Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 65

Discussione: Fede in Cristo in Russia.

  1. #21
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Citazione Originariamente Scritto da marcodiprato Visualizza Messaggio
    per non parlare delle loro messe che non riescono secondo me a far partecipare l' assemblea come da noi.
    A mio avviso è proprio il contrario. La liturgia ortodossa è fenomenale nell'apporto dei fedeli, almeno per quello che ho sperimentato personalmente. Forse l'ufficio è troppo lungo per i nostri canoni occidentali.

  2. #22
    Veterano di CR L'avatar di fames
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Patriarcato di Venezia
    Messaggi
    1,027
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da DenkaSaeba25 Visualizza Messaggio
    Forse l'ufficio è troppo lungo per i nostri canoni occidentali.

    A questo bisogna aggiungere, secondo quanto mi disse una russa, che le liturgie vengono celebrate in un ' russo antico incomprensibile '.
    " Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. " Osea 4:6

  3. #23
    Partecipante a CR L'avatar di Universo Parallelo
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Marino (RM)
    Età
    43
    Messaggi
    839
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da fames Visualizza Messaggio
    A questo bisogna aggiungere, secondo quanto mi disse una russa, che le liturgie vengono celebrate in un ' russo antico incomprensibile '.
    Però questa non è una giustificazione.
    Prima da noi si celebrava la messa in latino.
    Eppure mica tutti i fedeli conoscevano il latino a tal livello da poter comprendere ogni parola.
    Qui però chi ha qualche ricordo diretto potrà venirmi in aiuto: immagino non fosse tutta la liturgia ad esser in latino, ma solo le preghiere.
    Altrimenti dubito che qualcuno si sarebbe recato nuovamente in Chiesa.
    Ad ogni modo, non potendolo studiare, anche il latino doveva esser... incomprensibile.
    Quindi forse una situazione non troppo dissimile da quella russa, se la messa viene celebrata in russo "antico".
    Eppure l'affluenza nelle chiese era sempre notevole.

  4. #24
    Veterano di CR L'avatar di fames
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Patriarcato di Venezia
    Messaggi
    1,027
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Universo Parallelo Visualizza Messaggio
    Però questa non è una giustificazione.
    Purtroppo alcune persone la fanno diventare.
    " Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. " Osea 4:6

  5. #25
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Russia, SanPietroburgo
    Età
    40
    Messaggi
    8
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da fames Visualizza Messaggio
    Grazie roman per averci riportati con i piedi per terra.
    Prego, di niente.

  6. #26
    Partecipante a CR L'avatar di Universo Parallelo
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Marino (RM)
    Età
    43
    Messaggi
    839
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    Prego, di niente.
    A questo punto mi chiedo come stia messa la vita religiosa, nella media, dei russi.
    Mi spiego, se la forza della fede cristiana ortodossa è più ridotta di quanto si pensasse,
    qual è la fede che maggiormente sta coinvolgendo la gente in Russia?

    Forse c'è un aumento di cattolici? No, mi sa che non ce ne sono proprio.
    Forse invece stanno aumentando i musulmani?
    Probabilmente si, soprattutto nel sud ovest.
    Forse semplicemente 70 anni di comunismo sono riusciti a rendere atea buona parte della popolazione,
    al punto che la fede stenta a ripartire con decisione?

    Poi, dire che ci sia comunque stata tolleranza di fede nell'epoca URSS, significa solo riportare un dato teorico, ignorando completamente la realtà.

  7. #27
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Russia, SanPietroburgo
    Età
    40
    Messaggi
    8
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Universo Parallelo Visualizza Messaggio
    A questo punto mi chiedo come stia messa la vita religiosa, nella media, dei russi.
    Mi spiego, se la forza della fede cristiana ortodossa è più ridotta di quanto si pensasse,
    qual è la fede che maggiormente sta coinvolgendo la gente in Russia?
    La vita religiosa, almeno quello che vedo io, nella famiglia di mia moglie, per esempio (io sono cattolico bizantino) e intorno, in modo grosso gia' descritto nel messaggio precedente. Il numero dei fedeli nelle chiese aumenta nelle grandi feste (Natale, Pasqua). Secondo il ministero degli interni, a Mosca nelle festivita' di Natale hanno partecipato circa 1% (Uno) della popolazione di Mosca. Pero' qui discutono col patriarcato di Mosca, i primi dicono un numero, i secondi un'altro. Comunque, di sicuro nn 80%, nemmeno , direi, 20% partecipano nelle celebrazioni durante le feste.

    La fede che coinvolge maggiormente? L'islam. Penso che tra un paio di decenni dire che la Russia e' cristiana, sara' problematico.
    Forse c'è un aumento di cattolici? No, mi sa che non ce ne sono proprio.
    Ce ne sono. Ma la posizione dei catolici in russia, e' molto "interessante". Ribadiscono sempre e dapertutto( i pastori) che non sono venuti a fare il proselitismo tra gli ortodossi. E per di piu' fanno la pastorale tra coloro che si ritengono polacchi(maggior parte) e poi tutto il resto del popolo. Io, personalmente, non vedo il lavoro dei cattolici per la crescita numerica. E per di piu',alcuni preti cattolici non vedono neanche nessuna differenza tra un fedele ortodosso e cattolico.

    Esemio; son venuto a confessarmi da un prete cattolico, ai tempi nn ero sposato in chiesa. Il prete m'ha chiesto i perche'. Gli dissi che voglio farlo in chiesa cattolica. Al che m'ha risposto che nn c'e' nessuna differenza tra un matrimonio ortodosso e quello cattolico. Beh, lasciamo perdere. Quasto non c'entra col tema, ma perche' capisca di piu' il quadro della presenza cattolica in Russia. Attirare il meno possibile attenzione su di se. Ecco, secondo me, il credo cattolico in queste terre
    Forse invece stanno aumentando i musulmani?
    Si, e di molto.

    Forse semplicemente 70 anni di comunismo sono riusciti a rendere atea buona parte della popolazione,
    al punto che la fede stenta a ripartire con decisione?
    Guardi, 70 anni non c'entrano cosi' come ci si puo' sembrare. Badi, che prima della revoluzione bolscevika la chiesa ortodossa era solo un dipartimento di stato e aveva tanta influenza sulla popolazione. Pero', quando prima di sudetta rivoluzione il governo provvisorio emano' la legge sulla liberta' religiosa, vada a vedere come (in un modo catastrofico) e' calato il numero della gente che veniva alla comunione. E questo, ancora, prima di Lenin.
    70 anni hanno seminato tanta indifferenza, ma non ateismo bellico.

    Poi, dire che ci sia comunque stata tolleranza di fede nell'epoca URSS, significa solo riportare un dato teorico, ignorando completamente la realtà.
    Ha perfettamente ragione. La chiesa "rinnovata" da Stalin nei tempi della seconda guerra gli serviva da strumento per mettere insieme maggior numero della gente. LE prime parole di Stalin, rivolte alla popolazione sovietica per dire che iniziata la guerra, furono mica: "Cari compagni". Nooo. MA:"Cari fratelli e sorelle".

    Chiedo scusa,ancora, per gli errori, spero di essere stato abbastanza chiaro.
    Ultima modifica di roman; 26-11-2012 alle 17:51

  8. #28
    Veterano di CR L'avatar di fames
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Patriarcato di Venezia
    Messaggi
    1,027
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    La fede che coinvolge maggiormente? L'islam. Penso che tra un paio di decenni dire che la Russia e' cristiana, sara' problematico.
    Come mai l'Islam si sta diffondendo cosi` tanto?

    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    Ce ne sono. Ma la posizione dei catolici in russia, e' molto "interessante".
    Molte cose in Russia sono "molto interessanti".

    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    Ribadiscono sempre e dapertutto( i pastori) che non sono venuti a fare il proselitismo tra gli ortodossi. E per di piu' fanno la pastorale tra coloro che si ritengono polacchi(maggior parte) e poi tutto il resto del popolo. Io, personalmente, non vedo il lavoro dei cattolici per la crescita numerica. E per di piu',alcuni preti cattolici non vedono neanche nessuna differenza tra un fedele ortodosso e cattolico.
    Cosa pensano invece gli Ortodossi dei Cattolici?
    Purtroppo quelli che ho conosciuto io erano molto anti-cattolici, addirittura uno mi disse che secondo lui il Vescovo di Roma dovrebbe ' ritornare ' ad essere solo Primate d'Italia.
    Saro` stato sfortunato io a conoscere solo quelli sbagliati?

    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    Ha perfettamente ragione. La chiesa "rinnovata" da Stalin nei tempi della seconda guerra gli serviva da strumento per mettere insieme maggior numero della gente. LE prime parole di Stalin, rivolte alla popolazione sovietica per dire che iniziata la guerra, furono mica: "Cari compagni". Nooo. MA:"Cari fratelli e sorelle".



    Citazione Originariamente Scritto da roman Visualizza Messaggio
    Chiedo scusa,ancora, per gli errori, spero di essere stato abbastanza chiaro.
    Non ti preoccupare, sei sempre chiarissimo.
    " Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. " Osea 4:6

  9. #29
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Comunque quel sacerdote cattolico ha ragione: il matrimonio cristiano e ortodosso sono equiparabili.

  10. #30
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Russia, SanPietroburgo
    Età
    40
    Messaggi
    8
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da fames Visualizza Messaggio
    Come mai l'Islam si sta diffondendo cosi` tanto?
    1. La popolazione in Caucaso cresce, mentre nelle altre parti della Russia, no. Poi tanti immigrati dall'Asia.






    Cosa pensano invece gli Ortodossi dei Cattolici?
    Purtroppo quelli che ho conosciuto io erano molto anti-cattolici, addirittura uno mi disse che secondo lui il Vescovo di Roma dovrebbe ' ritornare ' ad essere solo Primate d'Italia.
    Saro` stato sfortunato io a conoscere solo quelli sbagliati?
    Tenga presente l'ignoranza, abbastanza elevata, del clero ortodosso. Se i pastori son cosi', si figuri come sono le pecorelle?! Dunque nn e' sfortunato.
    Ha presente la comunita' di Bose? La', amano molto accogliere i vari esponenti della chiesa di Mosca, vescovi, preti, professori ecc... Suppongo che dalle ambedue le parti sorridono, parlano molto della fratellanza bla-bla-bla. Poi, pero', tornando nelle proprie terre sudetti professori ed ecc..., fanno delle lezioni ai seminaristi e alla gente su cio' che han visto.
    Ne ho sentito uno, mentre 'predicava" in una tv ortodossa. Era una roba vergognosa. Dalle sue parole sembrava che il monachesimo nella chiesa cattolica e' oramai agli sgoccoli. Sopratutto i commenti sulle comunita' miste, erano "divertenti", parlando proprio della comunita' di Bose. Va beh, lasciamo perdere.
    Ultima modifica di roman; 27-11-2012 alle 07:47

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •