Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 7 di 14 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 137

Discussione: Nessuno si salva da solo

  1. #61
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Cagliari
    Età
    36
    Messaggi
    1,735
    Ringraziato
    469
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimitempi Visualizza Messaggio
    Secondo te, con chi dobbiamo dialogare? Coi sassi? Con le pietre? Con la sabbia?
    Se riesci a confondere il dialogo con la preghiera sei veramente sciocco.


  2. #62
    Iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    Venezia
    Età
    19
    Messaggi
    116
    Ringraziato
    7
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimitempi Visualizza Messaggio
    Dio ascolta la preghiera dell'umile. Degli uomini e delle donne di buona volontà....

    I musulmani pregano molto più di noi.
    I buddhisti passano ore ed ore in meditazione.
    Gli ebrei hanno le loro yeshivà e i loro salmi.

    Può Dio non ascoltare?

    Io l'ho trovata meravigliosa, la preghiera comune per la Pace.

    "San Paolo VI, alle Nazioni Unite nel 1965, fece eco a questo appello dicendo: «Mai più la guerra!». Questa è l’implorazione di noi tutti, degli uomini e delle donne di buona volontà. È il sogno di tutti i cercatori e artigiani della pace, ben consapevoli che «ogni guerra rende il mondo peggiore di come l’ha trovato»
    Come uscire da conflitti bloccati e incancreniti? Come sciogliere i nodi aggrovigliati di tante lotte armate? Come prevenire i conflitti? Come pacificare i signori della guerra o quanti confidano nella forza delle armi? Nessun popolo, nessun gruppo sociale potrà conseguire da solo la pace, il bene, la sicurezza e la felicità. Nessuno. La lezione della recente pandemia, se vogliamo essere onesti, è «la consapevolezza di essere una comunità mondiale che naviga sulla stessa barca, dove il male di uno va a danno di tutti. Ci siamo ricordati che nessuno si salva da solo, che ci si può salvare unicamente insieme»
    La fraternità, che sgorga dalla coscienza di essere un’unica umanità, deve penetrare nella vita dei popoli, nelle comunità, tra i governanti, nei consessi internazionali. Così lieviterà la consapevolezza che ci si salva soltanto insieme, incontrandosi, negoziando, smettendo di combattersi, riconciliandosi, moderando il linguaggio della politica e della propaganda, sviluppando percorsi concreti per la pace
    Siamo insieme questa sera, come persone di diverse tradizioni religiose, per comunicare un messaggio di pace. Questo manifesta chiaramente che le religioni non vogliono la guerra, anzi smentiscono quanti sacralizzano la violenza, chiedono a tutti di pregare per la riconciliazione e di agire perché la fraternità apra nuovi sentieri di speranza. Infatti, con l’aiuto di Dio, è possibile costruire un mondo di pace, e così, fratelli e sorelle, salvarci insieme. Grazie."

    http://www.vatican.va/content/france...ADRE_FRANCESCO
    Che i musulmani preghino più di noi... è una gara a chi prega di più? I cattolici hanno fallito anche in questo? Non credo si possa comparare la preghiera ad un dio chiamato Allah, il quale spesso viene pregato per far soffrire la gente, rispetto ad un preghiera come il rosario. Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. When you travel through the land, it is permissible for you to shorten the prayer1—˹especially˺ if you fear an attack by the disbelievers. Indeed, the disbelievers are your sworn enemies. Che buona volontà che hanno i musulmani; davvero speciale direi. Ovviamente buona volontà nell'odiarci, sia chiaro.

    I buddisti pregano con matra fino ad avere allucinazioni, devono ripetere la stessa frase o parola finché non ottengono ciò che vogliono, per voi non è esattamente così. Oltre a questo ci sono tutti gli altri effetti negativi, ma a quanto pare se ora mi siedo per terra per 3 ore a gambe incrociate e penso intensamente a un polpletta mentre ho gli occhi chiusi, allora prego e lo faccio bene così Dio mi ascolta.

    Gli ebrei: Matteo 10:33: "Ma chiunque mi avrà rinnegato davanti agli uomini, io altresì lo rinnegherò davanti al Padre mio che è ne' cieli." Giovanni 3:18: "Chi crede in lui non sarà condannato, ma chi non crede già è condannato, perciocché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figliuol di Dio.". Gli ebrei non rinnegano forse il Cristo? Solo con il Concilio Vaticano II gli ebrei vengono accettati.

    Anche ciò che dice Begoglio, ma dove sta? Dove lo trovate? Fa domande senza risposta per concludere che l'eterogeneità umana può salvare ma il PAPA deve dire che la fede in Cristo e nel Signore salva. Non leggi che la scusante della pace serve a far tacere le religioni stesse? Mi sembra incredibile che si voglia cercare la pace terrena in modo "ateo" senza disturbare Dio e voi non dite nulla.

  3. #63
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    ITALIA
    Età
    57
    Messaggi
    59
    Ringraziato
    23
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimitempi Visualizza Messaggio
    Dio ascolta la preghiera dell'umile. Degli uomini e delle donne di buona volontà....

    I musulmani pregano molto più di noi.
    I buddhisti passano ore ed ore in meditazione.
    Gli ebrei hanno le loro yeshivà e i loro salmi.

    Può Dio non ascoltare?

    Io l'ho trovata meravigliosa, la preghiera comune per la Pace.

    "San Paolo VI, alle Nazioni Unite nel 1965, fece eco a questo appello dicendo: «Mai più la guerra!». Questa è l’implorazione di noi tutti, degli uomini e delle donne di buona volontà. È il sogno di tutti i cercatori e artigiani della pace, ben consapevoli che «ogni guerra rende il mondo peggiore di come l’ha trovato»
    Come uscire da conflitti bloccati e incancreniti? Come sciogliere i nodi aggrovigliati di tante lotte armate? Come prevenire i conflitti? Come pacificare i signori della guerra o quanti confidano nella forza delle armi? Nessun popolo, nessun gruppo sociale potrà conseguire da solo la pace, il bene, la sicurezza e la felicità. Nessuno. La lezione della recente pandemia, se vogliamo essere onesti, è «la consapevolezza di essere una comunità mondiale che naviga sulla stessa barca, dove il male di uno va a danno di tutti. Ci siamo ricordati che nessuno si salva da solo, che ci si può salvare unicamente insieme»
    La fraternità, che sgorga dalla coscienza di essere un’unica umanità, deve penetrare nella vita dei popoli, nelle comunità, tra i governanti, nei consessi internazionali. Così lieviterà la consapevolezza che ci si salva soltanto insieme, incontrandosi, negoziando, smettendo di combattersi, riconciliandosi, moderando il linguaggio della politica e della propaganda, sviluppando percorsi concreti per la pace
    Siamo insieme questa sera, come persone di diverse tradizioni religiose, per comunicare un messaggio di pace. Questo manifesta chiaramente che le religioni non vogliono la guerra, anzi smentiscono quanti sacralizzano la violenza, chiedono a tutti di pregare per la riconciliazione e di agire perché la fraternità apra nuovi sentieri di speranza. Infatti, con l’aiuto di Dio, è possibile costruire un mondo di pace, e così, fratelli e sorelle, salvarci insieme. Grazie."

    http://www.vatican.va/content/france...ADRE_FRANCESCO


    E perchè Dio dovrebbe sempre e comunque ascoltare? Forse Dio deve sostituirsi a un mantra o magari a un rotolo di litanie senza senso? Penso che il titolo di questo thread, messo così e dalla piega che mi pare stia prendendo, aggiunga soltanto confusione a quella che oggi già è oltre l'abbondanza.

    Noi cristiani cattolici crediamo, o così dovrebbe essere, che la Bibbia, Vecchio e Nuovo Testamento, contenga la Parola di Dio, giusto? Ma se così è, dunque occorre leggere, o rileggere, ciò che principalmente ha detto solennemente il Signore Gesù nella stupenda preghiera sacerdotale che troviamo nel Vangelo di Giovanni al capitolo 17, versetti 1-3


    Così parlò Gesù. Quindi, alzati gli occhi al cielo, disse: «Padre, è giunta l'ora, glorifica il Figlio tuo, perché il Figlio glorifichi te. Poiché tu gli hai dato potere sopra ogni essere umano, perché egli dia la vita eterna a tutti coloro che gli hai dato. Questa è la vita eterna: che conoscano te, l'unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo.
    Ecco, dalle stesse parole pronunciate da Gesù, Figlio unigenito del Padre, quindi Dio, non ci sono certo fraintendimenti, distorsioni o possibilità di libera interpretazione.

    Ma anche il primo pontefice, san Pietro, non teme di annunciare che la salvezza la si ha soltanto nel Nome di Gesù.


    In nessun altro c'è salvezza; non vi è infatti altro nome dato agli uomini sotto il cielo nel quale è stabilito che possiamo essere salvati».
    Vedendo la franchezza di Pietro e di Giovanni e considerando che erano senza istruzione e popolani, rimanevano stupefatti riconoscendoli per coloro che erano stati con Gesù. Atti 4, 12-13

    Per quanto riguarda il pregare "tanto" o fare ore di meditazione, attenzione perchè occorre un sano discernimento per capire chi si sta pregando...


    No, ma dico che i sacrifici dei pagani sono fatti a demòni e non a Dio. Ora, io non voglio che voi entriate in comunione con i demòni; non potete bere il calice del Signore e il calice dei demòni; non potete partecipare alla mensa del Signore e alla mensa dei demòni. O vogliamo provocare la gelosia del Signore? Siamo forse più forti di lui? Corinzi 10, 20-22

    Insomma, fare una bella mistura religiosa, per la "pace", pensando che pregare Buddha o Shiva ( Siva) o altro sia in fondo la stessa cosa e va bene così, è un gravissimo errore che può indurre fuori strada tutti coloro che hanno pochi rudimenti di conoscenza cristiana e sono più facili alle mode del sincretismo religioso.


    San Giovanni Paolo II invita sì al dialogo, ma, come lui stesso sottolinea, senza dimenticare che siamo cristiani...



    4. Per i motivi qui ricordati, l'atteggiamento della Chiesa e dei singoli cristiani nei confronti delle altre religioni è improntato a sincero rispetto, a profonda simpatia, e anche, quando è possibile ed opportuno, a cordiale collaborazione. Ciò non significa dimenticare che Gesù Cristo è l'unico Mediatore e Salvatore del genere umano. E neppure attenuare la tensione missionaria, cui siamo tenuti in obbedienza al comando del Signore risorto: "Andate e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" (Mt 28,19). L'atteggiamento di rispetto e dialogo, piuttosto, costituisce un doveroso riconoscimento dei "semi del Verbo" e dei "gemiti dello Spirito". In questo senso, lungi dall'opporsi all'annuncio del Vangelo, esso lo prepara, in attesa dei tempi disposti dalla misericordia del Signore. "Attraverso il dialogo facciamo in modo che Dio sia presente in mezzo a noi: poiché mentre ci apriamo l'un l'altro nel dialogo, ci apriamo anche a Dio" (Discorso ai membri delle altre religioni, Madras, 5 febbraio 1986, n. 4: Insegnamenti IX/1, 1986, pp. 322s.).
    Giovanni Paolo II, udienza generale del 9 settembre 1998.






    L'infelicità di un'ora fa dimenticare il benessere. Siracide 11,27

  4. Il seguente utente ringrazia Alessandro3 per questo messaggio:

    sere85 (27-10-2020)

  5. #64
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    ITALIA
    Età
    57
    Messaggi
    59
    Ringraziato
    23
    Citazione Originariamente Scritto da Mocal Visualizza Messaggio
    Che i musulmani preghino più di noi... è una gara a chi prega di più? I cattolici hanno fallito anche in questo? Non credo si possa comparare la preghiera ad un dio chiamato Allah, il quale spesso viene pregato per far soffrire la gente, rispetto ad un preghiera come il rosario. Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. When you travel through the land, it is permissible for you to shorten the prayer1—˹especially˺ if you fear an attack by the disbelievers. Indeed, the disbelievers are your sworn enemies. Che buona volontà che hanno i musulmani; davvero speciale direi. Ovviamente buona volontà nell'odiarci, sia chiaro.

    I buddisti pregano con matra fino ad avere allucinazioni, devono ripetere la stessa frase o parola finché non ottengono ciò che vogliono, per voi non è esattamente così. Oltre a questo ci sono tutti gli altri effetti negativi, ma a quanto pare se ora mi siedo per terra per 3 ore a gambe incrociate e penso intensamente a un polpletta mentre ho gli occhi chiusi, allora prego e lo faccio bene così Dio mi ascolta.

    Gli ebrei: Matteo 10:33: "Ma chiunque mi avrà rinnegato davanti agli uomini, io altresì lo rinnegherò davanti al Padre mio che è ne' cieli." Giovanni 3:18: "Chi crede in lui non sarà condannato, ma chi non crede già è condannato, perciocché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figliuol di Dio.". Gli ebrei non rinnegano forse il Cristo? Solo con il Concilio Vaticano II gli ebrei vengono accettati.

    Anche ciò che dice Begoglio, ma dove sta? Dove lo trovate? Fa domande senza risposta per concludere che l'eterogeneità umana può salvare ma il PAPA deve dire che la fede in Cristo e nel Signore salva. Non leggi che la scusante della pace serve a far tacere le religioni stesse? Mi sembra incredibile che si voglia cercare la pace terrena in modo "ateo" senza disturbare Dio e voi non dite nulla.

    Dico soltanto che l'uomo non si salva come dentro un videogioco, dove ho più vite da scontare per arrivare alla "purificazione", ne' avrà mai le 72 vergini che lo aspettano in cielo. Nulla e niente di tutto questo: l'uomo lo salva il Signore Gesù che è morto e risorto tutti.
    L'infelicità di un'ora fa dimenticare il benessere. Siracide 11,27

  6. #65
    Iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    Venezia
    Età
    19
    Messaggi
    116
    Ringraziato
    7
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro3 Visualizza Messaggio
    Dico soltanto che l'uomo non si salva come dentro un videogioco, dove ho più vite da scontare per arrivare alla "purificazione", ne' avrà mai le 72 vergini che lo aspettano in cielo. Nulla e niente di tutto questo: l'uomo lo salva il Signore Gesù che è morto e risorto tutti.
    E' quello che credo anch'io ma a quanto pare mi sto sbagliando e non capisco che bisogna amare tutti. Così è stato ribadito.

  7. #66
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    ITALIA
    Età
    57
    Messaggi
    59
    Ringraziato
    23
    Citazione Originariamente Scritto da Mocal Visualizza Messaggio
    E' quello che credo anch'io ma a quanto pare mi sto sbagliando e non capisco che bisogna amare tutti. Così è stato ribadito.

    Vado un momento fuori tema per dire soltanto che l'amore non è un articolo che si compra a peso o a confezioni nei supermercati, ma ha la sua fonte in Colui che ha "inventato" l'amore e lo ha dato all'uomo. L'amore di Dio non è quello che si intende nel mondo e nell'attualità.


    Perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato. Romani 5, 5
    L'infelicità di un'ora fa dimenticare il benessere. Siracide 11,27

  8. #67
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    vinci
    Età
    60
    Messaggi
    7,740
    Ringraziato
    1037
    Citazione Originariamente Scritto da Mocal Visualizza Messaggio
    Che i musulmani preghino più di noi... è una gara a chi prega di più? I cattolici hanno fallito anche in questo? Non credo si possa comparare la preghiera ad un dio chiamato Allah, il quale spesso viene pregato per far soffrire la gente, rispetto ad un preghiera come il rosario. Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. When you travel through the land, it is permissible for you to shorten the prayer1—˹especially˺ if you fear an attack by the disbelievers. Indeed, the disbelievers are your sworn enemies. Che buona volontà che hanno i musulmani; davvero speciale direi. Ovviamente buona volontà nell'odiarci, sia chiaro.

    I buddisti pregano con matra fino ad avere allucinazioni, devono ripetere la stessa frase o parola finché non ottengono ciò che vogliono, per voi non è esattamente così. Oltre a questo ci sono tutti gli altri effetti negativi, ma a quanto pare se ora mi siedo per terra per 3 ore a gambe incrociate e penso intensamente a un polpletta mentre ho gli occhi chiusi, allora prego e lo faccio bene così Dio mi ascolta.

    Gli ebrei: Matteo 10:33: "Ma chiunque mi avrà rinnegato davanti agli uomini, io altresì lo rinnegherò davanti al Padre mio che è ne' cieli." Giovanni 3:18: "Chi crede in lui non sarà condannato, ma chi non crede già è condannato, perciocché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figliuol di Dio.". Gli ebrei non rinnegano forse il Cristo? Solo con il Concilio Vaticano II gli ebrei vengono accettati.

    Anche ciò che dice Begoglio, ma dove sta? Dove lo trovate? Fa domande senza risposta per concludere che l'eterogeneità umana può salvare ma il PAPA deve dire che la fede in Cristo e nel Signore salva. Non leggi che la scusante della pace serve a far tacere le religioni stesse? Mi sembra incredibile che si voglia cercare la pace terrena in modo "ateo" senza disturbare Dio e voi non dite nulla.
    Senza disturbare Dio? Ma non sai leggere?

    "Siamo insieme questa sera, come persone di diverse tradizioni religiose, per comunicare un messaggio di pace. Questo manifesta chiaramente che le religioni non vogliono la guerra, anzi smentiscono quanti sacralizzano la violenza, chiedono a tutti di pregare per la riconciliazione e di agire perché la fraternità apra nuovi sentieri di speranza. Infatti, con l’aiuto di Dio, è possibile costruire un mondo di pace, e così, fratelli e sorelle, salvarci insieme. Grazie."

  9. #68
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    vinci
    Età
    60
    Messaggi
    7,740
    Ringraziato
    1037
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro3 Visualizza Messaggio
    E perchè Dio dovrebbe sempre e comunque ascoltare? Forse Dio deve sostituirsi a un mantra o magari a un rotolo di litanie senza senso? Penso che il titolo di questo thread, messo così e dalla piega che mi pare stia prendendo, aggiunga soltanto confusione a quella che oggi già è oltre l'abbondanza.

    Noi cristiani cattolici crediamo, o così dovrebbe essere, che la Bibbia, Vecchio e Nuovo Testamento, contenga la Parola di Dio, giusto? Ma se così è, dunque occorre leggere, o rileggere, ciò che principalmente ha detto solennemente il Signore Gesù nella stupenda preghiera sacerdotale che troviamo nel Vangelo di Giovanni al capitolo 17, versetti 1-3


    Così parlò Gesù. Quindi, alzati gli occhi al cielo, disse: «Padre, è giunta l'ora, glorifica il Figlio tuo, perché il Figlio glorifichi te. Poiché tu gli hai dato potere sopra ogni essere umano, perché egli dia la vita eterna a tutti coloro che gli hai dato. Questa è la vita eterna: che conoscano te, l'unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo.
    Ecco, dalle stesse parole pronunciate da Gesù, Figlio unigenito del Padre, quindi Dio, non ci sono certo fraintendimenti, distorsioni o possibilità di libera interpretazione.


    San Giovanni Paolo II invita sì al dialogo, ma, come lui stesso sottolinea, senza dimenticare che siamo cristiani...

    E chi è che lo dimentica? Pregare insieme non vuol dire affatto creare una mistura senza senso. Si è veramente cristiani se si ama il Fratello. Serve a poco definirsi tali e poi odiare il Fratello ebreo, musulmano, indù o buddhista. Certo, la Storia della Salvezza si concluderà quando tutti i popoli riconosceranno l'Unico Dio e l'Unico Pastore Gesù Cristo. Lo sappiamo, ce lo dice l'Apocalisse. Ma la strada non è certo quella delle Crociate, dell'Inquisizione o dei Conquistadores, quanto piuttosto quella del Dialogo e del Rispetto reciproco. Gesù Cristo va annunciato con Amore.

  10. #69
    Iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    Venezia
    Età
    19
    Messaggi
    116
    Ringraziato
    7
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimitempi Visualizza Messaggio
    Senza disturbare Dio? Ma non sai leggere?

    "Siamo insieme questa sera, come persone di diverse tradizioni religiose, per comunicare un messaggio di pace. Questo manifesta chiaramente che le religioni non vogliono la guerra, anzi smentiscono quanti sacralizzano la violenza, chiedono a tutti di pregare per la riconciliazione e di agire perché la fraternità apra nuovi sentieri di speranza. Infatti, con l’aiuto di Dio, è possibile costruire un mondo di pace, e così, fratelli e sorelle, salvarci insieme. Grazie."
    Sì allora pregano Allah perché gli imam dicono sempre che esiste solo Allah e i cristiani senza saperlo pregano Allah. Sei musulmano?

  11. #70
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    vinci
    Età
    60
    Messaggi
    7,740
    Ringraziato
    1037
    Fai cadere le ginocchia: Adoriamo lo stesso Dio. Cristiani, Musulmani ed Ebrei credono, adorano e pregano l'Unico Dio. Le tre grandi Religioni monoteiste non vengono forse tutte da Abramo?

    "In te saranno benedette tutte le nazioni della terra..." (Genesi 12)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •