Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Gen 10,25 uno si chiamò Peleg, perché ai suoi tempi fu divisa la terra

  1. #11
    Iscritto L'avatar di Albina
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    88
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Pollo Visualizza Messaggio
    è una classica etimologia popolare basata sulla somiglianza dei due termini: "Peleg" e "dividere". Il verbo "dividere" infatti in ebraico è palāg, e la forma peleg è la tipica forma nominale derivata dal verbo (come melek "re" dalla radice malāk "regnare").
    Tale pseudoetimologia non ha alcun valore storico, così come non ha alcun valore storico reale la serie di generazioni che dovrebbe dare spiegazione dell'origine dei popoli di Gen 10.
    Mi sono sempre chiesto, infatti, se tutti quei nomi fossero veri (in quale anagrafe li avrebbero trovati?) oppure messi lì a caso.

  2. #12
    Iscritto L'avatar di Albina
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    88
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Pollo Visualizza Messaggio


    Non ti preoccupare Albina, non lo conosce nemmeno Phantom.

    Mi consolo!
    La fine del versetto di Dt 32,8 è tramandato in modo diverso negli antichi testimoni del testo biblico a nostra disposizione. ...
    Questi sono i dati a nostra disposizione, ognuno li interpreti come vuole. Ovviamente sulle interpretazioni lette in questa discussione (e in altre...), beh ho finito i veli da stendere: mi arrendo.

    Capisco che in tanti anni si finisce per parlare sempre delle stesse cose...
    Dall'analisi dei testimoni testuali a nostra disposizione, secondo me si deduce facilmente che la lezione più antica è quella attestata a Qumran, mentre la lezione di maggioranza dei LXX e quella del Testo Masoretico (e altri) hanno patìto una modificazione intenzionale per evitare di far riferire il testo biblico a una assemblea divina (cfr. 1Re 22,19; Sal 82,1) dal chiaro sapore politeistico.

    Interessante, non lo sapevo. In 1Re 22,19 mi sembra che si voglia intendere "angeli", per il resto boh!



    [/QUOTE]

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •