Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Beata Vergine Maria della Mercede e Ordine dei Mercedari

  1. #1
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Età
    38
    Messaggi
    5
    Ringraziato
    0

    Beata Vergine Maria della Mercede e Ordine dei Mercedari

    <BLOCKQUOTE dir=ltr style="MARGIN-RIGHT: 0px">



    24 SETTEMBRE

    MADONNA DELLA MERCEDE


    <FONT face="Book Antiqua" size=5><STRONG><FONT size=4><FONT color=#ff0000>Forza e dolcezza.

  2. #2
    Adriana 53
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da IL VANDEANO Visualizza Messaggio
    <BLOCKQUOTE dir=ltr style="MARGIN-RIGHT: 0px">



    24 SETTEMBRE

    MADONNA DELLA MERCEDE


    <FONT face="Book Antiqua" size=5><STRONG><FONT size=4><FONT color=#ff0000>Forza e dolcezza.
    La mia Parrocchia è dedicata proprio a Nostra Signora della Mercede.
    Il 24 settembre è anche l'anniversario di nozze dei miei genitori. Quest'anno faranno, Se Dio vuole il 56° Anniversario.

  3. #3
    Iscritto L'avatar di portodimare
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Taranto, la città dei Riti della Settimana Santa
    Età
    43
    Messaggi
    436
    Ringraziato
    2
    Per gli amanti del genere segnalo il sito dei "Cavalieri della Mercede"

    ATTENZIONE!!

    non si tratta della solita "patacca" finto-cavalleresca

    E' un'associazione laicale facente parte della Famiglia Mercediaria

    http://www.cavalierimercede.org/



    p.s.: dimenticavo: tanti sinceri auguri ai genitori di Adriana
    Sub Christi vexillo gloriamur militare

  4. #4
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Valencia - España
    Messaggi
    604
    Ringraziato
    3
    Citazione Originariamente Scritto da portodimare Visualizza Messaggio
    Per gli amanti del genere segnalo il sito dei "Cavalieri della Mercede"

    ATTENZIONE!!

    non si tratta della solita "patacca" finto-cavalleresca

    E' un'associazione laicale facente parte della Famiglia Mercediaria

    http://www.cavalierimercede.org/



    p.s.: dimenticavo: tanti sinceri auguri ai genitori di Adriana

    Il problema é che sono strutturati come un Ordine di Cavalleria ecco dove' sta il problema.
    Esiste il terzordine mercedario, per lo spirito dell'Ordine, ma hanno scimiottato un Ordine Cavallerersco. Potrebbero avere problemi sia con la santa Sede sia con la Magistratura

  5. #5
    Triumviro emerito di Liturgie papali L'avatar di Liturgo
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Età
    25
    Messaggi
    2,192
    Ringraziato
    0

    Premi

    nel mio paese si celebra la madonna "mater salvatoris" anche da voi?

  6. #6
    Iscritto L'avatar di Fra Efisio
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    98
    Ringraziato
    2

    Messa della Madonna della Mercede

    43. MARIA VERGINE DELLA MERCEDE

    Tra le famiglie religiose dedicate con vincolo speciale alla Madre di Cristo, vi è l'Ordine della beata Vergine Maria della mercede, fondato a Barcellona nel 1218, per la redenzione dei cristiani prigionieri, da san Pietro Nolasco (1256) con la collaborazione di san Raimondo di Peñafort ( 1275} e di Giacomo I ( 1276), re di Aragona. La beata Vergine sotto il titolo «della mercede» è venerata soprattutto in Aragona e in Catalogna, come pure in numerose regioni dell'America Latina. Il formulario, considerato il fine per cui l'Ordine mercedario è stato istituito, celebra anzitutto Cristo «redentore del mondo» (Colletta), che con il suo sacrificio ci ha conquistato «la libertà filiale» (Colletta). Fa poi memoria della beata Vergine che, essendo la serva del Signore (cfr Lc 1,38) ed avendo dedicato tutta se stessa all'opera del Figlio suo redentore (cfr LG 56), giustamente è riconosciuta come congiunta indissolubilmente «alla missione redentrice del Figlio (di Dio)» (Prefazio). La beata Vergine è celebrata come: - nuova Giuditta: come l'antica Giuditta con grande coraggio, liberò il popolo dall'assedio di Oloferne, così Maria, lottando con l'antico serpente, procurò la salvezza al popolo d'Israele e a tutta la Chiesa (cfr Prima Lettura, Gdt 15,8-10.14; 16,13-14); - profetessa della redenzione di Israele: fatta voce del suo popolo, magnifico il Signore perché, ricordandosi della sua misericordia, aveva soccorso Israele redimendolo dalla schiavitù del peccato (cfr Antifona d'ingresso, Lc 1, 46a. 54-55a); - compagna della passione di Cristo: la beata Vergine, che sin dall'«umiltà del presepe»fu accanto al Figlio come madre amorevolissima, stette salda sotto la croce «come generosa compagna della (sua) passione» (Prefazio); giustamente quindi per la lettura del vangelo si prende il testo di Giovanni che riguarda la presenza della Vergine accanto alla croce del Signore (Vangelo, Gv 19, 25-27); - piissima madre, che Dio misericordioso ci ha donato (cfr Orazione dopo la Comunione), e che «con materna sollecitudine» si china sui fratelli del suo Figlio che gemono nell'oppressione e nell'angoscia, perché, spezzati i ceppi di ogni schiavitù, riacquistino la piena libertà del corpo e dello spirito (Prefazio); - nostra avvocata (Prefazio) e celeste patrona (Orazione dopo la Comunione): Maria «esaltata alla Gerusalemme del cielo» (Prefazio), intercede incessantemente per noi. Il formulario è tratto dal Proprio delle messe dell'Ordine della beata Vergine Maria della mercede, Roma 1976, pp. 26-28.50.

    ANTIFONA D'INGRESSO Lc 1,46.54-55
    L'anima mia magnifica il Signore.
    Ha soccorso Israele suo servo,
    ricordandosi della sua misericordia,
    come aveva promesso ai nostri padri.

    COLLETTA
    O Dio, Padre di misericordia,
    che hai mandato il tuo Figlio come redentore del mondo,
    concedi a noi, per intercessione di Maria,
    che veneriamo sotto il titolo della mercede,
    di custodire intatto il dono della libertà filiale,
    acquistato a prezzo della croce,
    per esserne araldi e promotori fra tutte le genti.
    Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,
    e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo,
    per tutti i secoli dei secoli.



    PRIMA LETTURA
    La mano del Signore mi ha dato forza.

    Dal libro di Giuditta
    15,8-10; 16, 13-14
    In quei giorni, il sommo sacerdote Ioakìm, e il consiglio degli anziani degli Israeliti,
    che abitavano in Gerusalemme, vennero a vedere i benefici che il Signore aveva operato per Israele
    e inoltre per vedere Giuditta e porgerle il loro omaggio.
    Appena furono entrati in casa sua, tutti insieme le rivolsero parole di benedizione
    ed esclamarono al suo indirizzo:
    «Tu sei la gloria di Gerusalemme,
    tu magnifico vanto d'Israele,
    tu splendido onore della nostra gente.
    Tutto questo hai compiuto con la tua mano,
    egregie cose hai operato per Israele,
    di esse Dio si è compiaciuto.
    Sii sempre benedetta dall'onnipotente Signore».
    Tutto il popolo soggiunse: «Amen!».
    Allora Giuditta disse: «Innalzerò al mio Dio un canto nuovo.
    Signore, grande sei tu e glorioso, mirabile nella tua potenza e invincibile.
    Ti sia sottomessa ogni tua creatura: perché tu dicesti e tutte le cose furon fatte;
    mandasti il tuo spirito e furono costruite e nessuno può resistere alla tua voce».

    Parola di Dio.


    SALMO RESPONSORIALE
    Lc 1, 46-55

    R. Il Signore ha pietà del suo popolo.

    «L'anima mia magnifica il Signore
    e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
    perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
    D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. R.

    Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
    e Santo è il suo nome:
    di generazione in generazione la sua misericordia
    si stende su quelli che lo temono. R.


    Ha spiegato la potenza del suo braccio,
    ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
    ha rovesciato i potenti dai troni,
    ha innalzato gli umili;
    ha ricolmato di beni gli affamati,
    ha rimandato a mani vuote i ricchi. R.

    Ha soccorso Israele, suo servo,
    ricordandosi della sua misericordia,
    come aveva promesso ai nostri padri,
    ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre».

    R.CANTO AL VANGELO
    Cfr Lc 1, 45R. Alleluia, alleluia.

    Beata sei tu, o Vergine Maria,
    perché hai creduto:
    si è adempiuta in te la parola del Signore.

    R. Alleluia.

    VANGELO
    Donna, ecco il tuo figlio.

    Dal Vangelo secondo Giovanni19, 25-27
    In quell'ora, stavano presso la croce di Gesù sua madre,
    la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala.

    Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava,
    disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!».
    Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!».
    E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.

    Parola del Signore.


    SULLE OFFERTE
    Ricevi, o Padre, l'offerta che ti presentiamo
    in questo memoriale dell'immensa carità del tuo Figlio,
    e fa' che, sostenuti dall'esempio della Vergine Maria,
    siamo confermati nell'amore a te e al nostro prossimo.
    Per Cristo nostro Signore.

    PREFAZIO
    Maria madre del Redentore e ministra di redenzione

    E’ veramente cosa buona e giusta
    nostro dovere e fonte di salvezza, *
    rendere grazie sempre e in ogni luogo *
    a te, Signore, Padre santo, *
    Dio onnipotente ed eterno.
    Nel disegno mirabile della tua provvidenza, *
    tu hai congiunto indissolubilmente la Vergine Maria
    *alla missione redentrice del tuo Figlio. **

    Madre tenerissima nell'umiltà del presepe, *
    stette presso la croce *
    come generosa compagna della passione. **

    Innalzata alla Gerusalemme del ciclo, *
    continua la sua opera accanto al Re della gloria, *
    come nostra avvocata e ministra di salvezza. **

    Con materna sollecitudine *
    si china sui fratelli del suo Figlio
    che gemono nell'oppressione e nell'angoscia,
    *perché, spezzati i ceppi di ogni schiavitù,
    riacquistino la piena libertà del corpo e dello spirito.
    Per questo mistero, *
    uniti agli angeli e ai santi,
    *esaltiamo in Cristo, liberatore e redentore,
    l'opera della tua misericordia *
    e cantiamo senza fine
    l'inno della tua gloria:

    ANTIFONA ALLA COMUNIONE Gv 2,5
    «La madre di Gesù dice ai servi:
    Fate quello che vi dirà».

    DOPO LA COMUNIONE
    O Padre, che in questi sacramenti
    ci hai dato il pegno della redenzione e della vita eterna,
    concedi al tuo popolo,
    per intercessione di nostra Signora della mercede,
    madre pietosa e celeste patrona,
    di spendere la vita per il riscatto dei fratelli
    e così meritare il premio da te promesso.
    Per Cristo nostro Signore.

    (tratto da http://www.maranatha.it/MessaleBVM/bvm43page.htm)

  7. #7
    onofrio domenico
    visitatore

    ordini del mantello

    Citazione Originariamente Scritto da fides Visualizza Messaggio
    Il problema é che sono strutturati come un Ordine di Cavalleria ecco dove' sta il problema.
    Esiste il terzordine mercedario, per lo spirito dell'Ordine, ma hanno scimiottato un Ordine Cavallerersco. Potrebbero avere problemi sia con la santa Sede sia con la Magistratura
    Concordo. Io non sono affatto contro gli ordini cavallereschi; tutt'altro. Ed il loro fiorire contemporaneo potrebbe rivelare anche una richiesta di etica cavalleresca, una permanete validità di essa.
    Ecco, il punto sta proprio qui: della cavalleria più che l'etica viene ripresa soprattutto una certa pompa; e l'ingresso tanto ambito in un ordine cavalleresco diviene per i più una risposta a sentimenti di vanagloria. Ben poco della fede e dello spirito di sacrificio che animavano i veri cavalieri, en archè. Così, gli ordini si riducono a meri distributori di spillette e mantelli, al più riuscendo ad obbligare i membri a qualche sacrificio nummario e partecipazione a pratica pia.
    Insomma alla fine tutto si riduce in un baloccarsi nel mantello/abito, mentre spesso chi lo indossa non ha la più pallida idea di cosa veramente significhi etica cavalleresca.Se questo vale per gli ordini più prestigiosi - e vale - figuriamoci per gli altri, che spesso costituiscono solo un ripiego per chi non è riuscito a farsi cooptare in quelli(o) più prestigiosi.
    In ogni caso il Vaticano, conoscitore delle sue pecorelle, sembra non avere intenzione di assecondare questa fame di mantelli, moltiplicandone le fonti; né rivolge loro una particolare attenzione. Ad esempio, oggi l'elezione a cardinale patrono dell'Ordine di Malta è vista più o meno come una volta era considerato essere mandati in Sardegna.
    Detto questo, "l'ordine" dei cavalieri mercedari non mi sembra malaccio.

  8. #8
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    50,052
    Ringraziato
    2891
    Messaggio del Papa per l’800° anniversario dell’Ordine dei Mercedari
    Tre i protagonisti della storia dell’Ordine: san Pedro Nolasco considerato il fondatore, la Santa Vergine e Cristo il Redentore. Il Papa invita a raggiungere tutte le periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo

    “Siamo tutti chiamati a vivere la gioia che scaturisce dall’incontro con Gesù, per superare il nostro egoismo, uscire dalla nostra stessa confidenza ed osare per raggiungere tutte le periferie che hanno bisogno della luce del Vangelo. Possiamo rispondere al Signore con generosità quando sperimentiamo che siamo amati da Dio nonostante il nostro peccato e la nostra incoerenza”. Così Papa Francesco nel Messaggio inviato oggi ai Padri Mercedari, in occasione dell’800° anniversario dell’Ordine della Beata Maria Vergine della Mercede. Nel testo, in cui esprime la sua “vicinanza spirituale” ai religiosi, Francesco esorta ad un “rinnovamento interiore” a partire dal carisma ricevuto e cita in primo luogo san Pedro Nolasco, considerato il fondatore della nuova comunità. I padri mercedari, secondo il Papa, sono depositari di “una storia d’amore che si radica nel passato ma che soprattutto si incarna nel presente e si apre al futuro”: di qui la necessità di “riscoprire il primo amore dell’Ordine e della propria vocazione, per rinnovarli continuamente”. L’altro esempio citato dal Papa è quello della Vergine Santa, Nostra Signora della Mercede, “maestra di consacrazione a Dio e al popolo, nella disponibilità al servizio, nella umiltà e nella riservatezza di una vita nascosta, totalmente consacrata a Dio, nel silenzio e nella preghiera”. “Molte volte – scrive il Papa – le decisioni personali e comunitarie che ci costano di più sono quelle che riguardano le nostre piccole e, a volte, mondane sicurezze”. L’invito finale è invece a “vivere la gioia che comporta l’incontro con Cristo il Redentore” che “ci guarda negli occhi e ci ama, chiedendoci di lasciare tutto per seguirLo. L’amore – conclude il Papa – è valutato nel fuoco del rischio, nella capacità di mettere sul tavolo tutte le carte e puntare forte, per quella speranza che non delude".


    fonte: Vatican News

    Qui il testo integrale del messaggio del Santo Padre (in lingua spagnola)
    Bonus pastor animam suam ponit pro ovibus
    (Io. 10,11)

Discussioni Simili

  1. Risposte: 308
    Ultimo Messaggio: 16-12-2017, 11:31
  2. 15 agosto: ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA
    Di Vox Populi nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 16-08-2016, 19:52
  3. Supplica alla Beata Vergine di Pompei (8 maggio e prima domenica di ottobre)
    Di mariano67 nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 08-05-2014, 14:54
  4. Novena alla Beata Vergine di Fatima
    Di WIlPapa nel forum Elenco preghiere
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-05-2008, 09:27

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •