Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 30 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 297

Discussione: Fraternità Sacerdotale di san Pietro (FSSP) e Confraternitas Sancti Petri

  1. #21
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    47
    Messaggi
    152
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da vonengeln Visualizza Messaggio
    Riguardo alla Fraternità Sacerdotale San Pietro, faccio presente che sul sito è possibile trovare ed aderire alla Confraternitas Sancti Petri, movimento laicale che affianca e sostiene i sacerdoti della FSSP.
    Già fatto!

    Aggiungo l'Abbazia benedettina di Notre Dame de Randol in Francia.
    qui il sito
    http://www.randol.org/index.html
    Ultima modifica di Athanasius; 15-03-2007 alle 23:24

  2. #22
    Partecipante a CR L'avatar di vonengeln
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Legnano (arcidiocesi di Milano)
    Età
    57
    Messaggi
    540
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Servus Domini Visualizza Messaggio
    Già fatto!
    Allora siamo confratelli di S. Pietro!!!!!!


    Laus Deo!!!

  3. #23
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    47
    Messaggi
    152
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Fiat pax Visualizza Messaggio
    Ci ho fatto caso anch'io. Mi pare tuttavia che il fenomeno sia limitato ad una o due chiese in Francia, che probabilmente non sono gestite direttamente dalla Fraternità. Dalla stragrande maggioranza delle foto, invece, appare che i preti della FSSP si attengono alle rubriche di Giovanni XXIII e alle disposizioni della Santa Sede.
    Questo avviene anche a Roma nella chiesa di San Gregorio dei Muratori; me lo ha detto espressamente il Superiore R. P. Joseph Kramer il quale ha aggiunto che la messa viene celebrata utilizzando messali antecedenti a quello del 1962 sulla base di un indulto particolare.

  4. #24
    Sacerdos L'avatar di donmitch
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    372
    Ringraziato
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Servus Domini Visualizza Messaggio
    Questo avviene anche a Roma nella chiesa di San Gregorio dei Muratori; me lo ha detto espressamente il Superiore R. P. Joseph Kramer il quale ha aggiunto che la messa viene celebrata utilizzando messali antecedenti a quello del 1962 sulla base di un indulto particolare.

    Allora p. Kramer mente sapendo di mentire. Ecco il Testo del DECRETO DI COSTITUZIONE DELLA FRATERNITA'


    COMMISSIO PONTIFICIA ECCLESIA DEI
    Prot.No.234/88
    DECRETO
    Questa Commissione Pontificia "Eccledia Dei", in virtù delle facoltà speciali conferitele dal Sommo Pontefice, e accettando gentilmente la petizione del Reverendo Padre Josef Bisig, per mezzo di questo stesso decreto fonda la Confraternita Sacerdotale di S.Pietro come società clericale di vita apostolica di diritto pontificio, in accordo con le prescritte norme di Legge Canonica e con tutte le conseguenze legali risultanti. La stessa Fraternità S. Pietro cerca di promuovere la santificazione dei sacerdoti per mezzo dell'esercizio del ministero pastorale, particolarmente nel dedicare la propria vita al Santo Sacrificio della Messa e osservando le tradizioni liturgiche e disciplinari stabilite dal Pontefice della Chiesa Romana nella Lettera Apostolica "Ecclesia Dei" del 2 luglio 1988, dato "Motu Proprio".
    Questa fondazione porta con se i diritti elencati nel Canone 611. La Confraternita Sacerdotale di S. Pietro è regolata dalle norme del Codice di Legge Canonica, dalle prescrizioni di questo decreto, dalla sua Costituzione e dalle altre leggi previste.
    Ai membri della Confraternita sacerdotale di S.Pietro, così come agli altri sacerdoti che sono ospiti in case della Confraternita o che esercitano il sacro ministero nelle loro chiese è concesso l'utilizzo dei libri liturgici in uso dal 1962.
    Poichè la necessaria unità della Chiesa può avere dei miglioramenti, i membri della Fraternità sono tenuti a ricercare la comunione con il Vescovo e con i sacerdoti diocesiani in accordo con i Canoni 679-83. Nell'esercizio del ministero pastorale, devono essere osservate le prescrizioni della legge, per quello che concerne la valida e lecita celebrazione dei sacramenti della penitenza e del matrimonio, così com'è stabilito nel Canone 535 concernente la trascrizione di questi eventi nei registri parrocchiali.
    Le costituzioni della Fraternità S. Pietro, essendo state accettate dalla Commissione Pontificia, sono approvate per tre anni. Il Reverendo Padre Joseph Bisig è nominato Generale Superiore della stessa Confraternita, ugualmente per tre anni.
    Ricordando cosa è stabilito in questo decreto, la Fraternità S. Pietro è sotto l'autorità del Sommo Pontefice come trasmesso a questa Commissione Pontificia per tutto quello che lo concerne, se non diversamente previsto.
    Il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, in un'udienza concessa al sottoscritto Cardinale presidente della Commissione Pontificia "Ecclesia Dei" il giorno 18 ottobre 1988, ha ratificato e ordinato la pubblicazione di questo decreto, fondando la Fraternità S.Pietro come Società di Vita Apostolica e approvando la sua "Constitutio ad Experimentum".

    Stante nulla in contrario.

    Rilasciato a Roma dalla sede della Commissione Pontificia Ecclesia Dei, in data 18 ottobre 1988.

    Cardinal AUGUSTIN MAYER
    Presidente

    CAMILLE PERL
    Segretario

    Come vedi è espressamente specificato l'uso dei messali in vigore dal 1962.

  5. #25
    Sacerdos L'avatar di donmitch
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    372
    Ringraziato
    5
    Questo è il testo sulla pagina della FSSP in Italia:


    La Fraternità Sacerdotale S. Pietro è una società di Vita Apostolica di Diritto Pontificio, ed è una comunità di sacerdoti Cattolici Romani che non prendono i voti ma che lavorano insieme per una comune missione nel mondo. La missione della Fraternità ha due obiettivi: la formazione e santificazione dei sacerdoti nella liturgia tradizionale latina del rito Romano; assegnazione dei sacerdoti al servizio della Chiesa.

    La Fraternità fu fondata il 18 luglio 1988 presso l'Abbazia di Hauterive (Svizzera) da una dozzina di sacerdoti e una ventina di seminaristi. Poco tempo dopo la fondazione della Fraternità, e su richiesta del Cardinale Ratzinger, il Vescovo Joseph Stimpfle di Augsburg, Germania, concesse alla Fraternità una casa in Wigratzbad, un santuario della Beata Vergine Maria in Baviera dove oggi ha sede il Seminario Europeo della Fraternità. Nello stesso mese di ottobre arrivarono lì un gruppo di preti e una trentina di seminaristi pronti a cominciare da zero. Nella Fraternità ci sono correntemente circa 200 sacerdoti e 120 seminaristi.
    La Fraternità S. Pietro opera attualmente in due Case internazionali di formazione: la Casa di formazione originaria di Wigratzbad, Germania (diocesi di Augsburg) e l'altra a Denton, Nebraska, USA (diocesi di Lincoln). La Fraternità ha organizzato il suo programma di studio nei seminari con l’approvazione della Santa Sede. La formazione dei sacerdoti include un anno di preparazione spirituale più intensa prima di entrare nei cicli di filosofia e teologia. Per favorire una vita bilanciata di preghiera, studio, ed una vita di comunità e disciplina personale si incoraggia la maturità umana e l'acquisizione dello spirito del Vangelo insieme a una stretta unione a Cristo. La vita spirituale delle Case è incentrata sul sacrificio della Messa. Speciale attenzione è riservata alla fedele osservanza delle "tradizioni spirituali e liturgiche" della liturgia latina in funzione delle disposizioni del Motu proprio Ecclesia Dei adflicta del 2 luglio 1988 che è all'origine della fondazione della Fraternità. (Costituzione, art.8)
    Completato il programma di formazione, i sacerdoti della Fraternità servono i fedeli sotto la direzione del loro vescovo e secondo le costituzioni della Fraternità, nei suoi diversi apostolati in Francia, Germania, Svizzera, Austria, Italia, USA, Canada, Australia, Gran Bretagna e recentemente anche in Nigeria e Benin. Per un elenco completo delle nostre Case ed Apostolati, vi preghiamo di consultare il sito internazionale della Fraternità S. Pietro www.fssp.org Nel mondo i sacerdoti della Fraternità vivono in piccole comunità e lavorano per diffondere il Vangelo come mezzo di preghiera, catechesi, educazione giovanile (scout, scuole) e organizzando pellegrinaggi, ritiri, etc. Con la piena approvazione dela Santa Sede e il permesso del vescovo locale, i sacerdoti si occupano dell'intera vita sacramentale dei fedeli, amministrandoli, in funzione dei libri liturgici latini del 1962.

    Non mi risultano successive concessioni.

  6. #26
    Sacerdos L'avatar di donmitch
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    372
    Ringraziato
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Athanasius Visualizza Messaggio
    Attenzione cmq; tu citi la traduzione italiana che appare nel sito della FSSP: nelle pagine in francese si legge invece ->

    La questione del doppio Confiteor non cambia, ma il riferimento "dal 1962" non ha proprio senso.

    en l’année 1962... la traduzione dovrebbe essere in vigore nel 1962.
    Cambiando l'ordine dei fattori il risultato non cambia....

    comunque sono problemi loro.... come già detto in altri forum un abuso è sempre un abuso, indipendentemente da chi lo compie !!
    Ultima modifica di donmitch; 16-03-2007 alle 13:38

  7. #27
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    47
    Messaggi
    152
    Ringraziato
    0
    Segnalo il monastero benedettino di Nostra Signora dell'Annunciazione di Clear Creek della diocesi di Tulsa in Oklahoma.
    qui il sito
    http://www.clearcreekmonks.org/

  8. #28
    Partecipante a CR L'avatar di vonengeln
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Legnano (arcidiocesi di Milano)
    Età
    57
    Messaggi
    540
    Ringraziato
    0

    Curiosità araldica

    Quando sono stato alla scorsa festività dell'immacolata a Venezia sono rimasto ammirato ed edificato dalla celebrazione in terzo della S. Messa presso la chiesa di S. Simeone piccolo.

    Ho avuto modo di parlare con il sacerdote della fraternità S. Pietro lì presente e lo ho trovato persona gentilissima e squisita.

    Tornato a casa avrei voluto comunicare con lui in modo epistolare, ma non sapevo altro che il suo nome.

    Sul sito consigliato dall'ottimo Athanasius ho scoperto che si tratta di padre Konrad zu Loewenstein.

    Dato che una delle più celebri e antiche famiglie principesche tedesche è la zu Loewenstein-Werteim-Freundenbreg ho cercato su un sito di araldica tedesca e .....bingo!!

    Il rettore di S. Simeone piccolo è il principe Konrad Friedrich Ferdinand Johannes zu Lowenstein!!!

  9. #29
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    47
    Messaggi
    152
    Ringraziato
    0
    Citazione Originariamente Scritto da JHS_2006 Visualizza Messaggio
    Beh il giudizio sulla mia terra è un po pregiudiziale eh! la Fede e la partecipazione alla Messa non sarà idilliaca ma non è neanche assente.
    Politicamente può anche essere di sinistra ma definire la mia provincia come atea mi pare del tutto superficiale.
    Ti manifesto la mia solidarietà, penso la stessa cosa dell'Emilia Romagna!

  10. #30
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Età
    47
    Messaggi
    152
    Ringraziato
    0
    Segnalo Il "Cenacolo della Santissima Trinita".
    Si tratta di un' associazione religiosa di cui fanno parte nuclei familiari e singole persone, bambini, ragazzi, giovani e adulti.
    E' nato in Rimini nei primi anni '70 per iniziativa della Signora Elvira Gazzoni una delle prime figlie Spirituali del Santo Padre Pio da Pietrelcina; attualmente fa parte della Consulta Diocesana per le aggregazioni laicali ed ha l'assistente ecclesiastico nominato dal Vescovo.
    La finalità' della Associazione è la santificazione dei propri membri mediante un intenso cammino di perfezione i cui elementi principali sono:
    - l'assidua e fruttuosa partecipazione al Sacrificio eucaristico celebrato secondo il rito tradizionale, a norma dell'indulto concesso dal Santo Padre Giovanni Paolo II° nel 1984, in lingua latina e reso più solenne dal canto gregoriano;
    - il culto alla Santissima eucarestia, in spirito di adorazione e di riparazione;
    - la ricezione frequente del sacramento della Penitenza;
    - la devozione filiale alla Vergine Maria, alla quale i membri sono consacrati secondo le indicazioni del " Trattato della vera devozione " di San Luigi Maria Grignon de Montfort. In particolare la spiritualità Mariana si esprime con la recita quotidiana del Santo Rosario e con la celebrazione del giorno 13 di ogni mese secondo l'invito di Maria Santissima nelle apparizioni di Fatima.
    La formazione dei membri della Associazione è assicurata da corsi sistematici di catechesi per ogni fascia di età, dall'infanzia sino alla età adulta, secondo le esigenze dei diversi stati di vita.
    Nella vita quotidiana i membri del Cenacolo si sforzano di vivere gioiosamente secondo l'insegnamento evangelico e lo specchio delle virtù umane e cristiane.

    Qui il sito:http://www.cenacolodellasantissimatrinitarimini.it/
    Ultima modifica di Servus Domini; 21-03-2007 alle 13:14

Discussioni Simili

  1. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-12-2015, 13:58
  2. Ordo Divini Sacrificii Sancti Patris Nostri Joannis Chrysostomi
    Di robdealb91 nel forum Liturgie Orientali
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-02-2010, 01:06
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-06-2009, 10:31
  4. Fraternità San Pio X
    Di fraLuca nel forum Ecumenismo e Dialogo
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 22-01-2009, 19:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •