Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27

Discussione: L'Osanna che non sta né in cielo né in terra

  1. #11
    Iscritto L'avatar di Anna_91
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Toscana
    Età
    26
    Messaggi
    400
    Ringraziato
    62
    Giusto per curiosità, ho cercato il brano in questione su un noto sito di canti devozionali, che avevo già adocchiato per le scelte di gusto dubbio e ho scoperto che questi qui hanno messo in giro la versione azzoppata!

    http://www.cantoeprego.it/index.php?...o%20(Bonfitto)

    Non solo, negli accordi proposti (una cosa che odio nelle partiture è la presenza degli accordi, perché difficilmente permettono di ricostruire un'armonia completa) il brano viene concluso con una cadenza V-IV, che a mio parere nei modi maggiori è una delle modulazioni più brutte che vi siano. Oltrettutto è anche insensato uscire dal giro armonico V-I dopo aver banalizzato la melodia.

  2. #12
    CierRino L'avatar di Abacuc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    oltre
    Messaggi
    6,867
    Ringraziato
    186
    Citazione Originariamente Scritto da Anna_91 Visualizza Messaggio
    Giusto per curiosità, ho cercato il brano in questione su un noto sito di canti devozionali, che avevo già adocchiato per le scelte di gusto dubbio e ho scoperto che questi qui hanno messo in giro la versione azzoppata!

    http://www.cantoeprego.it/index.php?...o%20(Bonfitto)

    Non solo, negli accordi proposti (una cosa che odio nelle partiture è la presenza degli accordi, perché difficilmente permettono di ricostruire un'armonia completa) il brano viene concluso con una cadenza V-IV, che a mio parere nei modi maggiori è una delle modulazioni più brutte che vi siano. Oltrettutto è anche insensato uscire dal giro armonico V-I dopo aver banalizzato la melodia.
    Si spera non sia un sito autorevole.
    Giusto per curiosità, avresti esempi "sonori" (magari su YT) di finale con cadenza V-IV in modo maggiore?
    Lo spirito soffia dove vuole

  3. #13
    Iscritto L'avatar di Anna_91
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Toscana
    Età
    26
    Messaggi
    400
    Ringraziato
    62
    Citazione Originariamente Scritto da Abacuc Visualizza Messaggio
    Si spera non sia un sito autorevole.
    Giusto per curiosità, avresti esempi "sonori" (magari su YT) di finale con cadenza V-IV in modo maggiore?
    Purtroppo credo che sia un sito con parecchi visitatori affezionati, soprattutto armati di chitarra e di sana ignoranza, visto che non pubblica armonizzazioni ma solo righi musicali con accordi più o meno azzeccati.
    Modulazioni V-IV maggiori non saprei dove trovarle, almeno non così nude e crude. Pensa a un accordo di Do maggiore seguito da uno in Si bemolle maggiore (quest'ultimo magari nel primo rivolto). Non è una cadenza, è al massimo una modulazione di passaggio, probabilmente anche sconsigliata dai libri d'armonia.

  4. #14
    CierRino L'avatar di Abacuc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    oltre
    Messaggi
    6,867
    Ringraziato
    186

    Post

    Citazione Originariamente Scritto da Anna_91 Visualizza Messaggio
    Purtroppo credo che sia un sito con parecchi visitatori affezionati, soprattutto armati di chitarra e di sana ignoranza, visto che non pubblica armonizzazioni ma solo righi musicali con accordi più o meno azzeccati.
    Modulazioni V-IV maggiori non saprei dove trovarle, almeno non così nude e crude. Pensa a un accordo di Do maggiore seguito da uno in Si bemolle maggiore (quest'ultimo magari nel primo rivolto). Non è una cadenza, è al massimo una modulazione di passaggio, probabilmente anche sconsigliata dai libri d'armonia.
    Infatti secondo me è un errore del redattore, non torna. Oppure si sono dimenticati di metterci il Fa alla fine (se la versione è quella incriminata).
    Comunque riguardo a queste trascrizioni per chitarra sono disfunzionali. Una canzone scritta per l'organo va suonata all'organo (un'eventuale accompagnamento dovrebbe essere solo un supporto che arricchisce, non un clone).
    Quando mi ritrovavo con gli amici a suonare le "canzoni da spiaggia" con la chitarra e mi richiedevano cose di Baglioni, di Venditti o di Lucio Dalla dicevo di no, perché questi autori di solito compongono al pianoforte e se rifai a chitarra una canzone nata al pianoforte 9 su 10 ti viene un flop.
    Ho notato che spesso nei cori parrocchiali dei giovani i chitarristi si danno un gran da fare, cambiano accordo una volta ogni due sillabe (a volte anche a ogni sillaba) perché seguono pedissequamente gli accordi segnati sullo spartito, scritto probabilmente da qualcuno che non suona la chitarra.
    Lo spirito soffia dove vuole

  5. #15
    Iscritto L'avatar di Frisina1981
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Concordia-Pordenone
    Messaggi
    93
    Ringraziato
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Anna_91 Visualizza Messaggio
    Giusto per curiosità, ho cercato il brano in questione su un noto sito di canti devozionali, che avevo già adocchiato per le scelte di gusto dubbio e ho scoperto che questi qui hanno messo in giro la versione azzoppata!

    http://www.cantoeprego.it/index.php?...o%20(Bonfitto)

    Non solo, negli accordi proposti (una cosa che odio nelle partiture è la presenza degli accordi, perché difficilmente permettono di ricostruire un'armonia completa) il brano viene concluso con una cadenza V-IV, che a mio parere nei modi maggiori è una delle modulazioni più brutte che vi siano. Oltrettutto è anche insensato uscire dal giro armonico V-I dopo aver banalizzato la melodia.
    Questa mi mancava!
    Ho inviato un'email al gestore del Sito in questione, proponendo alcune modifiche a quello spartito.
    Quando è troppo, è troppo...
    Stiamo a vedere!

  6. Il seguente utente ringrazia Frisina1981 per questo messaggio:

    Anna_91 (05-10-2017)

  7. #16
    Iscritto L'avatar di Anna_91
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Toscana
    Età
    26
    Messaggi
    400
    Ringraziato
    62
    Davvero un pessimo modo per finire una giornata già brutta di suo.

  8. #17
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    21
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Abacuc Visualizza Messaggio
    Infatti secondo me è un errore del redattore, non torna. Oppure si sono dimenticati di metterci il Fa alla fine (se la versione è quella incriminata).
    Comunque riguardo a queste trascrizioni per chitarra sono disfunzionali. Una canzone scritta per l'organo va suonata all'organo (un'eventuale accompagnamento dovrebbe essere solo un supporto che arricchisce, non un clone).
    Quando mi ritrovavo con gli amici a suonare le "canzoni da spiaggia" con la chitarra e mi richiedevano cose di Baglioni, di Venditti o di Lucio Dalla dicevo di no, perché questi autori di solito compongono al pianoforte e se rifai a chitarra una canzone nata al pianoforte 9 su 10 ti viene un flop.
    Ho notato che spesso nei cori parrocchiali dei giovani i chitarristi si danno un gran da fare, cambiano accordo una volta ogni due sillabe (a volte anche a ogni sillaba) perché seguono pedissequamente gli accordi segnati sullo spartito, scritto probabilmente da qualcuno che non suona la chitarra.
    Si, è vero, ma in parte. Per esempio alcune trascrizioni per organo di Bach di concerti per archi di Vivaldi sono bellissime. Il problema generale è che la gente suona musica moderna perché crede che sia più facile. Se fai autori seri come Bonfitto, Giombini o Machetta non è detto...

  9. #18
    Iscritto L'avatar di _Voluntary_
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    98
    Ringraziato
    22

    Angry Abitudini consolidate

    Citazione Originariamente Scritto da Anna_91 Visualizza Messaggio
    _cut_ Io ne ho avuto esperienza solo poche volte, sempre ad opera di chitarristi o coretti da oratorio improvvisato.
    Bhe, proprio stamattina su RAI 1 alla trasmissione della Messa, con Maestro direttore di coro e M° organista:

    Santo Santo è ilSignore

    Nota finale abbassata

    e dulcis in fundo suono dell'organo aldifuori del canto (in Avvento)

  10. #19
    CierRino Assoluto L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    35
    Messaggi
    42,026
    Ringraziato
    2776

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da _Voluntary_ Visualizza Messaggio
    e dulcis in fundo suono dell'organo aldifuori del canto (in Avvento)
    Perché, è proibito?
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  11. #20
    Iscritto L'avatar di _Voluntary_
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    98
    Ringraziato
    22
    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Perché, è proibito?

    Ordinamento generale del Messale Romano

    http://www.vatican.va/roman_curia/co...essale_it.html

    313. L'organo e gli altri strumenti musicali legittimamente ammessi siano collocati in luogo adatto, in modo da poter essere di appoggio sia alla schola sia al popolo che canta e, se vengono suonati da soli, possano essere facilmente ascoltati da tutti. È conveniente che l'organo venga benedetto prima di esser destinato all'uso liturgico, secondo il rito descritto nel Rituale Romanol24.
    In tempo d'Avvento l'organo e altri strumenti musicali siano usati con quella moderazione che conviene alla natura di questo tempo, evitando di anticipare la gioia piena della Natività del Signore.
    In tempo di Quaresima è permesso il suono dell'organo e di altri strumenti musicali soltanto per sostenere il canto. Fanno eccezione tuttavia la domenica Laetare (IV di Quaresima), le solennità e le feste.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •