Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: Libro di Buttiglione su Amoris Laetitia con introduzione del Cardinal Müller

  1. #11
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    44
    Messaggi
    5,995
    Ringraziato
    511

    Premi

    sì, infatti, ho chiarito che ho dovuto postare qua in quanto tutte le altre discussioni in cui poter parlare di AL sono chiuse
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. Il seguente utente ringrazia PaoVac per questo messaggio:

    Atanvarno (20-11-2017)

  3. #12
    Fedelissimo di CR L'avatar di teophilius
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Torino
    Età
    52
    Messaggi
    3,728
    Ringraziato
    848
    Citazione Originariamente Scritto da UbiDeusIbiPax Visualizza Messaggio
    A quanto leggo in rete ci sono opinioni che vedono nelle ragioni di Seifert la causa della sua cacciata dalla sede spagnola dell'Accademia di Filosofia (di cui è il fondatore).
    E tergerà ogni lacrima dai loro occhi; non ci sarà più la morte, nè lutto, nè lamento, nè affanno, perché le cose di prima sono passate \[T]/

  4. #13
    Iscritto
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Varallo
    Età
    43
    Messaggi
    305
    Ringraziato
    52
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Come è già stato scritto più volte dall'amministratore e/o dai moderatori, compreso il sottoscritto, nessuno di noi si diverte a chiudere discussioni ma si tratta di una soluzione estrema che viene presa proprio quando, non certo per colpa dello Staff del forum, risulta impossibile discutere serenamente e tranquillamente, ma si postano messaggi di insulti, polemiche ad personam, chiacchiericcio e maldicenze varie. Questo non è atteggiamento cristiano e non può trovare posto in un forum come il nostro.
    Non è sempre soltanto questione di maldicenze o insulti, non siamo così severi ... la questione è talmente spinosa e complessa,
    che si possono fare ragionamenti in contrasto col magistero pur con le migliori intenzioni e pur restando in buona fede.
    Se fossero riportate per interno le considerazioni di alcuni teologi o le interpretazioni esegetiche di alcuni biblisti su questi temi,
    probabilmente subirebbero la censura per le potenziali conseguenze dal punto di vista del magistero.
    Se l'atteggiamento generale di questo forum è all'insegna della prudenza io suggerisco di interrompere la discussione... altrimenti si rischia di non venire a capo di nulla.
    Affidiamoci al discernimento delle commissioni pontificie e del Papa.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •