Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 10 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 92

Discussione: La Chiesa Cattolica in Russia

  1. #11
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,846
    Ringraziato
    0
    Il Papa al Patriarca di Mosca: “accelerare il cammino verso la piena unità”

    Benedetto XVI ha scritto personalmente un messaggio al Patriarca di Mosca, Alessio II, in cui esprime l'importanza di “accelerare il cammino verso la piena unità di tutti i discepoli di Cristo”.

    Nel “tempo attuale, tanto spesso caratterizzato dal conflitto e dal dolore”, questa testimonianza di riconciliazione è sempre più necessaria perché “il messaggio gioioso di salvezza possa essere portato a tutti gli uomini”, spiega il Papa.

    Il messaggio è stato consegnato ad Alessio II dall'Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, in visita ufficiale a Mosca invitato dal Patriarca stesso e dal Metropolita Kirill. Il porporato ha consegnato la lettera, insieme a una reliquia di San Gennaro, durante un'udienza al Cremlino durata più di un'ora il 2 ottobre scorso.

    Nella sua lettera, il Papa ricorda il suo “profondo affetto per tutti i fratelli ortodossi” e afferma che “la fede in Nostro Signore Gesù Cristo è un vincolo che unisce i cuori in modo profondo e invita tutti noi a rafforzare il nostro impegno a offrire al mondo una testimonianza comune del vivere insieme nel rispetto e nella pace”.

    In particolare, Benedetto XVI esprime vicinanza alle Chiese ortodosse colpite dal conflitto del Caucaso e aggiunge di “pregare ogni giorno per la pace, chiedendo al Signore che gli appelli di Vostra Santità affinché tutte le ostilità siano risolte per il bene delle nazioni vengano ascoltati”.

    In alcune dichiarazioni alla “Radio Vaticana”, il Cardinale Sepe ha spiegato che la Chiesa cattolica e quella ortodossa sono sempre più vicine, come “è stato sottolineato con commozione anche dal Patriarca”.

    “La sensazione è questa: che è stato fatto un passo notevolmente importante per creare un clima di avvicinamento e di mutuo rispetto, di fraternità ed amicizia”, ha aggiunto il porporato.

    Da parte sua, monsignor Vincenzo Paglia, Vescovo di Terni e presidente della Commissione per l'Ecumenismo della Conferenza Episcopale Italiana, presente all'incontro, ha spiegato che l'avvicinamento deve continuare con “l’incontro tra i pastori delle varie Chiese”.

    Nel cammino verso l'unità, ha aggiunto, “non bastano solo gli incontri tra esperti”, perché l'ecumenismo “è un avvicinamento delle Chiese”.

    Allo stesso modo, il Vescovo ha sottolineato che l'ecumenismo è sempre più “un’esigenza per la società contemporanea”.

    Di fronte alle sfide di quest'ultima, il presule ha ammesso di vedere “sempre più” la “consonanza tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa russa”.

    “Certe frontiere – pensiamo a quelle sociali ed etiche – e queste sfide enormi possiamo affrontarle solo in una prospettiva di unità. di fronte al comune impegno”, ha concluso.


    CITTA' DEL VATICANO, lunedì 6 ottobre 2008 ZENIT.org

  2. #12
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Moldova
    Età
    58
    Messaggi
    12
    Ringraziato
    0
    siamo sempre controllati dai fratelli ortodossi.... purtroppo

  3. #13
    bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Viterbo
    Età
    62
    Messaggi
    1,839
    Ringraziato
    2
    Mi chiedo: se i bambini affidati a noi vanno controllati perchè altrimenti....., perchè non tenerli in orfanatrofi loro? Forse non ne hanno e le opere buone, tanto per cambiare, le fanno solo le organizzazioni cattoliche?
    Comunque, tengo nel cuore i bimbi controllati per "proteggerli" dal Cristianesimo: ma perchè non si preoccupano di altro?

  4. #14
    Veterano di CR L'avatar di Garsel
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Età
    43
    Messaggi
    1,496
    Ringraziato
    2
    Se bastasse questo a far finire le polemiche sul "proselitismo" cattolico....

    PETRVS VBIQVE PATER..................ALMA BONONIA MATER

  5. #15
    Fedelissimo di CR L'avatar di ago86
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Jesi
    Età
    31
    Messaggi
    3,473
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Garsel Visualizza Messaggio
    Se bastasse questo a far finire le polemiche sul "proselitismo" cattolico....

    Cosa intendi di preciso?

  6. #16
    Veterano di CR L'avatar di Garsel
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Età
    43
    Messaggi
    1,496
    Ringraziato
    2
    Semplicemente: che se gli ortodossi vedessero da vicino come si comportano le istituzioni caritative cattoliche in Russia, e che non c'è nessuna volontà di proselitismo nei confronti degli ortodossi, forse smetterebbero di accusare noi cattolici in questo senso. Ma temo la strada sia lunga.

    PETRVS VBIQVE PATER..................ALMA BONONIA MATER

  7. #17
    Vecchia guardia di CR L'avatar di TGC
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    2,333
    Ringraziato
    1425
    Due questioni.
    1) Se io fossi ortodosso, sarei felice che la mia chiesa tutelasse la fede dei piccoli che si trovano a non avere assistenza spirituale e che rischiano di essere educati secondo altre credenze. Che poi la Chiesa cattolica, per gli ortodossi e viceversa, non sia la peggiore delle confessioni, posso essere d'accordo, ma rimane comunque altra confessione.
    2) Da cattolico non sbandiererei così felicemente la totale assenza di attività di proselitismo da parte delle organizzazioni cattoliche presenti in altri stati, visto che l'evangelizzazione e, di conseguenza il proselitismo, dovrebbero essere i compiti primari di ogni cattolico.

  8. #18
    bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Viterbo
    Età
    62
    Messaggi
    1,839
    Ringraziato
    2
    Citazione Originariamente Scritto da TGC Visualizza Messaggio
    Due questioni.
    1) Se io fossi ortodosso, sarei felice che la mia chiesa tutelasse la fede dei piccoli che si trovano a non avere assistenza spirituale e che rischiano di essere educati secondo altre credenze. Che poi la Chiesa cattolica, per gli ortodossi e viceversa, non sia la peggiore delle confessioni, posso essere d'accordo, ma rimane comunque altra confessione.
    2) Da cattolico non sbandiererei così felicemente la totale assenza di attività di proselitismo da parte delle organizzazioni cattoliche presenti in altri stati, visto che l'evangelizzazione e, di conseguenza il proselitismo, dovrebbero essere i compiti primari di ogni cattolico.
    Se io fossi ortodossa, mi darei da fare affinchè i bimbi della mia religione fossero ospitati ed educati in orfanatrofi ortodossi e ringrazierei chiunque altro, Cristiano, se ne occupasse nel frattempo.

  9. #19
    Vecchia guardia di CR L'avatar di TGC
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    2,333
    Ringraziato
    1425
    Citazione Originariamente Scritto da mariacarla Visualizza Messaggio
    Se io fossi ortodossa, mi darei da fare affinchè i bimbi della mia religione fossero ospitati ed educati in orfanatrofi ortodossi e ringrazierei chiunque altro, Cristiano, se ne occupasse nel frattempo.
    Sono d'accordo, ma ci possono essere vari casi, tra cui la difficoltà per le mie possibilità (non è questo il caso) di allestire degli orfanotrofi. Ad ogni modo è mio dovere di Chiesa vegliare su quelle anime affinchè non devino la giusta strada e quindi non contesto la decisione della chiesa russa.

  10. #20
    Iscritto L'avatar di starshine1983
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Torino
    Età
    35
    Messaggi
    131
    Ringraziato
    0
    non sono in disaccordo con la chiesa ortodossa a patto che non sia esclusivo e che anche altre confessioni possano partecipare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •