Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Divina Liturgia di Pentecoste

  1. #1
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    552
    Ringraziato
    106

    Divina Liturgia di Pentecoste

    Buongiorno a tutti, volevo chiedere se potevate farmi un favore.
    Domenica prossima dovrei partecipare a una Liturgia slavo-bizantina cattolica (Russia Cristiana, Seriate).
    1) La liturgia è quella di S. Giovanni Crisostomo, ci sono delle particolarità per questo giorno?
    2) Come bisogna comportarsi in chiesa e durante la Liturgia (atteggiamento, gesti rituali, canto ecc.)
    3) Cosa richiede la tradizione russa per poter ricevere la Santa Comunione? Ho letto digiuno dalla mezzanotte, confessione e preghiere particolari. E' così?
    Infine volevo chiedere se qualcuno ha sottomano troparia, kontakia ed altri parti proprie di Pentecoste.
    Grazie mille in anticipo!

  2. #2
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    886
    Ringraziato
    77
    Citazione Originariamente Scritto da Deo gratias Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, volevo chiedere se potevate farmi un favore.
    Domenica prossima dovrei partecipare a una Liturgia slavo-bizantina cattolica (Russia Cristiana, Seriate).
    1) La liturgia è quella di S. Giovanni Crisostomo, ci sono delle particolarità per questo giorno?
    2) Come bisogna comportarsi in chiesa e durante la Liturgia (atteggiamento, gesti rituali, canto ecc.)
    3) Cosa richiede la tradizione russa per poter ricevere la Santa Comunione? Ho letto digiuno dalla mezzanotte, confessione e preghiere particolari. E' così?
    Infine volevo chiedere se qualcuno ha sottomano troparia, kontakia ed altri parti proprie di Pentecoste.
    Grazie mille in anticipo!
    1) Confermo che la Divina Liturgia è quella di S. Giovanni Crisostomo con le varianti piccole proprie del giorno, ma se non hai familiarità con il rito, come mi sembra di capire dalla domanda, non te ne accorgeresti.
    2) Stare i piedi per l'intera funzione, fare i segni di croce nei momenti prescritti, in pratica ad ogni benedizione data dal celebrante e ogni volta che si nomina una Persona della Ss.ma Trinità. Lasciar cantare il coro. Non inginocchiarsi mai, neanche alla consacrazione, qualunque l'uso cui sei abituato. A meno che non venga celebrata anche la goniklisia che propriamente dovrebbe essere officiata la sera, ma che talvolta per motivi pastorali viene anticipata al termine della Divina Liturgia.
    3) Per le norme del digiuno ritengo ti debba attenere a quelle della tua Chiesa sui iuris.

    Non posso copiarti i testi propri del giorno, li puoi cercare qui
    Ultima modifica di GiovanniF; 12-05-2016 alle 17:27 Motivo: Corretto errore di battuta

  3. Il seguente utente ringrazia GiovanniF per questo messaggio:

    Deo gratias (12-05-2016)

  4. #3
    Partecipante a CR L'avatar di Bessarione
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    956
    Ringraziato
    181
    Aggiungo a quanto ha scritto Giovanni (il primo ed il quarto file sono presi dal suo sito):
    Citazione Originariamente Scritto da Deo gratias Visualizza Messaggio
    Infine volevo chiedere se qualcuno ha sottomano troparia, kontakia ed altri parti proprie di Pentecoste.
    http://www.webalice.it/giovanni.fabr...goniklisia.pdf
    http://www.ortodossia.it/w/media/com...Pentecoste.pdf
    http://www.ortodossia.it/w/media/com...i%20Torino.pdf

    Purtroppo per te sono in greco ed italiano. Tu avresti bisogno del testo in slavo ecclesiastico.
    Qui il testo delle parti fisse della Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo:
    http://www.webalice.it/giovanni.fabr...stomo%20A4.pdf (greco traslitterato-italiano)
    http://www.ortodossiatorino.net/PDF/...Liturgia_3.pdf (italiano-slavo ecclesiastico in cirillico "normale"-romeno)
    http://www.ortodossia-russa.net/test...20Esarcato.pdf (solo in slavo ecclesiastico, in cirillico "liturgico")

    Se non conosci il cirillico però non so se esistano online testi liturgici in slavo ecclesiastico traslitterato in alfabeto latino.
    Quello che so è che Russia Cristiana anni fa ha edito un "messalino" di una settantina di pagine con il testo della Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo in italiano e slavo ecclesiastico traslitterato, visto che vai proprio da loro suppongo che ne abbiano qualche copia per i fedeli che partecipano alle loro celebrazioni.
    Francisco Summo Pontifici et Universali Patri: pax, vita et salus perpetua!

  5. #4
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    552
    Ringraziato
    106
    Citazione Originariamente Scritto da Bessarione Visualizza Messaggio
    Aggiungo a quanto ha scritto Giovanni (il primo ed il quarto file sono presi dal suo sito):

    http://www.webalice.it/giovanni.fabr...goniklisia.pdf
    http://www.ortodossia.it/w/media/com...Pentecoste.pdf
    http://www.ortodossia.it/w/media/com...i%20Torino.pdf

    Purtroppo per te sono in greco ed italiano. Tu avresti bisogno del testo in slavo ecclesiastico.
    Qui il testo delle parti fisse della Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo:
    http://www.webalice.it/giovanni.fabr...stomo%20A4.pdf (greco traslitterato-italiano)
    http://www.ortodossiatorino.net/PDF/...Liturgia_3.pdf (italiano-slavo ecclesiastico in cirillico "normale"-romeno)
    http://www.ortodossia-russa.net/test...20Esarcato.pdf (solo in slavo ecclesiastico, in cirillico "liturgico")

    Se non conosci il cirillico però non so se esistano online testi liturgici in slavo ecclesiastico traslitterato in alfabeto latino.
    Quello che so è che Russia Cristiana anni fa ha edito un "messalino" di una settantina di pagine con il testo della Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo in italiano e slavo ecclesiastico traslitterato, visto che vai proprio da loro suppongo che ne abbiano qualche copia per i fedeli che partecipano alle loro celebrazioni.
    Grazie, avendo una conoscenza basilare del russo dovrei cavarmela col cirillico non ecclesiastico!

  6. #5
    Partecipante a CR L'avatar di Bessarione
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    956
    Ringraziato
    181
    Citazione Originariamente Scritto da Deo gratias Visualizza Messaggio
    Grazie, avendo una conoscenza basilare del russo dovrei cavarmela col cirillico non ecclesiastico!
    Allora potresti cavartela anche con il cirillico liturgico con un po' di esercizio

    Ah, una cosa di cui mi sono dimenticato: a parte i due testi preparati da GiovanniF, il resto l'ho tratto da siti ortodossi (quindi potranno essere alcune differenze, per esempio si pregherà per Papa Francesco e non per il Patriarca Cirillo di Mosca).
    Francisco Summo Pontifici et Universali Patri: pax, vita et salus perpetua!

  7. #6
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    886
    Ringraziato
    77
    Mi sorge un quesito. In quale lingua avverrà la celebrazione? se il sacerdote è russo (non credo) o italiano filo russo, questa avverrà probabilmente in paleoslavo. Gli ucraini invece, per ciò che ne so, rifiutano (per motivi politici) tale lingua ed hanno tradotto per lo meno le funzioni principali nella loro. Non so quindi quale verrà usata dal coro.

  8. #7
    Partecipante a CR L'avatar di Bessarione
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    956
    Ringraziato
    181
    Citazione Originariamente Scritto da GiovanniF Visualizza Messaggio
    Mi sorge un quesito. In quale lingua avverrà la celebrazione? se il sacerdote è russo (non credo) o italiano filo russo, questa avverrà probabilmente in paleoslavo. Gli ucraini invece, per ciò che ne so, rifiutano (per motivi politici) tale lingua ed hanno tradotto per lo meno le funzioni principali nella loro. Non so quindi quale verrà usata dal coro.
    Deo Gratias ha scritto che la liturgia verrà celebrata presso la sede della fondazione Russia Cristiana, suppongo quindi che i sacerdote ed i cantori saranno italiani filo russo e che di conseguenza la lingua usata sarà lo slavo ecclesiastico/paleoslavo, oppure il russo:
    Il 2 ottobre 2013 la Congregazione per le Chiese Orientali ha approvatoad experimentum per cinque anni la versione russa moderna della Santa Liturgia di San Giovanni Crisostomo e di San Basilio Magno.
    http://www.vatican.va/roman_curia/co...-texts_it.html
    Francisco Summo Pontifici et Universali Patri: pax, vita et salus perpetua!

  9. #8
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    886
    Ringraziato
    77
    Citazione Originariamente Scritto da Bessarione Visualizza Messaggio
    Interessante e chi dovrebbe utilizzarla?

  10. #9
    Partecipante a CR L'avatar di Bessarione
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    956
    Ringraziato
    181
    Citazione Originariamente Scritto da GiovanniF Visualizza Messaggio
    Interessante e chi dovrebbe utilizzarla?
    Considerando che per una normale persona la cui lingua madre è il russo, lo slavo ecclesiastico è comprensibile all'80% e che i cattolici russi (indipendentemente dal rito) sono 140mila, a fronte degli oltre 100milioni di ortodossi russi che usano esclusivamente lo slavo ecclesiastico per la liturgia, direi che questa traduzione dovrebbe essere utilizzata da chi vuole ledere la già scarsa opinione che i russi hanno degli "unitati"
    Francisco Summo Pontifici et Universali Patri: pax, vita et salus perpetua!

  11. #10
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    886
    Ringraziato
    77
    Citazione Originariamente Scritto da Bessarione Visualizza Messaggio
    Considerando che per una normale persona la cui lingua madre è il russo, lo slavo ecclesiastico è comprensibile all'80% e che i cattolici russi (indipendentemente dal rito) sono 140mila, a fronte degli oltre 100milioni di ortodossi russi che usano esclusivamente lo slavo ecclesiastico per la liturgia, direi che questa traduzione dovrebbe essere utilizzata da chi vuole ledere la già scarsa opinione che i russi hanno degli "unitati"
    Il punto sta in quel indipendentemente dal rito. I cattolici russi, di origine polacca, tedesca, italiana ecc. sono latini. I russi cattolici di rito bizantino in tutto il mondo sono poche decine di unità. In compenso continua a mancare una versione italiana approvata della Divina Liturgia di S. Basilio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •