Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Graduale Romanum

  1. #1
    marcobo88
    visitatore
    Salve! Volevo chiedere alcune informazioni circa il contenuto del GRADUALE ROMANUM di cui ho tanto sentito parlare, discutendo di canto gregoriano, ma di cui non ho mai potuto vedere neanche una pagina. Io sto parlando dell'edizione attuale del Graduale, quella che SI DOVREBBE USARE in tutte le Chiese del mondo per la celebrazione della Messa. Grazie.

  2. #2
    Iscritto L'avatar di Tergestinus
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Trieste
    Età
    47
    Messaggi
    121
    Ringraziato
    1
    Il Graduale Romanum contiene tutti i canti della Messa, fissi (Ordinarium) e variabili (Proprium). Le singole melodie compaiono nella forma stabilita nel 1908 dai benedettini dell'abbazia di Solesmes sotto la guida di dom Mocquereau.
    Gli stessi monaci stanno preparando, dagli anni Cinquanta, l'edizione critica del Graduale, ma finora sono usciti soltanto tre volumi contenenti studi codicologici e musicologici preparatori. In attesa del compimento dell'opera oggi si adopera il Graduale Triplex, nel quale la notazione quadrata dell'edizione del 1908 è affiancata da due notazioni adiastematiche (cioè in campo aperto, senza righi, che non permettono se non limitatamente di comprendere le differenze di altezza tra i suoni ma danno informazioni altrettanto importanti per quanto riguarda l'agogica e, più in generale, l'interpretazione musicale) altomedievali che permettono una miglior conoscenza critica della forma più antica delle melodie stesse.
    Spero di non essere stato troppo tecnico.
    Resto a disposizione per chiarimenti.

  3. #3
    marcobo88
    visitatore
    Volevo solo sapere il contenuto dell'edizione attuale del GRADUALE.

    Ho letto poco fa su internet che è il liber usualis del novus ordo. Quindi contiene anche i testi delle orazioni e delle letture?
    Ultima modifica di Ambrosiano; 11-09-2018 alle 15:55

  4. #4
    Iscritto L'avatar di Tergestinus
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Trieste
    Età
    47
    Messaggi
    121
    Ringraziato
    1
    No. Il Graduale Romanum del Novus Ordo corrisponde al Graduale Romanum del rito antico. Ha il medesimo contenuto, soltanto che è, diciamo così, arrangiato per farlo corrispondere - più o meno - al nuovo messale.
    Il Liber Usualis era tutt'altra cosa. Intanto non conteneva solo i canti delle Messe (non però di quelle feriali), ma anche dell'Ufficio (ore diurne Lodi escluse, tranne che per pochissime feste per le quali vi era l'ufficio integro); in secondo luogo oltre alle parti musicali riportava pure - senza notazione - i testi delle parti cantate dal sacerdote.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 11-09-2018 alle 15:54

  5. #5
    marcobo88
    visitatore
    Quindi, ad esempio, per una Messa, posso trovare:
    -Introito
    -Graduale
    -Alleluia o Tratto
    -Offertorio
    -Comunione.

  6. #6
    marcobo88
    visitatore
    E il suo contenuto sono i canti per tutte le Messe dell'anno liturgico:
    - Proprio del Tempo
    - Proprio dei Santi
    - Comuni
    - Kyriale
    Ultima modifica di Ambrosiano; 11-09-2018 alle 15:55

  7. #7
    marcobo88
    visitatore
    Grazie per il suggerimento, ma stavo cercando informazioni sul GRADUALE ROMANUM del 1974.

  8. #8
    Iscritto L'avatar di Tergestinus
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Trieste
    Età
    47
    Messaggi
    121
    Ringraziato
    1
    Non proprio. Il Graduale Triplex è uscito nel 1979; cinque anni prima, appunto nel 1974, uscì il Graduale Romanum riformato secondo il Novus Ordo, che è un rimaneggiamento di quello del 1908 (sono state usate le stesse lastre per la stampa!) con qualche soppressione. Presenta unicamente la notazione quadrata. Sono stati ad esempio soppressi quasi tutti i canti spuri, ovvero quelli foggiati in epoca recente adattando canti del repertorio autentico, ma pure qualche canto autentico ma non politcamente corretto, vedi il caso del graduale "Vindica, Domine, sanguinem sanctorum tuorum" (fino al 1955 si cantava nella vigilia dei santi Simone e Giuda), presente già nei manoscritti più antichi (IX-X secolo) ma oggi sparito dal Graduale.
    Il Graduale Triplex è un Graduale Romanum arricchito con i neumi della tradizione sangallese e di quella metense.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 11-09-2018 alle 15:56

  9. #9
    Iscritto L'avatar di Tergestinus
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Trieste
    Età
    47
    Messaggi
    121
    Ringraziato
    1
    I "Praenotanda" del nuovo Graduale Romanum regolano così la cosa:

    5. Post primam lectionem dicitur Responsorium Graduale a cantoribus uel a choro. Versus autem a cantoribus profertur usque ad finem. ... Quando autem opportunum uidetur, licet repetere primam partem Responsorii usque ad uersum.
    Tempore paschali, omisso Responsorio Graduali, cantatur Alleluia, prout infra describitur.
    7. Secundam lectionem sequitur Alleluia uel Tractus. Cantus Alleluia hoc modo ordinatur: Alleluia cum suo neumate canitur totum a cantoribus et repetitur a choro. Pro opportunitate tamen cantari potest semel tantum ab omnibus. Versus a cantoribus profertur usque ad finem; post ipsum uero Alleluia ab omnibus repetitur.
    Tempore Quadragesimae, loco Alleluia cantatur Tractus, cuius uersus alternatim canuntur a duabus partibus chori sibi inuicem respondentibus, uel alternatim a cantoribus et a choro. Vltimus uersus ab omnibus cantari potest.
    9. Quoties una tantum fit lectio ante Euangelium, post eam cantatur Responsorium Graduale urel Alleluia cum suo uersu.
    Tempore autem paschali canitur alterutrum Alleluia.

  10. #10
    Iscritto L'avatar di aloisius
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Palermo
    Età
    42
    Messaggi
    51
    Ringraziato
    0
    C'è un modo per poter consultare il Graduale Romanum su internet?
    Grazie per l'eventuale risposta.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 772
    Ultimo Messaggio: 15-11-2018, 13:42
  2. Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 21-11-2017, 12:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •