Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.

Visualizza Risultati Sondaggio: cosa ne pensate del requiem di Mozart?

Partecipanti
198. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Meraviglioso

    162 81.82%
  • Solo alcune parti

    13 6.57%
  • solo Dies irae, confutatis

    1 0.51%
  • fino all'ottava battuta di Lacrimosa

    3 1.52%
  • non mi intriga molto

    7 3.54%
  • non ho mai avuto il piacere

    6 3.03%
  • non mi sento all'altezza di giudicare

    6 3.03%
  • bruttino

    0 0%
  • orrendo

    0 0%
Pagina 2 di 13 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 124

Discussione: requiem Mozart

  1. #11
    Veterano di CR L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    torino
    Età
    60
    Messaggi
    1,002
    meraviglioso e commovente!

  2. #12
    Partecipante a CR L'avatar di OrganistaPavese
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    provincia di Pavia
    Età
    38
    Messaggi
    814
    Oh, ecco il mio pane. Volevo giusto parlare del Requiem, visto che siamo nel periodo adatto...ma qualche anima buona mi ha preceduto.

    Do' subito un consiglio importante a tutti:
    non ascoltate il "Dies irae" senza avere davanti agli occhi il Giudizio Universale di Michelangelo, che è stato sicuramente ispirato da questa Sequenza.
    Non riuscireste, altrimenti, a cogliere alcuni particolari significativi.

    Ad esempio.
    Osservate l'espressione sgomenta di San Pietro di fronte al minaccioso Giudice Divino, e come protenda le Chiavi del Regno dei Cieli verso di Lui; sembra quasi ricordargli che fu Lui stesso a dargliele, e sembra pregarlo di ricordare la promessa della vita eterna:
    e ora ascoltate la strofa:

    Quid sum miser tunc dicturus, In quel momento, che potrò dire, misero,
    quem patronum rogaturus, chi chiamerò in mia difesa,
    cum vix justus sit securus? quando a stento il giusto potrà dirsi al sicuro?

    Sempre osservando il Cristo giudice, ascoltate la veemenza del "Rex tremendae majestatis" e, subito dopo, la preghiera debole e quasi sussurrata del "salva me, fons pietatis": emerge una visione non solo apocalittica del Giudizio, ma un senso di speranza.
    Commovente, poi , la strofa "Qui Mariam absolvisti, et latronem exaudisti, mihi quoque spem dedisti " : Tu che perdonasti alla Maddalena, che esaudisti il Buon Ladrone, anche a me desti speranza.

    Veramente spaventoso, poi, il "Confutatis": Mozart vuole richiamare alla nostra mente da un lato l'immagine della caduta vorticosa dei dannati (che è evidente anche nel "ne absorbeat eas tartarus, ne cadant in obscurum " dell'Offertorio) , dall'altro l'evanescenza e la leggerezza delle anime elette che salgono al cielo.

    Commoventi le ultime strofe, su cui non mi diffondo.

    Da ascoltare con molta attenzione anche l'Offertorio:
    il fugato "....Sed signifer sanctus Michael " sembra quasi una marcia trionfale del santo vessillifero Michele in veste di "psicopompo", colui che conduce le anime.

    E, soprattutto, l' "Hostias", vero testamento spirituale di Mozart.
    Ultima modifica di OrganistaPavese; 28-10-2007 alle 13:39

  3. #13
    Partecipante a CR L'avatar di Radames
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    40
    Messaggi
    923
    Citazione Originariamente Scritto da orapollo Visualizza Messaggio
    Tutto meraviglioso...sublime..fantastico..il dies irae mi fa venire la pelle d'oca ogni volta


    Come non dati ragione!!! E' semplicemente divino...

  4. #14
    Triumviro emerito di Liturgie papali L'avatar di Liturgo
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Età
    29
    Messaggi
    2,191
    Citazione Originariamente Scritto da OrganistaPavese Visualizza Messaggio
    E, soprattutto, l' "Hostias", vero testamento spirituale di Mozart.
    hai sentito che a quanto pare l'hostias non lo ha scritto Mozart?
    Ultima modifica di OrganistaPavese; 28-10-2007 alle 13:54

  5. #15
    Partecipante a CR L'avatar di OrganistaPavese
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    provincia di Pavia
    Età
    38
    Messaggi
    814
    Citazione Originariamente Scritto da liturgo Visualizza Messaggio
    hai sentito che a quanto pare l'hostias non lo ha scritto Mozart?

    Lo ha scritto Wolfgang.
    Sussmayr ne ha solo completato l'istrumentazione, ed ha composto per intero Sanctus, Benedictus, Agnus Dei e Lux aeterna ( ma su indicazioni del maestro).
    Almeno per quello che mi risulta...

  6. #16
    Triumviro emerito di Liturgie papali L'avatar di Liturgo
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Età
    29
    Messaggi
    2,191
    Citazione Originariamente Scritto da OrganistaPavese Visualizza Messaggio
    Lo ha scritto Wolfgang.
    Sussmayr ne ha solo completato l'istrumentazione, ed ha composto per intero Sanctus, Benedictus, Agnus Dei e Lux aeterna ( ma su indicazioni del maestro).
    Almeno per quello che mi risulta...
    io avevo letto che Mozart ha scritto fino all'ottava battuta di Lacrimosa. poi è morto e sussmayr ha continuato

  7. #17
    utente cancellato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    0
    Citazione Originariamente Scritto da liturgo Visualizza Messaggio
    io avevo letto che Mozart ha scritto fino all'ottava battuta di Lacrimosa. poi è morto e sussmayr ha continuato
    Non precisamente. In realtà la strumentazione è quasi tutta di Sussmayr, poiché Mozart lasciò il basso numerato. Fino all'Hostias, le melodie ed il basso numerato sono di Mozart. Sussamayr (su precisa indicazione del maestro) completò l'armonizzazione, senza praticamente comporre niente. Il Sanctus (compreso l'Hosanna), spesso attribuito solo a Sussmayr, era in realtà già per buona parte dettato dal maestro. Il Benedictus fu messo in partitura da Sussmayr, quindi forse è l'unica composizione che si avvicina più all'allievo che a Mozart. Infine, il Lux aeterna utilizza il materiale dell'Introitus ed il Kyrie.
    Ultima modifica di Fiat Lux; 28-10-2007 alle 16:26

  8. #18
    utente cancellato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    0
    Il Requiem.
    A mio parere il capolavoro di Mozart: riesce veramente ad infondere una religiosità incredibile. I più impressionanti sono senza dubbio il Tuba Mirum, il Recordare ed il Confutatis. Mentre i primi due (ma di più il secondo) sono più alti e celestiali, il terzo è veramente spaventevole nella sua evocazione della caduta dei dannati.
    In parrocchia eseguiremo per il quindicesimo anno consecutivo l'intera opera nel giorno del 2 Novembre. Naturalmente, nella versione per organo, coro e soli.

  9. #19
    Partecipante a CR L'avatar di OrganistaPavese
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    provincia di Pavia
    Età
    38
    Messaggi
    814
    Citazione Originariamente Scritto da Fiat Lux Visualizza Messaggio
    Il Requiem.
    nella versione per organo, coro e soli.

    Interessante. A cura di.....?

  10. #20
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,306
    Ho sempre il CD con un'esecuzione di Von Karajan a portata di mano per ascoltarlo sia nei momenti felici che in quelli meno; quando senti il Dies Irae od il Confutatis ti viene una forza interiore che spaccheresti il mondo

Discussioni Simili

  1. Requiem di Verdi
    Di Liturgo nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 07-08-2021, 21:36
  2. Messa da Requiem [forma straordinaria del Rito Romano]
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-07-2007, 18:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •