Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 122 PrimaPrima 123451353103 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 1220

Discussione: Esecuzioni musicali durante le celebrazioni liturgiche pontificie

  1. #21
    Tamquam crux
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Johannes XXIII Visualizza Messaggio
    Io trovo invece che le musiche utilizzate nelle Celebrazioni Pontificie siano perfette. I pezzi suonati con l'organo durante l'Introito dei Vespri sono essenzialmente belli senza aggiungere altro. Perchè dobbiamo pretendere ogni volta delle suonate esagerate? Questo non è "accontentarsi" ma valutare ciò che è giusto fare!
    Se il M° Goettsche è divenuto organista titolare in San Pietro, ci sarà un motivo! Inutile cadere in giudizi affrettati.

    Il Signore vi dia pace!
    Suonate esagerate? Non sapete cosa vuol dire "suonare" ad una celebrazione pontificale.

    Non sono giudizi affrettati, ma giudizi di chi forse ha la mente più aperta e di chi ne sa di più di musica rispetto agli altri forumisti.

    Ripeto: l'introito dei vespri del te deum era davvero inadatto. andava bene come meditazione prima della celebrazione.

  2. #22
    Nuovo iscritto L'avatar di Johannes XXIII
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Città del Vaticano
    Messaggi
    48
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Lefebvre Visualizza Messaggio
    Suonate esagerate? Non sapete cosa vuol dire "suonare" ad una celebrazione pontificale.

    Non sono giudizi affrettati, ma giudizi di chi forse ha la mente più aperta e di chi ne sa di più di musica rispetto agli altri forumisti.

    Ripeto: l'introito dei vespri del te deum era davvero inadatto. andava bene come meditazione prima della celebrazione.
    Con tutta l'umiltà possibile, non sono un ignorante di musica! Fino a ieri sera ho suonato l'organo in chiesa ai Secondi Vespri della solennità di Maria Santissima Madre di Dio e di esperienza musicale riguardo a Celebrazioni Liturgiche ne ho sebbene la giovane età! Dalla mia pochezza ribadisco che il Maestro ha avuto ottime ragioni per suonare quel pezzo; ne vogliamo sapere di più dei Maestri di Cerimonie?
    Questa è una mia personale opinione! Liberi di contraddirmi!

    Il Signore vi dia pace!

  3. #23
    Fedelissimo di CR L'avatar di Sacrista Pontificio
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Dioecesis Tarvisinus
    Messaggi
    3,961
    Ringraziato
    9

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    No, non è così.
    D'altra parte è una prassi deprecabile da parte dell'organista che avevo già denunciato una settimana fa. E' davvero molto sconveniente che un organista di una basilica come S. Pietro non si sia mai sentito improvvisare. La prassi organistica è improntata all'improvvisazione, e spero che voi conosciate cosa intendo con improvvisare.
    Invece si sentono sempre gli stessi due pezzi. Ripeto, questi non sono concordati, vallo pure a chiedere al Maestro delle cerimonie o al don Liberto.
    Prova ad andare nelle grandi cattedrali d'oltralpe, prova a visitare Saint Eustache a Paris, e sentirai... tutt'altra musica.
    che prove hai per continuare a dire che non succede così?
    ..Laetatus sum in his quae dicta sunt mihi in domum Domini ibimus..

  4. #24
    Fedelissimo di CR L'avatar di Sacrista Pontificio
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Dioecesis Tarvisinus
    Messaggi
    3,961
    Ringraziato
    9

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    E' lodevole che tu accompagni le celebrazioni, però c'è una differenza perché l'organista di cui stiamo parlando è un organista professionista.
    E, forse non lo sai, però il curriculum e l'iter di studi che conduce un organista è assai complesso, e non s'arresta certamente al diploma di conservatorio.
    Stiamo parlando, dunque, di due cose diverse.
    ciccillo ora con tutto il rispetto...ma tu stesso hai detto e continui a ripetere come sopra che l'organista professionista ha un certo curriculum, ha fatto determinati studi, ha una notevole esperienza ecc. e su questo non ci piove...ora, l'organista di San Pietro, M° Goettsche, è organista titolare da vent'anni in Vaticano, ha più di quarant'anni di esperienza e quasi settanta di età....che sia proprio così sprovveduto e incompetente?
    ..Laetatus sum in his quae dicta sunt mihi in domum Domini ibimus..

  5. #25
    Nuovo iscritto L'avatar di Johannes XXIII
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Città del Vaticano
    Messaggi
    48
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Sacrista Pontificio Visualizza Messaggio
    ciccillo ora con tutto il rispetto...ma tu stesso hai detto e continui a ripetere come sopra che l'organista professionista ha un certo curriculum, ha fatto determinati studi, ha una notevole esperienza ecc. e su questo non ci piove...ora, l'organista di San Pietro, M° Goettsche, è organista titolare da vent'anni in Vaticano, ha più di quarant'anni di esperienza e quasi settanta di età....che sia proprio così sprovveduto e incompetente?
    E' questo ciò che volevo dire!

    Originariamente scritto da ciccillo
    E' lodevole che tu accompagni le celebrazioni, però c'è una differenza perché l'organista di cui stiamo parlando è un organista professionista.
    E, forse non lo sai, però il curriculum e l'iter di studi che conduce un organista è assai complesso, e non s'arresta certamente al diploma di conservatorio.
    Stiamo parlando, dunque, di due cose diverse.

    Caro Ciccillo, sono d'accordo quando mi definisci un semplice organista di parrocchia ma non osavo certamente esaltare le mie qualità! Qui però, ci vuole un'esperienza liturgica più che un'esperienza musicale. So in che circostanza sono stati celebrati e ribadisco che la suonata era semplicemente bella!

    Il Signore vi dia pace!

  6. #26
    Nuovo iscritto L'avatar di Johannes XXIII
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Città del Vaticano
    Messaggi
    48
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ciccillo Visualizza Messaggio
    Hai ragione a dire che occorre un'esperienza liturgica. Non ho mai pensato che tu volessi esaltare le tue qualità.
    Detto questo, se tu ti trovassi ad ascoltare Jean Guillou ti renderai conto che stiamo parlando di due piani completamente diversi.
    Come già ricordato da Lefebvre, la pastorale introduttiva eseguita all'organo a S. Pietro per il Te Deum era sconveniente e di profondo cattivo gusto. Vedo una certa inerzia nel rinnovare il repertorio, non solo da parte dell'organista Goettsche, che forse sarà stanco, ma anche della Cappella Sistina. Per non rimarcare ulteriormente sul fatto che sembra essere a conoscenza di quell'unico pezzo e di poche altre cose (normalmente la toccata dalla V sinfonia di Widor a Natale, la toccata di Dubois per Pasqua e altre celebrazioni come concistori ecc. - E BASTA!)
    Capisco che tu non sia molto esperto e non conosca molto di repertorio, ma ribadisco che questa situazione musicale in Vaticano è semplicemente inaccettabile.
    Io mi chiedo se a volte non ci mettiamo troppo in alto! Sembra che l'organista non sappia ma in effetti SA ciò che suona e sono sicuro che conosce anche altri pezzi. Poi vorrei introdurre un concetto nuovo: non è soltanto il "brano musicale" che fa la solennità del momento ma l'insieme delle cose. La musica sacra oltre a risultare gradevole deve elevare gli animi a Dio poichè è per Lui che tutto esiste. Quella suonata non ti ha forse introdotto degnamente alla Celebrazione dei Vespri? La liturgia non è soltanto "segni" ma anche historia salutis e per rendere solenne il momento non ho bisogno di aggiungere tutti i registri dell'organo!

    Il Signore vi dia pace!

  7. #27
    Triumviro di Liturgie papali L'avatar di Pikachu
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Diocesi di Alba
    Messaggi
    6,092
    Ringraziato
    1940

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Johannes XXIII Visualizza Messaggio
    Quella suonata non ti ha forse introdotto degnamente alla Celebrazione dei Vespri?
    No.

    Comunque, in generale, non andrebbe male portare un pò di rispetto a Ciccillo che mi pare se ne intenda di musica sacra (basta leggere il lessico che adopera e l'esperienza che dimostra): pare che il nuovo passatempo natalizio di Liturgie Papali sia il dagli a Ciccillo, anche quando ha chiaramente ragione (come in questa discussione)...
    In secondo luogo, io, assolutamente ignorante in fatto di musica, ho trovato pietoso l'introito dei Vespri, che era praticamente identico, come "tono", a quello dei vespri d'Avvento. Capite che un pò di differenza deve esserci, altrimenti non si evidenzia la maggiore solennità del vespro di Maria SS. Madre di Dio. L'anno scorso ricordo che la melodia iniziale era stata molto più solenne.


  8. #28
    Tamquam crux
    visitatore
    un brano del genere ci stava bene in un momento meditativo. Non all'ingresso del Santo Padre al vespro del TE DEUM...l'occasione richiedeva tutt'altro. L'uso dell'organo nelle celebrazioni conferisce solennità alla pari di una bella omelia, dei bei paramenti, ecc..ed in quel caso ci stava un bel Grand Jeu o qualcosa di "massiccio". NOn una pastorella del genere.

  9. #29
    Iscritto L'avatar di tommasopini
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    provincia FI
    Età
    31
    Messaggi
    234
    Ringraziato
    0
    i maestri Goettsche e Libertucci, organisti del vaticano sono veramente eccezionali!
    Ho sentito spesso entrambi suonare nelle cerimonie papali, goettsche suona spesso composizioni di Bach! La toccata in fa, la toccata e fuga in re min., il preludio e fuga in do BWV545, la toccata di gigout, la toccata di widor e la toccata di dubois.
    Libertucci l'ho sentito suonare l'Entree Pontificale di Bossi, la fantasia e fuga in do min. di bach ecc....
    In italia non abbiamo molto la cultura dell' imporvvisazione organistica.... ma non è il caso di giudicare l'operato degli organisti e dei maestri di cappella del vaticano.
    mons. Liberto sa ben coinvolgere l'assemblea nei momenti opportuni, far cantare la sistina con un linguaggio moderno ma allo stesso tempo spirituale e bello....

  10. #30
    CierRino L'avatar di princeps ecclesiae
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Ambrosii terra
    Messaggi
    5,317
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    No.

    Comunque, in generale, non andrebbe male portare un pò di rispetto a Ciccillo che mi pare se ne intenda di musica sacra (basta leggere il lessico che adopera e l'esperienza che dimostra): pare che il nuovo passatempo natalizio di Liturgie Papali sia il dagli a Ciccillo, anche quando ha chiaramente ragione (come in questa discussione)...
    In secondo luogo, io, assolutamente ignorante in fatto di musica, ho trovato pietoso l'introito dei Vespri, che era praticamente identico, come "tono", a quello dei vespri d'Avvento. Capite che un pò di differenza deve esserci, altrimenti non si evidenzia la maggiore solennità del vespro di Maria SS. Madre di Dio. L'anno scorso ricordo che la melodia iniziale era stata molto più solenne.
    Che Ciccillo ha chiaramente ragione è tutto da vedere.
    Se dici che potrebbe avere ragione sono d'accordo.

    D'altra parte qualche ragione l'avrà anche chi dispone di fare in un certo modo.

Discussioni Simili

  1. La Sede del Santo Padre durante le celebrazioni liturgiche
    Di Vox Populi nel forum Liturgie Papali
    Risposte: 2455
    Ultimo Messaggio: 24-04-2018, 22:49
  2. Risposte: 405
    Ultimo Messaggio: 31-10-2013, 21:04
  3. Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 23-05-2010, 21:38
  4. Elenco delle stole indossate da Papa Benedetto XVI durante le Celebrazioni liturgiche
    Di Vox Populi nel forum Elenco dei paramenti e dei paliotti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-06-2007, 13:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •