Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Rito Siro Antiocheno

  1. #1
    Iscritto L'avatar di virginiaflora
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    ROMA
    Età
    71
    Messaggi
    82
    Ringraziato
    1

    Rito Siro Antiocheno

    Il rito Siro-antiocheno è uno dei riti orientali che nell'annuario pontificio è classificato tra quelli della tradizione siro-occidentale (nelle note storiche relative ai riti orientali si trova nel secondo gruppo, quello della tradizione rituale antiochena).
    Ho desiderato , tempo fa, di aprire un'approfondimento su questo rito, che ha qualche parentela con quello maronita e quello siro-malamkarese. Ne ho parlato con il vescovo procuratore del Patriarcato di Antiochia dei Siri Cattolici presso la Santa Sede qualche mese fa, presentandogli questo Forum. Mi ha incoraggiato , poi ha aggiunto: fammi vedere quello che scrivi prima di inviarlo.
    Ho atteso troppo e... il Signore ha deciso di chiamare in Paradiso il Vescovo il 3 dicembre scorso.

    Non rinuncio all'idea e, un po' per volta, metterò a disposizione quella parte delle ricchezze della tradizione antiochena che frequento da una decina di anni, che mi hanno affascinato e aiutato di più spiritualmente.
    La prima caratteristica che colpisce che si avvicina a questo rito è l'uso della lingua aramaica:
    ( i " siri " sono convinti di aver conservato la lingua stessa parlata ordinariamente da Gesù) il suo uso è obbligatorio nella formula della Consacrazione. Nel resto della Liturgia viene usato un po' l'aramaico eun po' la lingua del paese dove si celebra, la maggioranza dei fedeli sembra che si trovi ancora in Medio Oriente, e lì si usa l'Arabo , qui a Roma si usa l'Italiano e anche qualche preghiere in arabo se sono presenti fedeli di quella lingua.. Spesso il Padre Nostro è in aramaico.

  2. #2
    Iscritto L'avatar di virginiaflora
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    ROMA
    Età
    71
    Messaggi
    82
    Ringraziato
    1

    Santa Messa in rito Siro Antiocheno a Roma il 09 gennaio 2013


    Informiamoche mercoledì 9 Gennaio 2013 alle ore 18
    nella Chiesa di santa Maria in Campo Marzio,
    Piazza Campo Marzio 45 - 00186 ROMA
    ilPatriarca di Antiochia dei Siri S.B. Ignazio Giuseppe III YOUNAN
    presiederàla solenne Liturgia Pontificale in suffragio di
    S.E. Mons.Giulio Michele AL-JAMIL
    ProcuratorePatriarcale presso la Santa sede e
    Rettore della Chiesa di Santa Maria in CampoMarzio
    neltrigesimo della sua partenza per la Casa del Padre.

  3. #3
    Iscritto L'avatar di virginiaflora
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    ROMA
    Età
    71
    Messaggi
    82
    Ringraziato
    1
    E' infatti un errore di gergo da parte mia perché mi rivolgevo alle persone abituate al nostro linguaggio a Roma, e nella nostra tradizione prevalente... A me era stato chiesto solo un comunicato ufficioso comprensibile ai miei amici .
    Come potete vedere da loro si parla di 40 giorno ; in realtà il numero non è preciso visto che il decesso è avvenuto il 3 Dicembre...
    Ecco il comunicato ufficiale pubblicato oggi da Baghdadhope :
    http://baghdadhope.blogspot.it/2013/01/blog-post.htmle che è stato inviato al Pontificio Istituto Orientale e agli istituti orientali esistenti in Roma sia culturali che di religiosi e suore e ad altri

    La mia preoccupazione era di darne notizia tempestivamente ed evitare l'arrivo dei comunicati all'ultimo momento, cosa che non è infrequente nella mia esperienza...

  4. #4
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,366
    Ringraziato
    610

    Premi

    Ordinazione episcopale di
    S.E. Mons. Antoine NASSIF
    Vescovo titolare di Serigene
    Esarca apostolico del Canada per i Siro-cattolici

    sabato 23 gennaio 2016
    Beirut
    cattedrale siro-cattolica di Nostra Signora dell'Annunciazione


    Consacrante principale:
    S.B. Ignace Youssef III Younan, Patriarca di Antiochia dei siri.
    Co-consacranti principali:
    S.E. Mons. Raboula Antoine Beylouni, Arcivescovo titolare di Mardin dei siri, già vescovo di curia di Antiochia dei siri.
    S.E. Mons.
    Yousif Habash, Vescovo di Our Lady of Deliverance of Newark dei siri.



    Si tratta della prima ordinazione nella Chiesa siro-cattolica da quasi 5 anni. Il nuovo vescovo è il più giovane tra i siro-cattolici, con quasi 13 anni in meno del precedente.

  5. #5
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,366
    Ringraziato
    610

    Premi

    Ordinazione episcopale di
    S.E. Mons. Philippe BARAKAT
    Arcivescovo di Homs dei Siro-cattolici (Siria)

    sabato 7 maggio 2016
    Zaidal
    chiesa siro-cattolica di Nostra Signora della Liberazione


    Consacrante principale:
    S.B. Ignace Youssef III Younan, Patriarca di Antiochia dei siri.




















    http://syriacpatriarchate.org/2016/0...hilip-barakat/

  6. Il seguente utente ringrazia cisnusculum per questo messaggio:

    Pikachu (09-05-2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •