Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27

Discussione: La legge 194 ha diminuito il numero degli aborti?

  1. #21
    Vecchia guardia di CR L'avatar di TGC
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    2,107
    Ringraziato
    1186
    Nooo Francesco, in quei siti osano scrivere "contraccezione naturale": ma non sanno che i metodi naturali non possono essere considerati "contraccettivi" perché sono "aperti alla vita"????

    P.S. per chi non comprende la natura della mia battuta, consiglio di leggersi tutte le 146 pagine della discussione sulla contraccezione: http://www.cattoliciromani.com/70-ev...contraccezione
    E' un po' lunghetta, ma assicuro che è stata una grande discussione

  2. Il seguente utente ringrazia TGC per questo messaggio:

    Messa (27-09-2017)

  3. #22
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Italia
    Età
    23
    Messaggi
    2,919
    Ringraziato
    693
    Eeeeh, TGC, discussione epica quella...

    Ma ti prego, non scoperchiamo di nuovo il vaso di Pandora

    Grazie Fr4ncesco per il chiarimento. Si, li conoscevo, ma non avevo capito ti riferissi a quei computerini quando hai parlato di reti neurali. Se sono davvero così efficaci, sarebbero da commercializzare, anche perchè credo che comunque la maggior parte delle persone, non solo cattoliche, hanno pregiudizi su quelle macchinette, che invece sono basate su solide osservazioni.

    E credo anche che chiunque potendo scegliere tra quel metodo o un contraccettivo sceglierebbe il primo, e non il secondo. Per lo meno in una vita di coppia stabile (convivenze o matrimoni). Sarebbe uno smacco per le aziende farmaceutiche.

  4. #23
    Fedelissimo di CR L'avatar di non_mite
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    catania
    Età
    28
    Messaggi
    3,248
    Ringraziato
    884
    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Se le persone fossero caste e continenti nel fidanzamento e si unissero solo per procreare dopo il matrimoniooo,tali cose non ci sarebbero.
    La modificherei con: si astenessero per non avere figli.
    Quando ci si unisce non per forza bisogna procreare, anzi la maggiore parte della volte non avviene ma almeno si dovrebbe metterla in conto come possibilità.

    Non sono una fan dei metodi naturali perché credo che l'astenersi completamente insegni di più a valutare quali possono essere i motivi gravi che inducono questa scelta. A parte una malattia, tutti gli altri potrebbero non essere gravi come sembrano.
    PS non ci posso fare niente, i neocatecumenali li trovo i più sensati in questa materia.
    Scrivo poesie cortissime! Tipo "Il partigiano single"-Oh, bella! Ciao Leo Ortolani

  5. #24
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    13,927
    Ringraziato
    1711
    Secondo la dottrina della Chiesa il metodo naturale non è contraccettivo.

    Scrivete quello che volete, ma almeno ricordatevelo, dato che siamo su un forum dove quello che dice la Chiesa dovrebbe avere un minimo di peso. (Dovrebbe)
    Securus iudicat orbis terrarum

  6. Il seguente utente ringrazia DenkaSaeba25 per questo messaggio:

    AntonellaB (27-09-2017)

  7. #25
    Fedelissimo di CR L'avatar di S.Stefano
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Estero
    Età
    62
    Messaggi
    4,029
    Ringraziato
    417

    Premi

    Vaso di Pandora aperto:

    Ricordo che la legittimità morale di un'azione non può/deve essere valutata soltanto in base al metodo usato ma anche valutando l'intenzione.

    Se l'aggeggio comprato da Francesco a 500 € venisse usato (per assurdo, ovviamente) per evitare gravidanze che andrebbero a mettere in crisi le vacanze programmate per l'anno prossimo, beh l'azione nel suo insieme, naturale o no, non sarebbe certo moralmente lecita.

    Ovviamente poi il discorso sull'aborto è su tutto un'altro piano, anche se in certi casi le motivazioni sono comuni.
    Andate in tutto il mondo ad annunziare il Vangelo.

  8. 2 utenti ringraziano per questo messaggio:

    Messa (27-09-2017), TGC (27-09-2017)

  9. #26
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Padova
    Messaggi
    102
    Ringraziato
    48
    Citazione Originariamente Scritto da Messa Visualizza Messaggio
    Eeeeh, TGC, discussione epica quella...

    Ma ti prego, non scoperchiamo di nuovo il vaso di Pandora

    Grazie Fr4ncesco per il chiarimento. Si, li conoscevo, ma non avevo capito ti riferissi a quei computerini quando hai parlato di reti neurali. Se sono davvero così efficaci, sarebbero da commercializzare, anche perchè credo che comunque la maggior parte delle persone, non solo cattoliche, hanno pregiudizi su quelle macchinette, che invece sono basate su solide osservazioni.

    E credo anche che chiunque potendo scegliere tra quel metodo o un contraccettivo sceglierebbe il primo, e non il secondo. Per lo meno in una vita di coppia stabile (convivenze o matrimoni). Sarebbe uno smacco per le aziende farmaceutiche.

    Sono commercializzati. Costano... ma questi metodi naturali supertecnologici si possono comprare ormai da molti anni.
    La gente, non capendo un fico secco, preferisce l'anticoncezionale, che in alcuni casi riduce persino la libido. Oppure la pillola del giorno dopo...
    Ricordo che questi metodi sono utili anche per avere bambini perché indicano precisamente il periodo fertile. Io ne ho 3... concepiti tutti al primo tentativo usando la macchinetta.

    Quindi non ci sono scuse. Si può avere una vita sessuale soddisfacente, in perfetta comunione con la Chiesa, senza bisogno di Pillole del giorno dopo, raschiamenti e robaccia varia.

    Sulla sessualità prematrimoniale la posizione della Chiesa è chiara. Ma se proprio si decide di andare contro questo precetto, almeno non ci si ponga nelle condizioni di dover abortire!

  10. Il seguente utente ringrazia Fr4ncesco per questo messaggio:

    EquesFidus (27-09-2017)

  11. #27
    CierRino L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    32
    Messaggi
    7,061
    Ringraziato
    1841
    Citazione Originariamente Scritto da non_mite Visualizza Messaggio
    La modificherei con: si astenessero per non avere figli.
    Quando ci si unisce non per forza bisogna procreare, anzi la maggiore parte della volte non avviene ma almeno si dovrebbe metterla in conto come possibilità.

    Non sono una fan dei metodi naturali perché credo che l'astenersi completamente insegni di più a valutare quali possono essere i motivi gravi che inducono questa scelta. A parte una malattia, tutti gli altri potrebbero non essere gravi come sembrano.
    PS non ci posso fare niente, i neocatecumenali li trovo i più sensati in questa materia.
    La tua frase è diversa da quella di phantom....per lui bisognerebbe avere rapporti con il proprio marito-moglie solo ed esclusivamente se si vuole un figlio......altrimenti si fa una partita a carte...alla faccia dell'aspetto unitivo procreativo.
    Riguardo poi alla discussione contraccezione vs metodi naturali di regolarizzazione delle nascite meglio se non entro....

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •