Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltÓ al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: Graduale Romanum

  1. #21
    Partecipante a CR L'avatar di Prosit
    Data Registrazione
    Apr 2012
    LocalitÓ
    Casa
    Messaggi
    887
    Ringraziato
    444
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    scusate l'ignoranza ma qual Ŕ la differenza fra Graduale Romanum, Novum, Triplex, Simplex?
    Ti spiego:

    Il libro ufficiale della Chiesa per quanto riguarda il canto gregoriano da usarsi per la Santa Messa Ŕ il "Graduale Romanum".
    Ne esistono varie versioni, infatti:

    Il "Graduale Romanum (1961)" segue il calendario della Forma Straordinaria del Rito Romano:

    http://www.sanctamissa.org/en/music/...anum-1961.html

    Il "Graduale Romanum (1974)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano:

    http://www.ccwatershed.org/blog/2014...um-now-online/

    Il "Graduale Simplex (1975)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano, ma a differenza del "Graduale Romanum (1974)" i canti sono di meno, sono semplificati e sono adatti principalmente alle piccole Chiese. Possiamo dire in poche parole che questo libro Ŕ la riduzione del "Graduale Romanum (1974)":

    http://www.cantualeantonianum.com/20...mpleto-in.html

    Il "Graduale Triplex (1979)" segue il calendario della Forma Orinaria del Rito Romano, ma a differenza del "Graduale Romanum (1974)" i canti sono scritti non solo in notazione quadrata (quella pi¨ comune), ma anche in notazione metense e in notazione sangallese. Tuttavia a mio modestissimo parere se non si conoscono queste due ultime notazioni Ŕ meglio procurarsi il "Graduale Romanum (1974)":

    ("Graduale Triplex (1979)" non presente su Internet).

    Il "Graduale Novum (----)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano, ma Ŕ ancora incompleto dal momento che nel 2011 sono stati pubblicati soltanto i canti per le domeniche e i giorni festivi:

    ("Graduale Novum (----)" non presente su Internet).

  2. #22
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    LocalitÓ
    Archidioecesis Taurinensis
    EtÓ
    44
    Messaggi
    6,296
    Ringraziato
    552

    Premi

    molte grazie!!!
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  3. #23
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    LocalitÓ
    Archidioecesis Taurinensis
    EtÓ
    44
    Messaggi
    6,296
    Ringraziato
    552

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Prosit Visualizza Messaggio
    Il "Graduale Simplex (1975)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano, ma a differenza del "Graduale Romanum (1974)" i canti sono di meno, sono semplificati e sono adatti principalmente alle piccole Chiese. Possiamo dire in poche parole che questo libro Ŕ la riduzione del "Graduale Romanum (1974)":

    http://www.cantualeantonianum.com/20...mpleto-in.html
    deve esserci un errore nel link http://www.cantualeantonianum.com/20...mpleto-in.html
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #24
    Partecipante a CR L'avatar di Prosit
    Data Registrazione
    Apr 2012
    LocalitÓ
    Casa
    Messaggi
    887
    Ringraziato
    444
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Grazie per essertene accorto, ecco i link corretti.

    Il libro ufficiale della Chiesa per quanto riguarda il canto gregoriano da usarsi per la Santa Messa Ŕ il "Graduale Romanum".
    Ne esistono varie versioni, infatti:

    Il "Graduale Romanum (1961)" segue il calendario della Forma Straordinaria del Rito Romano:

    http://www.sanctamissa.org/en/music/...anum-1961.html

    Il "Graduale Romanum (1974)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano:

    http://www.ccwatershed.org/blog/2014...um-now-online/

    Il "Graduale Simplex (1975)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano, ma a differenza del "Graduale Romanum (1974)" i canti sono di meno, sono semplificati e sono adatti principalmente alle piccole Chiese. Possiamo dire in poche parole che questo libro Ŕ la riduzione del "Graduale Romanum (1974)":

    http://www.cantualeantonianum.com/20...mpleto-in.html

    Il "Graduale Triplex (1979)" segue il calendario della Forma Orinaria del Rito Romano, ma a differenza del "Graduale Romanum (1974)" i canti sono scritti non solo in notazione quadrata (quella pi¨ comune), ma anche in notazione metense e in notazione sangallese. Tuttavia a mio modestissimo parere se non si conoscono queste due ultime notazioni Ŕ meglio procurarsi il "Graduale Romanum (1974)":

    ("Graduale Triplex (1979)" non presente su Internet).

    Il "Graduale Novum (----)" segue il calendario della Forma Ordinaria del Rito Romano, ma Ŕ ancora incompleto dal momento che nel 2011 sono stati pubblicati soltanto i canti per le domeniche e i giorni festivi:

    ("Graduale Novum (----)" non presente su Internet).

  5. #25
    Cronista di CR L'avatar di casimiriano
    Data Registrazione
    Nov 2010
    LocalitÓ
    Trento
    EtÓ
    40
    Messaggi
    1,402
    Ringraziato
    67
    Si aggiunga che il Graduale Novum Ŕ frutto di studi successivi alle altre pubblicazioni, e non Ŕ testo ufficiale (anche perchŔ, come detto, ne Ŕ stato pubblicato solo il primo volume. Anche questo, come il Triplex, porta la triplice notazione: vaticana, metense e sangallese. Se non erro, tutti i curatori del Graduale Novum appartengono all'AISCGRE.
    Non abbiate paura

  6. #26
    Partecipante a CR L'avatar di Prosit
    Data Registrazione
    Apr 2012
    LocalitÓ
    Casa
    Messaggi
    887
    Ringraziato
    444
    Un'importante novitÓ per il nuovo anno!


    https://www.facebook.com/aiscgre.it/...dXO950&fref=nf


    UscirÓ ad Aprile 2018 il Graduale Novum Vol. II (de feriis et sanctis), naturale e atteso completamento del Graduale Novum Vol. I (de dominicis et festis).
    In contemporanea, uscirÓ un Commentario a cura di Johannes Berchmans Goeschl che illustrerÓ la storia del Graduale Novum, insieme ai criteri editoriali e scientifici adottati nell'opera.
    Fino al 31 Marzo Ŕ possibile prenotare entrambi i volumi a un prezzo speciale di sottoscrizione.
    Per informazioni e prenotazioni: musidora.libri@libero.it
    www.aiscgre.it
    "Introibo ad altare Dei, ad Deum qui laetificat juventutem meam..."

Discussioni Simili

  1. Risposte: 772
    Ultimo Messaggio: 15-11-2018, 13:42
  2. Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 21-11-2017, 12:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •