Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 18 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 173

Discussione: Peculiarità delle Celebrazioni del Papa nel Giubileo della Misericordia

  1. #21
    Triumviro di Liturgie Papali L'avatar di Guareschi
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    2,732
    Ringraziato
    147
    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    In nome di quale assurdo, incomprensibile motivo la solenne celebrazione di sabato prossimo - la consegna della bolla d'indizione del Giubileo - avverrà in italiano? Ma siamo impazziti?
    Sì, è pura follia.
    Ma del resto anche per l'anno della fede, che certamente non era un evento solo italiano, si usò sempre la lingua italiana (alludo ovviamente alle celebrazioni con Francesco). Certamente per un giubileo la cosa è ancora più sconcertante.
    Sarei curioso di capire che lingua si usò per la celebrazione analoga nel 1998.

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Un'altra cosa che non capisco è come mai, al termine dei Vespri, si sia scelto uno dei formulari di benedizione solenne previsti per il tempo per annum e non quello pasquale. Boh
    Effettivamente come scelta è molto discutibile. Probabilmente è dovuta al fatto che tale benedizione parli esplicitamente del dono della misericordia.
    Tuttavia nel tempo pasquale, e soprattutto nell'ottava di Pasqua, la cosa più logica era utilizzare la benedizione prevista dal messale per questo tempo o quella propria del vescovo. Questa scelta mi pare insomma un po' troppo "creativa" e proprio non ne capisco la necessità visto che esiste una benedizione apposita che si può usare solo otto giorni l'anno.
    Poi io non ho mai capito con quale logica si scelgano i formulari per le benedizioni per le celebrazioni papali.

  2. #22
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    52,255
    Ringraziato
    3457
    Citazione Originariamente Scritto da Guareschi Visualizza Messaggio
    Sarei curioso di capire che lingua si usò per la celebrazione analoga nel 1998.
    Sinceramente non ricordo e sembrano non esserci video della celebrazione in rete.
    Ricordo bene, invece, che per le celebrazioni del Giubileo del 2000 si utilizzò il latino nelle classiche Cappelle Papali (Natale, Maria SS. Madre di Dio, Epifania, Triduo Pasquale...) e l'italiano nei vari eventi previsti per l'Anno Santo (Giubileo dei malati, degli sportivi, dei disabili etc...).

    Personalmente io avrei scelto il latino per la celebrazione di domani. La scelta dell'italiano oltretutto stride anche facendo un confonto con la celebrazione del giorno successivo per i fedeli Armeni (mi si perdoni la piccola digressione off topic dato che non si tratta di una liturgia connessa al Giubileo della Misericordia) che invece sarà in latino
    «Ego quidem aqua baptizo vos. Venit autem fortior me (...):
    ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni»
    (Luc. 3,16)

  3. #23
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    44
    Messaggi
    6,345
    Ringraziato
    558

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Ora, è vero che ciascuno dei summenzionati Prelati proviene da una diversa nazione, però, a mio modesto parere, è un po' esagerato che cinque su sei "rappresentanti della Chiesa nel mondo" facciano parte della Curia Romana.
    che il motivo sia semplicemente che tanto stanno già a Roma?!?
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #24
    Partecipante a CR L'avatar di Pellicano
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    San Giovanni Rotondo
    Età
    37
    Messaggi
    875
    Ringraziato
    16

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Un'altra cosa che non capisco è come mai, al termine dei Vespri, si sia scelto uno dei formulari di benedizione solenne previsti per il tempo per annum e non quello pasquale. Boh
    La benedizione in questione è quella di Aronne (Numeri 6,22-27), sarà più per il significato teologico e biblico che per la collocazione nel tempo liturgico

  5. #25
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    52,255
    Ringraziato
    3457
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    come già mi chiedevo nella discussione in Principale, vedremo se per l'apertura della Porta Santa delle altre Basiliche Papali Maggiori si ricorrerà alla prassi seguita fino al Giubileo del 1983 (apertura da parte del Cardinale Arciprete) o se si farà come nel 2000, con l'apertura di tutte le Porte da parte del Pontefice. Abbiamo però tempo per pensare a questo
    Al numero 3 della Bolla Misericordae Vultus il Papa scrive:

    Nella festa dell’Immacolata Concezione avrò la gioia di aprire la Porta Santa.
    (...)
    La domenica successiva, la Terza di Avvento, si aprirà la Porta Santa nella Cattedrale di Roma, la Basilica di San Giovanni in Laterano. Successivamente, si aprirà la Porta Santa nelle altre Basiliche Papali.


    Il verbo "si aprirà" per le Porte Sante del Laterano e delle altre Basiliche Papali (in contrasto con l'"avrò la gioia di aprire" riferito a quella di San Pietro) a mio parere lascia intendere che si ritornerà alla prassi pre-Giubileo 2000, con l'apertura da parte del Pontefice solo della sola Porta Santa della Basilica Vaticana.
    «Ego quidem aqua baptizo vos. Venit autem fortior me (...):
    ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni»
    (Luc. 3,16)

  6. #26
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    52,255
    Ringraziato
    3457
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Al numero 3 della Bolla Misericordae Vultus il Papa scrive:

    Nella festa dell’Immacolata Concezione avrò la gioia di aprire la Porta Santa.
    (...)
    La domenica successiva, la Terza di Avvento, si aprirà la Porta Santa nella Cattedrale di Roma, la Basilica di San Giovanni in Laterano. Successivamente, si aprirà la Porta Santa nelle altre Basiliche Papali.


    Il verbo "si aprirà" per le Porte Sante del Laterano e delle altre Basiliche Papali (in contrasto con l'"avrò la gioia di aprire" riferito a quella di San Pietro) a mio parere lascia intendere che si ritornerà alla prassi pre-Giubileo 2000, con l'apertura da parte del Pontefice solo della sola Porta Santa della Basilica Vaticana.
    La mia supposizione era parzialmente errata.

    Infatti, come leggiamo in questo articolo pubblicato ieri sul sito ufficiale del Giubileo, la Porta Santa dell'Arcibasilica Lateranense sarà aperta dal Santo Padre.

    La Porta Santa della Basilica Ostiense, come si apprende da questa pagina del medesimo sito, sarà invece aperta da un Legato Pontificio.

    Per quanto riguarda l'apertura della Porta Santa della Basilica Liberiana, al momento sappiamo che il rito avrà luogo il !° gennaio 2016 (solennità di Maria SS. Madre di Dio), ma non si sa ancora se ad aprirla sarà il Pontefice o un suo Legato.
    «Ego quidem aqua baptizo vos. Venit autem fortior me (...):
    ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni»
    (Luc. 3,16)

  7. #27
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    52,255
    Ringraziato
    3457
    Non si tratta in senso stretto di una celebrazione dell'Anno Santo ma è comunque finalizzata ad esso, per cui posto qui il video relativo all'abbattimento del muro della Porta Santa dell'Arcibasilica Lateranense e alla successiva recognitio del contenuto della cassetta di zinco racchiusa in esso avvenuta ieri, 16 novembre (ho riportato nella discussione sul Giubileo in Principale l'articolo di Avvenire relativo a questa cerimonia).
    La celebrazione è stata presieduta dal Card. Agostino Vallini, Arciprete della Basilica e Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma, alla presenza del Capitolo Lateranense e di S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pont. Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione, ente deputato all'organizzazione degli eventi giubilari. Ha diretto il rito Mons. Ján Dubina, coadiuvato da Mons. Vincenzo Peroni. Presente anche il Maestro delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice Mons. Guido Marini, il quale al termine del video spiega brevemente il significato dell'atto compiuto:


    (fonte: Romasette)
    «Ego quidem aqua baptizo vos. Venit autem fortior me (...):
    ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni»
    (Luc. 3,16)

  8. #28
    Partecipante a CR L'avatar di Symbolon
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Liguria
    Età
    30
    Messaggi
    908
    Ringraziato
    14

    Premi

    Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria Piazza San Pietro, ore 9.30CAPPELLA PAPALESanta Messa e Apertura della Porta Santa

    (fonte: http://press.vatican.va/content/sala...895/02014.html)

    Nel Natale 1999 il Santo Papa Giovanni Paolo II aprì la Porta Santa ed entrò in Basilica, dove celebrò la Cappella Papale della Notte di Natale.
    Quest'anno la celebrazione è prevista in piazza San Pietro: è possibile dunque che il Santo Padre apra la Porta Santa dall'interno della Basilica ed esca sulla piazza per celebrare la Messa? D'altra parte, il Papa dovrebbe sennò aprire la Porta Santa dall'esterno more solito, entrare in Basilica (per fare cosa non si sa) e uscire in piazza. Qualcosa non mi torna.
    Sarebbe credo la prima volta nella storia che la Porta Santa viene aperta dall'interno: una bella immagine della Chiesa "in uscita" tanto amata da Francesco.

  9. #29
    Partecipante a CR L'avatar di Symbolon
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Liguria
    Età
    30
    Messaggi
    908
    Ringraziato
    14

    Premi

    Venerdì 1
    Solennità di Maria SS.ma Madre di DioXLIX Giornata mondiale della paceBasilica Vaticana, ore 10CAPPELLA PAPALESanta Messa con la presenza dei Pueri Cantores,per la chiusura del XL Congresso Internazionale
    Venerdì 1
    Solennità di Maria SS.ma Madre di DioBasilica di Santa Maria Maggiore, ore 17Santa Messa e Apertura della Porta Santa

    (fonte: http://press.vatican.va/content/sala...895/02014.html)

    Si preannuncia un Capodanno impegnativo per il Papa, con due Messe lo stesso giorno...un'evenienza piuttosto rara. A meno che non venga specificato più avanti che la Porta Santa della Basilica liberiana sarà aperta dal Cardinale Arciprete, come avverrà per San Paolo fuori le Mura.
    Tra l'altro, se non ricordo male, in un primo tempo si era detto che la porta della Basilica ostiense sarebbe stata aperta il giorno della Conversione di San Paolo, 25 gennaio. Evidentemente si è ritenuto fosse troppo in là. Correggetemi se sbaglio.

  10. #30
    Triumviro di Liturgie papali L'avatar di Pikachu
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Diocesi di Alba
    Messaggi
    6,221
    Ringraziato
    2321

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Symbolon Visualizza Messaggio
    Nel Natale 1999 il Santo Papa Giovanni Paolo II aprì la Porta Santa ed entrò in Basilica, dove celebrò la Cappella Papale della Notte di Natale.
    Quest'anno la celebrazione è prevista in piazza San Pietro: è possibile dunque che il Santo Padre apra la Porta Santa dall'interno della Basilica ed esca sulla piazza per celebrare la Messa? D'altra parte, il Papa dovrebbe sennò aprire la Porta Santa dall'esterno more solito, entrare in Basilica (per fare cosa non si sa) e uscire in piazza. Qualcosa non mi torna.
    Sarebbe credo la prima volta nella storia che la Porta Santa viene aperta dall'interno: una bella immagine della Chiesa "in uscita" tanto amata da Francesco.
    Io invece, per motivi tanto rituali quanto logistici (non è più periodo di Messe all'aperto, suvvia), la trovo un'assurdità.


  11. 6 utenti ringraziano per questo messaggio:

    Exurge Domine (18-11-2015), Guareschi (19-11-2015), Mastai (18-11-2015), Mystica Viola (30-11-2015), Phantom (18-11-2015), Venegonese (18-11-2015)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •