Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Liturgia delle ore (Bizantina)

  1. #1
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Anacapri
    Messaggi
    152

    Liturgia delle ore (Bizantina)

    Cari esperti delle liturgia bizantina volevo sapere come funzionasse la compieta che ho trovato che si chiama (l’Apòdipnon) ?

    Qualcuno ha il testo che mi puo inviare ?

  2. #2
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    645
    Citazione Originariamente Scritto da angelus Visualizza Messaggio
    Cari esperti delle liturgia bizantina volevo sapere come funzionasse la compieta che ho trovato che si chiama (l’Apòdipnon) ?

    Qualcuno ha il testo che mi puo inviare ?
    http://www.anastasis.org.uk/horologion.htm

    basta tradurlo

  3. #3
    Nuovo iscritto L'avatar di Simone8
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Polonia
    Età
    26
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da angelus Visualizza Messaggio
    Cari esperti delle liturgia bizantina volevo sapere come funzionasse la compieta che ho trovato che si chiama (l’Apòdipnon) ?
    Nella lingua slava ecclesiastica si dice "Повечеріє" [povecherije].

    Qualcuno ha il testo che mi puo inviare ?
    Ho tanti testi delle Liturgie orientali - libri liturgici in PDF (nella lingua slava, greca, polacca e un po' in italiano e in inglese). Se vuoi, posso ti inviare, ma quale lingua vuoi?

    Scusa per il mio livello dell' italiano - non parlo bene nella Vostra lingua

    Saluti per la Tua città Anacapri - mi ricordo come sono stato alla Vostra isola

  4. #4
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Anacapri
    Messaggi
    152
    in italiano grazie

    Ti e piaciuta la nostra isola ?

  5. #5
    Veterano di CR L'avatar di Diaconia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Adrano, CT
    Età
    26
    Messaggi
    1,544

    Premi

    Qualcuno potrebbe spiegare, anche con uno schema, come si possono celebrare le ore senza un sacerdote o un diacono nel rito bizantino..cioè..quali parti sono da saltare? Cosa sarebbe ideale fare...
    Soprattutto per i sacerdoti sia ortodossi che cattolici qual'è la prassi della celebrazione quotidiana delle ore...E' fatta tutta in comune o da soli? Le parti sono fatte in Chiesa e se no, le ore sono recitate anche da soli, quindi lette e basta?

  6. #6
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    645
    Citazione Originariamente Scritto da Diaconia Visualizza Messaggio
    Qualcuno potrebbe spiegare, anche con uno schema, come si possono celebrare le ore senza un sacerdote o un diacono nel rito bizantino..cioè..quali parti sono da saltare? Cosa sarebbe ideale fare...
    Soprattutto per i sacerdoti sia ortodossi che cattolici qual'è la prassi della celebrazione quotidiana delle ore...E' fatta tutta in comune o da soli? Le parti sono fatte in Chiesa e se no, le ore sono recitate anche da soli, quindi lette e basta?
    A parte la recita delle "grandi ore" della vigilia di Natale e dell'Epifania le ore si recitano soltanto nei monasteri.
    Nelle parrocchie al più si celebrano il Vespro ed il Mattutino, particolarmente prima della Divina Liturgia domenicale.
    I vespri ed il mattutino possono anche essere guidati da un laico "capace"
    Le parti da saltare sono ovviamente tutte quelle che i testi indicano come proprie del sacerdote o del diacono.
    Non si legge ad esempio il Vangelo. Le porte dell'iconostasi restano chiuse.
    Nulla ovviamente impedisce a chiunque di leggere i testi in privato

  7. #7
    Veterano di CR L'avatar di Diaconia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Adrano, CT
    Età
    26
    Messaggi
    1,544

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da GiovanniF Visualizza Messaggio
    A parte la recita delle "grandi ore" della vigilia di Natale e dell'Epifania le ore si recitano soltanto nei monasteri.
    Nelle parrocchie al più si celebrano il Vespro ed il Mattutino, particolarmente prima della Divina Liturgia domenicale.
    I vespri ed il mattutino possono anche essere guidati da un laico "capace"
    Le parti da saltare sono ovviamente tutte quelle che i testi indicano come proprie del sacerdote o del diacono.
    Non si legge ad esempio il Vangelo. Le porte dell'iconostasi restano chiuse.
    Nulla ovviamente impedisce a chiunque di leggere i testi in privato
    Quindi i sacerdoti cattolici orientali non hanno l'obbligo, come i latini, della liturgia delle ore (anche, da noi ormai normalizzata purtroppo, nell'estrema ratio della recita solitaria - giammai privata)? Presso gli ortodossi?
    Comunque effettivamete se dalle ore togliamo le parti del sacerdote e del diaocno resta ben poco..non credi?

  8. #8
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    645
    Citazione Originariamente Scritto da Diaconia Visualizza Messaggio
    ...
    Comunque effettivamete se dalle ore togliamo le parti del sacerdote e del diaocno resta ben poco..non credi?
    No, non credo
    A questo indirizzo: http://www.saintjonah.org/services/horologion.htm puoi trovare i testi dell'orologhion per l'uso da parte di un lettore. Propriamente si tratterebbe di un lettore ordinato, ma potrebbe essere sostituito da un semplice laico.
    A quest'altro invece delle generiche istruzioni per i casi in cui non sia disponibile un sacerdote: http://orthodoxinfo.com/praxis/services_nopriest.aspx

    Non mi sembra che resti ben poco...

    Tieni presente in ogni caso che:
    • Si tratta dell'uso russo.
    • A parte la lingua inglese, l'uso liturgico di quei testi deve essere approvato dalla Chiesa specifica. In particolare i due siti sono ortodossi.

  9. #9
    Veterano di CR L'avatar di Diaconia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Adrano, CT
    Età
    26
    Messaggi
    1,544

    Premi

    Grazie..eheh...grazie

  10. #10
    Veterano di CR L'avatar di Diaconia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Adrano, CT
    Età
    26
    Messaggi
    1,544

    Premi

    ieri nel mio paese ricorreva la solennità di un santo eremita, San Nicolò Politi, venerato anche dalla Chiesa ortodossa...Volevo chiedervi se, nel rito bizantino, esista qualcosa di simile al Comune per il rito romano...Cioè...se non ho i tetsi propri di un santo, le parti mancanti da dove le prendo?
    "Non per i nostri meriti ma per la ricchezza del tuo perdono..."

Discussioni Simili

  1. Liturgia delle Ore ambrosiana
    Di lazio06 nel forum Liturgia Ambrosiana
    Risposte: 226
    Ultimo Messaggio: 25-09-2014, 09:17
  2. A proposito della liturgia delle ore
    Di Sunshine nel forum Dottrina della Fede
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-02-2009, 23:13
  3. Liturgia bizantina: teologia e prassi celebrativa
    Di Diaconia nel forum Liturgie Orientali
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 21-11-2008, 12:12
  4. Liturgia delle Ore
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-07-2007, 18:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •