Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 26 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 257

Discussione: La Chiesa in Francia

  1. #11
    Douzous
    visitatore
    Come accennava Santiago, anche da noi ci sono segni manifesti di "francizzazione" (scusate il neologismo).
    A Milano, la percentuale di "praticanti" rispetto alla popolazione parrocchiale cala sempre di più. Gli oratori sono poco frequentati dai giovani. Dopo la Cresima c'è quasi il vuoto.
    Ma non è da oggi che sussiste questo fenomeno. Ricordo che, mutatis mutandis, si rifletteva su questa realtà quarant'anni fa. I segni già c'erano.
    Non vedo come sia pensabile di avere una fioritura di vocazioni sacerdotali e religiose (eh, sì, anche queste sono in profonda crisi), quando invece di alzare la testa e guardare in alto, agli ideali della tua vita, la si tiene bassa perchè al primo posto nei tuoi valori c'è solo l'immanente.
    Forse...forse il Signore ci sta' dando una lezione forte. Perchè è Lui che chiama gli operai per la messe.

  2. #12
    Iscritto L'avatar di frfrancesco
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    minturno
    Età
    50
    Messaggi
    399
    Ringraziato
    3
    una cosa che mi ha impressionato è leggere bollettini parrocchiali degli anni '50 e don Milani e scoprire che già allora era in atto questo processo di secolarizzazione!
    i problemi che denunciano queste testimonianza scritte sono pressapoco identiche a quelle che lamentano i parroci (e noi cristiani, preti e laici) oggi
    francesco

  3. #13
    Iscritto L'avatar di andrea lippomano
    Data Registrazione
    May 2006
    Età
    44
    Messaggi
    182
    Ringraziato
    1
    Credo che il problema numero uno -in Francia più che altrove- sia l'affievolirsi e peggio ancora il perdere la fede cristiana. Negli Atti si legge chiariamente che annunciato il Vangelo e "creata" una comunità, gli Apostoli sceglievano al suo interno coloro che erano più adatti per guidarla (i presbiteri) a cui erano preposti dei sorveglianti (i vescovi, appunto).
    Ora, sarebbe ben strano che dove la fede si impoverisce e scompare dai cuori sorgano vocazioni al sacerdozio ministeriale.

  4. #14
    Douzous
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da frfrancesco Visualizza Messaggio
    una cosa che mi ha impressionato è leggere bollettini parrocchiali degli anni '50 e don Milani e scoprire che già allora era in atto questo processo di secolarizzazione!
    Penso che questi fenomeni, che coinvolgono gran farte del mondo occidentale, abbiano radici assai profonde. Ad esempio l'illuminismo, di cui, comunque, siamo i nipoti.
    Sapete, quando inizia l'Avvento, sempre mi domando *quanto* ho bisogno di Gesù. Estendendo la domanda...quanto questo mondo - le persone - desidera il Signore...quanto ha fame e sete di giustizia, fame e sete di pace.
    Non è che abbiamo trasformato nostro Signore in una ideologia, e non lo pigliamo per una persona *viva*? Davvero in coscienza posso dirGli "Signore, dove andremo? Tu solo hai parole di vita eterna?"
    Stop, mi sto facendo l'esame di coscienza.

  5. #15
    Iscritto L'avatar di Santiago
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Diocesi di Milano
    Età
    36
    Messaggi
    238
    Ringraziato
    1

    spagna e oggi

    I miei famigliari di ritorno dalla Spagna hanno scoperto vicino ad una chiesa un ex-convento di clausura ritrasformato in centro commerciale con macellai e mercanti arabi nei nuovi negozi incastonati nelle celle delle suore... Alla Santa Messa di Domenica c'erano meno persone di quante ce ne sono nel mio paesino in settimana... L'isola era piena di italiani, ma i mie erano gli unici all'unica Messa (senza vanto per carità...)... Senza fare di tutta un'erba un fascio, sono segnali veramente tristi... Ho il timore che Dio non vada in vacanza soltanto ad agosto, ma ormai lo si sia mandato in ferie tutto l'anno... Vamos!!! :msn4::msn4::msn4:

    Per quel che mi sembra qui, in Lombardia, tra i giovani dilagano un paio di idee molto diffuse e dannose:

    1) Dio è amore, ma guai a nominare Gesù Cristo, persona viva. Gesù è al massimo un'idea... Poi per cosa si intende Dio "amore" dipende dalla persona: spesso è un idolo buonista.

    2) Dio non esiste, la vita ha senso in sè stessa. L'importante sono gli affetti, senza per forza cadere nell'edonismo.

    C'è molto individualismo... veritas, veritas... non c'è più amore per la verità... mi fa davvero male constatare queste cose...

    Marco

  6. #16
    Douzous
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Santiago Visualizza Messaggio
    1) Dio è amore, ma guai a nominare Gesù Cristo, persona viva. Gesù è al massimo un'idea... Poi per cosa si intende Dio "amore" dipende dalla persona: spesso è un idolo buonista.
    Beh...se perlomeno dalle tue parti in molti giovani è presente l'equazione Dio=amore, guarderei questo fatto con un certo ottimismo, no?

  7. #17
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,072
    Ringraziato
    3
    Citazione Originariamente Scritto da Canonista Visualizza Messaggio
    In Ungheria dove sono presenti sia sacerdoti cattolici di rito latino (quindi celibi) che sacerdoti cattolici di rito orientale (quindi sposati), i seminari del primo tipo sono praticamente vuoti, mentre i secondi sono floridi.

    Io proporrei un'apertura al sacerdozio (non retribuita economicamente) per uomini sposati di oltre 50 anni, di un'ottima caratura morale e possibilmente in pensione.

    non mi pare una soluzione adeguata; a tal prposito mi permetto di rifarmi alle parole che il papa Clemente decimoquarto pronunziò sulla questione dei gesuiti: AUT SINT UT SUNT, AUT NON SINT.

  8. #18
    Iuris Utriusque Doctor L'avatar di Canonista
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,878
    Ringraziato
    31
    Citazione Originariamente Scritto da Cristoforo Visualizza Messaggio
    Non conosco la situazione in Ungheria, ma in Ucraaina dove la poresenza dei cattolici Uniati e dei Latini è quasi paritaria, le gerarchie preferiscono incentivare le vocazioni al rito latino

    Che Roma sia più favorevole al celibato, credo si sappia...

  9. #19
    Douzous
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Canonista Visualizza Messaggio
    Che Roma sia più favorevole al celibato, credo si sappia...
    Non penso sia questa la ragione, ma quella di non creare ulteriori problemi con la Chiesa Ortodossa. Ma sono fuori topic. Scusate.

  10. #20
    Iscritto L'avatar di andrea lippomano
    Data Registrazione
    May 2006
    Età
    44
    Messaggi
    182
    Ringraziato
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Douzous Visualizza Messaggio
    Beh...se perlomeno dalle tue parti in molti giovani è presente l'equazione Dio=amore, guarderei questo fatto con un certo ottimismo, no?
    Intanto bisognerebbe intendersi sul significato della parola amore, una delle più inflazionate, vituperate e ignorate dal mondo contemporaneo.
    Se è ammessa una battuta: Deus caritas est è tutt'altra cosa rispetto a Deus amor est!

Discussioni Simili

  1. L’ Abbé Pierre (Henri Groues; 1912-2007)
    Di vince nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 10-05-2012, 17:51
  2. Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 07-04-2010, 14:31
  3. Italia-francia
    Di PONTIFEX MAXIMUS nel forum La Sacrestia di "Cattolici Romani"
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-06-2008, 22:02

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •