Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 79 di 79

Discussione: Gesù Cristo è presente negli eroi dei film e della letteratura?

  1. #71
    Alexander Severus
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò84 Visualizza Messaggio
    Al di là della precisazione, che ne pensate?
    Francamente non mi fa né caldo né freddo. Cioè non mi unirei ad alcun movimento d'opinione avverso alla Rowling, che si è avvalsa di un genere letterario fiorentissimo e vecchio come il mondo. Leggere Harry Potter, leggere gli antichi testi su Merlino o qualche bizzarro libro magico/alchemico antico o medievale o rinascimentale mi sembra una cosa innocua. Poi ovviamente se Tizio è mentalmente poco scaltro finisce per farsi strane idee, ma allora non dovrebbe avventurarsi nemmeno nella Bibbia, sempre per non farsi strane idee.

  2. #72
    Moderatore epifanico L'avatar di Atanvarno
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Giussano
    Età
    29
    Messaggi
    1,650
    Ringraziato
    530
    Citazione Originariamente Scritto da Aleksej Visualizza Messaggio
    Infatti dopo la prima e la seconda serie, non sono riuscito più ad andare avanti. Ed anche vedere le prime due è stata una fatica. E mi chiedo come possa aver avuto tutto questo successo.
    Perchè secondo me il tutto lentamente, puntata dopo puntata, si riduce ad un polpettone di una noia mortale, mancano proprio le fondamenta.
    Star Wars riesce ad essere decisamente più fantasy del Trono di Spade, ed è tutto dire.

    Beh è abbastanza normale: Star Wars è un fantasy nello spazio. La patina di "fantascienza", quando c'è, è assai labile. Il Trono di Spade è di fatto un romanzo "fanta-storico", con una lieve patina di fantasy, specialmente nei primi libri e nelle prime stagioni della serie, anche se sembra crescere progressivamente. Ed in suo successo viene, in buona parte, da questo. Dal fatto di essere così diverso dal fantasy classico. Dall'essere appunto così "politico" e "machiavellico" (ed anche dalla tendenza, che a volte credo sfoci nell'espediente di basso costo, nel colpire personaggi che paiono principali).
    O Signore, dai a ciascuno la sua morte. La morte che è il frutto di quella vita in cui aveva amore, senso e necessità (R. M. Rilke)

  3. #73
    Cronista di CR L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    63
    Messaggi
    7,375
    Ringraziato
    1511
    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò84 Visualizza Messaggio
    Al di là della precisazione, che ne pensate?
    In realtà, in Harry Potter la magia non è mai vista come la "soluzione" dei problemi. Ogni volta che Harry o qualcuno dei suoi amici cerca di usare la magia per scopi utilitaristici o come scappatoia per "non fare fatica", questo gli si ritorce contro e viene punito.
    Nelle storie della Rowling, la magia è "un dono" (al quale si giunge dopo un percorso di crescita e maturazione) e come tale va usato solo per scopi nobili o in caso di estrema necessità, altrimenti (un po' come accade in Star Wars) si finisce per passare al "lato oscuro"...
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  4. #74
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,791
    Ringraziato
    1669
    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò84 Visualizza Messaggio
    Al di là della precisazione, che ne pensate?
    Che se la Rowling fosse rimasta sul genere iniziale, probabilmente Ratzinger avrebbe avuto ragione. In fondo il rischio era quello di "mitizzare" un genere magico-fantastico, sul modello della Wicca che andava di moda qualche anno fa.

    Visto che le tematiche sono cambiate così tanto - tanto da far dire ad un mio insegnante di Sacra Scrittura che l'ultimo libro è un libro "cristianissimo" -, credo che l'opinione del Papa Emerito debba essere ricalibrata.
    Le infermità del cuore, come quelle del corpo, vengono a cavallo o in carrozza, ma se ne vanno a piedi e al piccolo trotto

    S. Francesco di Sales, Filotea


  5. #75
    Iscritto L'avatar di Niccolò84
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    Londra
    Messaggi
    461
    Ringraziato
    18
    Non ho mai letto un Harry Potter, ma in che modo una fiaba sui maghetti potrebbe influenzare negativamente i bambini? Nion è come dire che videogiochi come Gta o Cod spingono alla violenza?
    E che differenza ci sarebbe con un SIgnore degli anelli o con per esempio i poemi epici greci?

  6. #76
    Alexander Severus
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò84 Visualizza Messaggio
    Non ho mai letto un Harry Potter, ma in che modo una fiaba sui maghetti potrebbe influenzare negativamente i bambini? Nion è come dire che videogiochi come Gta o Cod spingono alla violenza?
    Ovviamente escludi le mamme ansiose per qualsiasi cosa non sia imbottita e senza spigoli, quelle non fanno testo. Sulla faccenda di "spingere alla violenza" sono molto critico perché sostanzialmente anche le vite dei santi sono piene di violenza, quindi stando a loro giocare ai videogiochi non sarebbe più soft della vicenda di santa Orsola. A me è parso che Harry Potter trasmettesse valori positivi ...

  7. #77
    Cronista di CR L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    63
    Messaggi
    7,375
    Ringraziato
    1511
    Harry Potter trasmette valori positivi: amicizia, solidarietà, coraggio, lealtà, sacrificio.
    E le prove più impegnative vengono superate grazie all'impegno e all'intelligenza. La magia è sempre un sovrappiù.
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  8. #78
    Veterano di CR L'avatar di Aleksej
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Località
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    1,872
    Ringraziato
    546
    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò84 Visualizza Messaggio
    Non ho mai letto un Harry Potter, ma in che modo una fiaba sui maghetti potrebbe influenzare negativamente i bambini? Nion è come dire che videogiochi come Gta o Cod spingono alla violenza?
    E che differenza ci sarebbe con un SIgnore degli anelli o con per esempio i poemi epici greci?
    GTA non spinge alla violenza, piuttosto la banalizza. In tanti comportamenti che puoi avere nel gioco la rende fine a se stessa, senza nemmeno un qualunque obiettivo da raggiungere. Il che probabilmente è anche peggio.

  9. #79
    Fedelissimo di CR L'avatar di teophilius
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Torino
    Età
    51
    Messaggi
    3,589
    Ringraziato
    795
    Citazione Originariamente Scritto da Atanvarno Visualizza Messaggio
    Il Trono di Spade è di fatto un romanzo "fanta-storico", con una lieve patina di fantasy, specialmente nei primi libri e nelle prime stagioni della serie, anche se sembra crescere progressivamente. Ed in suo successo viene, in buona parte, da questo.
    Se penso che un tempo il "fanta-storico" popolare era Shakespeare mi spunta una lacrima
    E tergerà ogni lacrima dai loro occhi; non ci sarà più la morte, nè lutto, nè lamento, nè affanno, perché le cose di prima sono passate \[T]/

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •