Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 80

Discussione: Sull'Angelus domenicale

  1. #1
    Iscritto L'avatar di turiferaio
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Genova ma non solo
    Età
    35
    Messaggi
    105
    Ringraziato
    0

    Sull'Angelus domenicale

    Citazione Originariamente Scritto da primicerio Visualizza Messaggio
    Chiedo a Vox Populi se il riferimento di Avvenire è corretto. Io ricordavo che l'appuntamento domenicale dell'angelus fosse stato "inventato" da Giovanni XXIII.
    In realtà l'apuntamento delle 12 della Domenica (o forse di tutti i giorni?) l'aveva iniziato Pio XII dopo un periodo in cui era stato male:
    molti fedeli si radunavano sotto le finestre dell'appartamento in piazza, quasi come a pregare per la salute del Papa, lui, dal momento in cui ebbe la possibilità si affacciava alle dodici quasi a dire: "ecco, il Papa è qui, c'è ancora, è con voi.. potete stare tranquilli"... così lo fece pure negli ultimi periodi più difficili della sua malattia... l'abitudine rimase...
    quando divenne Papa Giovanni XXIII lui inizialmente non voleva ripetere questa consuetudine, poi, vista l'insistenza, decise di mantenerla ma di darle un significato religioso, di preghiera, abbinandola alla pia pratica della recita dell'Angelus....

    altro non so, ci vorrebbero più info, ma non so molto altro...

  2. #2
    ORAPRONOBIS
    visitatore

    Sull'Angelus domenicale

    Avrete di certo notato che l'Angelus del Papa è sempre in ritardo, ossia si affaccia a mezzogiorno e poi l'angelus lo recita mi pare a mezzogioro e un quarto.
    Vi sempra giusto che venga recitato in ritardo? non potrebbe affacciarsi un quarto d'ora prima così da recitarlo in orario?

  3. #3
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Alfar
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Crema
    Età
    56
    Messaggi
    2,744
    Ringraziato
    1
    e che diamine.... povero Benedetto.... non e' mica un tram...

  4. #4
    Iscritto L'avatar di Devoto della BV Maria
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Età
    39
    Messaggi
    256
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da ORAPRONOBIS Visualizza Messaggio
    Avrete di certo notato che l'Angelus del Papa è sempre in ritardo, ossia si affaccia a mezzogiorno e poi l'angelus lo recita mi pare a mezzogioro e un quarto.
    Vi sempra giusto che venga recitato in ritardo? non potrebbe affacciarsi un quarto d'ora prima così da recitarlo in orario?
    non credo sia un problema, io personalemente lo recito quando suona il campanile, ma capita che lo dica in anticipo se finita la S.Messa posso pregarlo insieme al mio Direttore spirituale...

  5. #5
    Cronista della sezione «Liturgia» L'avatar di salvatore6unmito
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1,381
    Ringraziato
    1

    Premi

    Sembre a lamentarvi, i Pontefici primi dell'Angelus hanno sempre parlato alla folla accorsa in piazza. Sempre a infrangere e a lamentarvi. Una seccatura incredibile.

  6. #6
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,306
    Ringraziato
    1
    L'Angelus domenicale e festivo recitato dal Santo Padre è sempre stato un momento di incontro spirituale e "fisico" con i fedeli, e fa corpo unico anche con le riflessioni che il Papa ci propone prima della recita vera e propria.
    Lo stesso servizio informativo della Santa Sede le definisce "Le parole del Papa alla recita dell'Angelus".
    Considerate poi che l'evento mediatico con la ripresa televisiva è una fatto abbastanza recente (da un ventennio scarso, forse), e questo ha contribuito a far conoscere maggiormente un evento che avviene da decenni, indipendentemente dalla presenza delle telecamere

  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    venetia
    Età
    42
    Messaggi
    238
    Ringraziato
    4
    Cioè, bisognerebbe calcolare quando partire con la recita dell'Angelus in base alla lunghezza del preangelus ... neanche durasse ore! Oppure fare un po' di pausa se per caso parla più velocemente?

    Mi sembra, obiettivamente, una complicazione assurda ed inutile. E' così comodo accendere la TV alle 12 in punto e vedere il Santo Padre che si affaccia sul balcone per parlare ai fedeli ....

  8. #8
    Veterano di CR L'avatar di Taita
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Cittadino del mondo
    Età
    51
    Messaggi
    1,140
    Ringraziato
    47
    Citazione Originariamente Scritto da ORAPRONOBIS Visualizza Messaggio
    Avrete di certo notato che l'Angelus del Papa è sempre in ritardo, ossia si affaccia a mezzogiorno e poi l'angelus lo recita mi pare a mezzogioro e un quarto.
    Vi sempra giusto che venga recitato in ritardo? non potrebbe affacciarsi un quarto d'ora prima così da recitarlo in orario?
    Si tratta del famoso quarto d'ora accademico.

  9. #9
    Fedelissimo di CR L'avatar di Andrea71
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Savigliano (CN)
    Età
    46
    Messaggi
    4,679
    Ringraziato
    6

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Taita Visualizza Messaggio
    Si tratta del famoso quarto d'ora accademico.
    Più che altro direi che si tratta del famoso quarto d'ora romano...

  10. #10
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,238
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da sedevacante Visualizza Messaggio
    L'Angelus domenicale e festivo recitato dal Santo Padre è sempre stato un momento di incontro spirituale e "fisico" con i fedeli, e fa corpo unico anche con le riflessioni che il Papa ci propone prima della recita vera e propria.
    Lo stesso servizio informativo della Santa Sede le definisce "Le parole del Papa alla recita dell'Angelus".
    Considerate poi che l'evento mediatico con la ripresa televisiva è una fatto abbastanza recente (da un ventennio scarso, forse), e questo ha contribuito a far conoscere maggiormente un evento che avviene da decenni, indipendentemente dalla presenza delle telecamere
    avevo sentito che invece non era una tradizione fissa che il Papa si affacciasse dalla finestra per la recita dell'angelus....se non ricordo male fu Giovanni Paolo II ad istituire questa bellissima occasione di catechesi e di preghiera

Discussioni Simili

  1. Libri liturgici Commenti sulla nuova edizione del Lezionario Romano
    Di Vox Populi nel forum Liturgia
    Risposte: 731
    Ultimo Messaggio: 27-03-2018, 16:44
  2. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 12-04-2012, 20:30
  3. Precetto domenicale e messa ortodossa
    Di Garsel nel forum Liturgia
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-09-2007, 14:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •