanti
22. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Sì, una casula.

    10 45.45%
  • Sì, una pianeta

    7 31.82%
  • No, non abbiamo paramenti rosa.

    3 13.64%
  • No, non abbiamo paramenti rosa in quanto siamo di Rito Ambrosiano

    2 9.09%
Pagina 24 di 24 PrimaPrima ... 14222324
Risultati da 231 a 238 di 238

Discussione: Il colore liturgico rosaceo (rosa)

  1. #231
    CierRino L'avatar di pongo
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    🏡☝🛐
    Età
    32
    Messaggi
    6,203
    Ringraziato
    2090
    Citazione Originariamente Scritto da Carolum Visualizza Messaggio
    Ma il rosa porcellino è quello che vediamo oggi su Cattoliciromani?
    No, il colore #FF9999 del forum (strisce orizzontali dei post) è più un rosa salmone.
    Ecce Agnus Dei! Ecce qui tollit peccata mundi!

  2. Il seguente utente ringrazia pongo per questo messaggio:

    Carolum (17-12-2017)

  3. #232
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Venezia
    Messaggi
    179
    Ringraziato
    63
    Noi abbiamo un parato (pianeta, stola, velo e borsa, purtroppo sprovvisto di manipolo, e come tale ci tocca usare quello oro in sostituzione) degli anni '40-'50, abbastanza carino nelle forme e nel tessuto (rispetto alle vere schifezze che si producevano in quegli anni), ma di un orribilmente acceso color porcellino (che, per fortuna, da distante, grazie alla luce, si attenua molto grazie alle ampie decorazioni in oro, e diventa quasi passabile)...

    Ma per causa di forza maggiore ci tocca usare conopeo e paliotto violacei, così come il piviale violaceo durante l'Aspersione, la Novena e i Vespri...

  4. #233
    Iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    216
    Ringraziato
    20

    Modifica dell'utilizzo del colore rosaceo

    Voglio lanciare una sorta di "provocazione":

    Ma voi come lo vedreste l'utilizzo del colore rosaceo non solo in 2 domeniche,1 di avvento e 1 di quaresima, ma anche nelle 2 settimane successive dell'Avvento, in sostituzione del viola?

    In fondo, abbiamo comunque motivo di gioire, perchè si avvicina sempre più la nascita di Gesù, quindi io ritengo che il carattere penitenziale dell'Avvento vada stemperato e quale colore meglio del rosaceo dunque?

    Diverso è invece il discorso per la Quaresima perchè dopo di essa viene il Tempo di Passione, prima della Pasqua, quindi è appropriato l'uso del rosaceo nella sola IV Domenica.

    Mi pare che i nostri amici ambrosiani già lo facciano (correggetemi se sbaglio) col colore morello, dunque perchè non anche noi romani?

    Che cosa ne pensate?

  5. #234
    Saggio del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    fra Milano e il Lago Maggiore
    Età
    51
    Messaggi
    2,807
    Ringraziato
    320

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da SolitairWolf Visualizza Messaggio
    l'utilizzo del colore rosaceo non solo in 2 domeniche,1 di avvento e 1 di quaresima, ma anche nelle 2 settimane successive dell'Avvento,
    Sono poco pratico di rito romano.
    Non sapevo che il rosaceo si usasse alla 1^ di Avvento e alla 1^ di Quaresima.
    Non sarà solo un violaceo più chiaro?

  6. #235
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    10,166
    Ringraziato
    1013
    Citazione Originariamente Scritto da Carolum Visualizza Messaggio
    Sono poco pratico di rito romano.
    Non sapevo che il rosaceo si usasse alla 1^ di Avvento e alla 1^ di Quaresima.
    Non sarà solo un violaceo più chiaro?
    No, non dice 1^ di Avvento, ma una domenica in Avvento (e così anche per la Quaresima).

    Comunque io, da ambrosiano, valuto negativamente la proposta.
    Il rosaceo è un colore così problematico che induce talluni a rifiutare di indossarlo, vedi post appena più sopra (e talvolta non hanno tutti i torti ).
    Meglio lasciar perdere. Poi niente vieta magari di giocare con l'infinita gamma di vesti violacee che offre il mercato.

    Riguardo all'accenno al rito ambrosiano: no devo deluderti. Non si fa alcuna differenza di colore tra Avvento e Quaresima.
    Solo in Quaresima, nei giorni feriali da lunedì a giovedì (il venerdì non si celebra Messa), si può usare il nero invece del morello. Ma il sabato e la domenica è richiesto il morello, come è richiesto in Avvento.

  7. #236
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    46
    Messaggi
    6,714
    Ringraziato
    704

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Carolum Visualizza Messaggio
    Sono poco pratico di rito romano.
    Non sapevo che il rosaceo si usasse alla 1^ di Avvento e alla 1^ di Quaresima.[...]
    Per la precisione, la III d'Avvento e la IV di Quaresima (sono le domeniche chiamate "Gaudete" e "Laetare", dalle prime parole delle antifone d'ingresso delle rispettive Messa).

  8. Il seguente utente ringrazia Gerensis per questo messaggio:

    Carolum (17-12-2017)

  9. #237
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    6,469
    Ringraziato
    4198
    Citazione Originariamente Scritto da SolitairWolf Visualizza Messaggio
    Voglio lanciare una sorta di "provocazione":

    Ma voi come lo vedreste l'utilizzo del colore rosaceo non solo in 2 domeniche,1 di avvento e 1 di quaresima, ma anche nelle 2 settimane successive dell'Avvento, in sostituzione del viola?

    In fondo, abbiamo comunque motivo di gioire, perchè si avvicina sempre più la nascita di Gesù, quindi io ritengo che il carattere penitenziale dell'Avvento vada stemperato e quale colore meglio del rosaceo dunque?

    Diverso è invece il discorso per la Quaresima perchè dopo di essa viene il Tempo di Passione, prima della Pasqua, quindi è appropriato l'uso del rosaceo nella sola IV Domenica.

    Mi pare che i nostri amici ambrosiani già lo facciano (correggetemi se sbaglio) col colore morello, dunque perchè non anche noi romani?

    Che cosa ne pensate?
    Anche all'interno del tempo di Avvento, nessuna differenza nel morello lungo le domeniche.
    L'unica variazione è l'uso del bianco la VI domenica perché il rito ambrosiano colloca qui la festa della Divina Maternità di Maria, che il rito romano ricorda invece il 1 gennaio.

  10. #238
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Venezia
    Messaggi
    179
    Ringraziato
    63
    Citazione Originariamente Scritto da SolitairWolf Visualizza Messaggio
    Voglio lanciare una sorta di "provocazione":

    Ma voi come lo vedreste l'utilizzo del colore rosaceo non solo in 2 domeniche,1 di avvento e 1 di quaresima, ma anche nelle 2 settimane successive dell'Avvento, in sostituzione del viola?

    In fondo, abbiamo comunque motivo di gioire, perchè si avvicina sempre più la nascita di Gesù, quindi io ritengo che il carattere penitenziale dell'Avvento vada stemperato e quale colore meglio del rosaceo dunque?

    Diverso è invece il discorso per la Quaresima perchè dopo di essa viene il Tempo di Passione, prima della Pasqua, quindi è appropriato l'uso del rosaceo nella sola IV Domenica.

    Mi pare che i nostri amici ambrosiani già lo facciano (correggetemi se sbaglio) col colore morello, dunque perchè non anche noi romani?

    Che cosa ne pensate?
    La cosa è discutibile. Preciso che io parlo della FS, ma indirettamente della FO visto che (in teoria) ne dovrebbe derivare.

    L'uso del rosaceo è strettamente legato alla domenica Gaudete, che nella pratica antica costituiva un'interruzione della penitenza in quanto veniva subito prima del digiuno continuato che s'intraprendeva dal 17 al 24 dicembre; dunque, nell'ortoprassi cattolica, all'avvicinarsi del Natale la penitenza non va stemperata, ma anzi implementata: con la III domenica di Avvento vi era anche la cesura tra la semplice austerità delle prime due settimane (escatologiche) e la penitenza preparatoria delle ultime due (immediate). Anche se scomparso prematuramente, di questo digiuno restano come traccia le Tempora d'Avvento (che vengono subito dopo la III domenica), e dunque sarebbe inopportuna la modifica che proponi.

    Stessa cosa, come tu stesso noti, per la Quaresima.

  11. 3 utenti ringraziano per questo messaggio:

    AlessandroBuffe (25-12-2017), Laertius (19-12-2017), Vox Populi (18-12-2017)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •