Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56

Discussione: Segnalazione di eventi ecumenici (o simili)

  1. #1
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    50
    Messaggi
    4,182
    Ringraziato
    9

    Segnalazione di eventi ecumenici (o simili)

    NOTA DEL MODERATORE

    Prego di segnalare in questa discussione eventi ecumenici
    , perché, come ha detto di recente il Patriarca Ortodosso di Romania, è necessario “intensificare la preghiera per l’unità non una settimana soltanto”, ma possibilmente tutto l’anno, facendola diventare “una pratica quotidiana” (link)

    Molti eventi sono organizzati a livello di parrocchia o di diocesi, e sarebbe bello dar loro il massimo della visibilità

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



  2. #2
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    50
    Messaggi
    4,182
    Ringraziato
    9

    Milano

    A Milano prende avvio un’iniziativa di grande significato, a cura del Consiglio delle Chiese cristiane e della Rettoria di San Gottardo al Palazzo.

    Dal 1° marzo nella chiesa di San Gottardo, dietro Palazzo Reale, il sabato dalle 18 alle 19, si terrà un incontro di “annuncio”, con la lettura di un testo - di un autore contemporaneo, di testimonianza, di proposta di un problema di vita - cui verrà affiancata una pagina di Vangelo, a mo’ di risposta e di riflessione. Seguirà poi un tempo di dialogo e di scambio di considerazioni tra i partecipanti e il ministro-guida dell’incontro. A rotazione, ministri, laici e laiche delle Chiese componenti il Consiglio guideranno l’incontro.

    (link dal settimanale diocesano Incrocinews)

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



  3. #3
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    58
    Messaggi
    100
    Ringraziato
    0
    Sabato 5 aprile 2008
    ore 21
    nella Chiesa dei Missionari della Consolata
    Corso Ferrucci 14 - Torino ( vicino al Tribunale )
    incontro ecumenico di PREGHIERA

  4. #4
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    50
    Messaggi
    4,182
    Ringraziato
    9

    In diocesi di Milano la Settimana di Spiritualità ecumenica

    28/04/2008

    di Rosangela VEGETTI

    Dall’1 all’11 maggio in diocesi è programmata la Settimana di spiritualità ecumenica, con varie iniziative nelle diverse zone pastorali. In questo contesto, sabato 10 maggio, a Milano si terrà la Veglia ecumenica di Pentecoste, a cura del Consiglio delle Chiese cristiane di Milano, in collaborazione con il Decanato Centro Storico, dal titolo “Speranza e condivisione: frutti dello Spirito”.

    Sarà una celebrazione itinerante con partenza alle 20.30 dalla Chiesa ortodossa romena (via De Amicis 13). Dopo una tappa alla Casa delle Figlie della Carità (via Ariberto 10) il corteo sosterà per un terzo momento di riflessione all’esterno del carcere di San Vittore (piazza Filangieri 2). La conclusione della Veglia è prevista presso la chiesa di San Vittore al Corpo (via San Vittore 25).

    Questa occasione di apertura e formazione spirituale alla dimensione ecumenica è un dono da valorizzare. Gli spunti non mancano, a partire dalla conoscenza e dallo studio della Charta Oecumenica - documento fondamentale sottoscritto dalle Chiese cristiane di Milano il 14 aprile 2007 e che l’Arcivescovo vorrebbe divenisse un testo familiare a tutte le comunità parrocchiali - e dalle suggestioni che il Consiglio delle Chiese cristiane di Milano lancia con varie iniziative.

    In particolare, proprio quest’anno, a dieci anni dalla costituzione del Consiglio stesso, una proposta che potrebbe essere rilanciata sul territorio, secondo diverse modalità, èla Lettura ecumenica della Parola (vedi box). Ma gli ambiti di condivisione e reciproca accoglienza ecumenica sono molti, perché sono sempre di più le cose che uniscono i cristiani da quelle che li dividono, e che vanno rilevate e ampliate con la conoscenza, la preghiera e la solidarietà.

    La fedeltà al Vangelo chiede infatti a tutti i cristiani, di ogni tradizione storica e spirituale, di essere uniti e di affrontare insieme le attese del mondo, dalla difesa del creato alla giustizia nei rapporti interpersonali e internazionali, dal dovere di accoglienza degli stranieri all’impegno per un futuro di pace e di serenità, migliore per tutti. Fino a rinnovare il miracolo della Pentecoste in cui tutti, insieme, alla stessa mensa, ci si comprenda pur nelle rispettive lingue differenti.

    da Incrocinews

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



  5. #5
    Cronista della sezione «Liturgia» L'avatar di salvatore6unmito
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1,381
    Ringraziato
    1

    Premi

    Incontro ecumenico Arcidiocesi di Palermo

    Verso l’unità, il cammino dei cristiani divisi


    Il Centro Pastorale per l’Ecumenismo ed il Dialogo Interreligioso dell’Arcidiocesi di Palermo organizza il primo incontro tra Cattolici, Valdesi e Metodisti sul tema: “Verso l’unità, il cammino dei cristiani divisi”. L’iniziativa è promossa da: Chiesa Anglicana, Chiesa Avventista, Chiesa Cattolica, Chiese Valdesi e Chiesa Metodista, Chiesa Evangelica della Riconciliazione, Vicariato per la Sicilia dell’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta, Parrocchie Ortodosse di S. Marco di Efeso e S. Caralampo. L’incontro si svolgerà mercoledì 4 giugno 2008, alle ore 18 nel salone della Parrocchia di “Santa Luisa di Marillac” in via Liszt a Palermo. Relatori: Pastore Giuseppe Ficara (Chiesa Valdese di Via Spezio), Pastora Elisabetta Ribet (Chiesa Valdese e Chiesa Metodista alla Noce) e prof. Bruno Di Maio (Centro Pastorale per l’Ecumenismo ed il Dialogo interreligioso della Diocesi di Palermo). Modera: P. Giovanni Festa, Vicario episcopale dell’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta, parroco di S. Marco d’Efeso.

  6. #6
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,786
    Ringraziato
    770

    Premi

    Segnalo, nell'ambito degli eventi per la giornata nazionale di salvaguardia del creato, due appuntamenti in Diocesi di Napoli previsti domani 13 settembre:

    Ore 9.30 Villa Pignatelli - Riviera di Chiaia, 200

    Prima parte [...]


    Seconda parte
    Tavola rotonda: "Una nuova sobrietà per abitare la terra: i cristiani si interrogano"

    S. E. Mons. Vincenzo Paglia, Vescovo di Terni, presidente della Commissione episcopale per l'ecumenismo e il dialogo
    S.Em. Gennadios Tsambikos Zervos, Metropolita dell'Italia ed Esarca dell'Europa Meridionale -Patriarcato ecumenico di Costantinopoli
    Prof. Domenico Maselli, Presidente Federazione Chiese Evangeliche d'Italia


    Ore 17.00 Cattedrale di Napoli (Via Duomo)
    Preghiera Ecumenica
    Presiede S.Em. Card. Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli
    (Partecipano i rappresentanti ecumenici della Campania)


    http://www.chiesadinapoli.it/pls/nap...d_pagina=14141

  7. #7
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    CEFALU'
    Messaggi
    43
    Ringraziato
    0
    Vorrei Segnalare Il 3° Convegno Diocesano Sull'ecumenismo E Il Dialogo Interreligioso Della Diocesi Di Cefalu'. Il Tema Trattato Sara': "cristianesimo E Islam: Amore Verso Dio- Amore Verso Il Prossimo". Avra' Luogo A Cefalu' Martedi' 30 Settembre Alle Ore 17 Presso La "villa Dei Melograni". Interverranno: Yahya Pallaicini, Presidente Della Co.re.is Italiana E Marcello Di Tora, Domenicano Islamologo. Ricordate Che Occorre Prenotarsi Entro Il 28 Settembre Al Numero 3476211703.

  8. #8
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,786
    Ringraziato
    770

    Premi

    Il sito della Diocesi di Milano ha pubblicato il calendario delle iniziative ecumeniche settimanali nella chiesa di San Gottardo:

    http://www.chiesadimilano.it/or/ADMI..._manifesto.pdf

  9. #9
    Vecchia guardia di CR L'avatar di WIlPapa
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Venegono Inferiore
    Messaggi
    2,751
    Ringraziato
    3
    25 ottobre 2008
    Nello spirito di Assisi
    "ASSISI NUOVO ORIENTE"
    Giornata di preghiera e di riflessione insieme ai cristiani ortodossi

    E' un iniziativa promossa e realizzata dal Centro Francescano Internazionale per il Dialogo dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali. Progetto e ricerca: P. Silvestro Bejan o.f.m.conv., Delegato generale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso. Con il patrocinio e la compartecipazione di: Sacro Convento di San Francesco in Assisi & Istituto Teologico di Assisi.



    PROGRAMMA


    Studio e approfondimento

    Il contributo di san Francesco e la città di Assisi nel dialogo con le Chiese Ortodosse. I percorsi della ricezione e dello sviluppo del “volto di Francesco” attraverso le categorie della storia, della cultura e della spiritualità di Grecia, Russia e Romania.

    Ore 09.00
    Saluti delle Autorità civili ed ecclesiastiche.

    Ore 09.30
    La spiritualità di san Francesco e l’Oriente cristiano. Concordanze e coincidenze. Relatore S.E.R. Mons. Yannis Spiteris, O.F.M.Capp., Arcivescovo di Corfù, Zante e Cefalonia.

    Ore 10.00
    La ricezione del messaggio francescano in Grecia. Relatore: Prof. Panaghiotis Ar. Yfantis, Teologo greco-Ortodosso all’Università di Tessalonika.

    Ore 10.30-10.45: Pausa

    Ore 11.00
    San Francesco d’Assisi e la cultura russa. Relatore: Prof. ssa Maria Pljukhanova, Professoressa di letteratura russa (slavistica) dell’Università degli Studi di Perugia.

    Ore 11.30
    “I Fioretti”, punto d’incontro tra Oriente e Occidente.

    Aleksander Klestov, Vice-presidente del Fondo russo-italiano “Dialogo delle culture” di San Pietroburgo.

    Pausa pranzo

    Ore 13.45
    Sala Norsa: inaugurazione della Mostra Fotografica “San Francesco d’Assisi, ponte tra Oriente e Occidente”. Cristiani d’Oriente ad Assisi.

    Ore 15.00
    Ritratti di san Francesco nella letteratura romena. Relatore: Adrian Popescu, Poeta e scrittore.

    Ore 15.30
    Il Santo di Assisi nella visione di alcuni teologi ortodossi romeni. Relatore: P. Nicu Dumitrascu, Decano della Facoltà di Teologia Ortodossa all’Università di Oradea.

    Ore 16.00: Discussione.

    Ore 17.00: Fine lavori.

    Moderatore: P. Guglielmo Spirito, o.f.m.conv., Docente presso l’Istituto Teologico di Assisi

    Ore 19.00
    Liturgia ecumenica - Basilica inferiore. L’Akolouthìa scritta dai monaci greci in onore di san Francesco d’Assisi nel codice bizantino Galatonese IV (sec. XV) e musicata da P. Giuseppe Magrino o.f.m.conv., Direttore della Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco in Assisi

    Ore 21.00
    Concerto – Basilica superiore. Le poesie di Alda Merini raccolte nel volume “Francesco. Canto di una creatura” musicate dal cantautore Lucio Dalla. Ingresso su prenotazione.

    Informazioni: tel. 075. 819001. E-mail: info@sanfrancescoassisi.org

    fonte:http://www.sanfrancescoassisi.org/APPUNTAMENTI.htm
    "Vi scongiuro, sosteniamoci in questo cammino" Card.Angelo Scola

  10. #10
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,846
    Ringraziato
    0
    Il Sinodo della Parola, decisivo per il dialogo ecumenico e culturale

    Il Sinodo dei Vescovi sulla Parola, inaugurato questa domenica da Benedetto XVI, ha un'importanza decisiva per il dialogo ecumenico e culturale anche se i media non lo hanno ancora scoperto, spiega il portavoce vaticano.

    Padre Federico Lombardi S.I., direttore della Sala Stampa della Santa Sede, dedica l'ultimo editoriale di "Octava Dies", settimanale del Centro Televisivo Vaticano, di cui è direttore, all'assemblea dei Vescovi del mondo su "La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa".

    Sintetizzando l'importanza dell'assise ecclesiastica, il portavoce cita queste parole del Papa: "I grandi compiti della comunità ecclesiale nel mondo contemporaneo - tra i tanti, sottolineo l'evangelizzazione e l'ecumenismo - sono incentrati sulla Parola di Dio e nello stesso tempo sono da essa giustificati e sorretti".

    Dopo aver approfondito nell'Assemblea di tre anni fa il tema dell'Eucarestia, ora si approfondisce l'altra sorgente vitale della vita della Chiesa: la Parola di Dio, spiega padre Lombardi.

    Il Concilio Vaticano II lo ha già fatto in uno dei suoi documenti più belli e importanti, la costituzione dogmatica "Dei Verbum", ma "dopo quarant'anni è necessario parlarne di nuovo", osserva il sacerdote.

    "Anzitutto perché ogni singolo cristiano, ma anche la comunità, deve sempre rimettersi in ascolto della Parola di Dio, vero punto di riferimento per il suo cammino e la sua conversione quotidiana - osserva -. E vi è ancora molto da fare per diffondere la familiarità e l'uso della Scrittura nel popolo cristiano, la sua lettura e meditazione frequente, l'abitudine a pregare a partire dalla Scrittura".

    "E poi - aggiunge - perché la Scrittura è la base di ogni annuncio cristiano anche nel mondo moderno e in dialogo con le sue culture. In particolare, il Papa ricordava che il dialogo ecumenico non può basarsi su 'espedienti strategici', ma sul comune riferimento e la comune conversione alla luce della Parola di Dio, ed anche il dialogo con il popolo ebreo non può prescindere dall'attenzione alla lettura ebraica della Bibbia".

    "Forse non tutti, nei media secolari, lo capiranno, ma la Chiesa intera - intorno al Sinodo - si prepara a vivere un momento intenso di riflessione e di preghiera: siamo al cuore della sua identità, alla sorgente della sua vitalità sotto l'azione dello Spirito di Dio", conclude il portavocee.


    CITTA' DEL VATICANO, domenica 5 ottobre 2008 ZENIT.org

Discussioni Simili

  1. Spe Salvi: importanti aspetti ecumenici
    Di a_ntv nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-10-2008, 06:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •