Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 214 di 224 PrimaPrima ... 114164204212213214215216 ... UltimaUltima
Risultati da 2,131 a 2,140 di 2238

Discussione: La rinuncia al Pontificato da parte di Benedetto XVI e altre notizie sul Papa emerito

  1. #2131
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    14,072
    Ringraziato
    1806
    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Scusa Denka, non ti inalberare. Leggere di commenti del tipo che il mondo tradizionalista si sta impazzendo o che la tradizione della Chiesa non è qualcosa di immobile o immobilizzante, bensì un organismo vivente, non mi piace per niente.
    Prova a contestualizzare per una volta. E comunque l'unico che si inalbera sei tu: qui si sta cercando di difendere il buon nome di Benedetto XVI.
    Securus iudicat orbis terrarum

  2. #2132
    Gran CierRino L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    33
    Messaggi
    7,974
    Ringraziato
    2158
    Citazione Originariamente Scritto da rifletto4 Visualizza Messaggio
    Purtroppo devo dire con rammarico fratelli che secondo me il papa emerito, non doveva rinunciare al suo pontificato, neppure se stava per morire oppure lo facevano morire, come nostri santi vergini e martiri combattendo fino all'ultimo respiro, la chiesa si è indebolita molto , Dio sicuramente farà diventare i figli di Abramo dalle pietre come è scritto nel vangelo , perche non trova degni tra i loro figli , forse sarò punito per questo post ma io la penso cosi come molti altri, adesso dobbiamo costruire e riparare
    Quindi la chiesa che aveva previsto questa opzione (quella della rinuncia) l'ha fatto per indebolirsi? Perchè sembra che il papa emerito si sia inventato qualcosa e che da questo tutte le conseguenze negative da ricostruire e riparare.

  3. 2 utenti ringraziano per questo messaggio:

    DenkaSaeba25 (03-01-2018), Mystica Viola (03-01-2018)

  4. #2133
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Cosenza
    Età
    26
    Messaggi
    1,975
    Ringraziato
    123

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Scusa Denka, non ti inalberare. Leggere di commenti del tipo che il mondo tradizionalista si sta impazzendo o che la tradizione della Chiesa non è qualcosa di immobile o immobilizzante, bensì un organismo vivente, non mi piace per niente.
    Sai che però è la verità. Finisco anche io l'OT.
    Domine, munda cor meum. Volo sequi te usque ad crucem!

  5. #2134
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    426
    Ringraziato
    130
    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Scusa Denka, non ti inalberare. Leggere di commenti del tipo che il mondo tradizionalista si sta impazzendo o che la tradizione della Chiesa non è qualcosa di immobile o immobilizzante, bensì un organismo vivente, non mi piace per niente.
    Lungi da me aderire ad una sola virgola delle eresie progressiste. Ringrazio Denka per aver esplicitato il mio vero intento. Ti assicuro che quanto ho detto è tutto comprovato in autori ortodossissimi, in particolare proprio il Papa emerito.

  6. #2135
    CierRino Assoluto L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    35
    Messaggi
    42,804
    Ringraziato
    2975

    Premi

    Ok ok, il tuo nick mi aveva portato fuori strada, rientriamo in topic.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  7. #2136
    Fedelissimo di CR L'avatar di S.Stefano
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Estero
    Età
    62
    Messaggi
    4,192
    Ringraziato
    497

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Ok ok, il tuo nick mi aveva portato fuori strada, rientriamo in topic.
    Forse dovresti fare più attenzione ai messaggi stessi che a coloro dai quali (credi) provengano...
    Andate in tutto il mondo ad annunziare il Vangelo.

  8. #2137
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    426
    Ringraziato
    130
    Citazione Originariamente Scritto da S.Stefano Visualizza Messaggio
    Forse dovresti fare più attenzione ai messaggi stessi che a coloro dai quali (credi) provengano...
    E dire che ho scelto come nick il nome del card. Colombo proprio perché, per i milanesi "biffiani" e "giussaniani", è considerato l'ultimo "conservatore" prima del card. Scola...

  9. #2138
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Rapallo
    Età
    35
    Messaggi
    14,072
    Ringraziato
    1806
    Omnia munda mundis. Andiamo avanti.
    Securus iudicat orbis terrarum

  10. #2139
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di Fidei Depositum
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Regio dissimilitudinis
    Messaggi
    5,427
    Ringraziato
    1242

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da S.Stefano Visualizza Messaggio
    Qualche osservazione:
    - Tornielli sembra un po' sfruttare - non so fino a che punto correttamente - il libro contro Ratzinger per colpire coloro che criticano papa Bergoglio;
    - una critica ad "Introduzione al cristianesimo" di Ratzinger è senz'altro possibile. Non ho letto tutta quell'opera, ma credo - forse anche a motivo della sua intrinseca complessità - che alcuni passaggi siano discutibili: penso per esempio a quello riguardante il valore espiatorio del sacrificio della croce;
    - trovo, come al solito, che gli autori della critica avrebbero fatto opera senz'altro migliore se avessero utilizzato espressioni più tranquille e meno provocatorie (senza per questo rinunciare ad esprimere la sostanza della propria opinione): ma questo è un problema generale del mondo cattolico (e non solo cattolico) contemporaneo: sembra quasi si cerchi volutamente lo scontro piuttosto che il confronto.

  11. 2 utenti ringraziano per questo messaggio:

    gsimy (05-01-2018), Mystica Viola (05-01-2018)

  12. #2140
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    426
    Ringraziato
    130
    Citazione Originariamente Scritto da Fidei Depositum Visualizza Messaggio
    Qualche èrvazione:
    - Tornielli sembra un po' sfruttare - non so fino a che punto correttamente - il libro contro Ratzinger per colpire coloro che criticano papa Bergoglio;
    - una critica ad "Introduzione al cristianesimo" di Ratzinger è senz'altro possibile. Non ho letto tutta quell'opera, ma credo - forse anche a motivo della sua intrinseca complessità - che alcuni passaggi siano discutibili: penso per esempio a quello riguardante il valore espiatorio del sacrificio della croce;
    - trovo, come al solito, che gli autori della critica avrebbero fatto opera senz'altro migliore se avessero utilizzato espressioni più tranquille e meno provocatorie (senza per questo rinunciare ad esprimere la sostanza della propria opinione): ma questo è un problema generale del mondo cattolico (e non solo cattolico) contemporaneo: sembra quasi si cerchi volutamente lo scontro piuttosto che il confronto.
    1. Anche se fosse Tornielli fa benissimo, perché le critiche che il Papa riceve da quegli ambienti hanno superato molto spesso la decenza. Parlano ormai come protestanti incomsapevoli, quindi i comtrattacchi se li meritano completamente.
    2. quella architettata da Radaelli non è una critica al teologo di allora, ma un agguato a lungo trattenuto che butta il suo intero magistero nel calderone. Peccato che così si metta contro proprio il Concilio del 1870.
    3. Usano un linguaggio provocatorio perché vogliono attaccare e dividere. E che siano coloro che si sono sempre professati fedelissimi all'autorità è una vera aggravante. Stanno rinnegando ciò che hanno detto loro stessi per decenni.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •