Visto che il parroco è "cordiale e disponibile" e vi conosce, credo che il primo passo da fare sarebbe parlarne con lui, che sicuramente ha presente la situazione della vostra parrocchia, e forse...