Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltÓ al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 51 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 510

Discussione: Le Sagrestie vaticane

  1. #11
    Veterano di CR L'avatar di papalino
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    28
    Messaggi
    1,413
    Ringraziato
    1

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Filoteo Visualizza Messaggio
    Scusatemi, ma dove si trova questo tesoro di San Pietro e da dove si accede per visitarlo? La stessa cosa vale per le sacrestie Papali e possibile visitarle?
    Il Museo del tesoro si trova all'interno della Basilica di San Pietro, non Ú difficile trovarlo, anche se la basilica vaticana non Ú certo piccola...se ricordo bene devi arrivare all'altezza del baldacchino del Bernini e girare a sinistra, e dovresti trovare il suddetto museo del tesoro.
    La sacrestia pontificia invece dovrebbe essere sempre un edificio annesso alla basilica vaticana, ma non Ú permessa l'entrata al pubblico, quindi non sono possibili le visite turistiche.

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    casa mia
    Messaggi
    51,644
    Ringraziato
    3318
    Citazione Originariamente Scritto da papalino Visualizza Messaggio
    La sacrestia pontificia invece dovrebbe essere sempre un edificio annesso alla basilica vaticana,
    No, si trova nel Palazzo Apostolico (mi sembra in una sala attigua o comunque prossima alla Cappella Sistina).
    Quella annessa alla Basilica Ŕ la Sacrestia Capitolare.

  3. #13
    Veterano di CR L'avatar di papalino
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    28
    Messaggi
    1,413
    Ringraziato
    1

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    No, si trova nel Palazzo Apostolico (mi sembra in una sala attigua o comunque prossima alla Cappella Sistina).
    Quella annessa alla Basilica Ŕ la Sacrestia Capitolare.
    ah, capisco...allora se ricordo bene mi sembra di aver letto che la sacrestia pontificia si trovi proprio vicino alla Cappella Sistina. Devo aver confuso la sua collocazione con quella della sacrestia della Basilica (che sarebbe appunto la sacrestia capitolare che dici tu, giusto?).

  4. #14
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2007
    LocalitÓ
    Grossetum
    EtÓ
    32
    Messaggi
    289
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da papalino Visualizza Messaggio
    ah, capisco...allora se ricordo bene mi sembra di aver letto che la sacrestia pontificia si trovi proprio vicino alla Cappella Sistina. Devo aver confuso la sua collocazione con quella della sacrestia della Basilica (che sarebbe appunto la sacrestia capitolare che dici tu, giusto?).
    La sacrestia della Basilica (quella capitolare) Ŕ quella dove sono stato anch'io. Il Papa invece si veste in un'altra sacrestia vicina se non sbaglio alla Cappella della PietÓ di Michelangelo, infatti quando vengono celebrate le Sante Messe in Basilica, il Papa esce sempre da una porticina accanto alla Cappella della PietÓ.

  5. #15
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    casa mia
    Messaggi
    51,644
    Ringraziato
    3318
    Citazione Originariamente Scritto da B16 Visualizza Messaggio
    La sacrestia della Basilica (quella capitolare) Ŕ quella dove sono stato anch'io. Il Papa invece si veste in un'altra sacrestia vicina se non sbaglio alla Cappella della PietÓ di Michelangelo, infatti quando vengono celebrate le Sante Messe in Basilica, il Papa esce sempre da una porticina accanto alla Cappella della PietÓ.
    esatto. Quella per˛ Ŕ una semplice stanzetta dove vengono portati solo i paramenti che il Papa dovrÓ indossare per la celebrazione. La Sacrestia vera e propria (intesa come deposito di tutti i paramenti, vasi sacri, libri...) Ŕ nel Palazzo Apostolico.

    Quando invece il Papa celebra all'altare della Cattedra (ai giorni nostri quasi esclusivamente per i funerali dei Cardinali), indossa i paramenti in una saletta attigua alla Sacrestia Capitolare (avevo postato qualche foto, se le ritrovo le rimetto).

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Quando invece il Papa celebra all'altare della Cattedra (ai giorni nostri quasi esclusivamente per i funerali dei Cardinali), indossa i paramenti in una saletta attigua alla Sacrestia Capitolare (avevo postato qualche foto, se le ritrovo le rimetto).
    ho ritrovato le foto. Le avevo prese dai servizi fotografici di Fotografia Felici relativi ai funerali dei Cardinali Pompedda e Ortas.

    Quando il Papa arriva in Basilica per celebrare all'altare della Cattedra, entra da una porta situata sotto il monumento funebre di Alessandro VII:



    e poi si reca non nella Sacrestia Capitolare, ma in un'altra saletta, il cui ingresso, quando la stanza Ŕ chiusa, Ŕ quasi invisibile in quanto ricavato nei marmi della basilica (chi ha avuto questa intuizione Ŕ veramente un genio, secondo me, sembra che si apra non una porta, ma proprio il rivestimento marmoreo). La foto ritrae il Papa giÓ parato che esce da questa porta:



    Ma ora arriva una chicca. La foto era stata pubblicata circa due anni fa (erano i primi mesi del pontificato di Benedetto XVI) dal blog Whispersintheloggia. Avevo salvato l'immagine ma temevo di averla persa tra una pulizia e l'altra delle varie directory, invece stasera sono riuscito a ritrovarla. Questa Ŕ la piccola sacrestia attigua alla Cappella della PietÓ, dove il Papa ordinariamente indossa i paramenti prima delle celebrazioni in Basilica:



    La stessa sacrestia si intravvede in questa foto dell'Osservatore Romano relativa alla Messa di Natale del 1977 celebrata da Paolo VI:

    Ultima modifica di Marcianus; 01-03-2008 alle 20:57

  6. #16
    CierRino L'avatar di princeps ecclesiae
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Ambrosii terra
    Messaggi
    5,317
    Ringraziato
    1

    Arrow Sacrestia papale

    Ho trovato, non so come, due foto della sacrestia papale.

    Sono un po' piccole, ma se si aguzza bene la vista si riescono a scorgere alcuni paramenti effettivamente utilizzati dal Santo Padre.


    Qui si vede la mitria della Canonizzazione di Pio da Pietrelcina.


    Qui si vedono, sullo sfondo, il piviale usato dal Papa per la visita al Seminario romano e il piviale numero 4, usato l'ultima volta dal Papa in occasione della benedizione Urbi et orbi del Natale 2006.

    No comment sulla casula del medesimo tessuto del Piviale che Giovanni Paolo II us˛ in occasione dell'apertura della porta santa nel 1999.
    Non so se Ŕ la sezione giusta... in caso negativo, moderatori sopstate pure!

  7. #17
    Utente Senior L'avatar di fabivs
    Data Registrazione
    Jan 2008
    LocalitÓ
    enclave romana in diocesi ambrosiana
    Messaggi
    834
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    Approfitto di questo thread appena resuscitato per porvi una domanda. Sappiamo che Mons. Piero Marini era solito utilizzare 4 candelabri e il crocifisso appartenenti ad una serie molto bella, da sempre utilizzata nelle Cappelle Papali, che recano cesellature e rilievi altamente elaborati e un disco bianco (marmoreo?) incastonato. Li si vede in questa foto:


    Per˛ dall'avvento di Mons. Guido Marini, nelle celebrazioni vengono utilizzati altri candelabri, in oro, anch'essi molto ben decorati, ma che a mio parere non competono con quelli sopra postati. Secondo voi per quale motivo Mons. Guido non pone pi¨ sull'altare questi storici candelabri?
    Penso che, come per i paramenti, proponga la riscopreta di altre suppellettili sacre, comunque mi sembra di aver visto ancora questi candelabri...

  8. #18
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    casa mia
    Messaggi
    51,644
    Ringraziato
    3318
    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    Approfitto di questo thread appena resuscitato per porvi una domanda. Sappiamo che Mons. Piero Marini era solito utilizzare 4 candelabri e il crocifisso appartenenti ad una serie molto bella,
    Potrei sbagliarmi, forse li confondo con altri, ma mi pare che siano opera di Benvenuto Cellini.

    Per˛ dall'avvento di Mons. Guido Marini, nelle celebrazioni vengono utilizzati altri candelabri, in oro, anch'essi molto ben decorati, ma che a mio parere non competono con quelli sopra postati. Secondo voi per quale motivo Mons. Guido non pone pi¨ sull'altare questi storici candelabri?
    Non saprei (comunque anche Mons. Piero Marini usava a volte quattro dei candelabri usati finora da Mons. Guido, alternandoli con quelli sopra). Per˛ mi pare che, nelle due occasioni in cui il Crocifisso non Ŕ stato posto sull'altare ma davanti ai cancelli della Confessione (Concistoro e Te Deum di fine anno), sia stato usato proprio il crocifisso corrispondente ai candelabri della foto.

    Citazione Originariamente Scritto da princeps ecclesiae Visualizza Messaggio
    No comment sulla casula del medesimo tessuto del Piviale che Giovanni Paolo II us˛ in occasione dell'apertura della porta santa nel 1999.
    ah, ma allora esiste davvero (mi spiego: avevo sentito che era stata realizzata anche una casula del medesimo tessuto del piviale, poi non indossata secondo alcuni per volere dello stesso Giovanni Paolo II, secondo altri su consiglio di Mons. Stanislao Dziwisz, ma pensavo fossero leggende metropolitane).
    L'altra casula che si vede in primo piano Ŕ quella che fu donata a Giovanni Paolo II dall'Opus Dei in occasione della Canonizzazione di JosÚ Maria EscrivÓ de Balaguer, il 6 ottobre 2002



    Ŕ stata realizzata dalla sartoria spagnola "Talleres de Arte Granda" utilizzando stoffe provenienti da Nuova Dehli (fonte: http://www.opusdei.pt/art.php?p=5703)
    Ultima modifica di Marcianus; 04-02-2008 alle 20:09
    Oboedientia et Pax

  9. #19
    CierRino L'avatar di princeps ecclesiae
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Ambrosii terra
    Messaggi
    5,317
    Ringraziato
    1
    Sapete cos'ho trovato di strano in quelle foto? Che le casule fossero letteralmente stipate negli armadi.
    Un mio vecchio conoscente, sacrestano di professione, uomo accorto e preciso, mi diceva sempre che le casule per essere ben mantenute nel tempo devono essere conservate orizzontalmente, nei cassetti. L'appendino, infatti, alla lunga logorerebbe il tessuto dove appoggia e deformerebbe la zona intorno allo scollo, specialmente se le casule sono piuttosto pesanti e non utilizzate di frequente.
    Lui era solito poi, dividerle nei cassetti anche in base al materiale perchŔ, si sa, ogni tessuto ha necessitÓ di conservazione diverse.
    Mi viene da pensare che quegli armadi non siano il ricovero abituale delle casule papali, ma un "appoggio provvisorio".

  10. #20
    Utente Senior L'avatar di fabivs
    Data Registrazione
    Jan 2008
    LocalitÓ
    enclave romana in diocesi ambrosiana
    Messaggi
    834
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da princeps ecclesiae Visualizza Messaggio
    Sapete cos'ho trovato di strano in quelle foto? Che le casule fossero letteralmente stipate negli armadi.
    Un mio vecchio conoscente, sacrestano di professione, uomo accorto e preciso, mi diceva sempre che le casule per essere ben mantenute nel tempo devono essere conservate orizzontalmente, nei cassetti. L'appendino, infatti, alla lunga logorerebbe il tessuto dove appoggia e deformerebbe la zona intorno allo scollo, specialmente se le casule sono piuttosto pesanti e non utilizzate di frequente.
    Lui era solito poi, dividerle nei cassetti anche in base al materiale perchŔ, si sa, ogni tessuto ha necessitÓ di conservazione diverse.
    Mi viene da pensare che quegli armadi non siano il ricovero abituale delle casule papali, ma un "appoggio provvisorio".
    Notare anche come vengono deformati i piviali in alto a destra
    Anche il mio sacrestano conserva tutti i poarameni in orizzantale: i cassetti sono larghi e bassi, in modo che ci stiano 3 o 4 casule...cosý Ŕ anche pi¨ igienico!

Discussioni Simili

  1. biblioteche vaticane
    Di Nortia nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-01-2008, 12:03

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •