Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: I monaci cistercensi dell' Abbazia di Heiligenkreuz

  1. #1
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di evergreen
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6,732
    Ringraziato
    699

    Premi

    I monaci cistercensi dell' Abbazia di Heiligenkreuz














    L'Abbazia di Heiligenkreuz (Stift Heiligenkreuz, Closter Heiligen Creyz o di Santa Crux) è un monastero cistercense nel villaggio di Heiligenkreuz, nella parte meridionale del bosco viennese , c. 13 km a nord-ovest di Baden in Bassa Austria. E' il più antico monastero cistercense abitato ininterrottamente in tutto il mondo.















    Nell'aprile 2008, alcuni dei monaci dell' Abbazia di Heiligenkreuz hanno registrato un CD di canto gregoriano, che è stato rilasciato il 19 maggio sull' Universali Classics sotto il titolo Chant: Music For Paradise (negli Stati Uniti: Musica per l'anima).

    Un singolo digitale estratto dall'album, "Hymnus 'Veni Creator Spiritus '" è stato rilasciato il 12 maggio. I monaci hanno firmato l'accordo con l'Universal Music, dopo che l'etichetta aveva pubblicizzato una ricerca per cantanti sacri e i monaci avevano presentato la demo tramite YouTube .

    L'album ha raggiunto rapidamente il disco d' oro nel Regno Unito e in Germania, il disco di platino in Belgio e Polonia, e triplo disco di platino in Austria.

    Nel febbraio 2009 i monaci sono stati nominati Best New comer (Internazionale) per il tedesco ECHO Awards (accanto a pop- star come Leona Lewis e Gabriella Cilmi ) e la registrazione è stata nominato Album of the Year da parte dei britannici Classica 2009.

    Nel dicembre 2010 la HBO ha debuttato un documentario Top Ten Monks, che profila i monaci e racconta la storia del loro album e la loro vita nel monastero.

    Nell'autunno del 2011, la comunità ha pubblicato un nuovo album Canto: Amor Et Passio sotto la loro propria etichetta Obsculta Musica che è andato rapidamente in disco d'Oro.


    fonte















    Ultima modifica di evergreen; 03-07-2014 alle 12:30

  2. #2
    Partecipante a CR L'avatar di Anssi
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Roma
    Età
    34
    Messaggi
    691
    Ringraziato
    13
    Stasera ho ascoltato qualcosa dell'album Amor Et Passio e mi semba molto bello! Grazie evergreen

  3. #3
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di evergreen
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6,732
    Ringraziato
    699

    Premi

    In occasione del suo pellegrinaggio a Mariazell (Austria), il 9 settembre 2007, Papa Benedetto XVI visitò l’abbazia Stift Heiligenkreuz, ricordando ai monaci che seguono la regola benedettina: “Il vostro primo servizio per il mondo devono essere la preghiera e l’Eucaristia”. fonte

    Un evento altamente suggestivo.





  4. #4
    Vecchia guardia di CR L'avatar di westmalle
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,083
    Ringraziato
    149

    Post

    Germania: rinasce l’abbazia di Neuzelle dopo 200 anni di chiusura.

    L’ordine Cistercense della Germania ha vissuto una giornata importante: 4 monaci provenienti dall’Abbazia di Heiligenkreuz, in Bassa Austria, sono giunti presso il monastero di Neuzelle, nella diocesi tedesca brandemburghese di Görlitz (ex Germania Est): grazie alla disponibilità della grande abbazia cistercense austriaca, l’antica abbazia benedettina di Neuzelle riprenderà vita, dopo 200 anni di chiusura. L’abate Maximilian Heim di Heiligenkreuz ha dato la sua benedizione ai confratelli per il ravvio del monastero. I membri del “gruppo pioniere” sono padre Simeon Wester, già priore dell’abbazia austriaca e che in futuro dovrebbe svolgere lo stesso compito a Neuzelle, padre Kilian Müller, l’economo, padre Philemon Dollinger responsabile per la casa e che insegnerà religione nelle scuole locali, e padre Aloysius Zierl, domestico e sacrista. “Per noi è difficile lasciare partire quattro fratelli, ma allo stesso tempo è un piacere e un segno di speranza che venga ripopolato un monastero rivitalizzando un centro spirituale”, ha detto l’abate Heim. Il progetto prevede un successivo arrivo di altri quattro monaci, per un totale di otto, per il settembre 2018, mese nel quale è prevista l’erezione canonica solenne del “Priorato di Neuzelle”.
    In attesa che si identifichi un luogo riservato del grande complesso monastico, attualmente per la maggior parte destinato a museo e istituzioni accademiche, i monaci vivranno nella canonica di Neuzelle, e da oggi hanno iniziato a celebrare la liturgia delle ore e la messa nella chiesa abbaziale. Il benvenuto ufficiale da parte del vescovo di Görlitz, mons. Wolfgang Ipolt, con un pellegrinaggio diocesano, è previsto per il 3 settembre.

    fonte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •