Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 45 di 51 PrimaPrima ... 354344454647 ... UltimaUltima
Risultati da 441 a 450 di 509

Discussione: Il repertorio di canti per la liturgia - Sulla scelta nelle nostre comunità

  1. #441
    Veterano di CR L'avatar di Nikolaus
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Veneto
    Età
    46
    Messaggi
    1,211
    Per seguire il tuo consiglio alla prossima messa porterò la marimba e il pianoforte, ma ti assicuro che saranno ben suonati.

  2. #442
    Utente Senior L'avatar di Cornetto
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    provincia di Cuneo
    Età
    42
    Messaggi
    584
    Citazione Originariamente Scritto da gea Visualizza Messaggio
    che intendi come " buona musica sacra " ?
    (...) a volte noi dimentichiamo il fine delle nostre liturgie stando troppo attenti all'etichetta , alle regole.

    Penso che con il concetto “buona musica sacra” si intenda una musica rituale composta esclusivamente per le celebrazioni liturgiche, che abbia delle caratteristiche estetiche nettamente diverse dalla musica contemporanea di consumo quale è quella che purtroppo siamo troppo spesso abituati ad ascoltare durante le nostre assemblee liturgiche.

    Le regole e l’etichetta, cui ti riferisci, non sono delle algide e anonime normative a cui attenersi pedissequamente ma piuttosto delle norme che nel rispettarle ci si mette a totale servizio del rito evitando di adattare la liturgia stessa ai propri gusti personali e alle proprie esigenze.

  3. #443
    Veterano di CR L'avatar di Fra79
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Savona
    Età
    35
    Messaggi
    1,441

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da gea Visualizza Messaggio
    che intendi come " buona musica sacra " ?
    io penso invece che nel XXI secolo anche nelle funzioni liturgiche dobbiamo essere al passo con i tempi perchè non ci dimentichiamo anche se siamo il popolo di Dio camminiamo ancora in questa valle oscura....
    per quanto mi riquarda una canto ben suonato anche con la chitarra e ben cantato innalza gli animi nello stesso modo del tradizionale organo...
    a volte noi dimentichiamo il fine delle nostre liturgie stando troppo attenti all'etichetta , alle regole.
    Peccato che il fine della liturgia (Gesù Cristo) passi anche attraverso quello che tu chiami "etichetta" e "regole". Ti ricordo che non stiamo parlando né di galateo né di istruzioni per l'uso, ma di qualcosa che si chiama Magistero (questo sconosciuto): che, guarda caso, è il mezzo che la Chiesa, costantemente assistita dallo Spirito Santo, indica agli uomini perché siano aiutati ad entrare meglio nel Mistero. La Chiesa deve portare a Cristo, non "stare al passo con i tempi": chissà perché, uscendo dal discorso musicale, chi l'accusa di essere fuori dal tempo vorrebbe la sua benedizione anche su nefandezze ben peggiori, questo sì, di una chitarra...
    ... e giuso, intra i mortali, se' di speranza fontana vivace.

  4. #444
    utente cancellato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Nikolaus Visualizza Messaggio
    Per seguire il tuo consiglio alla prossima messa porterò la marimba e il pianoforte, ma ti assicuro che saranno ben suonati.
    Io propongo un set professionale di pentole e scodelle; così salviamo la modernità, l'innovazione, la semplicità e il coinvolgimento della gente.

  5. #445
    Iscritto L'avatar di timoteo
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    abruzzo
    Età
    40
    Messaggi
    296
    [YOUTUBE]http://www.youtube.com/watch?v=tlqlQPg0GOQ[/YOUTUBE]

    irrompo qui alla 45esima pagina, brrr!

    non cerco sinceramente polemiche, ma questo viene dal cantico dei cantici o no?

  6. #446
    Veterano di CR L'avatar di Nikolaus
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Veneto
    Età
    46
    Messaggi
    1,211
    Chi è questo orribile cantante stitico che rovina il Cantico dei Cantici?

  7. #447
    Veterano di CR L'avatar di Nikolaus
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Veneto
    Età
    46
    Messaggi
    1,211

    Repertorio nazionale

    Qualcuno ha iniziato ad usare il nuovo repertorio nazionale? Mi sto chiedendo se valga la pena adottare in parrocchia il libretto dei canti per l'assemblea (con le note) oppure restare sul rodato repertorio di Nella casa del padre. Dovendo rinnovare il libretto dei canti vorrei adottare uno dei due,sempre con le note così iniziamo ad educare i fedeli a leggere tra l'altro! Cosa consigliate?

  8. #448
    Iscritto L'avatar di Orietur
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    a pochi passi da Milano
    Età
    53
    Messaggi
    428
    Citazione Originariamente Scritto da Nikolaus Visualizza Messaggio
    Qualcuno ha iniziato ad usare il nuovo repertorio nazionale? Mi sto chiedendo se valga la pena adottare in parrocchia il libretto dei canti per l'assemblea (con le note) oppure restare sul rodato repertorio di Nella casa del padre. Dovendo rinnovare il libretto dei canti vorrei adottare uno dei due,sempre con le note così iniziamo ad educare i fedeli a leggere tra l'altro! Cosa consigliate?
    Per quanto riguarda il nuovo repertorio nazionale ho delle fortissime riserve. Personalmente non lo consiglierei a nessuno. Due esempi: come è possibile in un repertorio che sia di esempio per la Chiesa italiana tralasciare una delle tre formule possibili per l'anamnesi, tra l'altro la più usata; come si può non riportare il diffusissimo (e a mio avviso molto bello) Santo del M° Scapin?

    orietur
    Orietur in diebus ejus justítia: et abundántia pacis, donec extollatur luna.

  9. #449
    Utente Senior L'avatar di Cornetto
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    provincia di Cuneo
    Età
    42
    Messaggi
    584
    Citazione Originariamente Scritto da Nikolaus Visualizza Messaggio
    Qualcuno ha iniziato ad usare il nuovo repertorio nazionale? Mi sto chiedendo se valga la pena adottare in parrocchia il libretto dei canti per l'assemblea (con le note) oppure restare sul rodato repertorio di Nella casa del padre. Dovendo rinnovare il libretto dei canti vorrei adottare uno dei due,sempre con le note così iniziamo ad educare i fedeli a leggere tra l'altro! Cosa consigliate?
    Per me il problema non si pone in quanto in parrocchia utilizziamo NCDP essendo repertorio ufficiale per il Piemonte (e perché mi è stato gentilmente imposto dal mio parroco al quale è stato imposto a sua volta dal mio ex vescovo) anche se in regione non si sa ancora se il RN soppianterà NCDP oppure se fagociterà il secondo.
    Trovo che il RN sia praticamente l’ufficializzazione di”Nella casa del Padre” o almeno la filosofia che ne ha curato la scelta dei canti.
    Francamente preferisco continuare ad utilizzare NCDP non perché sia migliore (qualitativamente come qualità dei canti se la giocano ai punti) ma perché molti canti presenti in NCDP sono assenti nel RN e rinunciarvi, tenendo presente lo sforzo che si è fatto per insegnarli all’intera comunità, sarebbe un suicidio.
    A titolo personale ritengo non molto costruttivo e anacronistico imporre un corposo repertorio “chiuso” di canti a livello nazionale a 40 anni dalla riforma liturgica dopo che sia stato introdotto di tutto nelle liturgie e si sia perso il senso di cosa vada bene e cosa invece no ed ognuno abbia adottato un “modus operandi” del tutto soggettivo.
    La scelta ideale penso sia un “repertorio-base” a carattere nazionale, similmente a quanto fatto nel 1979, che sia parte integrante del repertorio di ogni parrocchia la quale potrà integrare con i canti che già si conoscono ed ai quali si rinuncerebbe malvolentieri (perché abbandonare dei buoni canti per sostituirli con ciarpame?) oppure con proposte di riviste specializzate o canti propri dei vari movimenti che già sono parte integrante delle comunità parrocchiale oppure ancora con integrazioni a livello diocesano.
    In certe occasioni speciali come Natale, Settimana Santa, Pentecoste realizzo una piccola brochure dove i canti per l’assemblea sono quelli di NCDP con altre integrazioni e dove sono riportati con la notazione musicale.

  10. #450
    Moderatore L'avatar di UbiDeusIbiPax
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    4,053
    Citazione Originariamente Scritto da SanLeoneDalmata Visualizza Messaggio
    Ti stimo sempre più...
    Lo stimi di più perché ha "il coraggio" di usare espressioni forti? Ti basta così poco?

    Fiat, non so se la cosa ti faccia piacere o meno, ma spero ti faccia riflettere! (E bada che la battuta ha divertito anche me...)
    «Alcuni non sapevano perché il Vescovo di Roma ha voluto chiamarsi Francesco. Alcuni pensavano a Francesco Saverio, a Francesco di Sales, anche a Francesco d’Assisi. Io vi racconterò la storia. [...] Francesco d’Assisi. È per me l’uomo della povertà, l’uomo della pace, l’uomo che ama e custodisce il creato; in questo momento anche noi abbiamo con il creato una relazione non tanto buona, no? È l’uomo che ci dà questo spirito di pace, l’uomo povero… Ah, come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!» Papa Francesco.

Discussioni Simili

  1. Repertorio Nazionale di Canti per la Liturgia
    Di PaoVac nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 121
    Ultimo Messaggio: 01-11-2012, 23:12
  2. Coro di voci bianche e suo repertorio
    Di Orietur nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 19-10-2012, 21:47
  3. La S. Teofania nelle Comunità Greco-Cattoliche d'Italia
    Di Tiziano nel forum Cattolici di Rito Bizantino in Italia
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-01-2009, 22:54
  4. Il Natale nelle Comunità Greco-Cattoliche d'Italia
    Di Tiziano nel forum Cattolici di Rito Bizantino in Italia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 09-01-2009, 21:38
  5. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 26-02-2007, 21:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •