Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 122 PrimaPrima 12341252102 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 1213

Discussione: Esecuzioni musicali durante le celebrazioni liturgiche pontificie

  1. #11
    Iscritto L'avatar di tommasopini
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    provincia FI
    Età
    31
    Messaggi
    234
    Ringraziato
    0
    Ieri all'uscita della celebrazione il M° Libertucci ha suonato l' Entreè Pontificale di M.E. Bossi.

  2. #12
    CierRino L'avatar di anacleto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Novae
    Età
    34
    Messaggi
    5,078
    Ringraziato
    3

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da tommasopini Visualizza Messaggio
    [...] all'uscita [...] ha suonato l' Entreè [...]





  3. #13
    Iscritto L'avatar di tommasopini
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    provincia FI
    Età
    31
    Messaggi
    234
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da anacleto Visualizza Messaggio




    ahahahah.... ma è un brano solenne appunto "papale" ....

  4. #14
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Napoli
    Età
    35
    Messaggi
    93
    Ringraziato
    0
    Sono alla ricerca della partitura del salmo responsoriale (o almeno del ritornello) cantato durante la S.Messa presieduta dal Papa nella notte di Natale.
    Qualcuno ne è in possesso o può dirmi dove posso trovarla?
    Grazie!

  5. #15
    Vecchia guardia di CR L'avatar di SanPietro
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Terra Sanctæ Crucis (Brasiliæ)
    Età
    25
    Messaggi
    2,131
    Ringraziato
    103

    Premi

    «Un Ave, un Padre e un Gloria pò fa cambia' la Storia!»

  6. #16
    Iscritto L'avatar di card schuster
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    335
    Ringraziato
    0
    Il salmo "Oggi è nato per noi" eseguito alla Messa nella Notte in S. Pietro è del M° Liberto.
    Lo puoi trovare pubblicato sulla Rivista Celebriamo delle Edizioni Carrara.

  7. #17
    CierRino L'avatar di anacleto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Novae
    Età
    34
    Messaggi
    5,078
    Ringraziato
    3

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    [...]
    Sulle antifone, che sono stravolte rispetto a quelle che si trovano nel Liber Usualis, chiedo lumi, dal momento che mi risultava che l'Antiphonarium non era stato ancora pubblicato. Queste modifiche al gregoriano sono di dubbio gusto, molto dubbio.
    Deprecabile, come sempre, le composizioni di don Liberto, e le sue scelte esecutive ancor di più.
    Circa la prima parte del tuo messaggio (quella che non ho quotato), ti invito a tenere presente che con ogni probabilità anche la scelta dei signoli brani da eseguirsi durante le celebrazioni papali viene concordata, in fase di preparazione remota, tra il Maestro delle cerimonie, il Maestro della Cappella e il Maestro organista.
    Le antifone non sono stravolte, ma sono eseguite, a quanto mi risulta, in conformità ai risultati delle ricerche filologiche portate avanti dai monaci solesmensi, i quali hanno pubblicato, tra il 2005 e il 2007 i tre volumi dell'Antiphonale Monasticum. Sul gusto, dunque, vedi di contattare gli autori delle fonti medievali cui hanno fatto riferimento i monaci suddetti.
    Come consiglio generale e particolare (circa il deprecabile usato per le composizioni ed esecuzioni curate da Mons. Liberto), ti inviterei a riservare toni e linguaggio tanto aspro per eventi di maggior rilevanza e peso, a curare di avere maggiore misura e, soprattutto, ad esprimere volentieri i tuoi pareri, senza però mancare di circostanziarli e giustificarli. Grazie.
    CANTABO DOMINO IN VITA MEA

  8. #18
    Tamquam crux
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    No, non è così.
    D'altra parte è una prassi deprecabile da parte dell'organista che avevo già denunciato una settimana fa. E' davvero molto sconveniente che un organista di una basilica come S. Pietro non si sia mai sentito improvvisare. La prassi organistica è improntata all'improvvisazione, e spero che voi conosciate cosa intendo con improvvisare.
    Invece si sentono sempre gli stessi due pezzi. Ripeto, questi non sono concordati, vallo pure a chiedere al Maestro delle cerimonie o al don Liberto.
    Prova ad andare nelle grandi cattedrali d'oltralpe, prova a visitare Saint Eustache a Paris, e sentirai... tutt'altra musica.

    Mah...si sentono sempre le stesse toccate, i bach più famosi...ed invece sarebbe bello sentire improvvisazioni o almeno un repertorio più vario.

    Sconcertante è stato l'introito d'organo suonato ieri sera al vespro...una pastorale da organo classico, o addirittura da clavicembalo. Con tutta quella la gente, vista la solennità e le grandi dimensioni della basilica ci stava ben altro!!
    Confrontando con l'anno scorso quest'anno è stato peggiore...l'anno scorso infatti nella pastorale che è stata suonata c'erano degli ingressi a pieni registri.
    Credo che questo sia dato (ripeto, credo!) dal fatto che mons. Marini non sa nulla di musica. Dubito fortemente che mons. LIberto o il M° Goettsche preferiscano repertorio di questo genere. Anche perchè il M° Goettsche, a mio avviso molto più bravo di Libertucci, è un buon esecutore di Bach e pure buon improvvisatore quindi penso sia un pò costretto a suonare in tal modo.

  9. #19
    Triumviro di Liturgie papali L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Zona Pastorale II
    Età
    33
    Messaggi
    2,909
    Ringraziato
    119

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    No, non è così.
    D'altra parte è una prassi deprecabile da parte dell'organista che avevo già denunciato una settimana fa. E' davvero molto sconveniente che un organista di una basilica come S. Pietro non si sia mai sentito improvvisare. La prassi organistica è improntata all'improvvisazione, e spero che voi conosciate cosa intendo con improvvisare.
    Invece si sentono sempre gli stessi due pezzi. Ripeto, questi non sono concordati, vallo pure a chiedere al Maestro delle cerimonie o al don Liberto.
    Prova ad andare nelle grandi cattedrali d'oltralpe, prova a visitare Saint Eustache a Paris, e sentirai... tutt'altra musica.
    Ciccillo, scusa se te lo dico... ma non ti va mai bene niente... onestamente rinnovo il concetto che ho espresso ieri e che il caro moderatore anacleto ha espresso con una tale proprietà di linguaggio che io non sarei riuscito ad usare... se non ti piace la musica della Basilica Vaticana ma quella di Saint Eustache a Paris, ecco... non toglierci il fiato criticando qualsiasi cosa venga fatta attualmente in San Pietro e vai, stai per un po' a Paris e gustati tutta la musica che vuoi, magari sentita in Chiese che hanno dei cubi di plexiglas o similare come altare e che vengono rese uno scempio a causa di uno spirito pseudo-conciliare che in realtà con il Concilio non ha nulla a che fare.

    Detto questo, Ciccillo... è ora di smetterla davvero!
    Il Bellarmino insegna con grande chiarezza e con l’esempio della propria vita che non può esserci vera riforma della Chiesa se prima non c’è la nostra personale riforma e la conversione del nostro cuore. (Papa Benedetto XVI, Udienza Generale del 23 febbraio 2011)

  10. #20
    Nuovo iscritto L'avatar di Johannes XXIII
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Città del Vaticano
    Messaggi
    48
    Ringraziato
    0
    Io trovo invece che le musiche utilizzate nelle Celebrazioni Pontificie siano perfette. I pezzi suonati con l'organo durante l'Introito dei Vespri sono essenzialmente belli senza aggiungere altro. Perchè dobbiamo pretendere ogni volta delle suonate esagerate? Questo non è "accontentarsi" ma valutare ciò che è giusto fare!
    Se il M° Goettsche è divenuto organista titolare in San Pietro, ci sarà un motivo! Inutile cadere in giudizi affrettati.

    Il Signore vi dia pace!

Discussioni Simili

  1. La Sede del Santo Padre durante le celebrazioni liturgiche
    Di Vox Populi nel forum Liturgie Papali
    Risposte: 2451
    Ultimo Messaggio: 21-10-2017, 01:13
  2. Risposte: 405
    Ultimo Messaggio: 31-10-2013, 22:04
  3. Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 23-05-2010, 22:38
  4. Elenco delle stole indossate da Papa Benedetto XVI durante le Celebrazioni liturgiche
    Di Vox Populi nel forum Elenco dei paramenti e dei paliotti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-06-2007, 14:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •