Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 118

Discussione: Peccato originale: cosa è? In cosa consiste?

  1. #1
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    1,672

    Premi

    Peccato originale: cosa è? In cosa consiste?

    Secondo voi qual' è stato il peccato originale?
    Nella bibbia si parla di un frutto, però una catechista che conosco diceva che Adamo ed Eva avevano fatto l'amore quando ancora non gli era stato concesso, poi non lo sò.

  2. #2
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    1,672

    Premi

    non è esattamente colta infatti. Lo fà a tittolo gratuito.

  3. #3
    Veterano di CR L'avatar di alb
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Torino
    Età
    57
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da Chicco Visualizza Messaggio
    non è esattamente colta infatti. Lo fà a tittolo gratuito.
    Ecco, io potrei fare a titolo gratuito il cuoco.
    Forse sarebbe un'opera caritatevole ma...
    ... rischierei di avvelenare qualcuno

    Parlando più seriamente, una delle letture più accreditate è quella che vede nel cogliere il frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male l'orgoglio dell'uomo di voler decidere da sé stesso cosa sia bene e male.
    Direi, in altre parole, che è il peccato tipico di quelli che oggi si chiamano cattolici "adulti".

  4. #4
    Moderatore L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    58
    Messaggi
    2,431
    Citazione Originariamente Scritto da Chicco Visualizza Messaggio
    Secondo voi qual' è stato il peccato originale?
    Nella bibbia si parla di un frutto, però una catechista che conosco diceva che Adamo ed Eva avevano fatto l'amore quando ancora non gli era stato concesso, poi non lo sò.
    Il catechista dovrebbe leggere più attentamente il libro della Genesi. Infatti il comando di crescere e moltiplicarsi fu dato da Dio anche all'uomo e alla donna prima del peccato originale :
    Dio creò l'uomo a sua immagine;
    a immagine di Dio lo creò;
    maschio e femmina li creò.
    Dio li benedisse e disse loro:
    «Siate fecondi e moltiplicatevi,
    riempite la terra...

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Ismael
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Groningen
    Età
    35
    Messaggi
    8,558
    Citazione Originariamente Scritto da Chicco Visualizza Messaggio
    Secondo voi qual' è stato il peccato originale?
    Nella bibbia si parla di un frutto, però una catechista che conosco diceva che Adamo ed Eva avevano fatto l'amore quando ancora non gli era stato concesso, poi non lo sò.
    Una stupidagine che proviene dal filone puritano (protestante).

    La maggior parte dei teologi ritiene che il peccato originale sia stato simile al peccato di Satana, ovvero un peccato di superbia.

    Questo traspare piuttosto chiaramente nella bibbia, a mio parere, dove il serpente dice ad Adamo ed Eva che diventaranno come Dio. Li tenta quindi a voler diventare divinità.
    Laudo fructum boni operis, sed in fide agnosco radicem - S. Augustinus Hipponensis

  6. #6
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    180
    Citazione Originariamente Scritto da alb Visualizza Messaggio
    Ecco, io potrei fare a titolo gratuito il cuoco.
    Forse sarebbe un'opera caritatevole ma...
    ... rischierei di avvelenare qualcuno

    Parlando più seriamente, una delle letture più accreditate è quella che vede nel cogliere il frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male l'orgoglio dell'uomo di voler decidere da sé stesso cosa sia bene e male.
    Direi, in altre parole, che è il peccato tipico di quelli che oggi si chiamano cattolici "adulti".
    Io appartengo all'area protestante in quanto Evangelico, e non me ne importa niente se la stupidagine proviene dal filone puritano (protestante, citazione questa di Ismael), il quale filone, non condivito affatto, nella Chiesa da me frequantata, queste stupidagini, non hanno presa. Sono anch'io concorde (finalmente ogni tanto succede) che il peccato di Adamo ed Eva sia stato quello di volerne sapere più del Loro Creatore e quindi hanno pensato di potere decidere da soli quale sia il bene e il male. Purtroppo nel DNA di ogni essere umano, credente o no, cè questa falsa presunzione; siamo esseri umani peccatori e ribelli per natura. Proprio a motivo di ciò, non mi azzardo a fare il solito discorso (non da qusto forum): "ma io perchè debbo subire le conseguenza di un peccato fatto da altri?" Ebbene, poiché anchio spesso penso di potere decidere da me senza tenere conto del parere Divino, al posto di Adamo ed Eva, avrei fatto la stessa identica cosa. A commetre quel peccato originale è stata l'umanità intera, quindi non abbiamo scuse, ci siamo entrati anche noi in quel peccato, lì c'eravamo tutti. PS l'ultima parte è off topic? Mah... spero di no.

  7. #7
    CierRino d'oro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Napoli
    Età
    37
    Messaggi
    9,295

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da alb Visualizza Messaggio
    Ecco, io potrei fare a titolo gratuito il cuoco.
    Forse sarebbe un'opera caritatevole ma...
    ... rischierei di avvelenare qualcuno

    Parlando più seriamente, una delle letture più accreditate è quella che vede nel cogliere il frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male l'orgoglio dell'uomo di voler decidere da sé stesso cosa sia bene e male.
    Direi, in altre parole, che è il peccato tipico di quelli che oggi si chiamano cattolici "adulti".
    Ridurre il tema del peccato originale ad una sorta di bega politica, è davvero fuori luogo.
    "Solo la carità salverà il mondo". San Luigi Orione.

  8. #8
    Veterano di CR L'avatar di eranuova
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    carini
    Messaggi
    1,030
    se ne è parlato molto in passato, ma fa sempre bene rinfrescare le idee:

    il peccato originale abbraccia tutto l'essere umano (maschile e femminile):

    parte dalla disubbidienza, sospinta dalla superbia e da una insana cusiosità, e poi finisce con lo sfociare nella concupiscenza (e quindi nell'atto sessuale) fino ad allora sconosciuta.

  9. #9
    Veterano di CR L'avatar di alb
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Torino
    Età
    57
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da donato Visualizza Messaggio
    Ridurre il tema del peccato originale ad una sorta di bega politica, è davvero fuori luogo.
    Verrebbe da dire: da che pulpito!
    Comunque io non ho parlato di poliica, ho parlato - con tanto di faccina che indicava anche la battuta - di "cattolici adulti", cioè di quei cattolici, non unicamente presenti nelle fila di un unico partito, che presumono di poter decidere in prima persona cosa sia il bene e il male, senza tener conto delle indicazioni del magistero.
    Se poi tu ti sei sentito toccato, va beh...
    ... comunque il peccato originale ha lasciato traccia in tutti noi, se questo ti può consolare.
    Certo che qualcuno sembra più contagiato

  10. #10
    bannato
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Fair Verona
    Età
    35
    Messaggi
    110
    Il peccato originale è parte essenziale del piano di salvezza di Dio, i cui tre pilastri eterni sono la Creazione, la Caduta e l'Espiazione.

    Senza Creazione, non esisterebbe nulla. Senza Caduta, Adamo ed Eva sarebbero ancora nell'Eden, in uno stato di ignoranza del bene e del male e senza poter avere figli. Senza Caduta, non ci sarebbe Espiazione e non ci sarebbe Cristo. Come in Adamo tutti muoiono, così in Cristo saremo tutti vivificati.

    Il Signore Iddio disse a Adamo ed Eva di non mangiare del frutto, ma anche che erano liberi di scegliere. Satana voleva distruggere il piano di Dio e pensò di farlo tentandoli a mangiare dell'albero del frutto. Come sempre, la saggezza di Dio è superiore alle astuzie del diavolo.

    La Caduta realizzò le condizioni della vita terrena, portò la morte fisica e quella spirituale (l'allontanamento della presenza fisica di Dio), ma rese possibile lo stato di prova dell'uomo sulla terra, la procreazione dei figli, la costituzione delle famiglie, la vita così come la conosciamo, fatta di gioie, dolori, prove, soddisfazioni. E' uno stato probatorio.

    Come si può scegliere tra il bene e il male, se non si conosce la differenza? Come possiamo divenire più simili a Cristo, se non scegliendo il bene? Certo, c'è il pericolo che si scelga anche il male, ma che vita sarebbe, che prova sarebbe, se non ci fosse scelta tra due opposti, se tutto fosse indistinto? A questo punto, tanto valeva non nascere neppure sulla terra... Il punto è: Dio desidera, esorta, insegna a scegliere il bene invece del male, ma l'uomo è stato creato dotato del libero arbitrio morale, il quale, ovviamente e necessariamente, comprende un rischio. Se fossimo costretti a fare il bene, che merito ci sarebbe, quale crescita morale e spirituale, quali benedizioni?

    La morte fisica è ciò che rende possibile anche la resurrezione e l'immortalità. Non c'è tragedia nella morte, ma soltanto nel peccato privo del pentimento e quindi della redenzione.

Discussioni Simili

  1. Evoluzione e peccato originale
    Di bruti nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 435
    Ultimo Messaggio: 16-10-2014, 09:35
  2. Perchè il peccato originale?
    Di Libero87 nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 19-08-2010, 17:22
  3. Il peccato originale e teoria dell'evoluzione
    Di AntonellaB nel forum Sacra Scrittura
    Risposte: 133
    Ultimo Messaggio: 24-09-2009, 02:07
  4. Questioni sul peccato originale
    Di Macon nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 405
    Ultimo Messaggio: 13-06-2009, 08:47
  5. Cos'è il Peccato Originale?
    Di PALADINO nel forum Dottrina della Fede
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 23-05-2007, 00:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •