Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 31 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 310

Discussione: Vocazione...a cosa? Capire la propria vocazione

  1. #1
    Nuovo iscritto L'avatar di sursumcorda
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    roma
    Età
    36
    Messaggi
    12
    Ringraziato
    0

    Vocazione...a cosa? Capire la propria vocazione

    Secondo voi (mi rivolgo a sacerdoti e religiosi in particolare) come può scoprire un persona quella che è la sua vocazione? Vita religiosa, vita matrimoniale, ...? In base alle personali esperienze come pensate che una persona alla ricerca della propria vocazione possa capire quale strada le è stata riservata?
    Per chi volesse sono ben accette anche racconti di esperienze vocazionali personali.
    Grazie a tutti.

  2. #2
    Veterano di CR L'avatar di rifletto4
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    a palermo
    Età
    48
    Messaggi
    1,164
    Ringraziato
    9
    Guarda ti parlo per esperienza essendo sposato , se io nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio , credimi me la passerei meglio,si vede che molti ci arrivano con l intelligenza prima di me.
    saluti

  3. #3
    Veterano di CR L'avatar di Humus
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Monferrato
    Età
    33
    Messaggi
    1,075
    Ringraziato
    1

    Premi

    Un po' brutta come immagine rifletto4.

    Io credo che la vocazione sia un qualcosa di personalissimo, il sentirsi chiamati ed idonei a ricoprire un ruolo importante, tanto da rinunciare a famiglia ed ad altro, in virtù di qualcosa che si ritiene particolarmente importante.

    Purtroppo la vocazione non è sempre generata da "volontà". So di preti che si "son trovati bene" e son rimasti tali, so di diversi preti con figli illegittimi, il che fa riflettere. Ci sono invece molti preti che hanno una vocazione continuata, che non nasce da una emozione temporanea, quando parlano di Dio hanno la passione nelle parole e negli occhi e lo si percepisce.

  4. Il seguente utente ringrazia Humus per questo messaggio:

    BEAVIS (22-01-2017)

  5. #4
    Moderatrice L'avatar di AntonellaB
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    8,382
    Ringraziato
    380
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    Guarda ti parlo per esperienza essendo sposato , se io nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio , credimi me la passerei meglio,si vede che molti ci arrivano con l intelligenza prima di me.
    saluti
    Guarda che non è così semplice! Ognuno ha i propri problemi legati alla vita che conduce.
    Bisogna avere la capacità di scorgere la presenza del Signore (che c'è)nella nostra vita attuale, e nella nostra vocazione percorrere con Lui la strada verso la santità. Non è facile per nessuno, sposati, o religiosi perchè implica prendere la propria croce e seguirLo.

  6. Il seguente utente ringrazia AntonellaB per questo messaggio:

    BEAVIS (22-01-2017)

  7. #5
    Iscritto L'avatar di pusillus
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    183
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    Guarda ti parlo per esperienza essendo sposato , se io nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio , credimi me la passerei meglio,si vede che molti ci arrivano con l intelligenza prima di me.
    saluti
    Non lo so se te la passeresti meglio ... meglio avere a che fare con due persone soltanto che con una intera parrocchia.

  8. Il seguente utente ringrazia pusillus per questo messaggio:

    Micco Spadaro (18-05-2017)

  9. #6
    Iscritto L'avatar di pusillus
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    183
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da sursumcorda Visualizza Messaggio
    Secondo voi (mi rivolgo a sacerdoti e religiosi in particolare) come può scoprire un persona quella che è la sua vocazione? Vita religiosa, vita matrimoniale, ...? In base alle personali esperienze come pensate che una persona alla ricerca della propria vocazione possa capire quale strada le è stata riservata?
    Per chi volesse sono ben accette anche racconti di esperienze vocazionali personali.
    Grazie a tutti.
    A prescidere da eventuali folgorazioni stile "Saulo di Tarso" che sono merce molto rara, credo che il Signore ci faccia capire cosa si aspetta da noi con molta semplicità ma costantemente, nel senso che ci parla quotidianamente, poco alla volta, come se stesse realizzando un mosaico che giorno per giorno, tassello dopo tassello, prende forma. Solo alla fine si capisce l'immagine, nel caso specifico, la vocazione e a quel punto bisogna avere il coraggio di fare le scelte necessarie. Durante la "lavorazione" è necessario accompagnare il Mosaicista con la preghiera, la riflessione, l'aiuto di qualche sacerdote ... comunque queste sono solo poche considerazioni perchè il discorso che hai introdotto è molto più complesso e articolato, e soprattutto non ha una soluzione standard perchè ogni persona è unica e irripetibile davanti a Dio.

  10. #7
    Iscritto L'avatar di Domenico70
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Diocesi Arezzo - Cortona - Sansepolcro
    Età
    48
    Messaggi
    228
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    Guarda ti parlo per esperienza essendo sposato , se io nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio , credimi me la passerei meglio,si vede che molti ci arrivano con l intelligenza prima di me.
    saluti
    Io ho moglie e due figlie, cosa dovrei dire?
    A parte gli scherzi, anche la famiglia è una vocazione, io di sicuro non sarei mai stato un buon sacerdote, spero di essere un buon padre di famiglia.
    E, forse, a Dio piacendo, sto lentamente meditando per il diaconato.

  11. #8
    Iscritto L'avatar di minny82
    Data Registrazione
    May 2007
    Età
    53
    Messaggi
    182
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    Guarda ti parlo per esperienza essendo sposato , se io nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio , credimi me la passerei meglio,si vede che molti ci arrivano con l intelligenza prima di me.
    saluti
    Io spero tu stia scherzando e spero anche che tua moglie e tua figlia non leggano queste tue battute .Volevo solo fare un'ultima considerazione il Cristiano non tira a passarsela meglio ma ha mire altissime la felicità, la vita eterna.........
    Per tornare al 3d per quello che mi riguarda dalla Bibbia dalle letture del Vangelo avevo percepito già qualcosa dopo incontri con frati di mia conoscenza maturavo sempre più questa vocazione e poi dalle porte che si sono aperte(tipo mia madre che ha accettato mio marito e la casa in affitto trovata la settimana dopo la nostra decisione e tante altre cose) quando io e mio marito pensammo di sposarci ho potuto constatare che il matrimonio che il Signore approvava la mia vocazione

  12. #9
    Nuovo iscritto L'avatar di amore
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    napoli
    Età
    27
    Messaggi
    22
    Ringraziato
    1
    questa discussione è molto interessante, in effetti molte volte mi chiedo cosa vuole il Signore da me, qual'è la mia strada e Lo prego di mandarmi un segno della sua volontà. Non è facile capire cosa Dio ci chiede, aldilà della vocazione religiosa, anche per quanto riguarda il matrimonio , il lavoro... Soprattutto alla mia età ci si pone molte domande,se pensare a realizzare i propri sogni o sacrificarli in nome di qualcos'altro,che pure ci preme molto...
    Non so darti una risposta ma sono certa che Dio voglia la nostra felicità e che Egli sa scorgerla laddove noi non la vediamo!

  13. #10
    Utente Senior L'avatar di bqanto
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    provincia di roma
    Età
    51
    Messaggi
    695
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    se nascessi di nuovo mi farei prete, cosi non avrei nessun problema di combattere con mia moglie e mio figlio, si vede che molti ci arrivano con l'intelligenza prima di me.
    Farsi prete per esclusione? Mah...

    Antonella

Discussioni Simili

  1. che cosa vi affascina di più della Vocazione del Prete?
    Di Fedele al Papa nel forum La Casa del Sondaggio
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-08-2013, 11:50
  2. Per la mia vocazione
    Di Fidei Depositum nel forum Preghiera
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 02-10-2011, 21:06
  3. per la mia vocazione
    Di ipsum nel forum Preghiera
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-03-2010, 16:03
  4. Per la mia vocazione.
    Di Arvel nel forum Preghiera
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 05-03-2010, 11:48

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •