Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 47

Discussione: Nuove "pretesse"

  1. #31
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Età
    74
    Messaggi
    204

    Nuove pretesse

    Salve arcycapa, Dio ha dato alla donna un carisma grandissimo, di essere madre e un aiuto alla verità di Dio, è Dio stesso gli ha dato un peso quando era in vita, gli ha dato di fronte all' uomo, la sua personalità, che La Chiesa stessa ne ha bisogno, perchè anche lei deve curare i cristiani e futuri cristiani. Anche la Madonna, anche se Madre di tutti, lei è sempre al fianco di Gesù e degli apostoli, ma non è sacerdote. Come oggi delle Chiese le hanno Ordinate. Dio ha dato all' uomo di consacrare, e non alle donne di consacrare, è questo il mio pensiero. Un caldo saluto.

  2. #32
    Veterano di CR L'avatar di Card.Luciani
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    (RM)
    Messaggi
    1,481

    Thumbs down

    Citazione Originariamente Scritto da LDCaterina63 Visualizza Messaggio
    e ti sei scelto il nik Luciani per sparare una cretinata del genere?

    I documenti ce li ho e li ho letti...Prima di definire certe affermazioni come "cretinate" consiglio di leggere il documento della CTI "Il diaconato.Evoluzione e prospettive". Torno a puntualizzare che parlavo di discussione sul diaconato e non sul presbiterato....
    Ultima modifica di Athanasius; 17-04-2007 alle 22:51 Motivo: quoting

  3. #33
    milanes
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Veritas et Amor Visualizza Messaggio
    ciò che è veramente imbarazzante ed ingiusto nella mia vita di sacerdote - più che confessare le donne - è stare dietro agli acquisti del baretto dell'oratorio piuttosto che la manutenzione del campo da calcio.

    se volete alleggerire il nostro lavoro, chiedete un parere a noi prima di fare di testa vostra... (del resto nella tua linea "solo un prete può capire un prete, solo una donna una donna, solo un a quattordicenne un quattordicenne"...)

    in effetti io confesso solo maschi consacrati di 28 anni.
    non comprendo i bambini.
    non riesco a capire i preadolescenti.
    gli adolescenti per me sono un mistero.
    le donne un enigma.
    gli anziani impenetrabili.

    mi domando come faccia la Santa Madre Chiesa ad accorgersene solo ora, dopo 2000 anni...
    Tutti i preti sono stati bambini adolescenti ecc. per cui per quanto fosse incomprensibile un adolescente è cmq un maschio.
    Un prete non essendo mai stato donna non riesce a capire fino in fondo le pulsioni e i peccati femminili quanto possa farlo avendo di fronte un uomo.Inoltre penso che ci sia meno imbarazzo per una confessante se avesse come confessore una donna.Per cui per quanto riguarda il sacramento della confessione sarei d'accordo per una delega alla donna.

  4. #34
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    594
    Citazione Originariamente Scritto da milanes Visualizza Messaggio
    Tutti i preti sono stati bambini adolescenti ecc. per cui per quanto fosse incomprensibile un adolescente è cmq un maschio.
    Un prete non essendo mai stato donna non riesce a capire fino in fondo le pulsioni e i peccati femminili quanto possa farlo avendo di fronte un uomo.Inoltre penso che ci sia meno imbarazzo per una confessante se avesse come confessore una donna.Per cui per quanto riguarda il sacramento della confessione sarei d'accordo per una delega alla donna.
    Non capisco cosa vuoi insinuare.
    Se un uomo tradisce la moglie un prete maschio lo giustifica, mentre una donna che tradisce il marito viene condannata?
    Ma che razza di idea hai del Sacramento della Confessione??
    Ripeto: il confessore è un sacerdote che agisce "in persona Christi", non uno psicologo!
    Non deve "capire" i peccatori ma ascoltare le loro confessioni, ammonirli e, se ve ne sono le comndizioni, concedere loro l'assoluzione.

  5. #35
    Utente Senior L'avatar di vince
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Francoforte sul Meno
    Età
    54
    Messaggi
    620
    Citazione Originariamente Scritto da Cor Jesu sacratissimum, Miserere Visualizza Messaggio
    Anch'io l'ho pensato, ma le casule foulard sono ancora meglio...
    ... Sono i "cantori della Stella"...

  6. #36
    Fedelissimo di CR L'avatar di arcycapa
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    U.S.
    Età
    48
    Messaggi
    4,408
    Citazione Originariamente Scritto da milanes Visualizza Messaggio
    Per cui per quanto riguarda il sacramento della confessione sarei d'accordo per una delega alla donna.
    La cosa triste e` che, purtroppo, una cosa simile gia` circola nella Chiesa. Nella parrocchia dov'ero quattro anni fa, c'era una donna che faceva da "direttore spirituale" col parroco. I maschi erano incoraggiati ad incontrarsi col parroco, e le femmine con questa signora. La "direzione spirituale" andava in voga (il che e` un bene), ma per le donne sostituiva la Confessione, perche' bastava incontrarsi con questa signora.

    Abbiamo cambiato parrocchia tre mesi dopo, dopo che il parroco si era praticamente rifiutato di confessare mia moglie perche' si era gia` incontrata con la direttrice spirituale e quindi non ne aveva bisogno

  7. #37
    Fedelissimo di CR L'avatar di arcycapa
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    U.S.
    Età
    48
    Messaggi
    4,408
    Citazione Originariamente Scritto da LDCaterina63 Visualizza Messaggio
    sarebbe da denuncia questa cosa.........
    E "denuncia" ci fu. Purtroppo non ti piacera` sapere che era un Domenicano. L'hanno "sostituito" un anno dopo, ma noi avevamo gia` traslocato un paio di kilometri piu` in la e quindi in quella parrocchia non ci siamo piu` tornati. Penso che fosse il caso triste di un prete abbandonato a se stesso per un po' troppi anni... a sua difesa devo dire che era un eccellente direttore spirituale per noi maschi (il che rende ancora piu` triste il fatto che si rifiutasse di farlo con le donne).

  8. #38
    Mariarita60
    visitatore

    :)

    Abbiate pazienza con me se dico delle stupidaggini, ma ho letto e riletto tutti i post riflettendoci parecchio su.
    Per me quella carnevalata è aberrante! Come è stato detto e ridetto, la donna ha mansioni differenti dall'uomo, non dovrebbe neppure pensare di eguagliarsi a colui che Dio le ha messo al fianco. L'uomo e la donna sono diversi e complementari, appunto perché completandosi l'un l'altra, completano ogni aspetto della vita. E non parlo solo degli sposi, ma anche, come sarà ben presto il mio caso, entrerò in Noviziato e sarò monaca, quindi un'anima di Preghiera che sostiene i Sacerdoti e ne "partorisce" altri a Dio.
    E se questo non è importante, se questo non è il ministero che Gesù affida da sempre alle donne, allora non ho capito niente!

  9. #39
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    594
    Citazione Originariamente Scritto da LDCaterina63 Visualizza Messaggio
    ......il suo parere era da ignorare completamente perchè di cazzate ne siamo veramente pieni fino alla testa.......
    Amen
    Amen
    Amen

  10. #40
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Pax et bonum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Brixia fidelis
    Età
    35
    Messaggi
    2,527
    Citazione Originariamente Scritto da LDCaterina63 Visualizza Messaggio
    ..........comprendi perchè sono CATERINIANA?

    Santa Caterina da Siena, pur come DONNA in quel 1300 non si sognò MAI di sostituire il prete, nè di pretendere di PREDICARE, lei infatti NON predicava e pur essendo definita già in vita MAESTRA, Ella stessa AVEVA IL CONFESSORE SPIRITUALE, UN UOMO IL SACERDOTE, L'ALTER CHRISTI CHE NESSUNA DONNA AL MONDO PUO' PRETENDERE DI DIVENIRE IN SENSO DI ORDINE SACRO, MA SOLO IN VIRTU' DEL BATTESIMO E COME CONSACRATE AL SIGNORE.........

    Fraternamente CaterinaLD
    Questi sono gli esempi che la Chiesa ha e deve seguire: i suoi Santi! La Chiesa non se ne fa nulla di coloro che, in virtù di diaboliche aperture e falsa carità nei confronti della donna, inventano e propagano vere e proprie eresie (mi riferisco a un post che, giustamente, Caterina ha chiesto di ignorare ma ormai l'abbiamo letto)!
    Il post di Caterina che ho quotato mi sembra la summa più bella e più chiara che si possa proporre in risposta all'argomento di cui stiamo discutendo!

Discussioni Simili

  1. Dal documentario "La battaglia di Roma" de La7 nuove continua accuse a Pio XII
    Di Silver nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 04-11-2010, 23:45
  2. Mons Burke scomunica tre "pretesse"
    Di a_ntv nel forum Principale
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 19-11-2008, 12:09
  3. Presentazione di "Dizionario liturgico"
    Di Cardinale Bellarmino nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-06-2007, 13:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>