Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 24323334
Risultati da 331 a 336 di 336

Discussione: L’attività del Consiglio di Cardinali per lo studio di una riforma della Curia Romana

  1. #331
    Cronista di CR L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    34
    Messaggi
    40,698
    Ringraziato
    2482

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    Il focus sulla selezione e sulla formazione dei giovani dell'Accademia Ecclesiastica, in particolare, in questi tempi ha per me quasi un riverbero sinistro.
    A cosa alludi?
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  2. #332
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,367
    Ringraziato
    612

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da UbiDeusIbiPax Visualizza Messaggio
    Se già avveniva non era sufficiente attribuire parte dell'organico a tali mansioni, senza creare altre sezioni? A me ricorda la creazione di pedine che sistematicamente avviene nelle grandi aziende per accontentare quanti più quadri possibili...

    Naturalmente non è nulla di grave l'ennesimo spezzettamento. Ma solo il tempo ci darà le risposte, hai ragione.
    Citazione Originariamente Scritto da UbiDeusIbiPax Visualizza Messaggio
    Perché la ritieni sensata questa? Spezzettare a me sembra sempre prodromico a ulteriore confusione di ruoli, inefficienza e quindi farraginosità.
    Non si tratta di spezzettare; non si è creato nulla di nuovo. Per me spezzettare significa creare due o più da ciò che era uno. Qui non si è creato nulla di nuovo ma si è solo modificata la linea gerarchica dell'organizzazione attuale. Diminuendo un passaggio, questo non può che snellire certe operazioni (come le nomine appunto).
    Quanto al personale, evidentemente quello attuale è insufficiente per queste mansioni, come dimostrato dalla lentezza recente delle nomine nelle rappresentanze e dalla lunghezza spesso abnorme delle vacanze.
    Quanto tu dici circa certi meccanismi aziendali mi sembra ben diverso (ho lavorato e lavoro in e con grandi società italiane e internazionali da molti anni quindi lo conosco bene). In quel caso si creano posti generalmente di medio management, spesso inventando mansioni per creare posti. Qui non si è creata nessuna mansione: chi si occupava di una cosa continua ad occuparsi di quella, ma con più autonomia e direi anche autorevolezza.
    Comunque staremo a vedere.

  3. #333
    CierRino L'avatar di Vaticanista
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Reggio Emilia e Bologna
    Età
    28
    Messaggi
    6,875
    Ringraziato
    334
    Ventiduesima Riunione del Consiglio dei Cardinali
    (11-13 dicembre 2017)

    11.12.2017

    Ha avuto inizio questa mattina, alla presenza del Santo Padre, la XXII riunione del Consiglio dei Cardinali. I lavori proseguiranno fino a mercoledì 13 dicembre 2017.

    Fonte: S S S S

  4. #334
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    49,154
    Ringraziato
    2643
    Briefing del Direttore della Sala Stampa, Greg Burke, sulla XXII riunione dei Cardinali Consiglieri con il Santo Padre Francesco, 13.12.2017

    Alle ore 13 di oggi, il Direttore della Sala Stampa, Greg Burke, ha tenuto un briefing sulla XXII riunione dei Cardinali Consiglieri con il Santo Padre Francesco.

    Il Consiglio di Cardinali si è riunito per tre giorni: lunedì 11, martedì 12 e mercoledì 13 dicembre. Erano presenti tutti i membri del Consiglio, eccetto Sua Eminenza il Card. George Pell, e Sua Eminenza il Card. Laurent Monsengwo Pasinya che è arrivato soltanto lunedì sera a causa della cancellazione del suo volo aereo dovuta al maltempo.

    Il Santo Padre è stato presente a tutte le riunioni, tranne a quella di questa mattina per l’Udienza Generale.

    La riunione di ieri pomeriggio è stata più breve del previsto per permettere ai Cardinali di partecipare alla Santa Messa presieduta dal Papa in occasione della Festa liturgica della Beata Vergine Maria di Guadalupe.

    Le sessioni di lavoro si sono svolte al mattino dalle 9.00 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 16.30 alle 19.00 e sono state in parte dedicate nuovamente ad una riflessione sulla Curia come strumento di evangelizzazione e di servizio per il Papa e per le chiese locali.

    Inoltre, i Cardinali hanno approfondito questioni relative a quattro Dicasteri: del Clero, dell’Evangelizzazione dei Popoli, dell’Educazione Cattolica e della Cultura.

    Parte rilevante dei lavori è stata dedicata alle relazioni esposte dai Superiori del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita; della Segreteria per la Comunicazione e della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

    S. E. il Cardinale Kevin Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, ha illustrato la formazione del nuovo Dicastero, istituito il 1° settembre 2016, con una attenzione speciale al rapporto del Dicastero con i giovani.

    Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione, ha presentato l’ultimo tratto di strada della riforma. E’ stata presentata l’organizzazione del Dicastero e delle differenti Direzioni, da cui verrà elaborata la tabella organica del nuovo Dicastero e sarà sottoposta all’approvazione della Segretaria di Stato. Inoltre, riprendendo il progetto presentato all’inizio della riforma dei media vaticani, è stato mostrato come i lavori siano stati finora rispettati: la timeline, la riduzione del personale (per quanto possibile) e la riduzione dei costi. E’ stato poi illustrato il nuovo procedimento di produzione multimediale e il nuovo portale, che sarà presentato nei prossimi giorni in versione Beta e che non è la riforma, ma certamente una prima espressione visibile e concreta. Sono stati poi presentati anche i nuovi loghi, che mostreranno l’unità nella differenza.

    E’ stato ribadito che la Segreteria per la Comunicazione non è un ufficio ma un Dicastero della Santa Sede e sono state anche affrontate le questioni legate agli aspetti economico-amministrativi. Si è confermato infine che dal 1° gennaio 2018 entrerà a far parte della SPC il gruppo della Tipografia Vaticana, di cui fanno parte L’Osservatore Romano e il Servizio Fotografico Vaticano.

    I Cardinali hanno poi sentito Padre M. Czerny, S.J. e Padre Fabio Baggio, C.C., i due sottosegretari della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale; P. Czerny e P. Baggio hanno spiegato il processo di organizzazione della Sezione posta ad tempus sotto la guida del Santo Padre. L’organico conta oggi 21 persone tra staff a tempo pieno e volontari. Tutte le attività promosse nel 2017 sono emanazione della sua missione all’interno del Dicastero, che consiste nell’assistere le Chiese locali nel disegno e realizzazione di una risposta pastorale efficace ed adeguata alle sfide del mondo contemporaneo, concernenti migranti, rifugiati e vittime della tratta. Tra le attività principali: la raccolta e la codificazione di informazioni sulle questioni migratorie direttamente dalla base, la realizzazione di diverse campagne di social media a favore di una narrativa positiva circa migranti e rifugiati, la produzione di un documento (20 Action Points) in vista dei Global Compacts su migranti e rifugiati del 2018 e l’elaborazione di una strategia globale con i principali attori cattolici (Segreteria di Stato, Conferenze Episcopali, ONG cattoliche e Congregazioni Religiose), e l'assistenza diretta ad alcune conferenze episcopali.

    Sua Eminenza il Card. Sean Patrick O’Malley ha aggiornato gli altri membri del Consiglio riguardo ai lavori della Pontificia Commissione per la Protezione dei Minori, riguardo specialmente al lavoro nell’assistere le Chiese locali.

    La prossima riunione del Consiglio di Cardinali avrà luogo nei giorni 26, 27, 28 febbraio 2018.

    [01919-IT.01] [Testo originale: Italiano]

    [B0895-XX.01]


    fonte: Sala Stampa della Santa Sede
    Oboedientia et Pax

  5. #335
    Cronista di CR L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    34
    Messaggi
    40,698
    Ringraziato
    2482

    Premi

    Finalmente un comunicato di fine C9 con risultati tangibili.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  6. #336
    Cronista di CR L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    34
    Messaggi
    40,698
    Ringraziato
    2482

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Si è confermato infine che dal 1° gennaio 2018 entrerà a far parte della SPC il gruppo della Tipografia Vaticana, di cui fanno parte L’Osservatore Romano e il Servizio Fotografico Vaticano.
    Da adesso la Segreteria per la comunicazione gestisce tutti i media.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •