Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: I due arieti

  1. #1
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Cesena
    Messaggi
    9
    Ringraziato
    0

    I due arieti

    Sono un teologo cattolico. Qualcuno mi ha posto questa domanda: Perché nella prova d'Abramo compaiono due arieti e non uno solo?

    Ho risposto che probabilmente si trattava di un uso simbolico in qualche commento essendo l'Agnello Pasquale, Cristo.

    Sapete qualcosa?

    Aspetto qualche ragguaglio a proposito di due arieti.



    Buon Natale a tutti!
    Ultima modifica di Giorgio D; 23-12-2017 alle 15:42

  2. #2
    Moderatore L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    2,573
    Ringraziato
    100
    Dove compaiono due arieti?
    “Chi non conosce la leggerezza, non conosce nemmeno la fede cristiana” San Aelredo

  3. #3
    Cronista di CR L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    34
    Messaggi
    40,679
    Ringraziato
    2478

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da SignorVeneranda Visualizza Messaggio
    Dove compaiono due arieti?
    In effetti ho sempre saputo anche io che di ariete ne appare uno solo. Copio qui il brano della Bibbia.

    Così arrivarono al luogo che Dio gli aveva indicato; qui Abramo costruì l'altare, collocò la legna, legò suo figlio Isacco e lo depose sull'altare, sopra la legna. 10Poi Abramo stese la mano e prese il coltello per immolare suo figlio. 11Ma l'angelo del Signore lo chiamò dal cielo e gli disse: "Abramo, Abramo!". Rispose: "Eccomi!". 12L'angelo disse: "Non stendere la mano contro il ragazzo e non fargli niente! Ora so che tu temi Dio e non mi hai rifiutato tuo figlio, il tuo unigenito". 13Allora Abramo alzò gli occhi e vide un ariete, impigliato con le corna in un cespuglio. Abramo andò a prendere l'ariete e lo offrì in olocausto invece del figlio.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  4. #4
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Cesena
    Messaggi
    9
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da SignorVeneranda Visualizza Messaggio
    Dove compaiono due arieti?
    Avevo risposto così:

    Nella redazione finale di Gn 22 si possono individuare vari strati ma l'ariete è sempre uno solo. Riguardo al sacrificio non eseguito da Abramo sono stati fatti innumerevoli commenti simbolici ed allegorici però non ne ricordo alcuno nei quali comparissero due arieti. I padri hanno visto nel racconto un rapporto con l'Agnello pasquale e quindi anche col Cristo. Può essere questa la ragione dei due arieti? Non so

    Non so dove abbia preso "due arieti".

    Per questo ho chiesto.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Cesena
    Messaggi
    9
    Ringraziato
    0
    PS Ho postato in diversi forum cattolici ma nessuno ha saputo rispondere forse perché non c'è risposta.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di pongo
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    🏡☝🛐
    Età
    31
    Messaggi
    5,128
    Ringraziato
    1555
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgio D Visualizza Messaggio
    PS Ho postato in diversi forum cattolici ma nessuno ha saputo rispondere forse perché non c'è risposta.
    Non sono un esperto ma con הָאַ֔יִל (ha·'a·yil) penso che si debba intendere l’ariete, al singolare. Qual è il problema?
    Ultima modifica di pongo; 23-12-2017 alle 20:09
    «Il fare degli uomini fece quasi dimenticare la presenza di Dio. In una tale situazione divenne sempre più chiaro che l’esistenza della Chiesa vive della giusta celebrazione della liturgia e che la Chiesa è in pericolo quando il primato di Dio non appare più nella liturgia e così nella vita. La causa più profonda della crisi che ha sconvolto la Chiesa risiede nell’oscuramento della priorità di Dio nella liturgia»
    (Benedetto XVI, Prefazione all'edizione russa del volume XI dell'Opera omnia)

  7. #7
    Moderatore L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    2,573
    Ringraziato
    100
    Forse si chiedeva perchè Abramo aveva detto che Dio avrebbe provveduto un agnello per il sacrificio e invece Dio gli fece trovare un montone?
    “Chi non conosce la leggerezza, non conosce nemmeno la fede cristiana” San Aelredo

  8. #8
    Cronista di CR L'avatar di non_mite
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    catania
    Età
    28
    Messaggi
    3,029
    Ringraziato
    840
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgio D Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi ha posto questa domanda: Perché nella prova d'Abramo compaiono due arieti e non uno solo?

    Forse chi ha posto la domanda ricordava male. Qualora così non fosse sarebbe utile capire dove ha letto che ad Abramo compaiono due arieti.
    "Spera per il meglio, ma aspettati il peggio"

  9. #9
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,792
    Ringraziato
    1669
    Citazione Originariamente Scritto da SignorVeneranda Visualizza Messaggio
    Forse si chiedeva perchè Abramo aveva detto che Dio avrebbe provveduto un agnello per il sacrificio e invece Dio gli fece trovare un montone?
    Forse perchè in Lv 5 la Legge indica come sacrificio per le cose consacrate al Signore, o per aver rifiutato al prossimo una cosa a lui dovuta, un ariete.
    Le infermità del cuore, come quelle del corpo, vengono a cavallo o in carrozza, ma se ne vanno a piedi e al piccolo trotto

    S. Francesco di Sales, Filotea


  10. #10
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Cesena
    Messaggi
    9
    Ringraziato
    0
    Forse si riferiva ad un midrash ...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •