Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 86 PrimaPrima 123451353 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 856

Discussione: Dialogo coi luterani

  1. #21
    Iscritto L'avatar di Francesco Scrima
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    palermo
    Età
    76
    Messaggi
    244
    Ringraziato
    0

    Incontro con i Luterani.

    Come mai è stato finora difficile il dialogo con la F.S.Px,mentre si cerca il dialogo con i Luterani?

  2. #22
    Fedelissimo di CR L'avatar di Amatrixian
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Nella provincia dei 7 laghi
    Età
    46
    Messaggi
    3,965
    Ringraziato
    408
    Citazione Originariamente Scritto da Francesco Scrima Visualizza Messaggio
    Come mai è stato finora difficile il dialogo con la F.S.Px,mentre si cerca il dialogo con i Luterani?
    Fore perchè i Luterani non hanno mai messo "ecumenismo" fra le parole proibite
    "Che vuol ch'io faccia del suo latinorum?"

  3. #23
    CierRino L'avatar di Teofilo89
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Toscana
    Età
    28
    Messaggi
    5,692
    Ringraziato
    13
    Signori, non perdiamo di vista il fatto che i Luterano credono nella consustanziazione. Vorrei far presente che non è una bazzecola da parrucchiere.
    Non licet bovi quod licet Iovi

  4. #24
    CierRino L'avatar di Abacuc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    oltre
    Messaggi
    6,867
    Ringraziato
    187
    Citazione Originariamente Scritto da Teofilo89 Visualizza Messaggio
    Signori, non perdiamo di vista il fatto che i Luterano credono nella consustanziazione. Vorrei far presente che non è una bazzecola da parrucchiere.
    Non sono bazzecole da parrucchiere, ma secondo te quando uno muore viene giudicato in base a questo?
    Lo spirito soffia dove vuole

  5. #25
    Fedelissimo di CR L'avatar di Cavariese
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Cavaria con Premezzo, decanato di Gallarate arcidiocesidi Milano
    Età
    43
    Messaggi
    4,017
    Ringraziato
    240

    Premi

    si può tornare in tema?

    a mio giudizio se l'incontro sarà impostato in ambito storico e teologico e non come festa del voliamoci bene può essere un eccellente motivo di confronto franco e, magari, conversione.

  6. #26
    CierRino L'avatar di nofear
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    provincia di Padova
    Messaggi
    5,481
    Ringraziato
    2334
    Citazione Originariamente Scritto da Cavariese Visualizza Messaggio
    si può tornare in tema?

    a mio giudizio se l'incontro sarà impostato in ambito storico e teologico e non come festa del voliamoci bene può essere un eccellente motivo di confronto franco e, magari, conversione.
    Con lo spirito mondano che anima la nostra Chiesa sarebbe una festa del "voelmose bbene", anzi i rappresentanti Cattolici sarebbero pure capaci di chiedere scusa o ringraziare per chissà quali cose..
    Secondo me la Chiesa puo' partecipare, ma mantenendo sin dall'inizio una posizione chiara.

  7. #27
    CierRino L'avatar di Abacuc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    oltre
    Messaggi
    6,867
    Ringraziato
    187
    Chiedere scusa no, ma se la CEI si è potuta permettere di rinnovare ciclicamente le traduzioni della Bibbia (in meglio o in peggio) gran parte del merito va ai luterani, che per primi in occidente hanno promosso per il popolo la lettura e per gli specialisti lo studio del testo sacro.
    Lo spirito soffia dove vuole

  8. #28
    CierRino L'avatar di Teofilo89
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Toscana
    Età
    28
    Messaggi
    5,692
    Ringraziato
    13
    Citazione Originariamente Scritto da Abacuc Visualizza Messaggio
    che per primi in occidente hanno promosso per il popolo la lettura
    Non è proprio così. Era dai tempi dei Padri della Chiesa che autorevoli personaggi (spesso santi) si esprimevano già sulla necessità che il popolo leggesse la Bibbia. Sul fatto -poi- che la Chiesa titubasse a volgarizzare la Parola non è che bisogna fare dietrologie allucinanti: tutti noi vediamo quant'è problematico tradurre e le versioni della CEI con relative discussioni pure nel nostro forum ne dànno testimonianza. Inoltre non è che abbian promosso la lettura per amor di acculturazione ma "semplicemente" perché negando centralità ai principali sacramenti hanno dovuto cercare un altro elemento fondativo.

    Aggiungo: la storia poi che siano stati i primi a promuovere lo studio "scientifico" della Bibbia non è vera. Chi intraprese questa strada era visto agli inizi -pure da loro- come un eretico. Quindi tutto il mondo è paese.
    Non licet bovi quod licet Iovi

  9. #29
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Miletto
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Archidioecesis Mediolanensis (Arcidiocesi di Milano)
    Messaggi
    2,374
    Ringraziato
    5

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da DenkaSaeba25 Visualizza Messaggio
    Si, anche alla luce di quanto ha detto il papa durante l'ultima visita in Germania, ritengo sia giusto parteciparvi. Quantomeno perchè lo scisma protestante ha causato una serie di sommovimenti positivi all'interno della chiesa cattolica.
    Questo si può dire di tante eresie. Questo è il Signore che sa trarre del bene anche dal male.

    Come, ad esempio, anche per via del tradimento di Giuda c'è stata la Redenzione.

    Ma da qui ad essere contenti del male...

    Oltretutto bisogna esprimersi bene. I "protestanti" non sono, come noi, un grande gruppo unito. Ma ogni "chiesa protestante" (che in realtà non è neanche una chiesa) è una cosa a se. E tra di loro ci sono enormi differenze.
    Puntiamo al Paradiso!

  10. #30
    CierRino L'avatar di Abacuc
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    oltre
    Messaggi
    6,867
    Ringraziato
    187
    Citazione Originariamente Scritto da Teofilo89 Visualizza Messaggio
    Non è proprio così.
    Però è vero che Lutero fu il primo a imbarcarsi nella volgarizzazione della Bibbia, e che la prima stampa della Bibbia è avvenuta in ambito protestante, e che solitamente i protestanti sono molto più ferrati di noi sull'argomento (così come lo sono nella predicazione).
    Io penso che non bisogna considerare la faccenda come si trattasse di due squadre di calcio, sennò si fa come... chi era quello storico italiano dell'epoca? Il Grazzini? Che nel descrivere l'incontro fra Lutero e i vescovi cattolici si premurò, in primis, di presentarlo come piccolo, grasso e brutto, tanto per metterlo subito in cattiva luce.
    Se il luteranesimo qualcosa di positivo l'ha fatto, diciamolo. Poi che ne sappiamo noi di com'era la Chiesa allora? Magari era davvero una roba da scisma.
    Lo spirito soffia dove vuole

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •