Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 23 di 26 PrimaPrima ... 132122232425 ... UltimaUltima
Risultati da 221 a 230 di 257

Discussione: La Chiesa in Francia

  1. #221
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,455
    Ringraziato
    109
    Sono diocesi retaggio del passato coloniale. Non hanno molto senso.

  2. #222
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,575
    Ringraziato
    684

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Marco123 Visualizza Messaggio
    Sono diocesi retaggio del passato coloniale. Non hanno molto senso.
    A dire il vero St.Pierre et Miquelon non è un retaggio del passato ma è tuttora una colonia Francese.
    Sinceramente non mi pare che sia più sensato amministrare un territorio a oltre 4.000 km di mare di distanza.
    Forse il Vicariato non era più sostenibile, ma la soluzione trovata non mi pare particolarmente brillante: oltre a rimanere una colonia della Francia ora è anche una "colonia" della diocesi di La Rochelle.

  3. 2 utenti ringraziano per questo messaggio:

    Card.Petrucci (01-03-2018), MatteoCarpi (02-03-2018)

  4. #223
    CierRino Assoluto L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    35
    Messaggi
    41,839
    Ringraziato
    2740

    Premi

    Saint Pierre et Miquelon non è una colonia (la Francia non ha più colonie), è una collettività d'oltremare; ossia come se fosse un pezzo di Francia spostato nel continente Americano. Il suo presidente è Macron e la valuta è l'euro.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  5. #224
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    8,575
    Ringraziato
    684

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Saint Pierre et Miquelon non è una colonia (la Francia non ha più colonie), è una collettività d'oltremare; ossia come se fosse un pezzo di Francia spostato nel continente Americano. Il suo presidente è Macron e la valuta è l'euro.
    Ho usato il termine colonia per abbreviare. Da anni ormai tutti gli stati che avevano colonie nel mondo hanno trovato decine di altri modi per chiamarle, ma il concetto resta quello (con variazioni più o meno rilevanti del loro status).
    Il concetto comunque è che la soppressione non è stata per motivi politici ma pratici e quello che intendevo è che la soluzione non mi sembra pratica affatto.

  6. #225
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,455
    Ringraziato
    109
    Citazione Originariamente Scritto da cisnusculum Visualizza Messaggio
    A dire il vero St.Pierre et Miquelon non è un retaggio del passato ma è tuttora una colonia Francese.
    Sinceramente non mi pare che sia più sensato amministrare un territorio a oltre 4.000 km di mare di distanza.
    Forse il Vicariato non era più sostenibile, ma la soluzione trovata non mi pare particolarmente brillante: oltre a rimanere una colonia della Francia ora è anche una "colonia" della diocesi di La Rochelle.
    Sarebbe più sensato se la Francia rinunciasse alla colonia cedendola al Canada. E che la Chiesa ne seguisse la contiguità territoriale.

  7. #226
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,455
    Ringraziato
    109
    Citazione Originariamente Scritto da Phantom Visualizza Messaggio
    Saint Pierre et Miquelon non è una colonia (la Francia non ha più colonie), è una collettività d'oltremare; ossia come se fosse un pezzo di Francia spostato nel continente Americano. Il suo presidente è Macron e la valuta è l'euro.
    Oltre a S. Pierre e Miquelon la Francia ha numerose colonie, dalle isole caraibiche, alla Guyana, alla Reunion, a Mayotte, alla Polinesia e ad altri isolotti nell'oceano indiano e pacifico.

    Collettività d'Oltremare è un eufemismo per non chiamarle col loro vero status.

    Le diocesi coloniali francesi in gran parte si adattano a questo status nella nomina e gerarchie episcopali.

  8. #227
    CierRino Assoluto L'avatar di Phantom
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latina
    Età
    35
    Messaggi
    41,839
    Ringraziato
    2740

    Premi

    Citazione Originariamente Scritto da Marco123 Visualizza Messaggio
    Oltre a S. Pierre e Miquelon la Francia ha numerose colonie, dalle isole caraibiche, alla Guyana, alla Reunion, a Mayotte, alla Polinesia e ad altri isolotti nell'oceano indiano e pacifico.
    Sì lo so, alcuni hanno come status di Dipartimento-regione d'oltremare e altri di Collettività d'oltremare (i primi hanno lo status di regione, le seconde di province); stranamente Wallis et Fortuna, Nuova Caledonia e Polinesia francese, pur essendo Collettività d'oltremare hanno una loro valuta (franco del Pacifico) e non l'euro.
    Ut unum sint. Giovanni 17;21

  9. #228
    Vecchia guardia di CR L'avatar di westmalle
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,086
    Ringraziato
    149
    La Nuova Caledonia e le isole del Pacifico si stanno muo9vendo verso un'autoderteminazione rispetto al governo Francese, mentre le due isolette atlantiche di S. Pierre e Miquelon si erano espresse per una maggiore integrazione con la Francia.

  10. Il seguente utente ringrazia westmalle per questo messaggio:

    Phantom (05-03-2018)

  11. #229
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    50,555
    Ringraziato
    2986
    Francia: messa per il poliziotto-eroe. Il vescovo, “una vita donata non è mai perduta. Ci dice che la vita è più forte della morte”

    Dopo lo choc e la paura, ieri è stato il momento del raccoglimento e della preghiera. Una folla silenziosa di gente ha riempito, dentro e fuori, la chiesa di Saint-Étienne di Trèbes (Aude), per partecipare alla messa della Domenica delle Palme celebrata per le vittime dell’attentato che ha scosso la piccola cittadina di Carcassonne, nella Francia meridionale. Ma è stata soprattutto la celebrazione dell’eroico poliziotto Arnaud Beltrame che si era offerto di sostituirsi a una donna ostaggio del terrorista nel supermercato dove l’attentatore si era rintanato.
    Ad accogliere i familiari delle vittime, i rappresentanti dello Stato e delle forze dell’ordine, è stato il vescovo di Carcassonne, monsignor Alain Planet, che insieme al parroco della piccola chiesa, padre Philippe Guitart, hanno celebrato la messa. “Siamo qui per riscaldarci al calore di una solidarietà profonda”, ha detto il vescovo prima di iniziare la liturgia e dopo aver salutato i rappresentati della comunità musulmana che hanno voluto partecipare alla Messa. Nell’omelia, il vescovo ha tracciato un parallelo tra il testo della Passione di Cristo, tradizionalmente letto nella Domenica delle Palme, e il sacrificio del poliziotto che ha offerto la sua vita per salvare quella di una donna. Ed ha aggiunto: “Una vita donata non è mai una vita perduta. Ci chiede piuttosto di credere che la vita è più forte della morte e la fraternità ne è un segno”.

    Tra i messaggi di solidarietà arrivati da tutta la Francia alla piccola comunità di Trèbe, ci sono anche le parole dell’arcivescovo di Rouen, monsignor Dominique Lebrun, a nome dei fedeli della sua diocesi colpita dal terribile attentato contro padre Jacques Hamel.
    “La rabbia e l’incomprensione attraversano i nostri cuori, ogni volta che pensiamo alle azioni barbariche che si compiono in tutto il mondo”, scrive l’arcivescovo. “Un compagno di Gesù estrasse la spada per difenderlo ma Gesù ha preso un’arma più potente, il suo amore e la sua misericordia. Ringraziamo le forze dell’ordine che si dedicano, a volte in modo eroico. Soprattutto, chiediamo che trionfi la pace che era il cuore del messaggio di padre Jacques Hamel”.


    fonte: SIR
    «Ioannes est nomen eius»
    (Luc. 1,63)

  12. Il seguente utente ringrazia Vox Populi per questo messaggio:

    P.Willigisius carm (26-03-2018)

  13. #230
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    50,555
    Ringraziato
    2986
    Il cordoglio del Santo Padre per le vittime degli attentati nella Regione di Carcassonne e Trèbes (Francia), 26.03.2018


    Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per le vittime degli attentati terroristici avvenuti venerdì scorso nella Regione di Carcassonne e Trèbes, nel Sud della Francia, che il Santo Padre Francesco ha inviato a S.E. Mons. Alain Planet, Vescovo di Carcassonne et Narbonne:

    Telegramma del Santo Padre

    Ayant appris les tragiques attentats survenus à Carcassonne et à Trèbes, faisant plusieurs victimes, je vous fais part de ma tristesse et je confie à la miséricorde de Dieu les personnes qui ont perdu la vie, m’associant par la prière à la peine de leurs proches. Je salue particulièrement le geste généreux et héroïque du lieutenant-colonel Arnaud Beltrame qui a donné sa vie en voulant protéger des personnes. J’exprime ma sympathie aux blessés et à leurs familles, ainsi qu’à toutes les personnes touchées par ce drame, demandant au Seigneur de leur apporter réconfort et consolation. Je condamne à nouveau de tels actes de violence aveugle qui engendrent tant de souffrances, et demandant avec ferveur à Dieu le don de la paix, j’invoque sur les familles éprouvées et sur tous les Français le bienfait des Bénédictions divines.

    François PP.

    [00491-FR.01] [Texte original: Français]

    [B0226-XX.01]


    fonte: Sala Stampa della Santa Sede

Discussioni Simili

  1. L’ Abbé Pierre (Henri Groues; 1912-2007)
    Di vince nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 10-05-2012, 17:51
  2. Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 07-04-2010, 14:31
  3. Italia-francia
    Di PONTIFEX MAXIMUS nel forum La Sacrestia di "Cattolici Romani"
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-06-2008, 22:02

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •