Sarebbe bello, ogni tanto, leggere la diversa cultura cristiana come ricchezza e con più rispetto che scadere sempre nell' "io preferisco..."