Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Nuovi Cronisti...abbiamo bisogno di te!!

  1. #11
    Cronista di CR L'avatar di CardinalVicano
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Vico Equense (Napoli)
    Messaggi
    5,626
    Ringraziato
    1052
    Citazione Originariamente Scritto da CardinalVicano Visualizza Messaggio
    6. Vorrei chiedere come certi utenti non più Cronisti riescono a continuare a leggere ancora l'agora e mettere gli apprezzamenti?
    Errata corrige, mi sembrava una discussione che era pubblicata in Agorà, ma adesso è in osservatorio ;)
    <<​CUSTOS, QUID DE NOCTE? SENTINELLA, QUANTO RESTA DELLA NOTTE?>> (ISAIA 21,11)

  2. #12
    Cronista di CR L'avatar di Proculus Ianuarius
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Pozzuoli
    Età
    21
    Messaggi
    2,666
    Ringraziato
    347
    In evidenza vi è già la discussione: nuovi cronisti...abbiamo bisogno dite, non si potrebbe unire a questa del medesimo argomento?
    Santi tutti di Dio pregate per noi

  3. #13
    Cronista di CR L'avatar di Sunshine
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    20,483
    Ringraziato
    3347

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Sono contento che venga ricordata l’importanza di avere fra di noi nuovi Cronisti e Collaboratori che sappiano raccontare la vita della propria diocesi in prima persona. Nel corso degli anni l’Osservatorio si è arricchito di molti utenti che a volte, per un malinteso esclusivismo, si trovano a coprire realtà ecclesiali a loro estranee, contribuendo solo con dei copia-incolla dagli organi di informazione che non aiutano «a trasmettere una maggior comprensione della vita della Chiesa e della comunione fra le Chiese» (Regolamento dell’Ordine dei Cronisti di CR, art. 14).

    Ogni Cronaca, anche già coperta, può essere gestita a più mani in spirito di servizio, soprattutto dove ad aggiungersi è un utente presente sul territorio capace di filtrare criticamente le informazioni reperibili online e, all’occasione, di crearle con la propria narrazione e documentazione. Un Cronista o Collaboratore deve saper rendere conto a chi domanda spiegazioni di ciò che accade in quel territorio. La Cronaca dovrebbe essere, quindi, anche uno spazio dialogico e non solo una lista di notizie.
    Si, in effetti mettendo le ali ad un asino può essere che questo voli in alto... Scusa pongo, ma e' la prima osservazione che mi è venuta in mente leggendo il tuo intervento in quanto lo trovo discutibile dalla prima all'ultima parola; ne avessi il tempo lo farei ma devo scappare, avendo una vita reale.
    Ti dico solo che l'Osservatorio è composto di persone di buona volontà che mettono a disposizione il proprio tempo per parlare di una certa Diocesi. Che può anche essere diversa dalla loro, ma se gli appartenenti non lo fanno o per mancanza di volontà oppure di tempo, ben vengano gli "estranei" ad occuparsene piuttosto che il "nulla" assoluto.
    Con buona pace di un paio qui che ti hanno pure ringraziato, i quali dovrebbero conoscere l'Osservatorio oltre le normali apparenze.

    Citazione Originariamente Scritto da Proculus Ianuarius Visualizza Messaggio
    In evidenza vi è già la discussione: nuovi cronisti...abbiamo bisogno dite, non si potrebbe unire a questa del medesimo argomento?
    Credo che al momento debba essere messa in evidenza come l'altra, altrimenti rischia di "sparire" man mano che noi Cronisti tiriamo su le nostre discussioni.
    Poi col tempo, in base alla "piega" che questa prende si può valutare una destinazione.


    "Oggi portami le anime che onorano e glorificano particolarmente la mia Misericordia."

  4. Il seguente utente ringrazia Sunshine per questo messaggio:

    CardinalVicano (07-12-2017)

  5. #14
    CierRino L'avatar di pongo
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    🏡☝🛐
    Età
    31
    Messaggi
    5,619
    Ringraziato
    1786
    Citazione Originariamente Scritto da Sunshine Visualizza Messaggio
    Scusa pongo, ma e' la prima osservazione che mi è venuta in mente leggendo il tuo intervento in quanto lo trovo discutibile dalla prima all'ultima parola; ne avessi il tempo lo farei ma devo scappare, avendo una vita reale.
    Non mi pare di aver detto che gli utenti che curano la cronaca di una diocesi in cui non vivono siano da considerare di serie b. Come potrei d’altronde pensarlo, dopo aver contribuito io stesso a precisarlo con le note al seguente Avviso in data 8 marzo 2016, caduto subito nel dimenticatoio. Era pubblicato in Agorà perché la gestione interna dell’Ordine dei Cronisti non ha bisogno di alimentare polemiche in altre sedi, ma per maggiore comprensione dei fatti, e visto che mi si attribuiscono cose non vere, lo riporto qui. Se ti irritano le mie parole dovrebbe irritarti anche il Regolamento che ogni Cronista accetta al momento dell’elezione…


    Cari Cronisti,


    in seguito alla lettura del verbale dell'Assemblea del giorno 3 e dopo una consultazione fra i Moderatori di Sezione, desideriamo mettervi al corrente circa alcune nostre riflessioni:
    [...]
    2. Circa il numero e l'entità delle Cronache assegnate ad un singolo Utente

    §1. Ritenendo assolutamente lodevole seguire il cammino di una particolare realtà Diocesana e renderlo fruibile agli altri - il ché è la stessa ragion d'essere del vostro Ordine - siamo dell'avviso che la concentrazione di molte Cronache nelle mani di Utenti che per primi non vivono la realtà Diocesana di cui si occupano sia, in definitiva, assolutamente inutile e poco sensato. Sarebbe possibile a chiunque, infatti, accedere al sito internet di una data Diocesi - magari anche geograficamente lontana dal territorio in cui si abita - e postare tutto ciò che ivi si trova. Lo scopo dei Cronisti è però di gran lunga più di questo2.
    §2. Perciò è nostra premura invitarvi a stabilire non solo un numero massimo di Cronache che possono essere seguite da un singolo Utente, ma anche a far sì che le Diocesi di cui questi andrà ad occuparsi ricadano non oltre i confini della Provincia Ecclesiastica in cui il Cronista stesso risiede3, in modo che le discussioni siano curate da individui che non solo conoscono, ma soprattutto vivono la realtà Ecclesiale che raccontano.

    3. Circa la tipologia dei post che compongono le Cronache

    Apprezziamo senz'altro l'impegno profuso dai Cronisti nel cercare di riportare quante più notizie possibili in merito alla vita della Chiesa locale di cui curano la cronaca. Riteniamo però opportuno che non ci si limiti a una indiscriminata operazione di copia e incolla di qualsiasi notizia o articolo, anche il meno rilevante4, ma che il cronista cerchi di fare un minimo di discernimento, chiedendosi quali delle notizie possano essere utili per tutti i forumisti, non solo quelli che vivono all'interno di tale Diocesi.

    Vox Populi e Vaticanista, Moderatori di Sezione


    1 “L’Agorà dei Cronisti di CR è un thread libero, in cui i Cronisti si confrontano fra di loro sui temi e problemi riguardanti l’Osservatorio e ciascun utente del forum (ora solo più i Cronisti, ndr) può intervenire all’interno del thread per chiedere consigli, proporre idee, segnalare problemi inerenti le Cronache o l’Ordine dei Cronisti”, Reg. OdC, 15.
    2 ”L’Ordine dei Cronisti è il sodalizio fra tutti gli utenti del Forum ‘Cattolici Romani’ che, con zelo e buona volontà, portano a conoscenza di tutto l’orbe di internet la vita e le attività della propria diocesi […]”, Reg. OdC, 2. “Il Cronista… ha il compito di aggiornare con buona frequenza la Cronaca della propria Diocesi”, ibid. 14. “I Cronisti di CR sono gli utenti che si prendono l'impegno di aprire e aggiornare periodicamente le discussioni dedicate alle loro rispettive diocesi”, Sulla natura del forum ‘Osservatorio di CR’. Se ne evince che la cura della propria Diocesi di appartenenza vada ritenuta la via ordinaria dell’impegno prestato in Osservatorio.
    3 L’utente che apre o aggiorna una Cronaca sprovvista di Cronista o (cfr. Reg. OdC, 4) di una diocesi diversa dalla propria, e compie il servizio con serietà e dedizione, ha la stessa dignità del Cronista che ordinariamente cura la propria realtà Ecclesiale. A parità di impegno non sussistono differenze. Si tengano comunque presenti lo spirito delle regole, la natura dell’Osservatorio e la missione dell’Ordine. Tra gli aspiranti Cronisti e i Collaboratori si incentivino e si ricerchino coloro che meglio corrispondano ai requisiti.
    4 Il Cronista ha il dovere verso la Chiesa e verso il Forum tutto di offrire un servizio puntuale ed esatto, evitando di dar troppo spazio a notizie secondarie e valorizzando le notizie più importanti”, Reg. OdC, 14. Si nota purtroppo la tendenza a sovraccaricare le cronache di notizie superflue e poco attinenti che, alla lunga, causano lo spegnimento di interesse nel lettore (il numero di visitatori può essere indice del buono o cattivo andamento). Il consiglio è di non superare tre inserimenti giornalieri. Ricordando, viceversa, il limite minimo di un aggiornamento a settimana (ibid.).
    Ecce Agnus Dei! Ecce qui tollit peccata mundi!

  6. Il seguente utente ringrazia pongo per questo messaggio:

    Vox Populi (07-12-2017)

  7. #15
    Cronista di CR L'avatar di Sunshine
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    20,483
    Ringraziato
    3347

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Non mi pare di aver detto che gli utenti che curano la cronaca di una diocesi in cui non vivono siano da considerare di serie b.
    Di serie b, magari no, ma da come ti sei espresso c'è comunque un deprezzamento dell'operato:
    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Nel corso degli anni l’Osservatorio si è arricchito di molti utenti che a volte, per un malinteso esclusivismo, si trovano a coprire realtà ecclesiali a loro estranee, contribuendo solo con dei copia-incolla dagli organi di informazione che non aiutano «a trasmettere una maggior comprensione della vita della Chiesa e della comunione fra le Chiese»(Regolamento dell’Ordine dei Cronisti di CR, art. 14).
    Ribadisco: intanto portano a conoscenza di una certa realtà diocesana, piuttosto che il silenzio totale di chi potrebbe occuparsene e per svariati motivi, invece, "declina".
    Dimenticavo sopra: d'accordo con la frase riportata da te: Ogni Cronaca, anche già coperta, può essere gestita a più mani in spirito di servizio, soprattutto dove ad aggiungersi è un utente presente sul territorio capace di filtrare criticamente le informazioni reperibili online e, all’occasione, di crearle con la propria narrazione e documentazione.
    Infatti modificherei o abolirei l'art. 6 per dare più libertà a chi volesse intervenire in qualche Diocesi già aperta e con un regolare Cronista.

    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Come potrei d’altronde pensarlo, dopo aver contribuito io stesso a precisarlo con le note al seguente Avviso in data 8 marzo 2016, caduto subito nel dimenticatoio.
    L'avviso sotto ha un "tono" diverso del post che hai espresso sopra, a mio parere.

    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Se ti irritano le mie parole dovrebbe irritarti anche il Regolamento che ogni Cronista accetta al momento dell’elezione…
    Abbi tanta bella pazienza con queste accuse gratuite e non è la prima volta... il Regolamento, come già detto migliaia di volte qua dentro perchè costretta a ricordarlo, l'ho studiato io insieme ad Abbas Flaviae:
    http://www.cattoliciromani.com/63-l-...=1#post1159897
    Parola per parola. E come potrei non accettare quello che ho attuato io, è per me è un mistero.
    E ti dirò di più: ho ceduto il "passo" ad Abbas Flaviae nella pubblicazioe perchè in quei giorni ero incasinata col lavoro e non avevo nemmeno il tempo di respirare... chissà, se invece l'avessi fatto io oggi non sarei qui continuamente a ricordare "chi" ha contribuito a riordianare e regolamentare l'Osservatorio.
    Ultima modifica di Sunshine; 07-12-2017 alle 10:50


    "Oggi portami le anime che onorano e glorificano particolarmente la mia Misericordia."

  8. #16
    Decano dei Cronisti di CR L'avatar di I love Venice
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    casa mia
    Età
    24
    Messaggi
    2,648
    Ringraziato
    917
    Vi prego, non litigate; questa discussione l'ho aperta per invitare gli Utenti a farsi avanti e ad aiutarci come Cronisti, non certo per farvi litigare! Altrimenti che immagine diamo agli Utenti che volessero diventare Cronisti?

    Grazie per la comprensione!
    Viva San Marco!

  9. #17
    Cronista di CR L'avatar di Sunshine
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    20,483
    Ringraziato
    3347

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da I love Venice Visualizza Messaggio
    Vi prego, non litigate; questa discussione l'ho aperta per invitare gli Utenti a farsi avanti e ad aiutarci come Cronisti, non certo per farvi litigare! Altrimenti che immagine diamo agli Utenti che volessero diventare Cronisti?

    Grazie per la comprensione!
    Personalmente non sto "litigando", proprio per niente, ma a fronte della mia esperienza sto solo "chiarendo".
    Poi, ben vengano altri interventi e non solo il mio, se servono ad aiutare nella discussione dal momento che siamo in un Forum.


    "Oggi portami le anime che onorano e glorificano particolarmente la mia Misericordia."

  10. #18
    Gran CierRino L'avatar di coram Deo
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Diocesi di Piacenza - Bobbio
    Messaggi
    9,305
    Ringraziato
    2600

    Premi

    Io sono disponibile, dal prossimo gennaio, a riaprire la cronaca della diocesi di Piacenza-Bobbio, purchè mi sia possibile farlo a titolo di volontariato, senza la qualifica di cronista, che ho già avuto e poi declinato per motivi che non sto qua a spiegare.

    Se c’è qualcun altro disponibile ad assumersi l’incarico di cronista ufficiale della stessa diocesi, però, non ha che da dirlo e gli cedo volentieri il testimone.

    "Signore, fino a quando?"

  11. 2 utenti ringraziano per questo messaggio:

    I love Venice (09-12-2017), Sunshine (07-12-2017)

  12. #19
    Cronista di CR L'avatar di CardinalVicano
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Vico Equense (Napoli)
    Messaggi
    5,626
    Ringraziato
    1052
    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Non mi pare di aver detto che gli utenti che curano la cronaca di una diocesi in cui non vivono siano da considerare di serie b. Come potrei d’altronde pensarlo, dopo aver contribuito io stesso a precisarlo con le note al seguente Avviso in data 8 marzo 2016, caduto subito nel dimenticatoio. Era pubblicato in Agorà perché la gestione interna dell’Ordine dei Cronisti non ha bisogno di alimentare polemiche in altre sedi, ma per maggiore comprensione dei fatti, e visto che mi si attribuiscono cose non vere, lo riporto qui. Se ti irritano le mie parole dovrebbe irritarti anche il Regolamento che ogni Cronista accetta al momento dell’elezione…


    Cari Cronisti,


    in seguito alla lettura del verbale dell'Assemblea del giorno 3 e dopo una consultazione fra i Moderatori di Sezione, desideriamo mettervi al corrente circa alcune nostre riflessioni:
    [...]
    2. Circa il numero e l'entità delle Cronache assegnate ad un singolo Utente

    §1. Ritenendo assolutamente lodevole seguire il cammino di una particolare realtà Diocesana e renderlo fruibile agli altri - il ché è la stessa ragion d'essere del vostro Ordine - siamo dell'avviso che la concentrazione di molte Cronache nelle mani di Utenti che per primi non vivono la realtà Diocesana di cui si occupano sia, in definitiva, assolutamente inutile e poco sensato. Sarebbe possibile a chiunque, infatti, accedere al sito internet di una data Diocesi - magari anche geograficamente lontana dal territorio in cui si abita - e postare tutto ciò che ivi si trova. Lo scopo dei Cronisti è però di gran lunga più di questo2.
    §2. Perciò è nostra premura invitarvi a stabilire non solo un numero massimo di Cronache che possono essere seguite da un singolo Utente, ma anche a far sì che le Diocesi di cui questi andrà ad occuparsi ricadano non oltre i confini della Provincia Ecclesiastica in cui il Cronista stesso risiede3, in modo che le discussioni siano curate da individui che non solo conoscono, ma soprattutto vivono la realtà Ecclesiale che raccontano.

    3. Circa la tipologia dei post che compongono le Cronache

    Apprezziamo senz'altro l'impegno profuso dai Cronisti nel cercare di riportare quante più notizie possibili in merito alla vita della Chiesa locale di cui curano la cronaca. Riteniamo però opportuno che non ci si limiti a una indiscriminata operazione di copia e incolla di qualsiasi notizia o articolo, anche il meno rilevante4, ma che il cronista cerchi di fare un minimo di discernimento, chiedendosi quali delle notizie possano essere utili per tutti i forumisti, non solo quelli che vivono all'interno di tale Diocesi.

    Vox Populi e Vaticanista, Moderatori di Sezione


    1 “L’Agorà dei Cronisti di CR è un thread libero, in cui i Cronisti si confrontano fra di loro sui temi e problemi riguardanti l’Osservatorio e ciascun utente del forum (ora solo più i Cronisti, ndr) può intervenire all’interno del thread per chiedere consigli, proporre idee, segnalare problemi inerenti le Cronache o l’Ordine dei Cronisti”, Reg. OdC, 15.
    2 ”L’Ordine dei Cronisti è il sodalizio fra tutti gli utenti del Forum ‘Cattolici Romani’ che, con zelo e buona volontà, portano a conoscenza di tutto l’orbe di internet la vita e le attività della propria diocesi […]”, Reg. OdC, 2. “Il Cronista… ha il compito di aggiornare con buona frequenza la Cronaca della propria Diocesi”, ibid. 14. “I Cronisti di CR sono gli utenti che si prendono l'impegno di aprire e aggiornare periodicamente le discussioni dedicate alle loro rispettive diocesi”, Sulla natura del forum ‘Osservatorio di CR’. Se ne evince che la cura della propria Diocesi di appartenenza vada ritenuta la via ordinaria dell’impegno prestato in Osservatorio.
    3 L’utente che apre o aggiorna una Cronaca sprovvista di Cronista o (cfr. Reg. OdC, 4) di una diocesi diversa dalla propria, e compie il servizio con serietà e dedizione, ha la stessa dignità del Cronista che ordinariamente cura la propria realtà Ecclesiale. A parità di impegno non sussistono differenze. Si tengano comunque presenti lo spirito delle regole, la natura dell’Osservatorio e la missione dell’Ordine. Tra gli aspiranti Cronisti e i Collaboratori si incentivino e si ricerchino coloro che meglio corrispondano ai requisiti.
    4 Il Cronista ha il dovere verso la Chiesa e verso il Forum tutto di offrire un servizio puntuale ed esatto, evitando di dar troppo spazio a notizie secondarie e valorizzando le notizie più importanti”, Reg. OdC, 14. Si nota purtroppo la tendenza a sovraccaricare le cronache di notizie superflue e poco attinenti che, alla lunga, causano lo spegnimento di interesse nel lettore (il numero di visitatori può essere indice del buono o cattivo andamento). Il consiglio è di non superare tre inserimenti giornalieri. Ricordando, viceversa, il limite minimo di un aggiornamento a settimana (ibid.).
    A me comunque sembra che c'è una netta differenza dal tuo post precedente, di cui ti ho risposto punto per punto e questo qui.

    Basta leggere questo rigo per capire:

    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Sono contento che venga ricordata l’importanza di avere fra di noi nuovi Cronisti e Collaboratori che sappiano raccontare la vita della propria diocesi in prima persona. Nel corso degli anni l’Osservatorio si è arricchito di molti utenti che a volte, per un malinteso esclusivismo, si trovano a coprire realtà ecclesiali a loro estranee, contribuendo solo con dei copia-incolla dagli organi di informazione che non aiutano «a trasmettere una maggior comprensione della vita della Chiesa e della comunione fra le Chiese» (Regolamento dell’Ordine dei Cronisti di CR, art. 14).
    Andiamo avanti:
    Citazione Originariamente Scritto da pongo Visualizza Messaggio
    Non mi pare di aver detto che gli utenti che curano la cronaca di una diocesi in cui non vivono siano da considerare di serie b. Come potrei d’altronde pensarlo, dopo aver contribuito io stesso a precisarlo con le note al seguente Avviso in data 8 marzo 2016, caduto subito nel dimenticatoio. Era pubblicato in Agorà perché la gestione interna dell’Ordine dei Cronisti non ha bisogno di alimentare polemiche in altre sedi, ma per maggiore comprensione dei fatti, e visto che mi si attribuiscono cose non vere, lo riporto qui. Se ti irritano le mie parole dovrebbe irritarti anche il Regolamento che ogni Cronista accetta al momento dell’elezione…


    Cari Cronisti,


    in seguito alla lettura del verbale dell'Assemblea del giorno 3 e dopo una consultazione fra i Moderatori di Sezione, desideriamo mettervi al corrente circa alcune nostre riflessioni:
    [...]
    2. Circa il numero e l'entità delle Cronache assegnate ad un singolo Utente

    §1. Ritenendo assolutamente lodevole seguire il cammino di una particolare realtà Diocesana e renderlo fruibile agli altri - il ché è la stessa ragion d'essere del vostro Ordine - siamo dell'avviso che la concentrazione di molte Cronache nelle mani di Utenti che per primi non vivono la realtà Diocesana di cui si occupano sia, in definitiva, assolutamente inutile e poco sensato. Sarebbe possibile a chiunque, infatti, accedere al sito internet di una data Diocesi - magari anche geograficamente lontana dal territorio in cui si abita - e postare tutto ciò che ivi si trova. Lo scopo dei Cronisti è però di gran lunga più di questo2.
    §2. Perciò è nostra premura invitarvi a stabilire non solo un numero massimo di Cronache che possono essere seguite da un singolo Utente, ma anche a far sì che le Diocesi di cui questi andrà ad occuparsi ricadano non oltre i confini della Provincia Ecclesiastica in cui il Cronista stesso risiede3, in modo che le discussioni siano curate da individui che non solo conoscono, ma soprattutto vivono la realtà Ecclesiale che raccontano.
    3 L’utente che apre o aggiorna una Cronaca sprovvista di Cronista o (cfr. Reg. OdC, 4) di una diocesi diversa dalla propria, e compie il servizio con serietà e dedizione, ha la stessa dignità del Cronista che ordinariamente cura la propria realtà Ecclesiale. A parità di impegno non sussistono differenze. Si tengano comunque presenti lo spirito delle regole, la natura dell’Osservatorio e la missione dell’Ordine. Tra gli aspiranti Cronisti e i Collaboratori si incentivino e si ricerchino coloro che meglio corrispondano ai requisiti.

    Anche qui c'è una differenza da sottolineare. Prima dici che "sono inutili e poco sensate le cronache seguite da utenti che non vivono la realtà diocesana", poi dici "ma anche a far sì che le Diocesi di cui questi andrà ad occuparsi ricadano non oltre i confini della Provincia Ecclesiastica in cui il Cronista stesso risiede" e poi ancora "L'utente che apre o aggiorna una Cronaca sprovvista di Cronista o (cfr. Reg. OdC, 4) di una diocesi diversa dalla propria, e compie il servizio con serietà e dedizione, ha la stessa dignità del Cronista che ordinariamente cura la propria realtà Ecclesiale. A parità di impegno non sussistono differenze".

    Sono tre cose diverse, una è al contrario dell'altra. Non sembra?

    E' quello che sto cercando di farti capire e che ha provato a dire, in un certo senso, anche Sunshine.

    Ma chiudiamola qua, invitiamo al meglio tutti gli utenti che vogliono donare il proprio tempo per seguire una cronaca!
    <<​CUSTOS, QUID DE NOCTE? SENTINELLA, QUANTO RESTA DELLA NOTTE?>> (ISAIA 21,11)

  13. #20
    Decano dei Cronisti di CR L'avatar di I love Venice
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    casa mia
    Età
    24
    Messaggi
    2,648
    Ringraziato
    917
    Qui in Emilia Romagna uno dei proverbi più gettonati è "Meglio piuttosto, che niente". Sarà meglio avere più cronache coperte, o coperte con passione, che poche cronache coperte e senza voglia, solo perché si appartiene al tal territorio, no? Tanto più che i Cronisti svolgono il lavoro su base volontaria e nessuno li paga per questo, vogliamo pure togliere loro la possibilità di coprire le Cronache che preferiscono? Siamo un Forum di amici uniti dalla passione per il Vaticanismo e dalla Fede in Gesù Cristo; non un cantiere navale! Dunque cerchiamo di andare d'accordo e di non essere troppo rigidi!

    E così chiudo le polemiche.
    Viva San Marco!

  14. 4 utenti ringraziano per questo messaggio:

    CardinalVicano (07-12-2017), maurum (07-12-2017), Mysterium Fidei (07-12-2017), Proculus Ianuarius (07-12-2017)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •