Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 18 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 173

Discussione: Canto ambrosiano

  1. #21
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Altri due video:

    Il primo è registrato nella cripta di S. Ambrogio. Prima della Messa capitolare i canonici si recano a rendere omaggio all'urna del Santo. Mentre il celebrante incensa le reliquie viene cantata una antifona. Per il tempo di avvento viene cantata questa:
    Respice de coelo et vide et visita vineam istam et dirige eam quam plantavit dextera tua.


    Il secondo video è relativo al prefazio della quinta domenica di Avvento cantato in tono ambrosiano (ed è cantato anche bene), seguito dal canto del Sanctus. Questo è uno dei più belli. E' quello che io preferisco. La melodia ha un andamento quasi a onde che lo rende splendido.

    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:15

  2. #22
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Oggi VI di Avvento era la solennià della Divina maternità della Vergine Maria. (Per me sarebbe meglio chiamarla Divina Incarnazione nella Vergine Maria, ma tantè). Solennità ambrosiana per eccellenza. Solennità al contempo del Signore e della Madonna. Quindi paramenti bianchi e chiesa parata a festa. E naturalmente tra i canti non poteva mancare il Magnificat.

    Qui è cantato durante la Comunione dalla schola a cori alterni. Armonia semplice, ma solenne come si addice a tale cantico.

    Notare l'inchino al Gloria .

    http://it.youtube.com/watch?v=jHNIQqz6BpM
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:16

  3. #23
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Citazione Originariamente Scritto da Ambrosiano Visualizza Messaggio
    Oggi VI di Avvento era la solennià della Divina maternità della Vergine Maria. (Per me sarebbe meglio chiamarla Divina Incarnazione nella Vergine Maria, ma tantè). Solennità ambrosiana per eccellenza. Solennità al contempo del Signore e della Madonna. Quindi paramenti bianchi e chiesa parata a festa. E naturalmente tra i canti non poteva mancare il Magnificat.

    Qui è cantato durante la Comunione dalla schola a cori alterni. Armonia semplice, ma solenne come si addice a tale cantico.

    Notare l'inchino al Gloria .
    Mi auto cito in quanto non funziona il link a it.youtube. Corretto:
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:17

  4. #24
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Oggi, Epifania, ho registrato questo video che riguarda la processione di ingresso per il Pontificale celebrato da mons. Tresoldi, vescovo emerito di Crema che è stato anche Abate di S. Ambrogio circa 25 anni fa. Durante la processione è stato cantato l’inno di S. Ambrogio per LE epifanie del Signore (notare il plurale). Vengono infatti ricordate le quattro manifestazioni:
    • il battesimo di Gesù,
    • la stella e l'adorazione dei Magi,
    • il miracolo di Cana,
    • la moltiplicazione dei pani.

    Nella liturgia attuale di R.A., pur con la prevalenza del ricordo dei Magi, è rimasto il ricordo delle prime tre Epifanie elencate, mentre si è persa la memoria della moltiplicazione dei pani, se non ,appunto, nell'inno sopra riportato.

    La melodia dell’inno è quella originale ambrosiana. Oggi devo dire che l’organista è stato micidiale, perché con i registri dell’organo che ha scelto ha molto sovrastato il canto (un po’ debole perché anche i coristi fanno festa…).

    Per una miglior comprensione riporto qui l’inno. Non sono state cantate tutte le strofe, hanno invertito la terza con la seconda strofa e hanno cantato la strofa di dossologia che non riporto.

    Poi sono cantati i 12 Kyrie con la sallenda, molto bella:
    Videntes stellam Magi, gavisi sunt gaudio magno et intrantes domum, obtulerunt Domino aurum, thus et myrrham
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:18

  5. #25
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Oggi posto tre video relativi alla celebrazione odierna (2° domenica del tempo ordinario).

    Il primo è un nuovo Alleluja che elabora notevolmente la melodia tradizionale:

    Alleluja.
    Verbum caro factum est et habitavit in nobis.
    Quotquot receperunt eum, dedit eis potestatem filios Dei fieri.
    Alleluja.

    Il secondo è il famoso canto O sacrum Convivium che oggi è stato cantato all'Offertorio. Ho solo registrato il canto in sè, senza il Gloria che poi segue e la ripetizione.

    Ed il terzo è l'altrettanto famoso canto Te laudamus Domine che è stato cantato come canto alla comunione.


    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:20

  6. #26
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Questo è l'inno ambrosiano "Deus Creator omnium" per l'ora in cui si accendono le luci. E' sicuramente di S. Ambrogio e viene citato anche da S. Agostino nelle Confessioni. Anche la melodia è quella originale.
    E', per eccellenza. l'inno che si canta durante i Vespri.
    In questo caso è stato usato come canto di ingresso per la Messa. La cosa inizialmente mi ha un po' fatto agitare, ma poi ho osservato che sono state cantate solo tre strofe (la prima, quarta e ottava, più la strofa di dossologia). E il testo di queste strofe può essere considerato un canto di lode a Dio, quindi la scelta, alla fine, mi ha sorpreso in positivo.

    Riporto qui il testo dell'inno, con la traduzione letterale e quella ritmica italiana che si può cantare sulla melodia originale.





    Ecco il Confiteor:


    E questo è l'Alleluja della IV domenica del tempo ordinario:

    Alleluja
    Gaudete et exultate, quoniam merces vestra copiosa est in coelis.
    Alleluja




    Questo infine è il Salmo responsoriale della IV domenica del tempo ordinario. Penso valga la pena di sentirlo e magari paragonarlo a ciò che qualche volta si sente in giro.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:22

  7. #27
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Dato che oggi è la 1° di Quaresima, aggiungo qui il video delle Preces quaresimali ambrosiane per le domeniche dispari di Quaresima. Lo avevo già postato in altre discussioni, ma mi sembra che qui sia la discussione giusta.

    Come già facevo osservare, queste antichissime Preci prendevano il posto del Gloria nella Messa VO di Rito ambrosiano. Erano, se si vuole, un po' i precursori della Preghiera dei fedeli nel rito della Messa attuale. Pertanto ora potrebbero (e in S. Ambrogio sono) essere utilizzate con frutto come preghiera dei fedeli.

    Come al solito riporto prima il testo:
    Divinae pacis, et indulgentiae munere supplicantes, ex toto corde, et ex tota mente, precamur te. Domine, miserere.
    Pro Ecclesia tua sancta catholica, quae hic, et per universum orbem diffusa est, precamur te. Domine, miserere.
    Pro papa nostro et pontifice nostro et omni clero eorum, omnibusque sacerdotibus ac ministris, precamur te. Domine, miserere.
    Pro pace ecclesiarum, vocatione gentium, et quiete populorum, precamur te. Domine, miserere.
    Pro civitate hac, et conversatione eius, omnibusque habitantibus in ea, precamur te. Domine, miserere.
    Pro àerum temperie, ac fructuum fecunditate terrarum, precamur te. Domine, miserere.
    Pro virginibus, viduis, orphanis, captivis, ac paenitentibus, precamur te. Domine, miserere.
    Pro navigantibus, iter agentibus, in carceribus, in vinculis, in metallis, in exiliis constitutis, precamur te. Domine, miserere.
    Pro his qui diversis infirmitatibus detinentur, quique spiritibus vexantur immundis, precamur te. Domine, miserere.
    Pro his qui in sancta tua Ecclesia fructus misericordiae largiuntur, precamur te. Domine, miserere.
    Exaudi nos Deus in omni oratione, atque deprecatione nostra, precamur te. Domine, miserere.
    Secondo l'uso ambrosiano ricordato anche nel Messale, sono recitate in ginocchio, (Sentite l'invito :"Flectamus genua"). Alla fine c'è l'invito a rialzarsi "Corrigite vos ad orationem" a cui si risponde "Ad te Domine"

    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:23

  8. #28
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    E dato che ieri era la 2° di Quaresima, aggiungo qui il video delle Preces quaresimali ambrosiane per le domeniche pari di Quaresima. Anche questo lo avevo già postato in altre discussioni, ma qui ci stà bene.

    Riporto prima il testo:
    Dicamus omnes: Kyrie eleison.
    Domine, Deus omnipotens patrum nostrorum. Kyrie eleison.
    Respice de coelo et de sede sancta tua. Kyrie eleison.
    Pro Ecclesia tua sancta catholica, quam conservare digneris. Kyrie eleison.
    Pro papa nostro et pontifice nostro et sacerdotibus eorum. Kyrie eleison.
    Pro universis episcopis, cuncto clero, et populo. Kyrie eleison.
    Pro civitate hac, omnibusque habitantibus in ea. Kyrie eleison.
    Pro àerum temperie, et fecunditate terrarum. Kyrie eleison.
    Libera nos, qui liberasti filios Israel. Kyrie eleison.
    In manu forti et brachio excelso. Kyrie eleison.
    Exurge, Domine, adiuva nos, et libera nos propter nomen tuum.
    Lo schema è lo stesso di quello per le domeniche dispari: Invito ad inginocchiarsi, recita, invito a rialzarsi.


    Sempre riguardo alla Quaresima, il prossimo video è relativo all'Inno "Ex more docti mystico" che si usa nei Vespri di quaresima, ma in questo caso è stato usato (non tutto) come canto di ingresso.

    Parole e musica le potete trovare qui:
    http://www.cantogregoriano.it/PDF/sp...e%20docti1.pdf

    Da notare che la strofa numero 5 è stata cantata iniziando dall'ultimo verso (come si trova qualche volta) e che il canto è al solito a strofe alternate tra la melodia tradizionale ed una polifonica che in S. Ambrogio viene spesso usata a questo scopo.


    Infine non poteva mancare l'acclamazione "Laus tibi Christe, rex aeternae Gloriae", usata in Quaresima al posto dell'Alleluja. Se avete presente gli infiorettamenti tipici degli Alleluja ambrosiani, non potrete non notare la semplicità e austerità della melodia sia per l'acclamazione, sia per il versetto proprio della domenica (della Samaritana) che dice:

    "Domine, tu es vere Salvator mundi: da mihi aquam beneficam, ut non sitiam"
    "Signore tu sei veramente il Salvatore del mondo: dammi dell'acqua viva, perchè non abbia più sete."


    Alla fine è stato ripetuto in polifonia.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:24

  9. #29
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Ecco oggi l'antifona "Tempus acceptabile, dies poenitentiae". Tipica del tempo di Quaresima. Qui viene cantata mentre si onora il Crocifisso offrendo l'incenso.

    "Tempus acceptabile, dies poenitentiae; cum abstinentia serviamus Dominum".
    "Tempo accettabile, giorni di penitenza; serviamo il Signore con l'astinenza".



    Ed ora il canto dopo il Vangelo della terza domenica di quaresima (Domenica di Abramo). E' un testo molto bello e lungo. E' stata cantata solo la prima parte. Scusate i rumori di fondo, ma oggi erano particolarmente forti. Si vede che arriva la primavera e la gente si agita.

    "Respice, Domine, ad fragilitatem generis humani, et require vulnera quae curasti: quia quantum circa nos pietatem impenderis, amplius quibus miserearis, invenies.
    Extende, quaesumus, medicas manus: et quod infirmum est, cura; quod dubium est, répara; quod integrum, fide perseverante conserva."

    "Vedi, Signore, com'è fragile l'uomo. Cerca le ferite che hai curato; tanta indulgenza hai avuto con noi, ma ancora troverai da perdonare. Stendi le tue mani che guariscono, risana le membra malate, rinfranca ogni nostra debolezza, conserva ciò che è intatto in fedele costanza."
    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:26

  10. #30
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,894
    Ringraziato
    882
    Canto dopo il Vangelo della IV Domenica di Quaresima (del Cieco nato). Anche questo particolarmente bello e profondo.

    Meditabor in omnibus operibus tuis, et tuam gloriam confitebor. Deus in sancto via tua, qui facis mirabilia. Dominus solvit compeditos, Dominus illuminat caecos, Dominus eripit elisos.

    Mediterò su tutte le tue opere, ricorderò le tue meraviglie. O Dio, le tue vie sono sante, tu compi prodigi. Spezza, Signore, le catene ai prigionieri e fà che i ciechi vedano; Signore, solleva chi soffre.



    Ed ora una strofa del canto Ubi caritas et amor . Che non è un canto ambrosiano, ma è bello sia come melodia che come significato. E' stato cantato come canto alla Comunione.
    UBI caritas et amor, ibi Christus est.
    Congregavit nos in unum Christi amor.
    Exultemus, et in ipso iucundemur.
    Timeamus, et amemus Deum vivum.
    Et ex corde diligamus nos sincero.

    Ultima modifica di Ambrosiano; 16-07-2012 alle 19:27

Discussioni Simili

  1. Nuovo Lezionario ed Evangeliario ambrosiano
    Di lucpip nel forum Liturgia Ambrosiana
    Risposte: 790
    Ultimo Messaggio: 15-01-2018, 21:54
  2. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 17-11-2008, 09:30
  3. Abito ambrosiano
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-03-2008, 10:16
  4. Benvenuto ad Ambrosiano!
    Di Marcianus nel forum Thesaurus Liturgiae
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 14-03-2008, 23:12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •