Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 29 di 29

Discussione: Imparare l'Ebraico

  1. #21
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Kirishitan
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    .
    Messaggi
    2,588
    Ringraziato
    2

    Premi

    Anni fa su un sito Evangelico Pentecostale lessi una cosa, ossia che l'Ebraico è l'unica lingua che nel corso dei secoli non è mai cambiata (pensate all'Italiano di oggi e a quello di Dante; oppure all'Inglese moderno e a quello di Shakespear). E' vera questa cosa?
    No, e grazie per la questione. L'ebraico ha una sua storia, che affonda le sue origini nel gruppo di dialetti cananaici poi lievemente diversificatisi: il fenicio, il moabitico, l'ebraico cosiddetto "biblico" (perché attestato quasi unicamente dal testo sacro), e una serie di testimonianze cananaico-meridionali. Di lì si sviluppa una lunga vicenda che vede l'ebraico tardoclassico e medievale - molto più ricco lessicalmente e complesso sintatticamente di quello biblico - veicolo di una vasta letteratura specialmente teologica (pensa alla Qabbalah); fino all'ivrit, l'ebraico moderno resuscitato dallo Stato d'Israele.

    ...l'aramaico cos'è?

    Be', non è proprio proprio l'ebraico

    Infatti è una variazione dell'ebraico antico.
    L'aramaico è proprio un'altra lingua semitica. Non deriva dall'ebraico né è una variante di esso. E' parente dell'ebraico perché appartengono alla stessa famiglia linguistica.


    L'arabo di oggi non è simile all'aramaico. Il fatto è che lei parla l'arabo di un migliaio di anni fa che, essendo più vicino (temporalmente) all'aramaico, quasi si sovrappongono!
    L'aramaico somiglia all'arabo perché sono entrambe lingue della famiglia semitica (come l'accadico, l'eblaita, l'amorreo, l'ugaritico, il cananaico (fra cui l'ebraico) lo yaudico, gli antichi nordarabico e sudarabico (lingue diverse dall'arabo classico), l'himyaritico, i dialetti neoarabi attualmente parlati... e non per una sovrapposizione temporale.

    ...l' Ebraico è stato soggetto ha molti contatti, adstrati (di cui l' esempio più importante è appunto lo Yiddish proma citato, che ha anche elementi germanici e slavi)
    Lo yiddish non è ebraico, non è proprio una lingua semitica, ma una lingua indoeuropea del gruppo germanico occidentale, parlata da ebrei dell'Europa orientale, e pertanto ricca di lessico ebraico. Quindi non è che lo yiddish sia ebraico con elementi germanici, è una lingua germanica con elementi ebraici (e slavi).

    non so nemmeno quanto l' Ebraico moderno (detto Ivrit) sia intellegibile con l' Ebraico antico.
    Quello antico è una buona base per imparare il moderno, ma non è sufficiente da solo alla comprensione dell'ivrit.
    Ultima modifica di Kirishitan; 02-06-2009 alle 16:18

  2. #22
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    VARESE
    Età
    45
    Messaggi
    48
    Ringraziato
    0
    A volte negli istituti di scienze religiose ci sono seminari di lingue antiche, ma sono sporadici. Nel mio in 5 anni di percorso, hanno fatto 2 volte greco antico e una volta ebraico, ma hanno ragione...senza un tutor è praticamente impossibile. Prova a informarti negli ISSR della tua diocesi.

  3. #23
    Iscritto L'avatar di aLe87i
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    57
    Ringraziato
    2
    Vi risulta la possibilità frequentare corsi di ebraico tenuti presso università (nello specifico pensavo a Roma, eventualmente anche presso università pontificie, sempre considerando però il caso di un laico), senza essere iscritti al corso di laurea (lingue, teologia, etc.) relativo?
    Credo ci sia comunque da pagare una specifica tassa universitaria, ma mi spaventa soprattutto l'idea dell'eventuale iter burocratico. Qualcuno ne sa qualcosa?

  4. #24
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Citazione Originariamente Scritto da gocciolato Visualizza Messaggio
    A volte negli istituti di scienze religiose ci sono seminari di lingue antiche, ma sono sporadici. Nel mio in 5 anni di percorso, hanno fatto 2 volte greco antico e una volta ebraico, ma hanno ragione...senza un tutor è praticamente impossibile. Prova a informarti negli ISSR della tua diocesi.
    Io ritengo che l'ebraico antico sia una lingua di difficoltà media da imparare, bassa se si ha un minimo di capacità astrattiva per la modalità di scrittura. Nessuna aggettivizzazione nè casi, soltanto pochi verbi irregolari...
    Securus iudicat orbis terrarum

  5. #25
    Laus Gloriae L'avatar di Sofia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    nel cuore della Chiesa
    Messaggi
    2,541
    Ringraziato
    29
    Citazione Originariamente Scritto da aLe87i Visualizza Messaggio
    Vi risulta la possibilità frequentare corsi di ebraico tenuti presso università (nello specifico pensavo a Roma, eventualmente anche presso università pontificie, sempre considerando però il caso di un laico), senza essere iscritti al corso di laurea (lingue, teologia, etc.) relativo?
    Credo ci sia comunque da pagare una specifica tassa universitaria, ma mi spaventa soprattutto l'idea dell'eventuale iter burocratico. Qualcuno ne sa qualcosa?
    Le università statali sono pubbliche, puoi seguire le lezioni senza iscriverti. Se vuoi sostenere l'esame puoi fare una iscrizione a singoli corsi.
    Puoi iscriverti a singoli corsi anche nelle facoltà teologiche e università pontificie, anche solo come uditore.
    Informati mediante i siti e manda delle email per chiedere informazioni: è un buon modo anche per "testare" l'efficienza delle segreterie.
    Volo quidquid vis,
    volo quia vis,
    volo quomodo vis,
    volo quamdiu vis.

    Voglio tutto ciò che vuoi Tu, perchè lo vuoi Tu, nel modo in cui lo vuoi Tu, fino a quando lo vuoi Tu.
    (dalla "Preghiera universale" attribuita a Clemente XI)

  6. #26
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Citazione Originariamente Scritto da Sofia Visualizza Messaggio
    Le università statali sono pubbliche, puoi seguire le lezioni senza iscriverti. Se vuoi sostenere l'esame puoi fare una iscrizione a singoli corsi.
    Puoi iscriverti a singoli corsi anche nelle facoltà teologiche e università pontificie, anche solo come uditore.
    Informati mediante i siti e manda delle email per chiedere informazioni: è un buon modo anche per "testare" l'efficienza delle segreterie.
    Si, questo è vero. Ma ho saputo da mia moglie che in entrambe le facoltà da lei frequentate (genova e milano) i lettorati di molte lingue vengono fatti con appello prima della lezione e non sono accessibili a chi non è iscritto all'università. Suggerisco quindi di parlare prima con il professore.
    Securus iudicat orbis terrarum

  7. #27
    Laus Gloriae L'avatar di Sofia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    nel cuore della Chiesa
    Messaggi
    2,541
    Ringraziato
    29
    Esempi:

    Pontificio Istituto Biblico http://www.biblico.it/corsifb_anno_corr.html

    La PUSC (Pontificia Università della Santa Croce) fa corsi intensivi ottimi, anche di greco e latino. Pagina su quello di ebraico svolto quest'anno: http://www.pusc.it/lingue/ebraico.html
    C'è poi il corso di Introduzione all'Ebraico al I anno della facoltà di Teologia:http://www.pusc.it/teo/piano_studi_1.html
    Volo quidquid vis,
    volo quia vis,
    volo quomodo vis,
    volo quamdiu vis.

    Voglio tutto ciò che vuoi Tu, perchè lo vuoi Tu, nel modo in cui lo vuoi Tu, fino a quando lo vuoi Tu.
    (dalla "Preghiera universale" attribuita a Clemente XI)

  8. #28
    Laus Gloriae L'avatar di Sofia
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    nel cuore della Chiesa
    Messaggi
    2,541
    Ringraziato
    29
    Citazione Originariamente Scritto da DenkaSaeba25 Visualizza Messaggio
    Si, questo è vero. Ma ho saputo da mia moglie che in entrambe le facoltà da lei frequentate (genova e milano) i lettorati di molte lingue vengono fatti con appello prima della lezione e non sono accessibili a chi non è iscritto all'università. Suggerisco quindi di parlare prima con il professore.
    Comunque bisogna vedere come li fanno, i corsi nelle uni statali. Per l'ebraico biblico è quasi certamente meglio una qualsiasi facoltà teologica diocesana o pontificia, e a Roma c'è solo l'imbarazzo della scelta!
    Volo quidquid vis,
    volo quia vis,
    volo quomodo vis,
    volo quamdiu vis.

    Voglio tutto ciò che vuoi Tu, perchè lo vuoi Tu, nel modo in cui lo vuoi Tu, fino a quando lo vuoi Tu.
    (dalla "Preghiera universale" attribuita a Clemente XI)

  9. #29
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Citazione Originariamente Scritto da Sofia Visualizza Messaggio
    Comunque bisogna vedere come li fanno, i corsi nelle uni statali. Per l'ebraico biblico è quasi certamente meglio una qualsiasi facoltà teologica diocesana o pontificia, e a Roma c'è solo l'imbarazzo della scelta!
    Forse sarò particolarmente dotato, o forse sarà il paragone con il giapponese, ma ho trovato l'ebraico sorprendentemente facile fino a questo punto. Ho cominciato anche a leggere brani del libro dei Proverbi che ci sono sul libro. Effettivamente è un'esperienza che ogni cattolico dovrebbe fare.
    Securus iudicat orbis terrarum

Discussioni Simili

  1. Imparare il latino
    Di Cristiano nel forum Lingue bibliche e classiche
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 22-04-2010, 23:21
  2. Imparare a credere
    Di amasia nel forum La Sacrestia di "Cattolici Romani"
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 24-09-2008, 07:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •